Search

Zodak

Droga: ZODAK
Ingrediente attivo: cetirizina
Codice ATC: R06AE07
Cfg: istamina N bloccante1-recettori. Farmaco antiallergico
Reg. Numero: LS-000433
Data di registrazione: 07/01/05
Proprietario reg. On.: ZENTIVA a.s.

MODULO DI DOSAGGIO, COMPOSIZIONE E CONFEZIONAMENTO

Gocce per ingestione trasparente, da incolore a giallo chiaro.

Eccipienti: metilparabene, propilparabene, glicerolo, glicole propilenico, saccarina di sodio, acetato di sodio, acido acetico del ghiaccio, acqua purificata.

20 ml - flaconi di vetro scuro (1) con tappo a goccia - imballa il cartone.

Lo sciroppo è trasparente, da incolore a giallo chiaro.

Eccipienti: metilparabene, propilparabene, glicerolo, glicole propilenico, sorbitolo liquido, saccarina di sodio, sodio acetato, acido acetico glaciale, aroma di banana, acqua purificata.

100 ml - flaconi di vetro scuro (1) completi di un misurino - confezioni di cartone.

La descrizione del farmaco si basa su istruzioni d'uso approvate ufficialmente.

AZIONE FARMACOLOGICA

Farmaco antiallergico, istamina H bloccante1-recettori. La cetirizina appartiene al gruppo degli antagonisti dell'istamina competitivi. Ha un marcato effetto antiallergico, previene lo sviluppo e facilita il decorso delle reazioni allergiche. Ha effetto antiprurito e antiessudativo. Colpisce la fase iniziale delle reazioni allergiche e riduce anche la migrazione delle cellule infiammatorie; inibisce il rilascio di mediatori coinvolti nella reazione allergica tardiva. Riduce la permeabilità capillare, previene lo sviluppo di edema tissutale, allevia lo spasmo dei muscoli lisci. Elimina le reazioni cutanee all'introduzione di istamina, allergeni specifici e al raffreddamento (con orticaria da freddo).

Praticamente nessuna azione anticolinergica e antiserotoninergica.

In dosi terapeutiche, quasi nessun effetto sedativo. Sullo sfondo del livello di ammissione, la tolleranza al decorso non si sviluppa.

L'effetto del farmaco inizia dopo 20 minuti (nel 50% dei pazienti) o dopo 1 ora (nel 95% dei pazienti) e dura 24 ore.

farmacocinetica

Dopo somministrazione orale, la cetirizina è rapidamente e quasi completamente assorbita dal tratto gastrointestinale. Cmax nel plasma sanguigno è determinato in circa 30-60 minuti. L'assunzione di cibo non ha un effetto significativo sulla quantità di assorbimento, ma in questo caso, il tasso di assorbimento diminuisce leggermente.

Il legame della cetirizina alle proteine ​​plasmatiche è del 93% circa. Valore Vd basso - 0,5 l / kg. La cetirizina non penetra nella cellula. Non penetra nel BBB.

La cetirizina è scarsamente metabolizzata nel fegato per formare un metabolita inattivo.

Con un uso di 10 giorni in una dose di 10 mg il kumulyation non è osservato.

Dopo una singola dose di T1/2 è di circa 10 ore. Circa il 70% viene escreto dai reni per lo più invariato. La clearance del sistema è di circa 54 ml / min.

Farmacocinetica in situazioni cliniche speciali

Nei bambini di età compresa tra 2 e 12 anni T1/2 ridotto a 5-6 ore

Quando la disfunzione renale (CC da 11 a 31 ml / min) e nei pazienti in emodialisi (CC inferiore a 7 ml / min), T1/2 aumenta di 3 volte, la clearance è ridotta del 70%.

Sullo sfondo delle malattie croniche e nei pazienti anziani, c'è un aumento di T1/2 del 50% e diminuzione del gioco del 40%.

La cetirizina non viene escreta mediante emodialisi.

INDICAZIONI

- rinite allergica stagionale e perenne e congiuntivite;

- dermatosi allergica pruriginosa;

- pollinosi (febbre da fieno);

- orticaria (compreso cronico idiopatico);

MODALITÀ DI DOSAGGIO

Il farmaco è prescritto per bocca, indipendentemente dal pasto. Prima di prendere le gocce si dissolvono in acqua.

Adulti e bambini sopra i 12 anni - 10 mg di cetirizina (20 gocce o 2 misurini di sciroppo) 1 volta al giorno, ogni giorno, preferibilmente la sera.

Bambini da 6 a 12 anni - 10 mg di cetirizina (20 gocce o 2 misurini di sciroppo) 1 volta al giorno o 5 mg di cetirizina (10 gocce o 1 misurino) 2 volte / die - al mattino e alla sera.

Bambini da 2 a 6 anni - 5 mg di cetirizina (10 gocce o 1 misurino di sciroppo) 1 volta / giorno o 2,5 mg di cetirizina (5 gocce o 1/2 misurino di sciroppo) 2 volte / die - al mattino e alla sera.

Bambini da 1 a 2 anni - 2,5 mg (5 gocce) 2 volte / giorno.

In caso di insufficienza renale, la dose raccomandata deve essere ridotta di 2 volte.

In caso di disfunzione epatica, la dose deve essere scelta singolarmente, riducendola a 5 mg / die o meno, con estrema cautela, con insufficienza renale simultanea.

Non sono richiesti pazienti anziani con aggiustamento della dose della funzione renale normale.

Condizioni d'uso della bottiglia con un cappuccio di sicurezza

La bottiglia è chiusa con un coperchio con un dispositivo di sicurezza che ne impedisce l'apertura da parte dei bambini. La bottiglia si apre premendo il tappo verso il basso e quindi svitandolo in senso antiorario. Dopo l'uso, chiudere saldamente il tappo del flacone.

EFFETTI AVVERSI

Da parte dell'apparato digerente: secchezza delle fauci, dispepsia.

Dal lato del sistema nervoso centrale: mal di testa, sonnolenza, stanchezza, vertigini, agitazione, emicrania.

Reazioni allergiche: rash cutaneo, angioedema, orticaria, prurito.

Il farmaco è generalmente ben tollerato. Gli effetti collaterali sono rari e hanno una natura transitoria.

CONTROINDICAZIONI

- età da bambini fino a 1 anno (gocce per amministrazione orale);

- età da bambini fino a 2 anni (sciroppo);

- ipersensibilità al farmaco

Viene usato con cautela in caso di insufficienza renale cronica di gravità moderata e grave (è necessaria una correzione del regime posologico), nei pazienti anziani (è possibile una riduzione della filtrazione glomerulare).

GRAVIDANZA E LATTAZIONE

Il farmaco è controindicato in gravidanza e allattamento.

ISTRUZIONI SPECIALI

Farmaci non raccomandati simultanei che hanno un effetto depressivo sul sistema nervoso centrale e consumo di alcol.

Istruzioni per i diabetici

Le gocce per la somministrazione orale non contengono zucchero (la saccarina è usata come dolcificante), quindi questa forma di dosaggio può essere somministrata a pazienti con diabete mellito.

10 ml di sciroppo (2 misurini) contengono 3 g di sorbitolo, che corrisponde a 0,25 XE.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

Durante il periodo di trattamento, è necessario astenersi dall'impegnarsi in attività potenzialmente pericolose che richiedono un'elevata concentrazione di attenzione e rapidità delle reazioni psicomotorie.

