Search

Vitamine per la dermatite

La pelle di una persona funge da barriera di filtrazione tra il corpo e il suo ambiente. Il primo incontro con fattori di impatto fisico, chimico e microbiologico rientra nella sua quota. La pelle elastica e liscia può soffrire di malattie infiammatorie, che si traduce in una mancanza di vitamine nella dermatite. Non solo il suo aspetto è interessato, ma anche l'affidabilità della barriera protettiva dell'intero organismo.

In che modo le vitamine sono coinvolte nella formazione e nel funzionamento della pelle sana? I complessi vitaminici possono ripristinare la condizione precedente in caso di malattia insidiosa?

Il nemico della pelle è la dermatite: i suoi tipi e fattori che causano

Non importa dove la dermatite sulla pelle sia: viso, mani o testa. Per chiarire la diagnosi e la nomina di un trattamento adeguato quando compaiono i sintomi, è necessario contattare un dermatologo. La conoscenza dei meccanismi di azione terapeutica e profilattica di farmaci biologicamente attivi sui processi che avvengono nel corpo non è esente dal visitare un medico. Soprattutto se il paziente è un bambino.

Numerosi tipi di dermatiti rendono questa malattia insidiosa. A causa dei sintomi simili di semplice contatto, esacerbazioni allergiche e acute della cronica, sono possibili ulteriori procedure di esame e correzione del trattamento. L'uso interno ed esterno di vitamine produce l'effetto positivo desiderato come terapia ausiliaria e concomitante.

In caso di sintomi di semplice dermatite da contatto, si presume che tre fattori stiano colpendo una persona assolutamente sana:

  • 1 fattore: chimico (sostanze aspre e caustiche);
  • 2 fattore: fisico (bassa o alta temperatura, pressione, attrito della pelle);
  • 3 fattori: biologico (alcuni tipi di piante selvatiche).

Le manifestazioni esterne dipendono dall'area e dall'intensità del contatto con la pelle di una sostanza irritante. Nella dermatite atopica, i sintomi compaiono nelle persone che hanno una maggiore sensibilità dopo l'esposizione diretta agli allergeni (prodotti chimici domestici e cosmetici, alcune piante ornamentali e medicinali).

La connessione tra avitaminosi e dermatite

Un fatto sorprendente: le vitamine, in quanto partecipanti attivi a tutte le reazioni ossidative e riducenti nel corpo, svolgono una missione salutare nella dermatite. Molto spesso, la causa principale di una malattia infiammatoria della pelle si trova nella carenza di vitamina cronica. Allo stesso tempo, con un'alta concentrazione di sostanze biologicamente attive, sono possibili manifestazioni pseudoallergiche. Un eccesso di elementi chimici come rame o ferro, incluso nei complessi multivitaminici, può provocare il deterioramento della pelle. Il corretto dosaggio dei farmaci selezionati da un medico aiuterà ad evitare un sacco di problemi.

L'avitaminosi è causata da:

  • dieta povera. Le persone che soffrono di manifestazioni allergiche sono costrette a prevenire l'ingestione di allergeni alimentari, riducendo la diversità della loro dieta, a seconda dell'allergene stabilito. La scelta del cibo è intenzionalmente impoverita, più spesso a causa di grassi (oli, carne e prodotti caseari) e da una persona che cerca di ridurre l'apporto calorico. Alcuni non ricevono nutrienti utili per ragioni sociali e soggettive;
  • malattie del tratto gastrointestinale, disbatteriosi;
  • abuso di alcool.

Le vitamine dei gruppi A, D, E e K sono liposolubili, provenienti dall'esterno. Il risultato complessivo per tutte le ragioni della loro mancanza è tale che:

  • non ci sono abbastanza composti chimici nel corpo per la piena azione delle vitamine;
  • il meccanismo del loro assorbimento e trasporto è disturbato.

Le vitamine idrosolubili C, H, gruppo B, folico (Sole) e acido nicotinico (PP) sono responsabili per l'immunità cellulare della pelle, le sue funzioni protettive e la mancanza di queste vitamine distorce le reazioni cellulari che si verificano in esso.

sintomi Scheme

Ogni momento dello schema, con l'aiuto del quale è possibile presentare il decorso della dermatite, ha un diverso grado di intensità e velocità individuale di passaggio attraverso un certo stadio della malattia:

Prurito = rossore = gonfiore = formazione di bolle = bolle d'apertura = formazione di piaghe lacrime = croste di essiccazione, crepe o scaglie di pelle = macchie bluastre-rosee o formazione di cicatrici, espressioni, erosioni.

Con la dermatite atopica, l'ultimo stadio dei sintomi non è caratteristico.

Vitamine nel trattamento della dermatite

Il primo e principale punto di trattamento consiste nell'eliminazione del contatto con il fattore o l'allergene (gruppo di allergeni) che provoca una reazione simile del corpo. A volte è difficile farlo a causa della necessità di eseguire analisi complesse: la determinazione di specifiche immunoglobuline o anticorpi del sangue.

Oltre ai farmaci antiallergici prescritti dal dermatologo, dagli antibiotici e dagli antisettici, è competenza del medico scegliere i complessi multivitaminici e minerali che stimolano la guarigione dei difetti della pelle e rafforzano l'immunità indebolita. Per gravi manifestazioni dolorose di dermatite, il paziente viene solitamente trattato in ospedale.

Dal lato migliore, l'intera linea di farmaci a base di Pantenolo (creme, unguenti, spray) che promuovono la guarigione degli strati del derma interessati si è affermata. La composizione dei mezzi approvati include vitamina B, più precisamente, B5 o, come viene anche chiamata "vitamina di bellezza". La consistenza della crema Pantenolo è più delicata dell'unguento, quindi viene utilizzata con successo in cosmetologia per viso e collo.

La vitamina B6 (piridossina) è altrimenti chiamata anti-dermatite. Le sue iniezioni intramuscolari sono prescritte a un dosaggio di 0,01 grammi al giorno. In forma di pillola per somministrazione orale 1 compressa 3 volte al giorno.

Le piante ricche di vitamine forniscono un'assistenza efficace alla pelle colpita. Gli intenditori delle ricette della medicina tradizionale raccomandano l'uso per sfregare le carote di aree arrossate e infiammate con succo di carota strofinato, tintura di rafano acquoso o lampone per uso esterno.

Il rapporto tra carenze vitaminiche e dermatite atopica

Quando si eliminano le cause della dermatite atopica, non si può fare a meno dell'uso di integratori vitaminici. Ma esattamente quali vitamine nella dermatite atopica aiutano il trattamento dipende dalla carenza. Puoi diagnosticare dopo il test.

Gruppi di vitamine che non sono sufficienti per la dermatite

Con la dermatite atopica, c'è sempre uno svantaggio:

  • La vitamina C è responsabile della produzione di interferone, con una carenza della quale non vi è una stabilizzazione insufficiente dei lisosomi;
  • La vitamina A - quando mancano i macrofagi sono scarsamente regolati, le reazioni cellulari diventano non standard;
  • vitamine B1 e B6 - causano una mancanza di immunità, le cellule T

Nel gruppo B di vitamine, è B6 che è responsabile della difesa principale della pelle, con la sua carenza la pelle è fortemente colpita.

