Search

Farmaci nel trattamento dell'asma

I farmaci per l'asma bronchiale sono la base per il trattamento di questa malattia tra pazienti adulti e bambini. Il loro uso facilita le condizioni generali del paziente, alleviando i sintomi, prevenendo contemporaneamente la comparsa di complicanze.

Ad oggi, ci sono molti farmaci per il trattamento dell'asma bronchiale (espettorante, antistaminico, ecc.). Tuttavia, vengono sviluppati nuovi farmaci che mirano ad ottenere il massimo effetto con effetti negativi minimi sul corpo. Il metodo di trattamento nei pazienti varia a seconda del grado della malattia. Di norma, ogni asmatico sa quali farmaci sono necessari per lui nell'esacerbazione della malattia.

Principi di base del trattamento terapeutico dell'asma

La moderna classificazione degli interventi terapeutici include:

  • attuazione tempestiva della prevenzione;
  • massima riduzione dei sintomi della malattia;
  • prevenire lo sviluppo di un attacco asmatico durante l'esacerbazione;
  • la capacità di assumere la quantità minima di farmaci senza danneggiare il paziente;
  • aiuta a normalizzare la funzione respiratoria.

Lo schema terapeutico con l'uso di diversi gruppi di farmaci può essere prescritto solo dal medico curante. Solo lui può decidere quali farmaci possono essere usati in terapia combinata per trattare efficacemente l'asma. La terapia farmacologica prevede l'uso di vari farmaci e inalazioni che possono interessare tutti gli organi del paziente. Tali metodi di terapia regolano l'efficacia delle procedure terapeutiche.

Elenco dei farmaci essenziali per il trattamento della malattia

base

I mezzi di base con cui è consigliato trattare l'asma bronchiale, di regola, sono usati ogni giorno da pazienti. Sono progettati per alleviare e prevenire gli attacchi di asma. Come risultato della prescrizione della terapia di base, il paziente avverte un significativo sollievo dei sintomi.

I farmaci di base per il trattamento dell'asma bronchiale sono in grado di neutralizzare i processi infiammatori nel sistema bronchiale, ridurre il gonfiore, nonché i sintomi delle allergie. Questo gruppo comprende antistaminici, corticosteroidi, agenti anti-leucotrieni, broncodilatatori, inalatori. In rari casi, le teofilline a lunga durata d'azione possono essere prescritte per i pazienti adulti, così come i cromoni (farmaci non ormonali). Tuttavia, i Cromone e l'anti-leucotriene sono raccomandati per essere usati con cautela nei bambini, poiché esiste una possibilità di effetti collaterali.

Farmaci ormonali

Questo gruppo include:

  • Beclazon, salbutamolo (inalatori);
  • Budesonide, Pulmicort;
  • Tayled, Aldetsin;
  • Intal, Berotek;
  • Ingakort, Bekotid.

non ormonale

Questi includono:

  • Singolare, Severo;
  • Oxis, Formoterolo;
  • Salmeter, Foradil.

cromoni

La classificazione di questo gruppo comporta l'uso di farmaci a base di acido cromonico:

  • Nedocromile, Ketoprofene;
  • Cromoglycate di sodio, Ketotifen;
  • Nedokromil Sodium, Intal;
  • Kromoheksal, Tayled, Kromolin.

Questi farmaci sono utilizzati per il sollievo dei processi infiammatori. Inoltre, hanno un effetto anti-asma, rallentando la produzione dei mastociti, causando infiammazione e riducendo il diametro dei bronchi.

I cromoni sono usati nella terapia di base, ma non sono raccomandati per trattare un attacco d'asma durante le esacerbazioni, e anche per prescriverli per i bambini sotto i 6 anni di età.

antileukotriene

I farmaci anti-leucotrieni allevia il broncospasmo durante il processo infiammatorio.

Questi includono:

I farmaci anti-leucotrieni sono usati come terapia aggiuntiva per l'asma bronchiale. Inoltre, sono autorizzati per il sollievo degli attacchi nei bambini.

anticolinergici

Usato per alleviare un attacco d'asma. Il più comunemente usato:

  • Solfato di atropina;
  • Quaternario di ammonio (non adsorbito).

Questi farmaci possono causare molte complicazioni, quindi sono usati raramente nella terapia di base per il trattamento dei bambini.

Glucocorticoidi sistemici

Prendere questi medicinali durante il trattamento dell'asma è permesso solo in casi estremi.

I glucocorticoidi sistemici includono:

Il trattamento a lungo termine con glucocorticosteroidi non è raccomandato (specialmente per i bambini). Questo può portare a diabete, ipertensione, cataratta, ecc. A età da bambini sono usati solo come ultima risorsa.

Beta-2 adrenomimetica

I preparativi di questo gruppo vengono utilizzati attivamente per alleviare gli attacchi d'asma.

Gli adrenomimetici beta-2 combinati includono:

  • Seretide, salbutamolo;
  • Formoterolo, Ventolin;
  • Salmeterolo, Foradil;
  • Symbicort, ecc.

Alcuni di questi farmaci hanno un effetto prolungato, ma senza eccezioni, i mezzi combinati neutralizzano i broncospasmi e alleviano i processi infiammatori acuti. I moderni principi di terapia per l'asma bronchiale considerano i farmaci di associazione la base del trattamento per le riacutizzazioni.

espettoranti

I farmaci espettoranti sono prescritti per l'esacerbazione della malattia, poiché in quasi tutti i pazienti i passaggi bronchiali sono bloccati da contenuti densi viscosi che impediscono la normale attività respiratoria. Ciò è dovuto alla maggiore formazione di muco con la sua minima rimozione dai bronchi. L'escrezione forzata dell'espettorato può utilizzare mezzi espettoranti.

I seguenti rimedi sono più comunemente usati:

  • Acetilcisteina (nomi commerciali - ACC, Mukomist);
  • Mercaptoethanesulfonate (Mimistabron);
  • Ambroxol (Ambrosan, Ambroxol, Lasolvan);
  • Bromhexine (Bizolvon, Solvin);
  • Miscela alcalina con bicarbonato di sodio;
  • Carbossimetilcisteina (mukopront, mukodin, carbocisteina);
  • Ioduro di potassio.

È importante notare che alcuni farmaci espettoranti che possono trattare l'asma sono gratuiti, quindi ogni medico ha una lista che include benefici per gli asmatici.

Le droghe espettoranti, di regola, sono prescritte per la rimozione accelerata dell'espettorato dai bronchi. Va tenuto presente che l'opinione esistente secondo cui farmaci per la tosse e farmaci espettoranti hanno effetti farmacologici identici è errata. Il trattamento della tosse comporta, in primo luogo, l'uso del trattamento anti-asma. Non appena i sintomi asmatici vengono neutralizzati e viene fornito l'aiuto necessario, la tosse non si verifica. Un'eccezione può essere la classificazione specifica dell'asma in combinazione con la bronchite, ma questa situazione può verificarsi molto raramente e richiederà un trattamento separato della tosse.

Farmaci per inalazione

Rimozione di attacchi di asma con inalazioni è il trattamento più efficace, dal momento che tutti i farmaci necessari entrano istantaneamente nel sistema respiratorio. Questo è molto importante, perché durante gli attacchi, il più rapidamente possibile, è necessario un intervento medico e gli inalatori vengono spesso utilizzati per esacerbare l'asma. Tra periodi di esacerbazione possono essere trattati con l'aiuto di altri mezzi: compresse, sciroppi, iniezioni.