OVERDOSE

Sintomi: sonnolenza, letargia, debolezza, mal di testa, tachicardia, irritabilità, ritenzione urinaria, stanchezza sono possibili (più spesso quando si assume cetirizina in una dose di 50 mg / die).

Trattamento: lavanda gastrica, l'appuntamento di carbone attivo, conducendo la terapia sintomatica. L'antidoto specifico non è rivelato. L'emodialisi è inefficace.

INTERAZIONE DEL DROGA

Non è stata stabilita alcuna interazione clinicamente significativa di cetirizina con altri farmaci.

L'uso combinato con teofillina (400 mg / die) porta ad una diminuzione della clearance totale della cetirizina (la cinetica della teofillina non cambia).

CONDIZIONI PER LA VACANZA DA DRUGSTORES

Il farmaco è approvato per l'uso come mezzo di OTC.

TERMINI E CONDIZIONI

Il farmaco deve essere conservato fuori dalla portata dei bambini ad una temperatura inferiore a 25 ° C. La durata di conservazione del farmaco sotto forma di gocce per somministrazione orale - 2 anni, sotto forma di sciroppo - 3 anni.

Zodak

Descrizione del 24 ottobre 2015

  • Nome latino: Zodac
  • Codice ATC: R06AE07
  • Ingrediente attivo: Cetirizine (Cetirizine)
  • Produttore: Zentiva k.s (Repubblica Ceca)

struttura

La composizione include compresse Zodak attivo dicloridrato ingrediente cetirizina, e ingredienti aggiuntivi: amido di mais, lattosio monoidrato, magnesio stearato, povidone 30. compresse fodero costituito da macrogol 6000, 2910/5 idrossipropilmetilcellulosa, talco, biossido di titanio, simeticone emulsione SE4.

La composizione in forma di un agente sciroppo include l'attivo dicloridrato ingrediente cetirizina, e sostanze aggiuntive - propil paraidrossibenzoato, glicole propilenico, paraidrossibenzoato di metile, sorbitolo, glicerolo, sodio acetato triidrato, sodio saccarina diidrato, aromatizzanti, acido acetico glaciale, acqua.

Una preparazione in forma di goccioline comprendenti il ​​dicloridrato attivo ingrediente cetirizina e sostanze ausiliarie: propile paraidrossibenzoato, metile paraidrossibenzoato, glicole propilenico, glicerolo, sodio acetato triidrato, sodio saccarina diidrato, acido acetico glaciale, acqua.

Modulo di rilascio

Il farmaco è disponibile in compresse, così come sotto forma di sciroppo e gocce.

Compresse Zodak bianche o quasi bianche, oblunghe, con rischio su un lato del tablet. Sono contenuti in blister da 7 o 10 pezzi. Le vesciche contengono confezioni di cartone.

Lo sciroppo di Zodak è trasparente, può essere completamente incolore o avere una leggera sfumatura di giallo. Confezionato in flaconi di vetro scuro da 100 ml. La bottiglia e il misurino vengono messi in una scatola di cartone.

Le gocce di Zodak sono trasparenti, possono essere completamente incolori o avere una leggera sfumatura di giallo. Contenuto in flaconi di vetro scuro da 20 ml, oltre al flacone in una confezione di cartone è inserito il contagocce.

Azione farmacologica

Questo medicinale è un agente antiallergico di seconda generazione che ha un effetto prolungato. L'annotazione al farmaco indica che il componente attivo cetirizina è incluso nel gruppo degli antagonisti dell'istamina competitivi. La sostanza fornisce il blocco dei recettori dell'istamina H1, ma allo stesso tempo non ha quasi nessun effetto antiserotoninico e anticolinergico. Ha un effetto antiallergico pronunciato, mentre agisce come un agente anti-essudativo e antiprurito.

Già nella fase iniziale delle reazioni allergiche riduce la loro gravità. Riduce la migrazione delle cellule infiammatorie. Ha un effetto deprimente sul processo di isolamento dei mediatori coinvolti nella reazione allergica tardiva.

La cetirizina allevia anche lo spasmo dei muscoli lisci e riduce la permeabilità capillare, che aiuta a prevenire il gonfiore dei tessuti. Fornisce una riduzione della reazione cutanea all'introduzione di specifici allergeni, l'istamina, all'ipotermia (con manifestazione di orticaria da freddo).

L'uso del farmaco in dosaggio terapeutico non porta alla manifestazione di un effetto sedativo sul corpo e non causa sonnolenza.

Farmacocinetica e farmacodinamica

Dopo che le compresse, gocce o sciroppo sono stati assunti per via orale, si nota un rapido assorbimento della sostanza attiva dal tratto gastrointestinale. La massima concentrazione del componente attivo si osserva 30-60 minuti dopo l'assunzione del medicinale.

L'assunzione di cibo non ha effetti significativi sul grado di assorbimento, ma se il farmaco è stato assunto nel processo di assunzione, il suo tasso di assorbimento diminuisce leggermente.

Con le proteine ​​del sangue, l'agente si lega al 93%. Attraverso la barriera emato-encefalica non penetra, non cade nelle cellule.

Se Zodak viene assunto entro 10 giorni alla dose di 10 mg, il farmaco nel corpo non si accumula.

La parte principale è visualizzata invariata dai reni. Dopo che il farmaco è stato assunto una volta, l'emivita è di circa 10 ore. Quando prende medicine da bambini da 2 a 12 anni, la durata dell'emivita si riduce a 5-6 ore.

Se il paziente ha una funzionalità renale compromessa o è in emodialisi, l'emivita diventa più di tre volte e anche la clearance diminuisce del 70%.

Indicazioni per l'uso

La medicina Zodak in diverse forme di rilascio è prescritta per le seguenti condizioni e malattie:

Controindicazioni

Sono anche determinate alcune controindicazioni all'uso di Zodak:

  • L'età di un bambino sotto i 6 anni (quando si assumono gocce e sciroppo, bambini sotto 1 e 2 anni, rispettivamente);
  • gravidanza e allattamento al seno;
  • pronunciata sensibilità ai componenti dello strumento.

Zodak è attentamente prescritto a persone con insufficienza renale cronica e pazienti anziani.

Effetti collaterali

Di norma, lo strumento è ben tollerato. Ma a volte nel processo di assunzione del rimedio possono verificarsi alcuni effetti collaterali, da cui le compresse di Zodak, così come altre forme di farmaci, devono essere prese con attenzione.

Tali effetti collaterali sono possibili:

  • apparato digerente: dispepsia, secchezza delle fauci;
  • sistema nervoso: affaticamento, agitazione, vertigini, sonnolenza, mal di testa, emicrania.
  • manifestazioni allergiche: orticaria, eruzione cutanea, angioedema.

Istruzioni per l'uso Zodak (metodo e dosaggio)

La medicina Zodak deve essere utilizzata solo dopo la prescrizione del medico per prevenire il verificarsi di complicanze. Il farmaco è destinato alla somministrazione orale e l'assunzione di cibo non ha importanza.

Compresse Zodak, istruzioni per l'uso

Le compresse inghiottiscono intere, lavate con acqua. I bambini sopra i 12 anni e gli adulti ricevono 1 etichetta. 1 volta al giorno. I bambini dai 6 ai 12 anni ricevono 1 compressa al giorno o mezza compressa al mattino e alla sera. È importante che il medico prescriva il dosaggio del rimedio per i pazienti anziani. Anche il dosaggio delle compresse per i pazienti con funzionalità renale compromessa viene determinato individualmente.