Mancanza di vitamine e loro reintegro

Per il trattamento della dermatite atopica, bambini e adulti vengono iniettati ogni giorno a una dose di 0,01 g per via intramuscolare. Puoi assumere le pillole fino a 3 volte al giorno, ma le iniezioni sono considerate un trattamento più efficace.

La vitamina B1 provoca prurito, con dermatite, puoi mangiare cereali, lievito e pane per eliminare la sua carenza. Se manca la vitamina B2, questo si riflette nei processi metabolici. Quando carboidrati, proteine ​​e grassi cessano di essere digeriti nella giusta misura, si sviluppano screpolature e secchezza.

Mangia cereali, verdure a foglia, pane. Mangi la ricotta, latte e formaggio. Contiene B2 in uova, pesce e fegato.

Con una carenza di vitamina B5, è indicato il consumo di riso, patate, carne e fegato. La carenza del componente si manifesta con secchezza e desquamazione, che sono aggravate dal sole. Tra le altre vitamine:

  1. Retinolo (A). Con una carenza, si sviluppano reazioni allergiche e secchezza. Per la ricostituzione sono raccomandate uova, pesce, latte, verdure gialle e frutta.
  2. Acido ascorbico (C). Lo svantaggio si manifesta con problemi con il sistema immunitario. Possono svilupparsi ulteriori processi infettivi. Contenuto in kiwi, ribes e rosa selvatica. Agrumi, spinaci, cipolle e piselli sono ricchi di sostanza.
  3. Vitamina D Se la dermatite atopica non è abbastanza vitamina D, allora una persona appare di grandi lesioni cutanee. Nel trattamento della malattia svolge una funzione importante, in quanto stimola il sistema immunitario. Incluso nei prodotti lattiero-caseari, pesce, oli vegetali.
  4. Acido pantenico (B3). La sostanza è indispensabile per il normale metabolismo e la rigenerazione delle cellule della pelle. L'aumento dell'inclusione nella dieta di una persona con dermatite atopica aiuterà a liberarsi delle cause della malattia. Contenuto in tuorli, pollo, latticini, cavolfiore. Le verdure a foglia ei piselli sono ricchi di vitamina B3 e di caviale di pesce.
  5. Biotina (H). Nel trattamento della dermatite aiuta l'assorbimento di aminoacidi e grassi, ripristina le naturali funzioni della pelle. Con una mancanza di fondi, la dermatite si diffonde tra le braccia, il viso, le gambe. Contenuto nei reni, fegato, funghi, lievito e fagioli.

Prendere le vitamine per la dermatite atopica devono essere corrette, altrimenti danneggeranno la salute.

Il rischio di un regime errato durante l'assunzione di vitamina D

La sostanza inizia a essere sintetizzata nel corpo sotto l'azione della luce solare, se il materiale di partenza è sufficiente. Alcuni pazienti con dermatite atopica tendono a prendere il sole il più possibile. Ma è severamente vietato fare, perché l'ultravioletto provoca ustioni e aumenta la dermatite atopica.

Con lo sviluppo della dermatite atopica negli adulti, le vitamine sono generalmente prescritte da un medico, ma solo dopo l'identificazione degli allergeni. A causa delle fibre che provocano l'immunità, la patologia si sviluppa nella maggior parte dei casi. È particolarmente importante escludere gli allergeni alimentari. Nonostante il fatto che pesce e funghi contengano altre vitamine utili, tra cui D, possono sviluppare reazioni allergiche acute.

Preparati per il ripristino del metabolismo cellulare

Un uso singolo di vitamina E nella dermatite atopica o l'uso di integratori con l'aggiunta di retinolo, D, sostanze del gruppo B è impossibile senza consultare un medico. Per la terapia di successo, vengono spesso prescritti complessi che non vengono utilizzati per la prevenzione della carenza vitaminica.

Ma i multivitaminici con una composizione rinforzata sono talvolta raccomandati dai medici (ad esempio, un complesso con un aumento del gruppo B). Tra i complessi standard scelgono: "Vitrum", "Centrum", "Alphabet", "Complivit".

Picamilon per il trattamento della dermatite atopica

I complessi vitaminici specializzati, che gli immunologi raccomandano quando bevono la dermatite atopica, contengono molte sostanze uniche. Uno di questi mezzi è Pikamilon. Ha aumentato l'efficienza nel trattamento della malattia:

  • appartiene al gruppo di azioni di sicurezza nootropica;
  • regola il sistema nervoso;
  • per una maggiore efficacia, può essere utilizzato l'uso intramuscolare
  • più efficace della nicotinamide;
  • Elimina rapidamente prurito e altri effetti della dermatite atopica.

Prendi la medicina 1 compressa 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento è limitato a un massimo di 2 mesi. Somministrato per via intramuscolare dal 10% a 2 ml per 1 mese.

Uso di vitamina D.

La vitamina D liposolubile regola il lavoro di fino a 200 geni nel corpo umano. Quasi sempre, la mancanza di sostanza porta allo sviluppo della dermatite atopica. C'è un problema con questo componente nella dermatite causata da altre cause.

Acidi grassi

Nel trattamento della dermatite atopica, adulti e bambini spesso prescrivono sostanze aggiuntive:

  • acido linoleico - blocca iperemia e nuove eruzioni cutanee, prurito, desquamazione;
  • l'acido oleico viene utilizzato per bloccare il rilascio di istamina dalle cellule, riducendo quindi il prurito.

Applicare gli acidi principalmente in forma di capsule, insieme ad altri mezzi - vitamina D, integratori complessi.

Per ottenere la quantità ottimale di tutti i minerali e le vitamine, è necessario seguire una dieta ricca di grassi vegetali, carni magre, pesce di mare. Ma i prodotti allergeni dovrebbero essere ridotti al minimo (esclusi funghi, uova, bacche, secondo le indicazioni speciali).

Una selezione competente di vitamine dopo gli esami del sangue, l'aderenza al regime e l'uso di farmaci per alleviare i sintomi della dermatite atopica è un approccio efficace alla terapia con un minimo di eventi avversi.

Dermatite sulle mani: cause e trattamento

La dermatite è una malattia della pelle che appare dopo l'influenza negativa di stimoli esterni e interni. Il più delle volte si verifica sulle mani, può apparire sia sul retro dei palmi, sia tra le dita o sulle mani.

Molto spesso le donne soffrono di dermatite, il che si spiega con l'uso quotidiano di mezzi chimici. Molti pazienti lamentano che dopo l'uso di prodotti per la pulizia la pelle inizia a staccarsi. Le donne sono psicologicamente più difficili da sopportare una tale malattia, perché attribuiscono grande importanza al loro aspetto. Il trattamento è selezionato principalmente in base a ciò che ha causato l'aspetto di esso.