L'aiuto efficace è fornito da inalatori con glucocorticosteroidi, che influenzano positivamente e riducono il gonfiore delle mucose con l'aiuto dell'adrenalina.

Questi includono:

  • Flixotide, budesonide;
  • Becotide, Flunisolide;
  • Fluticasone, beclometasone;
  • Benacourt, Ingakort, Beclomet, ecc.

I farmaci glucocorticosteroidi per inalazione sono attivamente utilizzati per alleviare gli attacchi acuti di asma. Questa forma di dosaggio consente di ridurre al minimo il dosaggio senza perdita di efficacia.

Oggi, i bambini con asma possono essere trattati con inalazioni fino a 3 anni di età, a condizione che il dosaggio sia attentamente osservato e seguito da un medico. In queste condizioni, la possibilità di eventi avversi è minima.

Preparati per alleviare un attacco di asma acuto

L'asma è pericolosa improvvisamente sviluppando attacchi di soffocamento, il cui sollievo comporta l'uso di droghe di diversi gruppi.

Questi includono:

simpaticomimetici

Questo gruppo di farmaci viene assegnato per fornire cure di emergenza, che contribuisce al rapido sollievo delle condizioni del paziente e alla rimozione degli attacchi acuti.

Per fare questo, può essere assegnato:

I farmaci accettati espandono i passaggi bronchiali entro pochi minuti dopo l'applicazione, quindi si consiglia agli asmatici di tenerli sempre con sé. È particolarmente importante fornire il primo soccorso nello sviluppo di un attacco di soffocamento in un bambino.

M-bloccanti colinergici

I recettori M-colinergici contribuiscono al rilassamento dei muscoli bronchiali, bloccando la produzione di enzimi speciali.

Più comunemente usato:

  • atrovent
  • ipratropio;
  • teofillina;
  • Aminofillina, ecc.

Va notato che al momento l'uso dei recettori M-colinergici è limitato nell'infanzia, poiché i farmaci presi possono causare gravi complicazioni in un bambino, accompagnato da disturbi cardiaci, e in assenza di assistenza tempestiva, il paziente può morire.

Un attacco di soffocamento deve essere interrotto il prima possibile, poiché un lungo intervallo tra gli attacchi aumenta la possibilità di ridurre l'uso di droghe. Per fare questo, si raccomanda di prendere farmaci steroidi per inalazione durante gli attacchi (Bekotid, Ingakort, Beclomet). Per prevenire lo sviluppo di convulsioni, puoi usare Brikail o Ventolin. Questo evita la necessità di iniezioni.

Oltre all'inalazione, i farmaci anti-asmatici usati per i bambini piccoli possono essere somministrati allo sciroppo. Questa forma è più adatta per i bambini.

antistaminici

Il più spesso l'asma bronchiale succede con sintomi allergici, quindi è consigliato prendere medicine antiallergiche:

  • loratadina;
  • difenidramina;
  • terfenadina;
  • Cetirizina, ecc.

È necessario prendere in considerazione la possibile sedazione, che può provocare i farmaci antiallergici presi, quindi in alcuni casi è necessario limitare l'attività lavorativa associata ad una maggiore attenzione e concentrazione. È necessario aggiungere che per molti antistaminici per il trattamento dell'asma ci sono alcuni benefici, in quanto questi farmaci sono inclusi nella lista dei liberi. Quali farmaci sono inclusi nei benefici per gli asmatici dovrebbero essere controllati con il medico.

L'elenco, che fornisce benefici agli asmatici, è piuttosto ampio. Tuttavia, va tenuto presente che nessun farmaco prescritto per l'asma bronchiale non è in grado di curare completamente la malattia.

Un ruolo enorme è giocato dalla prevenzione in combinazione con la terapia di base e la supervisione costante del medico curante. Con tutti i requisiti necessari, è possibile ottenere una remissione a lungo termine.

L'ARTICOLO È IN ROTTA - malattie, asma.

Asma bronchiale: in quali casi gli ormoni sono indispensabili

L'idea della "nocività delle droghe ormonali" è rimasta a lungo e saldamente radicata nella mente delle persone. Non solo la maggior parte dei pazienti, ma anche alcuni medici li temono così tanto che non vogliono nemmeno sentirli o leggerli, il che significa che non conoscono gli ultimi risultati della farmacia mondiale, che ha ottenuto un grande successo in prima linea nella lotta contro gli effetti nocivi dei farmaci ormonali.

L'asma bronchiale è una malattia infiammatoria cronica delle vie respiratorie e il suo trattamento deve essere effettuato ogni giorno, per un lungo periodo di tempo, in base a un piano individuale selezionato per ciascun paziente.

Questo trattamento è chiamato base, ha i seguenti obiettivi:

  • controllo sui sintomi della malattia;
  • prevenzione delle riacutizzazioni;
  • garantire la vita normale del paziente;
  • mantenere la funzione respiratoria il più vicino possibile al normale;
  • prevenire lo sviluppo di un'ostruzione bronchiale irreversibile.

La scelta dei farmaci, le loro dosi dipendono principalmente dalla gravità dell'asma, dalla gravità dei sintomi della malattia. Ad esempio, un paziente che soffre di asma allergico con attacchi episodici di soffocamento può essere soddisfatto con una preparazione di base come il sodio cromoglicato (Intal) o il nedocromil sodico (Tayled), oltre a eliminare il contatto con l'allergene e le sostanze irritanti non specifiche. Tutti i pazienti con asma grave sono mostrati glucocorticosteroidi, così come la maggior parte dei pazienti con gravità moderata della malattia. Gli ormoni glucocorticosteroidi svolgono un ruolo importante nel trattamento dei pazienti con asma bronchiale, in quanto sono i farmaci antinfiammatori più efficaci. Migliorano la funzione polmonare, riducono l'ipersensibilità bronchiale, riducono i sintomi della malattia, la frequenza e la gravità delle esacerbazioni.

I più efficaci attualmente sono i corticosteroidi inalatori. Prima si inizia il trattamento, e in grandi dosi terapeutiche (700-1000 mcg) e un lungo ciclo (da 8 mesi a 2 anni), l'effetto migliore è prevedibile. Tuttavia, come notato sopra, il medico sceglie la dose del farmaco, il metodo della sua introduzione, data la vasta gamma di effetti collaterali, individualmente per ogni paziente. Per decenni, i glucocorticosteroidi sistemici sono stati usati per il trattamento di forme gravi di asma bronchiale - cioè, quelli che sotto forma di compresse o iniezioni vengono ingeriti e colpiscono l'intero corpo attraverso la circolazione generale. Con la necessità di aumentare la dose di tali farmaci ormonali, aumenta anche il rischio di effetti collaterali. I principali sono i seguenti:

  • ulcerazione nel tratto gastrointestinale;
  • diabete steroideo;
  • ipertensione arteriosa;
  • osteoporosi, irto di fratture patologiche;
  • soppressione del sistema ipotalamo-ipofisi-surrene con ridotta secrezione di molti ormoni;
  • cataratta;
  • assottigliamento della pelle, sviluppo di stria (strisce viola-bluastre sulla pelle), lividi e debolezza muscolare;
  • aumento di peso, ecc.

Oggi i glucocorticosteroidi sistemici sono ancora utilizzati nel trattamento dell'asma bronchiale. È possibile che in futuro le forme di inalazione le sostituiscano completamente, ma finora questo non è accaduto, i medici devono pensare a come ridurre l'effetto degli effetti collaterali delle pillole ormonali e delle iniezioni, a cui il paziente semplicemente non può fare.