Sciroppo di Zodak, istruzioni per l'uso

Pazienti adulti e bambini dopo i 12 anni ricevono 2 misurini di farmaco una volta al giorno. I pazienti di età compresa tra 6 e 12 anni ricevono una volta al giorno 2 misurini del farmaco o 1 cucchiaio al mattino e alla sera. I pazienti dai 2 ai 6 anni dovrebbero ricevere 1 misurino al giorno o mezzo cucchiaio al mattino e alla sera. Le persone con insufficienza renale devono ridurre la dose della metà. Le persone anziane la cui funzione renale non è compromessa potrebbero non regolare la dose.

Quando si utilizza il farmaco deve seguire le regole di utilizzo del tappo di sicurezza. Se altri farmaci vengono utilizzati in parallelo (pillole, unguenti, ecc.), È necessario prima consultare un medico.

Gocce Zodak, istruzioni per l'uso

Le gocce vengono applicate all'interno, prima di prenderle dentro, è necessario dissolvere le gocce nel liquido. Adulti e bambini dopo i 12 anni devono assumere 20 gocce di Zodak una volta al giorno. Si raccomanda di prendere il rimedio la sera. I bambini dai 6 ai 12 anni devono assumere 20 gocce del farmaco una volta al giorno o 10 gocce del farmaco al mattino e alla sera. I bambini da 1 a 2 anni ricevono 5 gocce due volte al giorno. Per le persone con insufficienza renale, il dosaggio delle gocce di Zodac è dimezzato. Le gocce astratte indicano che nella terza età i pazienti con reni sani ricevono la dose abituale. Va tenuto presente che la bottiglia del farmaco è chiusa con un coperchio di sicurezza.

overdose

Con un sovradosaggio di farmaci, possono verificarsi le seguenti manifestazioni negative: una sensazione di letargia e sonnolenza, mal di testa, stanchezza e debolezza elevate, tachicardia. Irritabilità può svilupparsi, c'è anche ritenzione urinaria, stitichezza e secchezza delle fauci.

In caso di sovradosaggio, è indicato un trattamento sintomatico. Non esiste un antidoto specifico. Si applica la lavanda gastrica, è indicata la somministrazione di compresse di carbone attivo.

interazione

Se mentre prende il farmaco Zodak per le allergie, il paziente prende altri fondi da allergie e altre malattie, è importante considerare la probabilità di interazione.

Con l'uso simultaneo di cetirizina e teofillina (400 mg / die), è stata osservata una diminuzione della clearance totale di cetirizina e la cinetica della teofillina non è cambiata.

Nel processo di studio dei parametri farmacocinetici dell'interazione di cetirizina con ketoconazolo, pseudoefedrina, cimetidina, eritromicina, azitromicina, non sono stati trovati cambiamenti. Quando combinato con macrolidi o ketoconazolo, non sono stati trovati cambiamenti nel profilo elettrocardiografico (clinicamente significativo).

La cetirizina non influisce sulla capacità del warfarin di legarsi alle proteine ​​del sangue. Con questa combinazione, la quantità di assorbimento non cambia, ma la velocità di assorbimento diminuisce.

Condizioni di vendita

È possibile acquistare Zodak senza prescrizione medica.

Condizioni di conservazione

Tutte le forme del farmaco devono essere conservate in un luogo inaccessibile ai bambini, a 10-25 ° С, protetto dall'umidità.

Periodo di validità

Istruzioni speciali

Bisogna fare attenzione quando si prendono i rimedi Zodak per le persone in età avanzata, così come per i pazienti con funzionalità epatica e renale compromessa. È importante che uno specialista nomini individualmente un agente più anziano.

Non si deve assumere alcol durante il trattamento, così come i farmaci che hanno un effetto deprimente sul sistema nervoso centrale.

Si consiglia di non esercitare la guida di veicoli e di lavorare con meccanismi pericolosi durante il periodo di trattamento farmacologico.

Poiché le gocce non contengono zucchero, possono essere prescritte a persone che hanno il diabete.

Zodac Analogs

Gli analoghi di Zodak sono farmaci Allertek, Letizen, Zetrinal, Alerza, Parlazin, Cetirizine, Zyntset, Cetrin, Zyrtec. Prima di assumere uno qualsiasi di questi farmaci per bambini e adulti, consultare sempre il proprio medico.

Zodak per bambini

Le recensioni mostrano che per il trattamento delle allergie si usano spesso le gocce per i bambini. Il farmaco fa fronte efficacemente a gravi sintomi di allergie. È importante che il dosaggio sia stato eseguito come indicato dalle istruzioni per le gocce per i bambini. È importante considerare non solo come prendere il rimedio Zodak per i bambini, ma anche a quale età questa o quella forma di questo rimedio è controindicata per il bambino. Quindi, le compresse possono essere utilizzate per i pazienti dopo 6 anni, sciroppo - per i bambini che hanno compiuto 2 anni, gocce - per i pazienti dopo aver raggiunto 1 anno.

Zodak durante la gravidanza e l'allattamento

Lo strumento è controindicato in gravidanza, così come durante l'intero periodo di allattamento al seno.

Recensioni Zodack

La maggior parte delle recensioni online su questo strumento sono positive. Si noti che il farmaco è relativamente economico, ma aiuta rapidamente a ridurre i sintomi negativi associati alle allergie. Recensioni positive di Zodack lasciano spesso i genitori che usano questo strumento per i bambini. Le gocce sono convenienti da prendere, non si notano effetti negativi quando vengono prese. Recensioni di compresse Zodack sono spesso scritte da coloro che hanno sofferto di allergie per molti anni, notando che queste compresse hanno migliorato significativamente la loro condizione durante i periodi di insorgenza della malattia.

Prezzo Zodak dove acquistare

Il costo dipende dalla forma di rilascio e dal luogo di vendita. Prezzo Zodak compresse 10 mg (10 pezzi) In media è 120-140 rubli. Le pillole per l'allergia possono essere acquistate senza prescrizione medica. Quanto costa il farmaco in compresse, dipende dalla confezione. Prezzo in gocce di Zodak - 200-220 rubli per confezione da 20 ml. Il prezzo dello sciroppo da 100 ml è in media di 180 rubli per confezione.

Zodak

◊ Compresse, rivestite con film bianco o quasi bianco, oblunghe, con il rischio di dividere su un lato.

Eccipienti: lattosio monoidrato - 73,4 mg, amido di mais - 33 mg, povidone 30 - 2,4 mg, magnesio stearato - 1,2 mg.

La composizione del guscio: ipromellosa 2910/5 - 3,45 mg, macrogol 6000 - 0,35 mg, talco - 0,35 mg, diossido di titanio - 0,80 mg, emulsione di simeticone SE4 - 0,05 mg.

7 pezzi - blister (1) - imballa il cartone.
10 pezzi - blister (1) - imballa il cartone.
10 pezzi - blister (3) - imballa il cartone.
10 pezzi - blister (6) - imballa il cartone.
10 pezzi - blister (9) - imballa il cartone.
10 pezzi - blister (10) - imballa il cartone.

◊ Le gocce per la somministrazione orale sono trasparenti, da incolore a giallo chiaro.