Cause di dermatite sulle mani

Ci sono molte ragioni per l'emergere di una malattia come la dermatite. A seconda dello stimolo e dello sviluppo dei sintomi, la malattia è classificata in diversi tipi. Gli stimoli esterni e interni sono suddivisi nei seguenti sottogruppi:

  1. Biologica. Questi includono vari medicinali e preparati a base di erbe.
  2. Chemical. Questi includono prodotti chimici, cosmetici, profumi, nonché pitture e vernici.
  3. Fisico. Questi includono gli effetti dell'ultravioletto e della luce solare, l'attrito e la pressione.
  4. Il cibo. Questi includono cibo, il più delle volte la dermatite si verifica da alimenti ad alta allergenicità. Questi prodotti includono fragole, arance, miele.

La dermatite può verificarsi a causa della predisposizione genetica, che viene trasmessa dai genitori a un bambino, può essere causa di problemi nel tratto gastrointestinale. Può anche verificarsi a causa di cambiamenti ormonali o sovraccarico nervoso. Vale la pena notare che nei bambini con un'immunità debole, la malattia è molto più difficile.

Sintomi e segni

Molto spesso, la dermatite sulle mani si manifesta rapidamente, con i seguenti sintomi:

  1. Il sito della lesione diventa rosso o rosa saturo e il paziente avverte un forte prurito e dolore;
  2. Forse la comparsa di edema eritematoso, che sono accompagnati dalla comparsa di vesciche sulla pelle. Nella dermatite cronica, l'edema è solitamente stagnante e, inoltre, l'edema rende difficile eseguire anche le solite cose;
  3. Con un grave grado di malattia, compaiono bolle riempite con un fluido proteico chiaro. All'autopsia, si trasformano in erosione, che alla fine diventa incrostata;
  4. La malattia è accompagnata da una grave secchezza della pelle, a seguito della quale la pelle può sfaldarsi e rompersi;

C'è anche dermatite da freddo, che si verifica a seguito di esposizione alla pelle di basse temperature, che si verifica più spesso in inverno. I sintomi sono gonfiore e prurito rosso-blu. Questo tipo richiede anche un trattamento, soprattutto nei bambini, altrimenti la pelle diventerà più sottile, portando a atrofia della pelle.

Classificazione, tipi di dermatiti sulle mani

La dermatite è divisa in diversi tipi, a seconda della causa del suo verificarsi.

  1. Contatto: nasce dall'influenza di stimoli esterni. Con questa malattia, vengono colpite piccole aree della pelle e l'epidermide viene rapidamente ripristinata neutralizzando lo stimolo.
  2. Atopico - Sorge a causa di una predisposizione genetica alla malattia. Il più delle volte si verifica nei bambini, ma a volte i sintomi perseguitano una persona per tutta la vita. Con questo tipo di dermatite, le dita si gonfiano gravemente, rendendole difficili da piegare. Inoltre, il paziente soffre di forti pruriti e dolori.
  3. Solare - a seguito di esposizione all'epidermide della luce solare. Con questa malattia, la pelle diventa rossa e diventa coperta da una piccola eruzione cutanea, tutto questo è accompagnato da una sensazione dolorosa. I sintomi si verificano quasi immediatamente dopo che un paziente è sotto il sole per molto tempo.
  4. Attinico - appare come risultato dell'esposizione alla pelle dei raggi solari o ultravioletti e delle radiazioni. La particolarità di questo tipo è che i sintomi non appaiono immediatamente. Da questa malattia molto spesso soffrono: saldatori, radiologi e operai di fonderia.
  5. La dermatite allergica sulle mani appare dovuta all'uso di sostanze o prodotti allergici. I sintomi sono rossore e bruciore tra le dita. Molto spesso, questo tipo di dermatite si manifesta in persone che sono inclini ad altre malattie allergiche. Con la dermatite atopica, i sintomi possono comparire dopo alcuni minuti o alcune settimane più tardi.
  6. Eczematoso: questo tipo si manifesta come conseguenza di una reazione allergica della pelle a qualsiasi sostanza. Molto spesso, tale reazione si verifica su oggetti metallici che vengono a contatto con la pelle e le sostanze chimiche. La dermatite eczematosa non compare immediatamente, ma dopo un paio di settimane, la pelle inizia a staccarsi, si verifica prurito. Se non tratti questa dermatite, l'eczema apparirà nel tempo. Prima di tutto, è necessario liberarsi dell'allergene, che determina la pelle. In assenza di trattamento, a volte si verificano disturbi psico-emotivi negli adulti.

Dermatite fotografica sulle mani

Come è la diagnosi

Per prescrivere il trattamento corretto, è necessario determinare le cause originali del suo verificarsi, così come l'area della lesione e il momento dello sviluppo dei sintomi acuti.

Per fare questo, devi passare i seguenti studi:

  • Donare sangue e urina per analisi;
  • Analisi immunologiche e sierologiche;
  • Per pazienti adulti, biopsia;
  • Esame istologico;
  • Hanno esami del sangue per allergeni.

Solo dopo aver superato tutti gli esami, il medico sarà in grado di scegliere il trattamento giusto. Conoscendo le cause della dermatite e la sua classificazione, il medico può prescrivere un trattamento e determinare il periodo di recupero.

Trattamento della dermatite nelle mani dei bambini

Molto spesso, questa malattia si sviluppa nei bambini di età inferiore ai 7 anni, e in seguito può andare via da solo. Il trattamento è prescritto a seconda di quali sintomi infastidiscono il bambino. Per iniziare, vengono prescritti farmaci locali come Bepanten o Advant. Se tali farmaci non danno l'effetto desiderato, vengono prescritti farmaci sistemici.

Quando la dermatite, la pelle delle mani si asciuga fortemente, che è il motivo per cui è necessario utilizzare un idratante, i bambini più spesso prescritto latte Exomega. Se la pelle è molto irritata e pruriginosa, dovrebbe essere usato un unguento antiprurito, ad esempio Elidel. Per le ferite bagnate e l'eczema, si consiglia di utilizzare agenti essiccanti, ad esempio l'unguento di zinco.

Se la malattia appartiene alla categoria allergenica, vengono prescritti antistaminici che eliminano i sintomi spiacevoli.

Una grande importanza nel trattamento dei bambini ha una dieta. È necessario fare una dieta in cui ci saranno abbastanza proteine ​​e vitamine. In caso di dermatite atopica o allergica, il trattamento può non essere efficace fino a quando gli allergeni, che sono diventati la causa della sua insorgenza, sono esclusi dalla dieta del bambino.

Quando si tratta, è possibile utilizzare non solo la medicina tradizionale, ma anche ricette popolari. Ad esempio, al fine di idratare la pelle e sbarazzarsi del prurito, è possibile applicare una miscela di albicocca e olio di mandorle. È possibile trattare un bambino con metodi popolari solo dopo aver consultato un pediatra, perché alcune ricette popolari potrebbero avere effetti collaterali.