A questo proposito, l'uso di forme preformate (orali) è preferibile alla somministrazione endovenosa, intramuscolare (parenterale) di glucocorticosteroidi. Dalla somministrazione orale, prednisone, prednisolone, metilprednisolone sono preferiti a causa della loro azione minerale-corticoide minima, emivita relativamente breve (12-36 ore) e azione limitata sul muscolo striato.

L'emivita breve consente l'uso di un regime terapeutico alternativo, ovvero l'assunzione di pillole 1 volta al giorno al mattino a giorni alterni. Questo schema consente di controllare l'asma e minimizzare gli effetti collaterali sistemici.

Tuttavia, alcuni pazienti con asma molto grave devono assumere corticosteroidi per via orale ogni giorno e due volte. Anche per gravi esacerbazioni, gravi attacchi di asma e complicanze asmatiche, si raccomanda di usare dosi elevate di glucocorticosteroidi a brevi intervalli, che si ottiene somministrando farmaci per via endovenosa. Controindicazioni per la nomina di grandi dosi di glucocorticosteroidi (4-8 mg / kg) per 3-5 giorni non esiste, dal momento che con lo stato asmatico il rischio di aumentare l'ostruzione bronchiale è superiore alla possibilità di complicanze "medicinali". Nella pratica terapeutica, le dosi medie di 250-500 mg di idrocortisone al giorno vengono utilizzate più spesso, con il paziente gradualmente trasferito a dosi di mantenimento in combinazione con altri farmaci anti-asma. Gli effetti collaterali durante trattamento per meno di 10 giorni, di regola, non sono osservati, e può immediatamente cancellare glucocorticosteroids.

Con l'avvento di glucocorticosteroidi locali, cioè inalati, è diventato possibile consegnare il farmaco direttamente al sito di infiammazione, cioè nell'albero tracheobronchiale, che può ridurre significativamente la dose di glucocorticosteroidi sistemici o annullarli del tutto e, di conseguenza, evitare il rischio di effetti collaterali.

Una descrizione comparativa dei vantaggi nell'assunzione di glucocorticosteroidi inalatori (locali) e sistemici è riportata di seguito:

Miti sugli ormoni. Trattamento di asma bronchiale

I genitori di bambini asmatici sono spesso d'accordo con qualsiasi farmaco, ma non con gli ormoni. Da dove viene la loro paura e ha dei motivi?

Il nostro esperto è un pneumologo, il capo della clinica universitaria di malattie pediatriche dell'Università medica nazionale russa. N. I. Pirogov, capo pediatra DGKB numero 9 a loro. G. N. Speransky, Mosca, MD, Professor Andrei Prodeus.

Mito. Tutti i farmaci ormonali sono gli stessi.

Non è così, perché gli ormoni sono diversi. Ci sono ormoni tiroidei, ghiandole surrenali, ormoni sessuali e altri. E ci sono i glucocorticosteroidi. Riguardo a loro in questione in questo caso. Inoltre, molto dipende dalla dose (dopotutto, anche da un'utile carota, se si tratta di mangiare troppo, possono verificarsi danni tossici al fegato). Allo stesso modo, la dose di ormoni è molto importante. È selezionato individualmente e solo da un medico. L'automedicazione è inaccettabile.

Infine, anche la via di somministrazione è importante. Ad esempio, i farmaci in pillole e iniezioni, prima di essere nei polmoni, entrano nel flusso sanguigno e si diffondono in tutto il corpo. Il trattamento a lungo termine con loro può portare a squilibri ormonali e allo sviluppo di effetti collaterali (fragilità ossea, crescita rachitica, aumento di peso). I glucocorticosteroidi per via inalatoria, che ora vengono usati per controllare l'asma, raggiungono direttamente la fonte dell'infiammazione nei bronchi e praticamente non entrano nel flusso sanguigno e non si diffondono in tutto il corpo.

Mito. I farmaci non ormonali sono più efficaci.

In tutto il mondo si riconosce che gli ormoni inalatori sono i più efficaci per il trattamento dell'asma bronchiale. I medici li prescrivono, seguendo le raccomandazioni internazionali e russe, creati sulla base di studi che coinvolgono decine di migliaia di pazienti. I glucocorticosteroidi per via inalatoria cadono direttamente nei polmoni, il che aumenta l'efficacia del trattamento e riduce al minimo lo sviluppo di effetti collaterali rispetto agli steroidi sistemici. Importante e metodo di consegna dei farmaci. L'opzione migliore è usare un nebulizzatore. È più efficace degli aerosol e degli inalatori e dei distanziali in polvere misurati.

Mito. L'accettazione dei farmaci ormonali può essere annullata (o ridurre il dosaggio) non appena le condizioni del bambino migliorano.

Non è possibile annullare la terapia o modificare il dosaggio del farmaco da soli, perché l'apparente miglioramento delle condizioni del bambino non significa che la malattia sia sotto controllo. Un ciclo prematuro interrotto rende il trattamento inefficace.

Mito. Il corpo si abitua agli ormoni e successivamente non si stacca più.

Tutto dipende dalla gravità della malattia. Con forme moderate e moderate di asma, gli ormoni sono prescritti da alcuni corsi 1-2 volte l'anno, ma per i casi più gravi, la terapia per tutta la vita. Ma grazie al trattamento, la qualità della vita dei pazienti è quasi la stessa di quella dei pazienti sani.

Mito. Con il giusto trattamento dell'asma, i sintomi scompaiono molto rapidamente.

In effetti, la qualità del trattamento non è indicata da quanto velocemente i sintomi scompaiono, ma da quanto tempo non appaiono. Questo è ciò che ti permette di ottenere il controllo della malattia. Più a lungo dura la remissione (un periodo senza focolai della malattia), migliore è l'esito e la prognosi del trattamento. E l'asma incontrollata può portare a un deterioramento della prognosi della malattia e della qualità della vita.

Mito. I farmaci ormonali sono molto costosi.

Con la diagnosi stabilita di "asma bronchiale" il trattamento è gratuito. Un'altra cosa è che i medici in policlinici non hanno alcuna fretta di fare una diagnosi del genere, considerando solo la presenza di convulsioni per le quali il bambino entra nell'ospedale in ambulanza come base per farlo. La polizia stradale spesso non dà nemmeno indicazioni ai centri medici specializzati dove un bambino può essere esaminato qualitativamente. Ma il compito del genitore è di chiedere una tale direzione. È meglio farlo per iscritto e chiedere una risposta, anche per iscritto, con giustificazione del rifiuto.

Mito. Inizia il trattamento meglio con i farmaci non ormonali. Ormoni: questa è l'ultima opzione.

Prima inizia il trattamento ormonale, meglio è (ovviamente se è stato prescritto da un medico). Sarebbe bello avere il tempo di farlo non più tardi di 2 anni dopo la comparsa dei primi sintomi. Le conseguenze dell'inizio tardivo della terapia (dopo 5 anni dall'inizio dei sintomi) rimangono evidenti anche dopo alcuni anni, come dimostrato dalla ricerca. Inoltre, l'inizio ritardato del trattamento ormonale porta ad un aumento dei dosaggi di ormoni e alla nomina di un maggior numero di farmaci sistemici.

Farmaci per l'asma: una lista dei farmaci migliori ed efficaci

I farmaci per l'asma bronchiale sono il principale metodo per alleviare i sintomi della malattia negli adulti e nei bambini, consentendo di massimizzare il tempo di remissione. Senza il loro uso, la malattia progredirà e peggiorerà.