Eccipienti: metil paraidrossibenzoato, propil paraidrossibenzoato, glicerolo, propilenglicole, sodio saccarinato diidrato, sodio acetato triidrato, acido acetico glaciale, acqua depurata.

20 ml - flaconi di vetro scuro (1) con tappo contagocce - pacchi di cartone.

La cetirizina è un metabolita idrossizina, appartiene al gruppo di antagonisti dell'istamina competitivi, blocca l'istamina H1-recettori, praticamente nessuna azione anticolinergica e antiserotoninovogo.

Ha un marcato effetto antiallergico, previene lo sviluppo e facilita il decorso delle reazioni allergiche: ad una dose di 10 mg 1 o 2 volte al giorno inibisce la fase tardiva dell'aggregazione degli eosinofili nella pelle e nella congiuntiva dei pazienti inclini all'atopia. Ha effetto antiprurito e antiessudativo. Colpisce la fase iniziale delle reazioni allergiche e riduce anche la migrazione delle cellule infiammatorie; inibisce il rilascio di mediatori coinvolti nella reazione allergica tardiva. Riduce la permeabilità capillare, previene lo sviluppo di edema tissutale, allevia lo spasmo dei muscoli lisci. Elimina le reazioni cutanee all'introduzione di istamina, allergeni specifici e al raffreddamento (con orticaria da freddo).

In dosi terapeutiche, quasi nessun effetto sedativo. Sullo sfondo del livello di ammissione, la tolleranza al decorso non si sviluppa.

L'effetto del farmaco inizia dopo 20 minuti nel 50% dei pazienti, dopo 1 ora nel 95% dei pazienti e dura 24 ore.

Efficacia clinica e sicurezza

Studi condotti su volontari sani hanno dimostrato che la cetirizina in dosi di 5 o 10 mg inibisce significativamente la reazione sotto forma di eruzione cutanea e arrossamento all'introduzione di istamina nella pelle in alte concentrazioni, ma la correlazione con l'efficacia non è stata stabilita. In uno studio controllato con placebo della durata di 6 settimane su 186 pazienti con rinite allergica e asma bronchiale moderatamente grave associata a polmone e asma bronchiale, è stato dimostrato che l'assunzione di cetirizina alla dose di 10 mg 1 volta al giorno riduce i sintomi della rinite e non influenza la funzionalità polmonare.

I risultati di questo studio confermano la sicurezza della cetirizina in pazienti con allergie e asma bronchiale di decorso lieve e moderato.

Uno studio controllato con placebo ha mostrato che l'assunzione di cetirizina alla dose di 60 mg / die per 7 giorni non ha determinato un prolungamento clinicamente significativo dell'intervallo QT.

La somministrazione di cetirizina nella dose raccomandata ha mostrato un miglioramento della qualità della vita dei pazienti con rinite allergica stagionale e stagionale.

In uno studio di 35 giorni su pazienti di età compresa tra 5 e 12 anni, non sono stati trovati segni di immunità all'effetto antistaminico della cetirizina. La normale reazione della pelle all'istamina è stata ripristinata entro 3 giorni dopo la sospensione del farmaco con il suo uso ripetuto.

In uno studio di cetirizina di 7 giorni controllato con placebo in forma medicinale, uno sciroppo che ha coinvolto 42 pazienti di età compresa tra 6 e 11 mesi ha dimostrato la sicurezza del farmaco. La cetirizina è stata somministrata alla dose di 0,25 mg / kg 2 volte / die, che corrispondeva approssimativamente a 4,5 mg / die (la gamma di dosaggio era compresa tra 3,4 e 6,2 mg / die).

L'uso nei bambini di età compresa tra 6 e 12 mesi è possibile solo su prescrizione e sotto stretto controllo medico.

I parametri farmacocinetici della cetirizina, quando usati in dosi da 5 a 60 mg, variano linearmente.

Dopo somministrazione orale di cetirizina è rapidamente e ben assorbita dal tratto gastrointestinale. Cmax è raggiunto in circa 30-60 minuti ed è 300 ng / ml. Vari parametri farmacocinetici, come Cmax e AUC sono omogenei. L'assunzione di cibo non ha un effetto significativo sulla quantità di assorbimento, ma in questo caso, il tasso di assorbimento diminuisce leggermente.

La biodisponibilità di varie forme di dosaggio di cetirizina (soluzione, capsule, compresse) è comparabile.

Il legame con le proteine ​​plasmatiche è approssimativamente del 93 ± 0,3%. Valore Vd basso (0,5 l / kg), il farmaco non penetra nella cellula. Il farmaco non penetra attraverso il BBB. È escreto nel latte materno.

La cetirizina è scarsamente metabolizzata nel fegato per formare un metabolita inattivo. Quando usato a una dose di 10 mg tra 10 giorni di accumulazione della medicina non è osservato.

Dopo una singola dose di T,1/2 è di circa 10 ore, il 70% della dose viene escreto dai reni per lo più invariato. La clearance del sistema è di circa 54 ml / min.

Farmacocinetica in situazioni cliniche speciali

Nei bambini dai 6 ai 12 anni T1/2 è di 6 ore, all'età di 2-6 anni - 5 ore, all'età di 6 mesi a 2 anni, ridotto a 3,1 ore.

In 16 pazienti anziani con una singola dose del farmaco in una dose di 10 mg T1/2 era superiore del 50% e la clearance era inferiore del 40% rispetto ai pazienti più giovani. La diminuzione della clearance della cetirizina nei pazienti anziani è probabilmente associata a una diminuzione della funzionalità renale in questa categoria di pazienti.

Nei pazienti con insufficienza renale lieve (CC> 40 ml / min), i parametri farmacocinetici sono simili a quelli in volontari sani con funzione renale normale. Pazienti con insufficienza renale moderata (CC inferiore a 11-31 ml / min) e pazienti in emodialisi (CC 10 ml / min richiedono una correzione del regime posologico); epilessia e maggiore prontezza convulsa; pazienti con fattori predisponenti alla ritenzione urinaria (lesioni del midollo spinale, iperplasia prostatica); pazienti anziani (con declino correlato all'età in GFR); bambini di età inferiore a 1 anno; durante l'allattamento.

Prima di utilizzare il farmaco Zodak, è necessario consultare il proprio medico per evitare complicazioni.

Il farmaco viene assunto per via orale, indipendentemente dal pasto.

Le compresse devono essere deglutite intere, lavate con una piccola quantità di acqua.

Adulti e bambini di età superiore ai 12 sono prescritti 1 etichetta. (10 mg di citirizina) 1 volta / giorno.

Per i bambini dai 6 ai 12 anni, Zodak è prescritto, di regola, 1 etichetta. (10 mg di itirizin) 1 volta / giorno o 1/2 etichetta. (5 mg di citirizina) 2 volte al giorno, mattina e sera.

Nei pazienti con insufficienza renale, la dose del farmaco deve essere ridotta in base al CC: con CC 30-49 ml / min - 5 mg 1 volta / giorno; a 10-29 ml / min - 5 mg a giorni alterni.

Nella nomina del farmaco a pazienti anziani con insufficienza renale, la dose deve essere aggiustata in base alla dimensione del CC.

Il controllo di qualità per gli uomini può essere calcolato sulla base della concentrazione di creatinina sierica, secondo la seguente formula:

Il controllo qualità per le donne può essere calcolato moltiplicando il valore ottenuto per un fattore di 0,85.