Trattamento della dermatite nelle mani di donne in gravidanza

Nelle donne, la dermatite di solito appare solo esternamente, non sono presenti sintomi pericolosi. Le donne incinte sperano che la malattia scompaia dopo il parto, ma a volte i sintomi indicano che il trattamento è necessario. Allo stesso tempo, i farmaci convenzionali che aiutano con la dermatite, possono causare conseguenze negative per il corpo di una donna incinta. Per non danneggiare il bambino, il trattamento dovrebbe iniziare solo dopo aver consultato un medico.

Alle donne incinte vengono spesso prescritti antistaminici e preparazioni topiche. Dai fondi per uso esterno si prescrive:

  1. Essiccazione di poltiglia, aiuta a sbarazzarsi del prurito;
  2. Crema con calamina;
  3. Corticosteroidi leggeri;
  4. Se compare un herpes, viene prescritto il Boromentolo;
  5. Con la dermatite seborroica aiuta il pantenolo e la fototerapia.

Con una forte secchezza della pelle e una sensazione di bruciore, la crema di Cree aiuta bene, è composta esclusivamente da sostanze naturali, quindi è adatta all'uso nei bambini e nelle donne incinte. Questo farmaco guarisce le piccole fessure che compaiono quando la pelle è secca. Tuttavia, non ha un impatto negativo sullo sviluppo del bambino.

Il principio del trattamento della dermatite sulle mani

Il trattamento è prescritto a seconda della causa del suo verificarsi. Innanzitutto è necessario rimuovere allergeni e sostanze irritanti e limitare il contatto con l'acqua. Oltre ad eseguire procedure terapeutiche, il paziente deve anche seguire una dieta speciale.

Il trattamento della dermatite non può fare a meno dell'uso di creme e unguenti. Questi farmaci più spesso combinano sostanze antibatteriche e antinfiammatorie.

I farmaci più efficaci per il trattamento della dermatite:

  • Gistan - allevia il prurito e blocca l'infiammazione della pelle delle mani;
  • Exoderil è prescritto se è presente un'infezione fungina e si verifica dermatite seborroica;
  • Inoltre, la dermatite seborroica viene trattata con Ketodine e Nizoral;
  • Radevit - arresta il processo infiammatorio, rimuove la sensazione di bruciore e prurito e combatte l'infezione. Rigenera rapidamente la pelle, è particolarmente efficace per la dermatite seborroica;
  • Nei casi gravi della malattia, i preparati ormonali sono prescritti per uso esterno, ad esempio, Elokom, Prednisolone e altri;
  • Per rafforzare l'immunità, vengono prescritti i seguenti farmaci esterni: Crema Elidel, Protopic, Tacrolimus;

Con la forma corrente della malattia, ai pazienti adulti viene prescritto un trattamento sistemico:

  • Farmaci antistaminici (Zodak, Erius, Claritin;)
  • Preparati di azione sedativa (tintura di motherwort o valeriana);
  • Terapia vitaminica (Alphabet, Perfectil, Multitabs);
  • In caso di infezione batterica, vengono prescritti antibiotici (doxiciclina, tetraciclina);
  • Come prevenzione, Lactobaterin è stato prescritto per normalizzare la microflora intestinale.

I farmaci a base di glucocorticosteroidi vengono prescritti solo come ultima risorsa, quando il trattamento farmacologico sistemico non aiuta.

Dieta per dermatiti

Importante nel trattamento della dermatite atopica dovrebbe essere dato alla formulazione della dieta. È una dieta sbagliata che provoca spesso dermatiti allergiche in bambini e adulti.

Dalla dieta dovrebbero essere esclusi tali prodotti:

  • pesce;
  • agrumi;
  • Uova di pollo;
  • pomodori;
  • fragole;
  • Piatti speziati e additivi;
  • Bevande gassate;
  • Cioccolato e pasticcini;
  • I prodotti sono rossi e arancioni;
  • salsiccia;
  • Bevande alcoliche

Anche al momento del trattamento deve smettere di fumare.

I medici raccomandano di aggiungere più oli vegetali alla vostra dieta. Il modo più semplice per aggiungere olio alle insalate, non perderà le sue proprietà benefiche. Questo è particolarmente importante per quei pazienti che hanno la dermatite seborroica o l'eczema.

L'uso di rimedi popolari per la dermatite sulle mani

Molte persone si fidano delle ricette popolari più della medicina moderna. Ci sono pazienti che si oppongono al trattamento farmacologico e usano solo metodi tradizionali provati.

I metodi di trattamento più convenienti ed efficaci:

  • Bagni a base di camomilla secca. Questo metodo aiuta perfettamente a liberarsi delle bolle sulla pelle. Per preparare, è necessario prendere 200 ml di acqua bollente e 3 cucchiai di camomilla secca. La camomilla deve essere riempita con acqua bollente e lasciata per 20 minuti. La soluzione finita deve essere aggiunta al bagno, acqua di balneazione.
  • Per il trattamento nei bambini lozione più spesso utilizzata. Per preparare il più efficace di loro, è necessario prendere 2 limoni, spremere il succo da loro, aggiungere un cucchiaino di oliva o olio di girasole e mezzo litro di acqua. Gli ingredienti devono essere miscelati bene e un tovagliolo deve essere immerso nella miscela preparata. Dopodiché, deve essere applicato sulla pelle interessata. Questa lozione aiuta a ridurre l'infiammazione, a eliminare vesciche e prurito.
  • Aiuta anche a sbarazzarsi di pomata dermatite da olio e erba di San Giovanni. Per la sua preparazione è necessario prendere il succo di iperico e il burro fuso e mescolare accuratamente. La miscela deve essere applicata 2 volte al giorno sulla pelle danneggiata.

In nessun caso deve iniziare il trattamento senza consultare il medico. È necessario identificare l'allergene e interrompere il contatto con esso, seguire una dieta appropriata e utilizzare i farmaci prescritti da un medico. Solo in questo modo sarà possibile sbarazzarsi rapidamente di sintomi spiacevoli e curare la dermatite.

Trattamento della dermatite sulle mani

Dermatite sulle mani - un'infiammazione della pelle, che è caratterizzata da eruzioni cutanee sul dorso delle mani, palmi, spazi tra le dita, polsi e avambracci (meno spesso - spalle). Tali eruzioni cutanee sono più comuni con dermatite da contatto, allergica e atopica.

Cause e sintomi di dermatite sulle mani

La causa della dermatite da contatto sulle mani è un effetto meccanico, fisico, chimico o biologico sulla pelle: indossare gioielli in metallo, guanti in lattice o lana, esposizione a prodotti per la casa, succo di piante, polline, radiazioni ultraviolette, freddo, cosmetici, come smalto per unghie o crema le mani.