Ad oggi, per alleviare le convulsioni, sono stati sviluppati tutti i tipi di medicinali per l'asma, ma solo un medico può prescriverli. Dal momento che è importante capire tutti i gruppi e capire quali farmaci per il trattamento saranno la scelta migliore per un particolare paziente. Considera i principali gruppi di farmaci e le loro caratteristiche.

I principali approcci al trattamento dell'asma

Ci sono diversi principi che determinano il trattamento dell'asma:

  1. prevenzione tempestiva della malattia;
  2. assumere rimedi sintomatici per eliminare rapidamente le manifestazioni della malattia;
  3. farmaci per l'asma bronchiale per normalizzare la respirazione;
  4. fondi, aiuti d'emergenza per l'attacco d'asma;
  5. la scelta di farmaci che, con un uso minimo, danno un effetto stabile e praticamente non hanno effetti collaterali.

Solo un medico può determinare lo schema di diversi farmaci. La terapia combinata prevede l'utilizzo di fondi di diversi gruppi, quindi è importante che uno specialista effettui la selezione di farmaci specifici per l'asma, poiché molti gruppi sono spesso incompatibili tra loro.

Ci sono 4 fasi di asma, ognuna delle quali ha il proprio approccio al trattamento. È stata adottata la seguente classificazione:

  • Fase I - questa è la fase più facile della malattia, che non richiede nemmeno un trattamento a lungo termine. Il paziente usa solo farmaci a breve durata d'azione (per esempio, un aerosol o spray da asma bronchiale) per alleviare attacchi rari.
  • Fase II - La terapia di base prevede l'uso di inalanti ormonali. Se sono controindicati o inefficaci, vengono prescritti teofillina e Cromone.
  • Stadio III - è caratterizzato dall'uso di combinazioni di agenti broncodilatatori e ormonali.
  • Stadio IV - la fase più pronunciata dell'asma bronchiale. Quando è necessario assumere non solo le forme inalate di ormoni e broncodilatatori, ma anche gli ormoni compressi.

Terapia di base

Sotto i farmaci di base si intendono quei farmaci anti-asma che devono essere assunti ogni giorno per un lungo periodo di tempo. Non solo bloccano possibili attacchi, ma facilitano anche l'immagine generale della malattia, inibiscono lo sviluppo dell'asma.

I farmaci di base alleviano l'infiammazione dei bronchi, combattono contro l'edema, riducono i sintomi allergici. Questo gruppo di farmaci comprende glucocorticoidi, antistaminici, farmaci anti-leucotrieni, broncodilatatori, cromoni.

Considerare questi farmaci anti-asma in modo più dettagliato.

Farmaci ormonali

Per basi ormonali significa includere tali farmaci:

  • acero;
  • Sintaris;
  • Symbicort;
  • Ventolinum;
  • salbutamolo;
  • fliksotid;
  • Budenofalk;
  • Aldetsin e altri.

Prodotti non ormonali

La parte del leone dei mezzi di base per il trattamento dell'asma bronchiale sono i farmaci non ormonali, come ad esempio:

  • Salmekort;
  • Seretide;
  • Symbicort Turbuhaler;
  • Foradil;
  • Montelast;
  • Singlon.

cromoni

Questi preparati sono fatti sulla base di acido cromonico. Una vasta gamma di prodotti include tali farmaci:

  • kromogeksal;
  • chetotifene;
  • ketoprofene;
  • Sodio cromoglicato;
  • nedocromile;
  • cromoglicato;
  • Intal;
  • Tayled.

L'acido cromonico e i suoi analoghi bloccano il processo infiammatorio, che consente di fermare lo sviluppo dell'asma. I farmaci inibiscono la formazione dei mastociti proinfiammatori e normalizzano le dimensioni dei bronchi.

Va ricordato che i cromogeni sono controindicati nei bambini sotto i 6 anni e non sono usati per il trattamento di emergenza dell'asma, poiché il loro effetto si manifesta nel tempo. In un attacco di asma bronchiale vengono usati altri mezzi: un aerosol con sostanze ormonali, antistaminici.

Agenti anti-leucotrieni

Questi farmaci combattono l'infiammazione e alleviano il broncospasmo. Rappresentanti del gruppo:

Qualsiasi mezzo di questo gruppo viene utilizzato in aggiunta alla terapia principale. Le medicine possono anche essere usate per i bambini.

Glucocorticosteroidi sistemici

Questo è il gruppo più difficile di farmaci che vengono prescritti nei casi più gravi quando la terapia principale non aiuta. Il principio di funzionamento dei glucocorticoidi è quello di bloccare i processi infiammatori nei bronchi e prevenire lo sviluppo di un attacco.

Gli ormoni hanno il miglior effetto terapeutico. Ma, nonostante il buon risultato dopo averli assunti, i farmaci hanno molti effetti collaterali. Pertanto, è più efficace prenderli solo come ultima risorsa, quando altre pillole non funzionano più.

Gli ormoni possono essere usati come inalazione e agenti sistemici. I farmaci sistemici includono compresse prednisolone e desametasone.

I glucocorticosteroidi sono controindicati per l'uso a lungo termine nei bambini, in quanto possono causare diabete steroideo, cataratta, ipertensione, ulcere gastriche e altre patologie.

Beta-2 adrenomimetica

Questi fondi vengono utilizzati per alleviare gli attacchi d'asma, così come nel trattamento di base. L'elenco dei gruppi è il seguente:

  • Salamol Eco Light Breath;
  • Berotek H;
  • Relwar Ellipt;
  • Foradil Combi;
  • forate;
  • dopamina;
  • Fenoterolo.

Provocano l'allargamento dei bronchi, che allevia un attacco d'asma. Incluso nelle opzioni multiple per la terapia complessa.

inalanti

Le inalazioni sono uno dei migliori approcci per il trattamento dell'asma. I farmaci attraverso il pallone o l'inalatore entrano rapidamente direttamente nel sistema respiratorio. Quindi, con l'aiuto di inalatori, viene interrotto un attacco d'asma. Ma il trattamento di base è anche possibile in questo modo. Sono usati i seguenti farmaci:

  • Alvesko;
  • salamol;
  • atrovent;
  • fliksotid;
  • bekotid;
  • Alvesko;
  • Fliksotid e altri.

Le inalazioni sono utilizzate per trattare i bambini con asma, la cui età può essere inferiore a 3 anni. Un tale rimedio per l'asma è considerato il più sicuro. Si consiglia ai pazienti di portare sempre con sé un inalatore per l'asma o un aerosol appropriato per interrompere un possibile attacco. Inoltre, le inalazioni vengono utilizzate per la bronchite, le malattie della gola, quindi per un bambino si raccomanda di averle: questo è il miglior modo preventivo per prevenire molte malattie.

Valutazione dell'efficacia del trattamento

Non dovresti aspettarti una cura completa per l'asma dalla terapia di base. Ha altri compiti:

  1. cercare di evitare attacchi più frequenti;
  2. ridurre la necessità di farmaci ultracorti;
  3. respirazione migliorata.

I farmaci di base devono essere utilizzati per tutta la vita e regolare periodicamente la dose. In questo caso, tutte le regolazioni fatte dal medico. Valuta come sono diminuiti i sequestri, quanto spesso il paziente deve usare farmaci a corto raggio, quanto gli effetti collaterali sono espressi, ecc.