Zentak Zentak Gocce antiallergico per somministrazione orale - una revisione

Zodak per la rinite allergica in un bambino

Buona giornata) Ho due bambini che vanno all'asilo. A questo proposito, senza fine, partiamo per l'ospedale. La situazione è comune: un genitore condurrà un bambino malato in giardino, dato che sono occupati e bambini sani si infettano. Dopotutto, non tutti hanno una forte immunità.

Le malattie sono accompagnate da congestione nasale e al figlio maggiore è stata diagnosticata una rinite allergica.

E quando Zodak ci fu prescritto, non capì perché. Dopo tutto, sono allergici all'idea (pelle intendo), ma si è scoperto che contro i frequenti starnuti, congestione nasale, ecc. Tutto è descritto in dettaglio nelle istruzioni sottostanti.

Immediatamente, noto che non abbiamo assunto Zodak contro il prurito o l'orticaria. Solo nel periodo di freddo standard, così come con la bronchite.

Il prezzo non è alto, dato il piccolo dosaggio per i bambini.

Una bottiglia è sufficiente per molto tempo.

Data di scadenza:

Le gocce sono in una bottiglia di vetro con un comodo dispenser.

L'eccesso non funzionerà.

Sono di colore trasparente.

Il gusto non è cattivo.

Istruzioni per l'uso:

A proposito, sono ammessi fin dalla tenera età.

L'istruzione è molto lunga e molto spazio è occupato dalle informazioni sugli effetti collaterali. Ma il beneficio per tre volte che abbiamo prescritto il farmaco non è successo niente del genere.

Di solito, ci venivano prescritte 6 gocce solo una volta al giorno (il figlio aveva più di 5 anni).

Non l'ho diluito in acqua, ma semplicemente ho gocciolato questa quantità in un cucchiaio e il bambino ha ingoiato. All'inizio ho socchiuso un po ', ma poi mi ci sono abituato.

La durata della ricezione deve essere prescritta dal medico curante.

Ho notato che quando un bambino starnutiva dritto per 3-4 volte di fila alla volta, e così diverse volte al giorno, poi dopo aver preso le gocce, dal secondo giorno, lo starnuto diminuiva quasi 2 volte. E dopo 2 giorni e raramente sentito.

Il naso che cola è passato più veloce. E ultimamente ho smesso di comprare gocce nel mio naso. Massimo potrebbe psiknit Tezin di notte per alleviare la congestione. E ha affrontato inalazioni in una maschera.

Pertanto, credo che le gocce funzionino abbastanza bene.

Grazie a tutti per la vostra attenzione alla recensione! Non ammalarti!

Zodak (gocce): istruzioni per l'uso

Forma di dosaggio

Gocce, 10 mg / ml, 20 ml

struttura

Contengono 20 ml di preparato

principio attivo - cetirizina dicloridrato 0,200 g,

eccipienti: metil paraidrossibenzoato, propil paraidrossibenzoato, glicerina 85%, glicole propilenico, saccarina di sodio, sodio acetato, acido acetico glaciale, acqua depurata.

descrizione

Soluzione limpida, incolore o leggermente gialla

Gruppo farmacoterapeutico

Antistaminici di azione sistemica.

Derivati ​​della piperazina Cetirizina.

Codice ATX R06AE07

Proprietà farmacologiche

Le concentrazioni plasmatiche di picco stabili di cetirizina sono circa 300 ng / ml e sono raggiunte dopo 1,0 ± 0,5 ore. I parametri farmacocinetici della massima concentrazione ematica Сmax e l'area sotto la curva di farmacocinetica AUC hanno un picco. L'assunzione di cibo non influenza il grado di assorbimento, ma il tasso di assorbimento è leggermente ridotto. Il grado di biodisponibilità è simile quando si usa la cetirizina sotto forma di soluzione, capsule o compresse. Il volume apparente di distribuzione è 0,50 l / kg. Il legame della cetirizina alle proteine ​​plasmatiche è del 93 ± 0,3%. La cetirizina non influisce sul legame di warfarin con le proteine ​​plasmatiche. La cetirizina mostra una cinetica lineare nell'intervallo di dosaggio da 5 a 60 mg. La cetirizina non subisce un metabolismo significativo durante il primo passaggio attraverso il fegato. L'emivita è di circa 10 ore. Circa 2/3 della dose sono escreti invariati con le urine.

Gruppi di pazienti speciali

Anziani: dopo una singola dose di 10 mg, l'emivita è aumentata di circa il 50% e la clearance è ridotta del 40%. Una riduzione della clearance della cetirizina negli anziani è probabilmente associata a una diminuzione della loro funzione renale.

Bambini, neonati e bambini piccoli: l'emivita della cetirizina è di circa 6 ore nei bambini di età compresa tra 6 e 12 anni e di 5 ore nei bambini di 2-6 anni. Nei neonati e nei bambini di 6-24 mesi, diminuisce a 3,1 ore.

Pazienti con insufficienza renale: la farmacocinetica del farmaco è simile nei pazienti con una lieve diminuzione della funzionalità renale (clearance della creatinina superiore a 40 ml / min). Nei pazienti con insufficienza renale moderata, vi è un aumento dell'emivita di 3 volte e una diminuzione della clearance del 70%.

Nei pazienti in emodialisi (clearance della creatinina inferiore a 7 ml / min) durante l'assunzione di una singola dose di cetirizina 10 mg, si è verificato un aumento dell'emivita di 3 volte e una diminuzione della clearance del 70%. La cetirizina è scarsamente escreta dall'emodialisi. I pazienti con insufficienza renale moderata e grave richiedono una selezione della dose.

Pazienti con insufficienza epatica: in pazienti con malattie croniche del fegato (epatocellulare, colestatica e cirrosi biliare) che hanno ricevuto 10-20 mg di cetirizina una volta, si è verificato un aumento dell'emivita della cetirizina del 50% riducendo la clearance del 40%. La selezione della dose è necessaria per i pazienti con insufficienza epatica che hanno un'insufficienza renale concomitante.

Zodak®, un metabolita idrossizina, è un antagonista selettivo dei recettori H1-istamina periferici.

Negli esperimenti di legame al recettore in vitro, non è stata rilevata alcuna affinità misurabile del farmaco per i recettori diversi da H1.

Oltre all'effetto anti-H1, Zodak® ha mostrato attività antiallergica assumendo una dose di 10 mg se assunto 1 o 2 volte al giorno: il farmaco inibisce la migrazione di eosinofili nella fase tardiva della pelle e nella mucosa congiuntivale delle persone che soffrono di atopia dopo un test provocatorio con un allergene.

Studi su volontari sani hanno dimostrato che la cetirizina alla dose di 5 e 10 mg inibisce fortemente la tripla risposta (una reazione cutanea "fiorente") causata da concentrazioni molto elevate di istamina nella pelle, ma non è stata identificata alcuna associazione con efficacia.

Non ci sono stati casi di dipendenza dall'effetto antistaminico della cetirizina durante il ciclo di trattamento di 35 giorni per i bambini di età compresa tra 5 e 12 anni (soppressione di vesciche e arrossamenti).

La normale reazione della pelle all'istamina è stata ripristinata entro 3 giorni dopo l'interruzione del ciclo di trattamento, il che implica la somministrazione ripetuta di cetirizina.