La dermatite allergica sulle mani si sviluppa sotto l'influenza di sostanze allergeniche che entrano nel corpo - droghe, cibo, polvere, fumi chimici. In questo caso, l'infiammazione acuta della pelle è chiamata toksidermiya. La dermatite allergica alle mani si sviluppa spesso in persone con una predisposizione ad altre malattie allergiche, come l'asma bronchiale, le allergie stagionali, ecc. La comparsa di lesioni sulla pelle delle mani può richiedere da alcuni minuti a diversi mesi dopo che l'allergene entra nel flusso sanguigno.

L'ipersensibilità geneticamente determinata del sistema immunitario a un fattore specifico è la causa della dermatite atopica.

Sulle mani di dermatiti accompagnate da sintomi luminosi. Il primo di questi è il prurito, che causa graffi sulla pelle. Appaiono arrossamenti, bruciore, piccole bolle o vesciche acquose. Le articolazioni sulle braccia - dita e polsi - diventano difficili da piegare a causa del loro gonfiore, la pelle perde la sua elasticità e appaiono crepe profonde e piangenti. Le mani diventano difficili da spostare, anche il lavaggio o l'uso di guanti provocano dolore. Inoltre, a causa di disagio e prurito, il sonno è disturbato, il paziente può svegliarsi più volte durante la notte.

Dermatite sulla foto delle mani

Dermatite delle palme Foto 1.

Dermatite del dorso della mano. Foto 2.

Dermatite sulle mani. Foto 3.

Dermatite sulle mani. Foto 4.

Cause di dermatite: contatto con ambiente chimico aggressivo.

Lungo soggiorno a bassa temperatura

La dermatite sulle mani non è solo un problema fisico, ma anche cosmetico. Il più delle volte le mani sono viste da estranei che possono reagire a eruzioni cutanee, papule e graffi in modi completamente diversi. Le esperienze e il disagio psicologico del paziente aggravano il decorso della malattia. Secondo le statistiche, il gruppo a rischio è costituito da donne che vivono in grandi città, ma le dermatiti sulle mani possono apparire in qualsiasi persona, indipendentemente dal sesso, dall'età e dallo stile di vita.

Oltre ai fattori mentali, il trattamento delle dermatiti sulle mani rende difficile anche l'igiene e il contatto con l'ambiente: con aria (che può essere polverosa, secca, ecc.), Detergenti, acqua, varie superfici, a volte contaminate. Ecco perché la dermatite è chiamata una malattia della civiltà: lo sviluppo dell'industria, l'emergere di nuovi prodotti chimici per la casa ha portato al fatto che una persona è costantemente confrontata con nuovi tipi di pulizia, lavaggio, pittura, adesivi. Anche le regole igieniche, così necessarie nella città moderna, possono fare un cattivo servizio a un paziente con dermatiti alle mani. Servizi igienici pubblici e domestici, denaro, maniglie delle porte e corrimano - il contatto con questi oggetti, in primo luogo, aumenta il rischio di infezione della pelle malata, e in secondo luogo, rende necessario lavarsi le mani frequentemente, che porta all'asciugatura, desquamazione, screpolature della pelle.

Attraverso le ferite che si formano nel punto in cui si graffiano o si rompe la pelle secca, l'infezione può penetrare nel sangue. A sua volta, questo può portare a gravi conseguenze per il corpo, fino a un generale declino dell'immunità e alla diffusione della dermatite in altre parti del corpo.

Trattamento di dermatite sulle mani - la selezione di terapia

La scelta della terapia per l'infiammazione della pelle delle mani dipende dalla forma e dalla gravità della malattia. Il primo passo per il recupero è identificare l'allergene e interrompere il contatto con esso. Se il cibo provoca una reazione, viene prescritta una dieta ipoallergenica: se si usano prodotti chimici domestici o inchiostri o vernici, è necessario usare guanti di gomma quando si lavora con essi. Se la dermatite sulle mani si manifesta in contatto con un determinato metallo, vale la pena sostituirla con un'altra o abbandonare completamente i gioielli. Spesso, per una lieve dermatite da contatto, questo trattamento è sufficiente per eliminare i sintomi. I casi più gravi della malattia richiedono un trattamento medico e l'osservazione di un dermatologo.

Il secondo stadio della terapia consiste nel rimuovere lo stadio acuto dell'infiammazione, in cui vi è un intenso prurito, gonfiore e arrossamento della pelle, persino dolore. Farmaci prescritti per uso interno ed esterno.

Preparazioni per uso interno

Pertanto, gli antistaminici compressi sono prescritti per inibire l'infiammazione e ridurre gli effetti dannosi degli allergeni. A seconda del grado di danno, i farmaci sono prescritti per un periodo di 2 settimane a diversi mesi. Per il trattamento della dermatite sulle mani si applicano gli strumenti di diverse generazioni.

Gli antistaminici di prima generazione (difenidramina, mebidrolina, clorpiramina, clemensina, ciproepidina, prometazina, quifenadina) hanno un potente effetto antiprurito ed antiedematoso, oltre a ridurre il tono muscolare e provocare sonnolenza. Sono raccomandati per la terapia nel periodo acuto.

I farmaci di seconda generazione non hanno praticamente alcun effetto sul sistema nervoso e non riducono l'attività fisica, ma possono influire negativamente sul lavoro del cuore, quindi non possono essere assunti per le persone con malattie cardiache e pazienti anziani. I farmaci antiallergici di seconda generazione includono terfenadina, astemizolo, acrivastina, dimedenden, loratadina.

Se è impossibile fornire al paziente il riposo a letto (casa), vengono prescritti gli antistaminici di terza generazione. Non influenzano il lavoro del cervello e del muscolo cardiaco, il che significa che possono essere presi da persone il cui lavoro è legato all'attività mentale. Nel mercato farmaceutico, gli antistaminici di terza generazione sono cetirizina, fexofenadina, desoloratadina e hifenadina.

Per la rapida rimozione degli allergeni dal corpo vengono prescritti farmaci che stabilizzano il lavoro del tratto gastrointestinale. I sorbenti assorbono ed espellono le tossine accumulate nel fegato e nell'intestino. Questi includono carbone attivo, enterosgel.

Preparazioni per uso esterno

La dermatite sulle mani spesso accompagna il prurito, aggravato durante la notte. Molti pazienti si lamentano del risveglio nel cuore della notte e dell'incapacità di addormentarsi di nuovo. In questi casi, si consiglia di indossare guanti di cotone prima di andare a letto e assumere leggeri sonniferi su base vegetale.

Il processo infiammatorio acuto viene rimosso da pomate o creme glucocorticoidi. A seconda della gravità della lesione, viene prescritto l'uso di farmaci di azione debole o media. Se la lesione cutanea si diffonde e colpisce non solo la pelle delle mani, ma anche il resto del corpo, è necessario utilizzare preparazioni ormonali di forte azione. Poiché la dermatite sulle mani è accompagnata da edema e bruciore, le creme vengono prescritte ai pazienti più spesso. A causa della loro struttura, hanno un effetto rinfrescante, che riduce il gonfiore e un rapido effetto antiprurito. L'idrocortisone appartiene a ormoni deboli, prednisone, fluocortolone, predicarbato sono tra quelli medi. Le creme glucocorticoidi vengono applicate per un periodo di tempo limitato, spesso non più di una settimana.