Farmaci che alleviano un attacco d'asma

Anche quando si adottano i mezzi di base, a volte può iniziare un attacco di soffocamento. È necessario arrestare le preparazioni dei gruppi seguenti.

simpaticomimetici

I simpaticomimetici a breve durata d'azione includono il seguente elenco:

  • salbutamolo;
  • isoprenalina;
  • ortsiprenalin;
  • Pyrbuterol e altri

L'effetto dei farmaci è l'immediata espansione dei bronchi. I mezzi dovrebbero essere sempre con te e portarti a fornire il primo soccorso all'inizio dell'attacco.

M-bloccanti colinergici

I più comunemente usati sono:

  • Bekarbon;
  • ipratropio;
  • Bellastezin;
  • Atrovent e altri

M-holinoblokatory non raccomandato per i bambini, perché può causare gravi malattie cardiache fino alla morte.

antistaminici

L'asma bronchiale ha più spesso sintomi simili a un tipo immediato di reazione allergica, quindi si raccomanda di assumere in parallelo desoratina, levocetirizina, fexofenadina e altri antistaminici.

Raccomandazioni per l'uso di droghe

L'asma bronchiale è considerata una patologia incurabile. Ciò significa che i farmaci per l'asma dovranno essere presi per tutta la vita, altrimenti la funzione respiratoria sarà gravemente depressa e il soffocamento porterà alla morte. È necessario essere costantemente monitorati da un medico, per non perdere gli esami medici, quindi migliorerà l'immagine della malattia.

Si consiglia inoltre di seguire i seguenti suggerimenti:

  1. Porta sempre con te una scorta di medicinali in caso di attacco.
  2. Rifornisci in tempo i farmaci per l'asma in casa, poiché potrebbero non essere disponibili al momento giusto in farmacia.
  3. Conoscere il regime di trattamento, cosa significa che stai prendendo e non perdere il tempo di ammissione. Quanto più accuratamente segui lo schema sviluppato dal tuo medico, tanto meno ci saranno attacchi di asma.
  4. Controlla i nomi dei farmaci che prenderai e il loro dosaggio.
  5. Segui le linee guida sulla conservazione.
  6. Se hai intenzione di modificare il regime di trattamento, il medico dovrebbe saperlo. Lo stesso vale per l'uso di varie tecniche e procedure popolari.
  7. Dì al medico di assumere altri farmaci. Possono influenzare l'efficacia dei farmaci anti-asma durante l'assunzione.
  8. Ricorda che tutti i farmaci hanno effetti collaterali. Quando sono disponibili, è necessario interrompere immediatamente l'assunzione e consultare un medico.

Ricorda che le misure preventive e la terapia di base svolgono un ruolo molto più importante dei mezzi per alleviare un attacco di asma bronchiale. Pertanto, seguire tutte le raccomandazioni del medico e ti aiuterà a ottenere una remissione a lungo termine.

Una cura per l'asma: farmaci

Nella medicina moderna usano farmaci che fermano l'aggravamento e i farmaci che sono inclusi nella terapia di base prevista per l'asma. La forma di rilascio delle medicine sopra di gruppi farmacologici diversi - targhe, iniezioni, inalatori.

Farmaci veloci e a lunga durata d'azione

Per alleviare i sintomi dell'asma bronchiale, al paziente vengono prescritti beta-2 agonisti, che sono caratterizzati da una rapida esposizione. Questo gruppo farmacologico comprende i seguenti farmaci:

  • Ventonyl è un adrenomimetico B2 selettivo. Il suo dosaggio terapeutico colpisce gli B2-adrenorecettori bronchiali, esercitando un effetto broncodilatatore;
  • Berotek - rilassa la muscolatura liscia dei bronchi e dei vasi sanguigni, prevenendo lo sviluppo di broncospasmo di varie eziologie.

Quando si sceglie un gruppo farmacologico di farmaci, i medici preferiscono mezzi selettivi. Influenzano solo il recettore desiderato nei bronchi. Pertanto, i medici non sono invitati a applicare in modo indipendente farmaci non selettivi della vecchia generazione, tra cui Novodrin. Questo strumento è prescritto per il sollievo e la prevenzione dell'asma bronchiale. La novodrorina ha un marcato effetto broncodilatatore. Con il suo aiuto, si attiva l'adenilato ciclasi, che contribuisce all'accumulo di cAMP nelle cellule.

I farmaci sintomatici efficaci includono:

Atrovent è prescritto a pazienti che non tollerano gli agonisti beta-2. Il farmaco inizia ad agire entro un'ora dalla somministrazione. Per accelerare l'impatto del suo incluso nello schema combinato.

La droga La teofillina ha un effetto breve, quindi è prescritta per le cure di emergenza nell'asma. Ma la sua efficacia è inferiore a quella degli inalatori beta-2 agonisti. Sullo sfondo della sua somministrazione, possono svilupparsi effetti indesiderati, specialmente tra gli asmatici che ricevono farmaci prolungati di questo gruppo farmacologico.

Farmaci di rapida esposizione nel più breve tempo possibile per fermare un attacco d'asma. Non sono usati costantemente. Sono usati solo quando necessario - al momento dell'attacco. I rappresentanti di questa classe di fondi includono:

  • beta-agonisti ad azione rapida;
  • anticolinergici.

L'albuterolo è uno dei primi farmaci. È usato per via orale, fornendo un gran numero di effetti collaterali. Il farmaco viene prescritto in un grande dosaggio, assorbito nel sangue.

Il secondo gruppo include il farmaco Atrovent. È prescritto per la bronchite lieve e moderata. L'effetto è 15 minuti dopo l'applicazione. Puoi usare bambini dai 6 anni.

Numerosi studi hanno dimostrato che nel trattamento dell'asma bronchiale è necessario un effetto puntuale sul fuoco infiammatorio. Pertanto, gli asmatici prescrivevano farmaci per l'esposizione a lungo termine, che includono:

  • corticosteroidi - farmaci anti-infiammatori utilizzati nei processi cronici;
  • stabilizzatori di mastociti;
  • antagonisti beta a lungo termine.

I corticosteroidi efficaci comprendono Methprednisolone. Viene somministrato per via endovenosa ogni 6 ore se il paziente ha un attacco d'asma. Degli stabilizzanti emettono Ketotifen. Aiuta a ridurre l'iperresponsività delle vie aeree.

Il farmaco Sirevent è un beta-antagonista di esposizione prolungata, che viene assunto 2 volte al giorno. Sostengono le vie aeree. I suddetti farmaci possono essere presentati in diverse forme: compresse, iniezioni, aerosol.

Terapia con inalatori e aerosol

Il trattamento dell'asma bronchiale con inalatori e aerosol è considerato il modo più efficace per combattere la malattia. Ciò è dovuto al fatto che il dosaggio del medicinale viene inviato ai bronchi. Tali strumenti sono convenienti e facili da usare. Puoi portarli con te, il che è importante per gli asmatici.

Gli esperti identificano la seguente classificazione di inalatori:

  • distanziali;
  • dispositivi in ​​polvere;
  • inalatori a dose controllata;
  • nebulizzatori.

Gli spaziali penetrano profondamente nei bronchi. Il loro principio di funzionamento: durante l'inalazione, il farmaco penetra nei polmoni e, durante l'espirazione, viene bloccato da una valvola. Spacer Diamond è usato per trattare l'asma nei bambini.

Gli inalatori di polvere sono facili da usare. Sono altamente efficienti. Gli inalatori a dose singola e multidose DPI sono dotati di una capsula con una polvere, dopo l'apertura della quale viene iniettato il farmaco.