Durante uno studio di 6 settimane controllato verso placebo che ha coinvolto pazienti con rinite allergica e asma lieve o moderata, l'assunzione giornaliera di 10 mg di cetirizina ha portato ad un miglioramento dei sintomi della rinite, senza influenzare negativamente la funzionalità polmonare. Questo studio ha mostrato la sicurezza di assumere Zodak® da pazienti che soffrono di allergie e asma lieve o moderata allo stesso tempo.

Durante uno studio controllato con placebo, la cetirizina ad alte dosi di 60 mg per sette giorni non ha causato un allungamento statisticamente significativo dell'intervallo QT.

Alla dose raccomandata, Zodak® ha mostrato un miglioramento della qualità della vita nei pazienti con rinite allergica stagionale e stagionale.

Indicazioni per l'uso

Alleviare i sintomi delle malattie allergiche negli adulti e nei bambini oltre i 2 anni:

- rinite allergica stagionale e congiuntivite (polinosi, raffreddore da fieno)

- rinite allergica e congiuntivite per tutto l'anno

- orticaria cronica idiopatica

Dosaggio e somministrazione

Bambini di età compresa tra 2 e 6 anni: 2,5 mg due volte al giorno (5 gocce due volte al giorno).

Bambini di età compresa tra 6 e 12 anni: 5 mg due volte al giorno (10 gocce due volte al giorno)

Adulti e adolescenti sopra i 12 anni: 10 mg una volta al giorno (20 gocce).

Pazienti anziani: non è necessario ridurre la dose negli anziani, soggetta a normale funzionalità renale.

Pazienti con insufficienza renale moderata o grave: non ci sono dati riguardanti il ​​rapporto efficacia / sicurezza del farmaco per i pazienti con funzionalità renale compromessa. In assenza di metodi alternativi di trattamento, è necessario modificare gli intervalli di dosaggio su base individuale, a seconda della funzione renale (poiché il modo principale di rimuovere la cetirizina è i reni).

La tabella seguente mostra i cambiamenti di dose richiesti. Per usare questa tabella, è necessario determinare il CC in ml / min. Il valore QC (ml / min) può essere determinato sulla base della creatinina sierica (mg / dL) utilizzando la formula:

[140 - età (anni)] x peso (kg)

72 x creatinina sierica (mg / dL)

Per le donne: moltiplicare il valore risultante di 0,85

Dosi Zodak® per pazienti adulti con funzionalità renale compromessa:

Zodak scende: istruzioni per l'uso

struttura

Un ml di gocce contiene: principio attivo: cetirizina dicloridrato 10 mg sostanze ausiliarie:

Metil paraidrossibenzoato (E218), propil paraidrossibenzoato (E216), glicerina 85% (E422), propilenglicole (E1520), saccarina sodica (E954), sodio acetato triidrato (E262), acido acetico glaciale (E260), acqua purificata.

descrizione

Azione farmacologica

La cetirizina, un metabolita idrossizina, è un antagonista del recettore H1 periferico potente e selettivo.

Ha un marcato effetto antiallergico, previene lo sviluppo e facilita il decorso delle reazioni allergiche. Colpisce la fase iniziale delle reazioni allergiche e riduce anche la migrazione delle cellule infiammatorie; inibisce il rilascio di mediatori coinvolti nella reazione allergica tardiva. Ha un'azione antipruriginosa e antiududativa. Colpisce la fase iniziale delle reazioni allergiche e riduce anche la migrazione delle cellule infiammatorie; inibisce il rilascio di mediatori coinvolti nella reazione allergica tardiva. Riduce la permeabilità capillare, previene lo sviluppo precoce di edema tissutale, allevia lo spasmo muscolare liscio. Elimina la reazione cutanea all'introduzione di istamina, allergeni specifici e al raffreddamento (con orticaria da freddo).

La cetirizina in dosi di 5 e 10 mg riduce significativamente le reazioni come vesciche e iperemia causate da alte concentrazioni di istamina nella pelle.

L'uso di cetirizina è sicuro nei pazienti con gravità da lieve a moderata di rinite allergica e asma concomitante.

Dopo una singola dose di 10 mg di cetirizina, l'insorgenza dell'effetto appare dopo 20 minuti nel 50% dei pazienti, dopo 1 ora nel 95% dei pazienti e persiste per 24 ore. Sullo sfondo di un ciclo di trattamento, la tolleranza all'effetto antistaminico della cetirizina non si sviluppa.

L'assunzione di cetirizina alla dose giornaliera di 60 mg per sette giorni non causa un allungamento statisticamente significativo dell'intervallo QT.

È stato dimostrato che, alla dose raccomandata, la cetirizina migliora la qualità della vita dei pazienti con rinite allergica stagionale e stagionale.

farmacocinetica

Il livello massimo di concentrazione plasmatica viene raggiunto in circa 30-90 minuti.

Quando si riceve una dose di 10 mg per 10 giorni, la cetirizina non si accumula nel corpo.

L'assunzione di cibo non ha un effetto significativo sulla quantità di assorbimento, ma in questo caso, il tasso di assorbimento diminuisce leggermente. La biodisponibilità del principio attivo è la stessa per tutte le forme di dosaggio del farmaco: sciroppo, gocce e compresse. Il volume apparente di distribuzione è 0,50 l / kg. Il grado di legame della cetirizina alle proteine ​​plasmatiche è di circa il 93 ± 0,3%. La cetirizina non ha effetto sul legame delle proteine ​​plasmatiche del warfarin.

La cetirizina viene metabolizzata minimamente nel fegato per formare un metabolita inattivo. Circa due terzi della dose di cetirizina viene escreta immodificata nelle urine. L'emivita della cetirizina è di circa 10 ore.

Popolazioni speciali

Anziani: dopo una singola dose di sedici pazienti anziani, la dose di cetirizina 10 mg, l'emivita aumentata di circa il 50%, la clearance è diminuita del 40% rispetto al gruppo normale di pazienti. Si è scoperto che la diminuzione della clearance di cetirizina nei volontari anziani. associato a ridotta funzionalità renale.

Bambini, neonati e bambini piccoli: l'emivita della cetirizina è di circa 6 ore nei bambini di 6-12 anni e di 5 ore nei bambini di 2-6 anni. Nei neonati e nei bambini di età compresa tra 6 e 24 mesi, l'emivita è ridotta a 3,1 ore. Pazienti con funzionalità renale compromessa: la farmacocinetica del farmaco in pazienti con insufficienza renale lieve (clearance della creatinina superiore a 40 ml / min) non differisce da quella dei volontari sani. Nei pazienti con funzionalità renale moderatamente compromessa, così come nei pazienti in emodialisi, il periodo di emivita aumenta di 3 volte, la clearance è ridotta del 70% rispetto ai volontari sani. L'emodialisi è inefficace. Nei pazienti con insufficienza renale moderata o grave, si raccomanda di aggiustare la dose del farmaco (vedere paragrafo Posologia e somministrazione).

Pazienti con funzionalità epatica compromessa: in pazienti con malattie croniche del fegato (epatocellulare, colestatica e cirrosi biliare), quando assumono una singola dose di cetirizina 10 o 20 mg, vi è un aumento del 50% nell'emivita e una riduzione del 40% nella clearance rispetto al sano volontari. La correzione della dose è necessaria solo in caso di insufficienza renale concomitante.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco è indicato per l'uso negli adulti e nei bambini oltre i 2 anni con:

• rinite allergica stagionale e perenne (prurito, starnuti, rinorrea, lacrimazione, iperemia congiuntivale);

• Orticaria idiopatica cronica.