La rimozione dell'infiammazione acuta è solo il primo stadio della terapia. Il prurito (anche se non così intenso) e, soprattutto, la pelle secca sono anche caratteristiche dello stadio cronico. Secchezza provoca peeling e crepe che interferiscono con la guarigione della pelle. Per normalizzare i processi metabolici nella pelle, compreso il bilancio idrico, è necessario ricorrere all'umidità aggiuntiva. L'effetto maggiore porta l'applicazione di creme dopo l'igiene. Sotto l'influenza dell'acqua calda (ma non calda), l'epidermide si ammorbidisce e le croste si dissolvono e si ritirano.

Tuttavia, vale la pena notare che lavarsi le mani con il sapone molto probabilmente porterà a un risultato negativo, dal momento che l'alcalino asciuga la pelle e, una volta nella ferita, provoca formicolio e separazione dell'essudato. Una cura delicata viene fornita da speciali prodotti terapeutici e cosmetici per il trattamento della pelle infiammata. Quindi, la lozione per il corpo "Losterin", che può essere utilizzata come sapone per le mani, non contiene tensioattivi, profumi e coloranti. E 4 tipi di oli vegetali nella sua composizione, la naftalina non è catramosa e l'estratto di Sophora giapponese fornisce un'azione detergente, battericida e idratante della pelle. Nel periodo acuto, si consiglia di pulire la pelle delle mani con acqua micellare e pulire le salviette morbide.

Dopo il trattamento dell'acqua, la pelle viene delicatamente bagnata (non cancellata!) Con un asciugamano e una crema idratante. Per la dermatite della pelle delle mani, sono utili creme contenenti oli vegetali e pantenolo che creano un sottile film grasso sulla superficie della pelle e non consentono al liquido di evaporare. Gli oli vegetali possono essere applicati sulla pelle sotto forma di lozioni o possono essere parte delle creme. Gli olii più vecchi, semi di lino, olivello spinoso, olio di girasole, avocado e jojoba sono tradizionalmente utilizzati in dermatologia. Inoltre, i fondi necessari con l'aggiunta di estratti vegetali e vitamine. Questi componenti nutrono le cellule della pelle e accelerano la rigenerazione. Il prurito aiuta a rimuovere i farmaci con catrame, naftalina, acido salicilico, zinco.

I preparati di propoli contribuiscono al restauro delle cellule epiteliali. Questo rimedio naturale ha proprietà desensibilizzanti, antinfiammatorie e rigenerative grazie alla sua composizione. La propoli contiene flavonoidi, acidi grassi e aromatici, amminoacidi liberi, proteine, alcoli, minerali, zuccheri, vitamine, steroidi e molti oligoelementi. Tuttavia, unguenti, spray e creme con propoli possono essere prescritti solo a quelle persone che non sono allergiche al miele e al polline. In altri casi, l'agente può causare una grave reazione allergica.

Nella maggior parte dei casi, dermatite cronica sulle mani suscettibili di fitoterapia esterna. Può essere combinato con la condotta di manipolazioni igieniche. Ad esempio, dopo una doccia serale è utile fare bagni per mani con estratti o infusioni di aghi, fiori di camomilla, corteccia di quercia, calendula, germogli di betulla, treno, radice di bardana, foglie di piantaggine, gemme di pioppo e medunitsa. Dopo 10 minuti di bagno, la pelle delle mani viene anche asciugata con un asciugamano e viene applicata una crema idratante.

Crema Losterin nel trattamento della dermatite sulle mani

I mezzi di origine naturale devono essere utilizzati ogni giorno per diverse settimane o addirittura mesi, a seconda della gravità della malattia. È importante che non abbiano profumi sintetici e che i loro principi attivi penetrino rapidamente nell'epidermide. Questi requisiti sono pienamente soddisfatti con la crema "Losterin", progettata per la cura quotidiana, idratante e protettiva della pelle delle mani. L'olio di mandorle fornisce la regolazione del bilancio idrico. L'estratto di Sophora giapponese riduce l'intensità dell'infiammazione e della desquamazione e il naftalan deresinato è un prodotto naturale che è stato usato nel complesso trattamento della dermatite per più di 100 anni. Naftalan ha proprietà battericide, vasodilatanti e rigenerative e, in combinazione con l'urea e l'acido salicilico, ha un potente effetto antiprurito. Per le procedure igieniche per le persone con dermatite, Greenwood offre il gel doccia Losterin, che non contiene alcali, non irrita la pelle e ha un effetto desensibilizzante.

Dermatite sulle mani


contenuto:

La dermatite è considerata un qualsiasi processo infiammatorio sulla pelle. La dermatite delle mani è un evento frequente a causa dell'esposizione di questa parte del corpo agli stimoli esterni. I fattori interni svolgono anche un ruolo nel verificarsi dell'infiammazione della pelle delle mani. In connessione con l'eziologia delle cause, la malattia è classificata in base a una varietà di segni e fattori caratteristici sotto l'influenza di cui si manifesta.

Cause di dermatite sulle mani

I processi infiammatori sulle mani possono verificarsi per vari motivi che determinano il tipo di dermatite.

I principali stimoli esterni che possono causare dermatiti alle mani, così come l'avambraccio e la superficie interna della curva dei gomiti:

  1. Fisico - pressione, attrito, esposizione a basse e alte temperature, radiazioni.
  2. Biologico - linfa e polline delle piante (ortica, ranuncolo, euforbia, piantina e altri).
  3. Sostanze chimiche - acidi, alcali, detergenti, detersivi per bucato, pitture e vernici, ecc.
  • Prodotti alimentari che causano allergie o intolleranze alimentari.
  • Allergeni dispersi nell'aria attraverso le vie respiratorie.
  • Intossicazione chimica
  • Reazione ai farmaci (specialmente contenenti nichel, cromo, nonché antibiotici, analgesici, farmaci antinfiammatori non steroidei).
  • Allergia ai cosmetici, profumi.

Alcuni tipi di dermatiti sono causati dalla predisposizione ereditaria dell'organismo all'atopia e si manifestano anche sullo sfondo di malattie degli organi interni, in particolare i sistemi gastrointestinale ed endocrino e le condizioni autoimmuni.

Sintomi e segni

La dermatite acuta sulle mani è accompagnata da un'infiammazione pronunciata, da un forte prurito, bruciore e dolore.

La pelle nel sito di dermatite è rosa, rosa-rosso. L'edema eritematoso varia da grave a lieve. Nei casi gravi (ad esempio, con la sconfitta delle mani con agenti chimici, fattori fisici) si possono formare bolle, riempite con liquido limpido o torbido, aree di necrosi tissutale. Dopo l'apertura o lo scoppio spontaneo, le bolle lasciano siti erosivi umidi, che in seguito si ricoprono di croste e squame.