Gli inalatori liquidi funzionano secondo il principio degli aerosol. I loro vantaggi includono un prezzo ragionevole e una buona qualità. Tra gli aspetti negativi - la corretta implementazione della tecnica inspirazione-espirazione. L'inalatore liquido Salbutamol aiuta a stimolare i vasi recettori B2, rilassa i muscoli dei bronchi. Il farmaco inizia ad agire dopo 4-5 minuti dall'ingestione.

I nebulizzatori sono dispositivi di grandi dimensioni che vengono utilizzati per la terapia domiciliare o ospedaliera. I nebulizzatori spruzzano la medicina per l'asma nelle più piccole frazioni, quindi hanno un'alta efficienza.

Terapia ormonale

Per il trattamento a lungo termine si raccomanda l'uso di inalanti ormonali. Sullo sfondo di tale terapia, la frequenza e la gravità delle esacerbazioni sono ridotte, il che rende possibile rifiutare l'assunzione di ormoni sistemici.

L'azione degli ormoni inalatori è d'attualità. Numerosi studi hanno dimostrato che tali farmaci non influenzano lo sviluppo e la crescita dei bambini asmatici. I farmaci anti-asmatici ormonali inalati sono classificati nei seguenti gruppi:

  • azione rapida - alleviare lo spasmo dei piccoli bronchi. I farmaci agiscono pochi minuti dopo l'inalazione. Phonoterol allevia l'asfissia 5 minuti dopo l'inalazione, mantenendo il suo effetto per 5 ore;
  • profilattico - contribuisce al graduale miglioramento della pervietà dei bronchi. Il farmaco Fluticasone ha un effetto antinfiammatorio, riducendo il gonfiore della mucosa;
  • combinato - prescritto per l'asma cronica grave. Questo gruppo include Symbicort. Il farmaco allevia rapidamente l'infiammazione allergica, riducendo il gonfiore, espandendo i bronchi.

Terapia con farmaci non ormonali

Per il trattamento dell'asma con moderata severità utilizzando farmaci non ormonali. Sono aggiunti ai farmaci ormonali inalati. Elenco di prodotti non ormonali efficaci:

  • Serevent è un farmaco broncodilatatore contenente salmeterolo. Serevent sviluppa una broncodilatazione prolungata in pazienti con ostruzione inversa delle vie respiratorie. Allo stesso tempo, migliora le funzioni dei polmoni e dei bronchi;
  • Foradil - contiene fumarato, che espande i bronchi, senza alterare le condizioni dei vasi e del cuore.

Gli scienziati hanno dimostrato che tale trattamento è altamente efficace. Inoltre, al paziente possono essere prescritti Cromone, Tefoilline e Anti-Lecotriens. Dal momento che Cromone inefficace, quindi sono spesso utilizzati per l'asma lieve.

Il farmaco Intal è disponibile in capsule e aerosol. Nominato per bambini da 5 anni.

Se la malattia è accompagnata da una sindrome post-broncospasmo, è indicata la terapia antilecotrienica. Il farmaco Zafirlukast - colpisce efficacemente i sintomi della malattia. In alcuni pazienti, può provocare lieve disfunzione epatica, pertanto viene assunto sotto stretto controllo medico.

I vantaggi del tieofillin comprendono il prezzo basso. Sono meno efficaci beta-2 agonisti. Gli effetti extrapolmonari sono caratteristici della tieofillina, pertanto sono prescritti per migliorare il trattamento di base. Tali mezzi includono Teofillina. Stimola NS, espandendo i vasi sanguigni, alleviando rapidamente lo stato di asma, se la malattia si sviluppa inizialmente.

Trattamento antibiotico per l'asma

Gli antibiotici per l'asma vengono eseguiti sotto la stretta supervisione di un medico. I farmaci di questo gruppo farmacologico possono essere fatali se assunti ripetutamente e in grandi dosi.

La terapia antibiotica viene eseguita se l'asma bronchiale cronica è peggiorata. In caso di malattia in esame, sono prescritti antibiotici dei seguenti gruppi:

I suddetti mezzi possono essere assunti per via orale o per iniezione. Dal gruppo di cefalosporine emettono:

  1. Cefalexina è un agente antibatterico semisintetico con una vasta gamma di effetti.
  2. Cefepime è un moderno agente antibatterico per la somministrazione parenterale. Ha un effetto diretto sui microbi gram-positivi e gram-negativi.

Le cefalosporine sono basate su un anello beta-lattamico. Raramente provocano allergie e dipendenza. Dei fluorochinoli, l'ofloxacina è prescritto con un ampio spettro di effetti sui batteri. Ha un effetto rapido dopo l'assunzione. Bene e completamente assorbito nel tratto digestivo.

I fluorochinoloni possono causare allergie, quindi prima di usarli si consiglia di consultare il proprio medico. La medicina moderna tratta l'asma bronchiale cronica esacerbata con l'aiuto di macrolidi di ultima generazione. Tali medicinali hanno un effetto battericida, senza provocare tossicità.

I macrolidi sono divisi in 2 gruppi:

  • Naturale - Eritromicina, Sumamed;
  • Semisintetico - Azitromicina, Macropen.

Sumamed è ben tollerato dai pazienti. Le sue sostanze attive penetrano nel sistema respiratorio, pelle e tessuti, fornendo un efficace effetto battericida.

Il farmaco Makropen rapidamente e completamente assorbito dal tratto gastrointestinale, fornendo una concentrazione massima di 2 ore dopo la somministrazione. Allo stesso tempo, una tale concentrazione è localizzata nel fuoco infiammatorio e nei bronchi.

Pillola

I pazienti gravemente affetti da asma bronchiale necessitano di una terapia di mantenimento sistemica costante. Tali pazienti sono farmaci prescritti in compresse con un effetto sistemico. Nell'asma sono prescritte compresse antiallergiche e antinfiammatorie.

Più spesso gli asmatici rilevano una forma allergica della malattia, sviluppata sullo sfondo di un allergene specifico. Se la malattia si manifesta in un determinato periodo dell'anno, il paziente deve assumere pillole anti-allergia solo durante questo periodo.

Se l'allergene è domestico, il contatto con esso è escluso o ridotto al minimo. Le pillole di allergia sono prescritte in parallelo. La loro assunzione costante previene attacchi di asma.

A farmaci efficaci in questo gruppo includono targhe ketotifen. Il farmaco ha un effetto antistaminico, bloccando i recettori specifici, prevenendo la degranulazione dei mastociti. Il principio attivo del farmaco è ketotifen fumarato. Compresse prescritte per bambini da 3 anni. La terapia dura per più di 3 mesi. Annulla Ketotifen prodotto gradualmente, oltre 2 settimane.

Il farmaco Oksatomid è un antagonista dell'istamina efficace che blocca rapidamente i corrispondenti recettori, riducendo il rilascio di mediatori infiammatori dai mastociti. Se durante la terapia di sette giorni le condizioni del paziente non sono migliorate, il dosaggio di OXA è raddoppiato.

Se un processo antinfiammatorio cronico viene rivelato nelle pareti dei bronchi nell'asma, sono indicati i farmaci antinfiammatori. Farmaci ormonali più spesso prescritti 2 gruppi farmacologici:

Al paziente possono essere prescritti glucocorticoidi locali - Beclometasone. Si tratta di un agente antiallergico e antinfiammatorio che impedisce il rilascio di scariche liquide ricche di proteine ​​da piccole cellule CS. Indicazioni per l'ammissione - asma bronchiale.