Controindicazioni

• Ipersensibilità ai componenti della droga, idrossizina o qualsiasi altro derivato piperazina.

• Insufficienza renale grave (clearance della creatinina inferiore a 10 ml / min).

Periodo di gravidanza e allattamento

I dati clinici sull'uso di cetirizina durante la gravidanza non sono disponibili. Gli studi sugli animali non hanno rivelato effetti avversi diretti o indiretti su gravidanza, sviluppo fetale / fetale o un atto generico. sviluppo postnatale. A causa del fatto che la cetirizina penetra nel latte materno, deve essere esercitata cautela nel nominarla durante la gravidanza e l'allattamento.

Dosaggio e somministrazione

TOC o "1-5" h z All'interno, indipendentemente dal pasto.

Bambini da 2 a 6 anni: 2,5 mg di cetirizina (5 gocce) 2 volte al giorno. j

Bambini da 6 a 12 anni: 5 mg di cetirizina (10 gocce), 2 volte al giorno.

Adulti e bambini sopra i 12 anni: 10 mg di cetirizina (20 gocce) 1 volta al giorno,

ogni giorno, preferibilmente la sera.

Anziani: non è richiesto un aggiustamento della dose in base alla normale funzionalità renale.

Pazienti con insufficienza renale: il regime posologico deve essere selezionato singolarmente a seconda dello stato della funzione renale.

Gruppo di pazienti pediatrici affetti da insufficienza renale: la dose deve essere aggiustata individualmente, tenendo conto della clearance renale e del peso corporeo del paziente.

Pazienti con insufficienza epatica: nei pazienti con insufficienza epatica da sola, non è richiesto un aggiustamento della dose.

Pazienti con insufficienza renale ed epatica: si raccomanda di aggiustare la dose

Istruzioni per l'apertura di una bottiglia con un cappuccio di sicurezza.

La bottiglia è chiusa con un coperchio con un dispositivo di sicurezza che ne impedisce l'apertura da parte dei bambini. La bottiglia si apre premendo il tappo verso il basso e quindi svitandolo in senso antiorario. Dopo l'uso, il tappo della bottiglia deve essere riavvitato.

La durata del trattamento farmacologico deve essere impostata individualmente.

Effetti collaterali

Studi clinici hanno dimostrato che la cetirizina nel dosaggio raccomandato ha un lieve effetto collaterale sul sistema nervoso centrale, manifestato sotto forma di sonnolenza, affaticamento, vertigini e mal di testa. In alcuni casi, è stata segnalata un'eccitazione paradossale del sistema nervoso centrale.

Nonostante il fatto che la cetirizina sia un antagonista selettivo dei recettori H1 periferici e non possieda attività anticolinergica, sono stati riportati casi isolati di difficoltà nella minzione, adattamento della luce alterato e secchezza delle fauci. Segnalati casi di compromissione della funzionalità epatica con livelli elevati di enzimi epatici, accompagnati da livelli elevati di bilirubina. il

Nella maggior parte dei casi, queste manifestazioni scompaiono dopo aver interrotto il corso del trattamento con cetirizina.

Come risultato di uno studio clinico controllato in doppio cieco su 3.200 volontari che hanno confrontato cetirizina con placebo e altri antistaminici alle dosi raccomandate (10 mg di cetirizina al giorno), i seguenti eventi avversi sono stati riportati con una frequenza superiore all'1,0%:

Nonostante il fatto che la sonnolenza fosse statisticamente più frequente con la cetirizina rispetto al gruppo placebo, nella maggior parte dei casi è stata considerata da lieve a moderata. Studi oggettivi su giovani volontari sani hanno dimostrato che la dose giornaliera raccomandata di cetirizina non influisce sulle attività giornaliere.

Reazioni avverse al farmaco nei bambini di età compresa tra 6 mesi e 12 anni che hanno preso parte a studi clinici controllati verso placebo o studi di farmacocinetica, la cui frequenza è superiore all'1%:

Oltre alle reazioni avverse riportate durante gli studi clinici e sopra elencati, nell'esperienza post-marketing con cetirizina sono stati riportati casi isolati delle seguenti reazioni avverse al farmaco. Gli effetti collaterali osservati nella sua applicazione sono classificati in categorie a seconda della frequenza della loro comparsa: raramente> 1/1000, 1/10000,

Zodak gocce: istruzioni per l'uso per bambini, recensioni, dosaggi, prezzo

Gocce di allergia a cetirizina. La forma di rilascio dei bambini consente di applicare Zodak a partire dai 2 anni di età. Se usati correttamente, gli effetti collaterali sono estremamente rari. Il farmaco allevia efficacemente prurito e gonfiore. Il corpo non si accumula. Un singolo dosaggio e frequenza di somministrazione sono determinati dal medico. Può causare effetti collaterali da altri organi e sistemi.

Forma di dosaggio

Le gocce sono vendute in bottiglie di vetro marrone scuro con una capacità di 20 ml. 1 ml di liquido contiene 10 mg di principio attivo attivo. La bottiglia è sigillata con un tappo di plastica con un contagocce per facilitare l'erogazione del farmaco. La copertura ha un meccanismo di protezione contro l'apertura da parte dei bambini. Per stappare la fiala, premere il coperchio di plastica e ruotarlo in senso antiorario. Dopo l'uso, la bottiglia viene ruotata saldamente in senso orario.

Descrizione e composizione

Gocce per i bambini Zodak sono prodotti dalla società farmaceutica Zentiva, il paese di origine è la Repubblica ceca. Il principio attivo del farmaco è la cetirizina dicloridrato, che è un bloccante selettivo dei recettori periferici H1-istamina della 2a generazione. La sostanza non ha una significativa azione anti-coleroderico e antiserotonica, che rende il farmaco più efficace e sicuro per la somministrazione nell'infanzia rispetto agli antistaminici della prima generazione.

Sostanze medicinali ausiliarie: acqua purificata, glicerolo, metil paraidrossibenzoato, sodio saccarinato diidrato, acido acetico glaciale, propil paraidrossibenzoato, sodio acetato triidrato, glicole propilenico. Sono necessarie sostanze aggiuntive per creare una forma di dosaggio conveniente, prolungare la durata massima di conservazione, aumentare l'efficacia della sostanza attiva nella preparazione.

Gruppo farmacologico

Gocce per bambini Zodak appartiene al gruppo antistaminico di droghe della 2a generazione.

farmacodinamica

Il principio attivo attivo - la cetirizina diidrocloruro blocca selettivamente i recettori periferici dell'istamina H1 e compete con gli effetti dell'istamina. Ciò porta all'eliminazione della reazione allergica nel corpo e al miglioramento delle condizioni generali. Il farmaco riduce l'attività di eosinofili e basofili nella pelle e nelle mucose, prevenendo danni allergici agli occhi, al tratto respiratorio superiore e alla pelle.