Quando la dermatite diventa cronica, l'edema può essere stagnante. C'è un ispessimento dello strato superiore della pelle, il bluastro della superficie delle mani, il frequente desquamazione, la secchezza generale della pelle, accompagnata da crepe, cheratinizzazione. Nei casi avanzati di dermatite, specialmente in assenza di trattamento, si può osservare atrofia dell'epidermide.

Se la dermatite è causata da stimoli meccanici, le aree iperemiche sono combinate con strascichimento, gonfiore e le bolle apparenti sono riempite di contenuto sieroso. A volte sul palmo delle mani, la dermatite assume la forma di una vescica. L'ipercheratosi della pelle in risposta all'azione delle sostanze irritanti provoca inoltre la formazione di placche di colore bruno-giallo-marrone. Questa zona della pelle è più sensibile, ma indolore.

Una caratteristica distintiva della dermatite da contatto è il focus limitato della lesione, il rapido recupero della pelle dopo la rimozione del fattore provocante.

Tipi di dermatiti

A seconda dell'origine dei fattori di esposizione della pelle e delle sostanze irritanti, la dermatite sulle mani può essere classificata in 2 tipi:

  • Dermatite da contatto Causato dall'effetto diretto degli irritanti sulla pelle delle mani; a loro volta, sono divisi in semplici e allergici. Tra le dermatiti da contatto semplici, le più comuni sono la radiazione e la temperatura, i danni alla pelle dovuti all'attrito e alla pressione e le ustioni con sostanze chimiche. La dermatite allergica da contatto è una reazione cutanea agli effetti di un allergene sulle mani. Più spesso si verificano in presenza di una predisposizione alle allergie, nonché a causa di fallimenti nel sistema immunitario.
  • reazione della droga. In questo caso, l'allergene o altra sostanza estranea penetra nell'ambiente interno della persona. Una delle manifestazioni della reazione del corpo in questo caso potrebbe essere la dermatite. Lo stesso gruppo di dermatiti comprende alcuni tipi di dermatite atopica, dermatite atopica, dermatite secca. Una caratteristica di questo gruppo di malattie è la penetrazione dell'irritante nel corpo da parte dell'aria, del cibo, che spesso porta alla generalizzazione del processo infiammatorio.
  • Dermatite secondaria - manifestazioni cutanee esterne causate da una malattia, condizione del corpo, rottura delle ghiandole ormonali, ecc.

Conseguenze della malattia

Di norma, la semplice dermatite da contatto non causa rischi per la salute, ma può lasciare cicatrici sulla pelle, cicatrici e disturbi della pigmentazione.

Se il fattore provocante agisce sulla pelle per lungo tempo e con un approccio errato al trattamento, la dermatite sulle mani è associata a necrosi tissutale, danni agli strati più profondi dell'epidermide e del derma, nonché alla comparsa di malattie infettive batteriche, fungine o virali. La violazione dell'integrità della pelle può portare a una seria minaccia nella forma dello sviluppo di eczema ea volte di sepsi.

Le forme croniche della malattia possono causare disturbi psico-emotivi, portando allo sviluppo di depressione e nevrosi.

la diagnosi

Per stabilire una diagnosi accurata e determinare il tipo di dermatite è necessario contattare un dermatologo o un allergologo. Se si sospetta la presenza di altre malattie, potrebbe essere necessario consultare un gastroenterologo, un terapeuta, un endocrinologo, un neurologo.

La semplice dermatite da contatto è facilmente determinata sulla base della storia della malattia, mettendo in discussione il paziente circa l'effetto sulla pelle e altri fattori provocatori. Se si sospetta un'eziologia allergica della malattia, nonché nel caso del suo corso ricorrente, devono essere identificati allergeni e sostanze irritanti. A questo scopo, è prescritto per condurre test cutanei per possibili allergeni, esami del sangue generali clinici e biochimici, ricerca di feci su uova di elminto, chiarificazione degli indicatori di prestazione del sistema immunitario ed endocrino del corpo.

La diagnosi differenziale di dermatite viene eseguita con manifestazioni eczematose sulla cute, micosi (infezione fungina). In caso di infezione batterica, i patogeni vengono rilevati mediante esame microscopico o semina batteriologica di raschiature prelevate dalla zona interessata.

Trattamento della dermatite sulle mani

La terapia per la dermatite sulle mani dipende dalla causa della malattia.

Le principali raccomandazioni sono le seguenti:

  • Con una semplice dermatite da contatto, è sufficiente eliminare il contatto con una sostanza irritante, oltre a fornire alla pelle una buona cura nutriente e riparatrice.
  • È necessario ridurre il tempo di esposizione e la frequenza del contatto cutaneo con l'acqua. Si consiglia inoltre di utilizzare mezzi ipoallergenici per lavarsi le mani e di eseguire tutti i lavori sui guanti in lattice.
  • La dieta delle dermatiti esclude i dolci, i cibi salati e fritti, i cibi piccanti, i dolci, le carni affumicate e le spezie, così come tutti gli allergeni alimentari identificati - cacao, fragole, agrumi, melograni, ananas, frutta esotica, miele, noci, funghi, additivi alimentari e.d.
  • Si consiglia di includere nella dieta di oli vegetali sotto forma di condimenti per insalate (30-40 grammi di prodotto non raffinato).
  • Assicurati di trattare tutti i focolai cronici di infezione e malattie correlate.
  1. Antistaminico, farmaci desensibilizzanti - tsetrina, suprastin, loratadina, desloratadina, claritina, zodak, tavegil, ebastina. Il corso del trattamento è di 7-12 giorni. Nei casi avanzati, si raccomandano le infusioni endovenose di calcio cloruro.
  2. Terapia sedativa - valeriana, motherwort, Persen, radice di peonia.
  3. Vitamine del gruppo B, vitamine A, E.
  4. Per la rapida rimozione degli allergeni dal corpo - enterosgel, Polysorb.
  5. Se i precedenti cicli di terapia sono stati inefficaci, così come nel decorso cronico della dermatite sulle mani, può essere prescritto un ciclo di corticosteroidi sistemici.
  6. Quando aree infette infettate da dermatiti batterici patogeni - terapia antibiotica (eritromicina, tetraciclina, metaciclina, doxiciclina).
  7. In caso di aggiunta di infezione da herpes - aciclovir, funghi - antimicotici.
  8. Per ripristinare la microflora intestinale - eubiotica (lactobacterin, bifidumbacterin).

Trattamenti di fisioterapia per la dermatite:

  • terapia laser;
  • riflessologia;
  • darsonvalizzazione;
  • Trattamento termale

Terapia esterna per la dermatite

Se il decorso della dermatite non è completo, è possibile utilizzare un unguento per dermatite consigliato dal medico per le mani.