Nei casi gravi, i glucocorticosteroidi locali sono inefficaci. Al paziente vengono prescritti corticosteroidi sistemici. Più spesso vengono prescritte compresse di prednisolone. Il dosaggio del farmaco dipende dalla gravità della malattia, dal peso del paziente, dalla reazione del suo organismo al Prednisolone.

Il farmaco sopprime la formazione di mediatori anti-infiammatori che provocano l'infiammazione. Allo stesso tempo, la loro produzione è migliorata, se il prednisolone viene assunto continuamente. Ma la terapia con questo glucocorticosteroide può provocare alcuni effetti collaterali:

  1. Diabete: l'uso a lungo termine contribuisce allo sviluppo dell'insulino-resistenza.
  2. Ulcera gastrointestinale - il farmaco irrita la mucosa.
  3. Insufficienza surrenalica - l'apporto di ormoni surrenalici porta alla soppressione della produzione dei propri ormoni.
  4. Ipertensione.
  5. Obesità sul viso e sull'addome.

Terapia iniettiva

In caso di asma bronchiale, il paziente può essere iniettato sotto forma di iniezioni. Tali azioni sono effettuate con spasmi delle vie respiratorie e forti secrezioni di muco dai bronchi. L'effetto della terapia iniettiva è minuto.

Più spesso al paziente viene somministrata una soluzione di adrenalina allo 0,1%. Esercita il suo effetto 5-8 minuti dopo l'iniezione. Se le condizioni del paziente non sono cambiate dopo l'iniezione, l'iniezione viene ripetuta. Gli effetti collaterali della soluzione includono:

  • palpitazioni cardiache;
  • emicrania severa;
  • piccolo brivido.

Per fermare rapidamente un grave attacco di asma, l'efedrina viene somministrata al paziente. Il farmaco inizia ad agire entro 20 minuti dalla somministrazione. L'iniezione avviene sotto la pelle. Una singola dose non deve superare 1 ml.

A volte il farmaco allevia un attacco solo parzialmente. In questo caso, applicare uno dei seguenti regimi:

  1. Soluzione di efedrina + 0,5 ml di soluzione di atropina all'1%.
  2. Soluzione di adrenalina + 0,5 ml di soluzione all'1% di atropina.

Se il tipo di asma non viene stabilito o non viene eliminato per un lungo periodo, Eufillin viene somministrato per via endovenosa. La manipolazione è lenta. Se l'iniezione di broncodilatatori è inefficace e il paziente è più eccitato, viene iniettata una soluzione di Pipolfen al 2,5%. Viene fatta un'iniezione al muscolo. Il volume della soluzione non deve superare i 2 ml. Allo stesso tempo, una soluzione Novocaina allo 0,5% viene iniettata per via endovenosa.

Se un paziente ha una forma mista di asma, Euphyllinum e glicoside cardiaco vengono utilizzati per alleviare un attacco. Quando si soffoca con cautela, viene usato il farmaco Pantopon - è un farmaco anestetico efficace. Viene somministrato solo sotto la supervisione di un medico.

Quando soffocante, i pazienti sono prescritti:

  • Atropina - rilassa i muscoli dei bronchi, fornendo un effetto antispasmodico. Dopo aver inserito l'effetto si osserva dopo 4 minuti.
  • Promedol - ha un effetto analgesico. Attiva rapidamente vari sistemi, compresi quelli respiratori. Allo stesso tempo elimina il dolore.

In caso di asma bronchiale, la morfina è controindicata. Influisce negativamente sul sistema respiratorio, rendendo difficile il processo respiratorio. Gli efficaci antispastici includono:

  • soluzione No-shpy - pronunciato e lungo espande i muscoli del sistema respiratorio. Non influisce sul sistema nervoso centrale.
  • Soluzione di papaverina - elimina rapidamente il broncospasmo, ripristinando il lavoro degli organi respiratori. In parallelo, il farmaco ha un effetto ipotensivo.

Se le azioni di cui sopra sono inefficaci, il paziente viene ricoverato in ospedale.

L'attuale regime usato per fornire sollievo immediato per l'esacerbazione dell'asma bronchiale si basa su agonisti beta-2 di rapida esposizione. Nelle esacerbazioni gravi vengono prescritte pillole ormonali sistemiche o iniezioni in un breve periodo di 3-10 giorni. Pertanto, i medici prescrivono un dosaggio più elevato.

L'asma bronchiale è una malattia infiammatoria che richiede non solo la rimozione degli spasmi bronchiali. I pazienti nei quali la malattia è rara o facile, viene prescritta una terapia antinfiammatoria. Ti permette di controllare l'asma, evitando lo sviluppo di esacerbazioni.

Trattamento farmacologico dell'asma: quali farmaci usare?

L'asma bronchiale è ora abbastanza comune. Quando la malattia influisce sulla qualità della vita del paziente. Il pericolo di questa malattia sta anche nel fatto che la mancanza di una terapia adeguata può portare a esiti fatali nei bambini e negli adulti.

Al livello attuale di sviluppo della medicina, questa malattia non è completamente curabile, ma è possibile rallentare e fermare la malattia selezionando un trattamento altamente efficace.

Quali farmaci devono essere utilizzati in ciascun caso dipende da molti fattori, ma ci sono alcune regole. La terapia per l'asma bronchiale dovrebbe essere:

  • complesso;
  • tempestivo;
  • Combina tutti i modi esistenti di affrontare la malattia.

Il trattamento non farmacologico include la seguente gamma di misure:

  • mantenere un buon stile di vita: smettere di fumare, perdere peso;
  • eliminazione di fattori esterni che provocano l'esacerbazione della malattia - modifica del luogo di lavoro, della zona climatica, umidificazione dell'aria nel dormitorio, eliminazione degli allergeni;
  • educazione del paziente nelle scuole speciali, dove viene spiegato come usare correttamente gli inalatori, valutare le loro condizioni, interrompere un leggero attacco;
  • monitoraggio costante del loro benessere nelle dinamiche;
  • Esercizi di terapia e esercizi di respirazione.

La terapia farmacologica mira a:

  • ridurre il numero di esacerbazioni della malattia;
  • un ostacolo allo sviluppo di complicanze (stato asmatico);
  • miglioramento della funzione respiratoria;
  • raggiungere una remissione prolungata.

Il trattamento dell'asma bronchiale viene effettuato con l'aiuto di 2 gruppi di farmaci:

  1. Di base - i principali farmaci, la cui azione è volta a ridurre l'infiammazione dei bronchi e l'espansione del loro lume.
  2. Aiuti di emergenza per alleviare la condizione durante un attacco.

Terapia di base

La medicina per l'asma bronchiale può essere somministrata in inalazione, compressa, forma iniettabile. Dovrebbero essere presi ogni giorno, indipendentemente da come sia il benessere del paziente. Le combinazioni di farmaci sono diverse in ciascun caso e sono nominate in base alla gravità della malattia di base.

Farmaci da prescrizione

I preparativi per l'asma bronchiale sono prescritti secondo la classificazione moderna.

Secondo le linee guida cliniche nazionali, la separazione si basa sulla frequenza dei sintomi giorno e notte durante la settimana e il giorno, sulla frequenza di utilizzo dei farmaci broncodilatatori a breve durata d'azione.