In dosi terapeutiche, Zodak previene lo sviluppo della rinite stagionale e atopica, congiuntivite, asma, orticaria, dermatite allergica, eczema. Cetirizina ha effetti anti-edema e anti-infiammatori, migliora la pervietà delle vie aeree, riduce la formazione di secrezioni infiammatorie dal naso e dagli occhi, previene le eruzioni cutanee, lenisce il prurito e sverbeniya.

farmacocinetica

Drops Zodak progettato per la somministrazione orale. Dopo essere entrato nel tratto digestivo, il farmaco viene assorbito nello stomaco, penetra nella circolazione generale (azione sistemica) ed è associato con le proteine ​​di trasporto del sangue del 93%. Negli studi clinici, non è stato rilevato alcun effetto della cetirizina su warfarin con trasporto di albumina. La concentrazione massima del farmaco nel plasma sanguigno è raggiunta in 30-90 minuti. Il tasso di assorbimento è influenzato dall'uso di gocce con il cibo. La ricezione durante i pasti aumenta la velocità di assorbimento, ma non influenza la concentrazione del farmaco nel plasma sanguigno.

La cetirizina per la maggior parte non viene metabolizzata nel fegato. Il farmaco viene escreto dai reni di 2/3 invariato. L'accumulo di cetirizina nel corpo non è stato rilevato. L'interruzione della farmacocinetica del farmaco si sviluppa nell'insufficienza renale. Con una clearance della creatinina inferiore a 10 ml / minuto, la cetirizina non viene escreta e ha un effetto tossico su organi e tessuti. L'emivita del farmaco dal corpo nei bambini è di 3 ore, negli adulti una media di 10 ore.

Indicazioni per l'uso

Gocce per i bambini Zodak prescrive un medico dopo aver esaminato un bambino e aver condotto ulteriori metodi di diagnosi. Il farmaco viene utilizzato in condizioni allergiche di intermittenza stagionale (durante la fioritura delle piante) o persistente (a contatto con l'allergene per tutto l'anno).

Indicazioni per la prescrizione di gocce di Zodac:

  • rinite allergica (formicolio e prurito al naso, scarico mucoso dai passaggi nasali, starnuti);
  • congiuntivite allergica (arrossamento delle mucose degli occhi, prurito, lacrimazione, fotofobia);
  • rash allergico (orticaria, dermatite, eczema);
  • asma bronchiale (mancanza di respiro, tosse improduttiva, sensazione di mancanza d'aria, respiro sibilante nei polmoni);
  • orticaria idiopatica (lesioni cutanee e febbre).

Le gocce di Zodak sono efficaci e sicure da usare nei bambini di 1 anno di età.

Controindicazioni

Drops Zodak ha una piccola lista di controindicazioni. L'efficacia dell'azione determina la dose e la frequenza del farmaco, la durata del corso della terapia.

Controindicazioni per la prescrizione di gocce di Zodac:

  • aumento della sensibilità individuale alla cetirizina, idrossisina (una sostanza dalla quale viene sintetizzata la cetirizina), sostanze ausiliarie della preparazione;
  • insufficienza renale grave con clearance della creatinina inferiore a 10 ml / minuto;
  • età di petto (fino a 1 anno).

In altri casi, il farmaco è prescritto sotto la supervisione di un medico in dosi di età.

Dosaggio e somministrazione

Gocce Zodak utilizzato per eliminare le reazioni allergiche nel corpo. Per i bambini di età superiore ai 12 anni e ai pazienti adulti, vengono somministrate 20 gocce del farmaco (10 mg) una volta al giorno, 10-20 gocce (5 mg) per i bambini da 6 a 12 anni, 5 gocce per i bambini da 2 a 6 anni (2, 5 mg due volte al giorno; bambini da 1 a 2 anni - 5 gocce (2,5 mg) una volta.

Gocce ad alti dosaggi sciolti con una terza tazza di acqua bollita. In piccoli dosaggi per bambini fino a 6 anni, le gocce vengono sciolte in un cucchiaio o in un cucchiaino di acqua bollita, a seconda di quanto il bambino può bere una volta.

Effetti collaterali

Prendendo Zodak gocce nelle dosi di età raccomandate raramente porta a effetti collaterali. Nonostante il fatto che la cimetidina dicloridrato blocchi selettivamente i recettori dell'istamina H1 e praticamente non penetri la barriera emato-encefalica, a volte le conseguenze indesiderate derivano dal sistema nervoso centrale (sistema nervoso centrale). C'è una rapida stanchezza, sonnolenza, mal di testa, vertigini, periodi di eccitazione mentale.

Il rafforzamento dell'azione anticolinergica causa minzione urinaria e ritenzione urinaria, deterioramento del processo di adattamento (capacità di focalizzare la vista), secchezza nel cavo orale. Gli effetti collaterali del fegato si manifestano con un aumento delle concentrazioni ematiche di bilirubina ed enzimi epatici. Questi indicatori sono normalizzati dopo l'interruzione del farmaco. Registrare nausea, vomito singolo, dolore all'addome. Raramente i bambini sviluppano una faringite medicinale.

Interazione con altri farmaci

Negli studi clinici, non è stata rilevata alcuna interazione negativa di cimetidina con altri farmaci. Non raccomandare l'assunzione di diversi farmaci con azione antistaminica senza prescrizione medica.

overdose

Un sovradosaggio clinicamente significativo viene registrato quando la dose terapeutica viene superata 5 o più volte. Sullo sfondo di un sovradosaggio si sviluppano sintomi patologici del sistema nervoso centrale: l'ansia diventa sostituita da sonnolenza, torpore, tremori alle mani, mal di testa, confusione. Da parte dell'apparato digerente, vi è dolore spasmodico nell'addome e nella diarrea, da parte del sistema cardiovascolare, tachicardia (aumento della frequenza cardiaca), urinazione - ritenzione urinaria. In caso di sovradosaggio, viene eseguita lavanda gastrica, viene prescritta una terapia sintomatica. Le gocce di Zodak non hanno un antidoto (una sostanza che livella l'effetto negativo del farmaco).

Condizioni di conservazione

Gocce Zodak deve essere conservato in un luogo fresco e buio a una temperatura non superiore a 20 gradi. Il farmaco deve essere nascosto ai bambini al fine di evitare l'avvelenamento, la copertura con un meccanismo di protezione dovrebbe essere chiusa fino a quando non scatta. Periodo di validità - 3 anni. Dopo la data di scadenza del farmaco è controindicato per l'uso.

Analoghi del farmaco

È possibile sostituire le gocce di Zodac con il seguente farmaco:

  1. Cetrin è una medicina indiana a base di cetirizina, disponibile in gocce (da 6 mesi), sciroppo (a partire da 2 anni), compresse (a partire da 6 anni). Il farmaco è controindicato nelle donne in posizione e in allattamento.
  2. Erius è un sostituto di Zodak da parte del gruppo clinico e farmacologico. Il farmaco è disponibile in compresse sciroppo, linguali e convenzionali. Erius in forma liquida può essere usato nei bambini a partire dall'anno.
  3. Fenistil contiene dimeinden come ingrediente attivo. Il medicinale viene venduto in gocce, che può essere utilizzato per le allergie nei bambini da 1 mese. Non possono essere durante tutto il primo trimestre di gravidanza, quando la posa degli organi interni del feto e durante l'allattamento.
  4. Claritin come principio attivo contiene loratadina. Per i bambini di età superiore ai 2 anni, l'antistaminico è raccomandato per lo sciroppo, da 3 anni in pillole. Quando il beneficio per la donna è più dannoso per il bambino, il farmaco può essere prescritto per le donne incinte. Il farmaco viene escreto nel latte, quindi per la durata della terapia l'allattamento deve essere sospeso.

Prezzo della droga

Il costo del farmaco è in media di 187 rubli. I prezzi vanno da 177 a 215 rubli