Molto spesso, i farmaci vengono selezionati dalla lista:

  1. Agenti non ormonali - unguento al propoli, cappuccio della pelle. Hanno un potente effetto antiprurito e curativo, alleviano bene gonfiore e arrossamento. Dal momento che il cappuccio della pelle asciuga la pelle, dopo la cessazione dei processi di ammollo, dovrebbe essere usato con cautela.
  2. Il despantenolo per unguento, bepanthen è usato per la dermatite secca e per idratare la pelle dopo aver rimosso le manifestazioni acute.
  3. Unguento Fenistil allevia il prurito, gonfiore, arrossamento dalle zone colpite da dermatite.
  4. Unguento radevit, atopra contiene vitamine D, A, E, migliorare la rigenerazione dei tessuti danneggiati.
  5. Con l'inefficacia del trattamento non ormonale prescritto unguento con corticosteroidi (locandi, advantan, afloderm, celestoderma, belosalik).
  6. All'infezione della superficie della pelle danneggiata con un'infezione batterica, vengono usati pomate con antibiotici e per infezioni fungine, futsicort e triderm.

Trattamento con metodi popolari

La medicina tradizionale raccomanda l'uso dei seguenti metodi per la dermatite sulle mani:

  1. Lozioni e sfregamento della pelle con infusioni di iperico, celidonia, achillea, corteccia di quercia. Usato sulla pelle secca delle mani dopo la rimozione di eventi acuti.
  2. Prendi 1 limone, 400 ml. acqua, 30 grammi di prezzemolo alle erbe. Versare l'acqua bollita su prezzemolo tritato, lasciare per 2 ore, quindi aggiungere il succo di limone e asciugare le zone di dermatite sulle mani.
  3. Spremere il succo da 2 limoni, aggiungere 500 ml. acqua, 1 cucchiaino. olio vegetale, fare appliques sulle mani per 5 minuti.
  4. Sarà utile asciugarsi le mani con succo di sedano fresco, un po 'diluito con acqua.
  5. Le foglie di piantaggine si trasformano in poltiglia, lubrificano le mani con la dermatite.
  6. Prendere un cucchiaio di foglie di salvia, infornare 100 ml. acqua bollente, lasciare fermentare. Applicare entrambi esternamente sotto forma di rubdown e all'interno di 50 ml. 2 volte al giorno.
  7. L'erba di trifoglio di lino (2 cucchiai) viene prodotta 500 ml. acqua calda infusa per 2 ore. Viene applicato sotto forma di lozioni per 5-7 minuti sulle aree interessate.
  8. Si consiglia di prendere all'interno l'infuso delle violette di erbe tricolore, preparato al ritmo di 3 cucchiai per mezzo litro di acqua bollente. Bere 40 ml. 3 volte al giorno.

Prevenzione delle dermatiti

Le principali misure per prevenire la dermatite sulle mani, così come la ricorrenza di forme croniche della malattia:

  1. Elimina il contatto con allergeni, sostanze irritanti, fattori dannosi e agenti.
  2. Si raccomanda di evitare lo stress e cambiamenti improvvisi nelle condizioni climatiche.
  3. Cura attenta per pelle secca, nutrizione e idratazione.
  4. Eccezione dell'uso di deodoranti, talco per mani, sapone antibatterico.
  5. L'adozione di procedure idriche dovrebbe essere limitata nel tempo; dopo la doccia o il lavaggio delle mani, pulire la pelle con un asciugamano morbido.
  6. In caso di comparsa di dermatite, è opportuno proteggere la pelle dai danni con le medicazioni in garza.
  7. È meglio lavare il bucato e cose con polvere ipoallergenica, utilizzare cicli di risciacquo aggiuntivi.

Notizie che aiutano!

Ho avuto una mamma, alcuni non chiari rash e per molto tempo non è passato. Il suo medico ha prescritto il nostro unguento russo Cinaflan. Ma la mamma aveva già la triste esperienza di usare droghe economiche. Non voleva rischiare, e ha comprato un unguento Flucinere, è più costoso, ma è di alta qualità e sicuro, ha davvero aiutato. Flutsinar ha un forte effetto antiprurito e anti-infiammatorio. La mamma se n'è andata. Quindi è meglio pagare più del dovuto che comprare un equivalente economico dal quale non ha senso.

Io uso Sinaflan fino ad oggi, mi è stato consigliato da un farmacista, niente di peggio di Flutsinara. Aiuta anche bene, ma è molte volte più economico.

Economico - non significa male, solo per ogni farmaco viene selezionato individualmente. Ciò che è buono per uno può essere cattivo per un altro.

Anche mia madre usava flucinar. Non è un gel unguento, ma ormonale. Il medico mi ha prescritto un candidato, non l'ho ancora comprato, ma le recensioni sono cattive, ma ho pochissima dermatite sul braccio nell'area dell'avambraccio. Sbatto BORO +))) Il dottore non ha detto che è impossibile. Sorprendentemente, aiuta)))

Mia sorella maggiore raccolse un tale sudiciume tra le mani dalle mani ai gomiti. Anche se è più grande, ma in termini di responsabilità sanitaria è zero. Avevo una buona idea da chiedere. Dopotutto, con le malattie della pelle, tutti i tipi di bolle e scaglie sono un ambiente ideale per il deterioramento e lo sviluppo di problemi della pelle. Sono andato in farmacia e l'ho comprato Akriderm GK, perché in precedenza si era raccomandato una dermatite complicata, perché ha sia effetti anti-infiammatori, antiallergici, antibatterici e antifungini. L'effetto curativo nel caso di mia sorella non ha richiesto molto tempo e si è manifestato proprio all'inizio dell'applicazione. Quindi abbiamo evitato le complicazioni della pelle.

Ne ho sofferto per più di 10 anni... Periodicamente tutto guarisce, poi di nuovo guadagna forza. E Acryderm GK e Triderm Unguento hanno dato un breve risultato temporaneo... Il dermatologo ha detto che dopo la gravidanza tutto passerà... Nulla del genere, è già passato alla 2a mano, il problema non è fuori, ma dentro... Cerca buoni medici ed essere sani! = -)

Ho delle bolle sul palmo. Prurito, scoppio, pelle secca e screpolata. Un dermatologo ha detto che la dermatite da contatto, prescritta Afloderm. Quindi non è così facile per me, è anche trasferito al secondo palmo, e il posto in cui crescere è diventato, solo peggio. Non so cosa fare. Cominciai a sporcarmi le mani con una linea pulita color crema, acquistata di recente, peccato su di lui, o forse da polveri, detersivi, o anche acqua in genere.

No, non si tratta di crema per le mani, si tratta di immunità, è debole, cambia dieta, elimina lo zucchero, ho curato la mia dermatite con questo

Spero di andare in piscina dove viene usato il cloro per ripulire l'acqua.Questa pelle danneggiata si stacca, nuotate per una settimana o due.Dopo che tutta la pelle danneggiata si sta staccando, la pelle diventerà rosa e limpida.
Quindi l'intera infezione è scomparsa.
Ho avuto la stessa cosa in piedi, tutto l'anno, dopo che la piscina con l'acqua di candeggina è andata via.

In piscina devi andare in salute e non infettare le persone con dermatiti e altre malattie della pelle.