Sulla base della sommatoria di questi dati, si distinguono 4 fasi della gravità dell'asma:

  1. Fase I - la più semplice. Non richiede la nomina della terapia di base. I farmaci a breve durata d'azione sono usati per alleviare le convulsioni, che sono rare.
  2. Nella fase II, gli ormoni inalati sono usati come terapia principale. Quando sono inefficaci, vengono mostrati i cromoni o le teofilline.
  3. Quando viene diagnosticato uno stadio III, vengono utilizzate combinazioni di farmaci da ormoni e farmaci broncodilatatori a lunga durata d'azione.
  4. IV - la forma più grave di asma bronchiale. Richiede la nomina di ormoni inalati e pillola. I seguenti gruppi di farmaci sono più spesso combinati: glucocorticosteroidi + broncodilatatori a lunga durata d'azione + teofillina.
ai contenuti ↑

Preparativi di base per la terapia di base

L'elenco dei principali gruppi di farmaci per la terapia di base dell'asma bronchiale:

  1. Ormoni (glucocorticosteroidi).
  2. Cromoni.
  3. β2-adrenomimetica di lunga durata d'azione.
  4. teofillina;
  5. Anti-leucotrieni.
  6. Droghe combinate

Glucocorticosteroidi (GCS) - farmaci ormonali per il trattamento dell'asma bronchiale. Questo è il "gold standard" per il trattamento di pazienti con asma bronchiale, a partire dallo stadio II. Il meccanismo della loro azione è volto a fermare il principale processo di infiammazione nei bronchi, portando allo sviluppo di questa malattia.

Come risultato di inalazione con l'uso di farmaci ormonali, il rischio di effetti collaterali e complicanze con l'uso a lungo termine è significativamente ridotto rispetto al caso di assumere la forma della compressa. Ciò è dovuto al metodo di amministrazione locale. Il principale vantaggio dei glucocorticosteroidi inalati è che si accumulano nel tratto respiratorio, grazie al quale hanno un effetto permanente. Tra gli effetti collaterali - il più delle volte si sviluppa la candidosi della cavità a causa del loro uso prolungato.

I più frequentemente nominati includono:

  • Pulmicort (possibile appuntamento a partire dai 6 mesi di età);
  • Beclason IVF;
  • Fliksotid (mostrato a bambini da 1 anno);
  • Budesonide.

Nuovi farmaci di questo tipo - Cycortid Cyclocaps, Budieir.

Pulmicort è disponibile come sospensione per inalazione. Per usarlo, è necessario disporre di un dispositivo speciale, un nebulizzatore che divide e disperde il medicinale. Il paziente inala vapore con il farmaco attivo attraverso una maschera speciale.

Beclason IVF è un inalatore completo. Autorizzato a utilizzare da 4 anni. Quando si utilizza Flixotide, viene utilizzato un distanziatore - una camera intermedia tra il contenitore e l'orifizio attraverso il quale l'aerosol entra nella bocca e poi nei bronchi.

Budesonide è disponibile sotto forma di polvere per inalazione. La sua inalazione avviene con l'aiuto di un inalatore speciale - izheyler. Un grande vantaggio è la facilità di utilizzo. Il paziente respira semplicemente e la sostanza viene consegnata alle vie respiratorie.

Dalle forme compresse di glucocorticosteroidi prescritti:

Il medico prende il dosaggio e il corso del trattamento con il successivo ritiro graduale del farmaco. Sono prescritti per l'asma bronchiale grave come coadiuvante dei glucocorticosteroidi inalatori.

I preparati del gruppo Cramon sono prescritti in caso di rilevamento di intolleranza individuale agli ormoni. Il loro effetto anti-infiammatorio è molto più piccolo, e quindi sono usati come farmaci di seconda linea. Questi includono Intal, Tayled Mint. Disponibile sotto forma di inalatori pronte. Tayled Mint ha permesso l'appuntamento con 2 anni.

Β2 - gli adrenomimetici a lunga durata d'azione hanno un effetto broncodilatatore, migliorando la respirazione dei pazienti. Questi includono:

I primi 2 farmaci sono disponibili sotto forma di aerosol a dose dosata. Oxis Turbuhaler è un inalatore di polveri. Il principio attivo è inalato con un dispositivo speciale - un turboralatore. Il vantaggio è che elimina gli errori di utilizzo. Il paziente semplicemente inala l'aria con la polvere.

Le teofilline a lunga durata d'azione hanno un effetto broncodilatatore riducendo il broncospasmo, migliorando il flusso di ossigeno ai polmoni. Disponibile in forma di pillola. Il più usato è Teopek, Teotard. Operare per 12 ore. Evitare il verificarsi di attacchi notturni e mattinieri.

Le sostanze anti-leucotriene sono utilizzate per l'asma bronchiale di origine allergica. Hanno un effetto anti-infiammatorio.

Sono anche prescritti per l'asma dell'aspirina, il verificarsi di attacchi con sforzo fisico nei bambini. Disponibile in forma di tablet. Accol si riferisce a questo gruppo di farmaci.

Farmaci usati di recente, avendo nella sua composizione diversi principi attivi. Nel trattamento dell'asma bronchiale, tali farmaci sono prescritti frequentemente. Allo stesso tempo un farmaco ha effetti broncodilatatori e anti-infiammatori, che è un vantaggio significativo.

Gli ormoni e β2-adrenomimetici sono il più spesso uniti. I nomi delle droghe più frequenti:

  • Multidisk Seretide;
  • Symbicort Turbuhaler;

Sono inalatori di polvere. La loro differenza - in una diversa combinazione di principi attivi e indicazioni per l'uso. Symbicort turbuhaler può anche essere usato come mezzo di primo soccorso nello sviluppo di un attacco.

Valutazione dell'efficacia della terapia

La terapia di base dell'asma bronchiale non porta a una cura completa.

I suoi obiettivi sono:

  • prevenzione di convulsioni frequenti;
  • miglioramento delle prestazioni nella valutazione della funzione respiratoria;
  • riducendo la frequenza dei farmaci a breve durata d'azione.

Il corso base viene condotto periodicamente per tutta la vita con l'aggiustamento dei farmaci e le loro dosi sotto la stretta supervisione di un medico. Le medicine in questo caso, di regola, non sono usate per il sollievo di attacchi di asma in asma bronchiale.

L'osservazione dinamica del paziente viene eseguita ogni 3 mesi. Allo stesso tempo valuti:

  • quadro clinico (reclami);
  • numero di colpi;
  • la frequenza di ricerca di cure mediche di emergenza;
  • attività quotidiana;
  • la necessità di usare farmaci a breve durata d'azione;
  • miglioramento della funzione respiratoria;
  • reazioni avverse con farmaci per l'asma.

Con l'inefficacia del trattamento, le dosi sono aggiustate, la terapia prescritta è rafforzata.

Tuttavia, il medico deve assicurarsi che il paziente osservi tutte le istruzioni e il corretto uso dei farmaci. Spesso, per una cattiva risposta a una terapia adeguata, c'è una mancanza di conoscenza del paziente su come somministrare l'inalazione con aerosol.

Farmaci di emergenza per un attacco

Quali farmaci devono essere assunti per il trattamento dell'asma in caso di emergenza, sia i pazienti che i loro parenti dovrebbero sapere per poter aiutare il prima possibile durante un attacco. Per il sollievo di questa condizione, sono prescritti farmaci a breve durata d'azione. Il loro effetto si verifica immediatamente dopo l'inalazione. Allo stesso tempo hanno un marcato effetto broncodilatatore, facilitando il benessere del paziente.

Elenco dei farmaci essenziali per le cure di emergenza:

I farmaci broncodilatatori per l'asma sono usati come mezzo di primo soccorso e come parte della terapia di base.

Salbutamolo è disponibile solo nella forma di un inalatore aerosol finito. Questo medicinale può essere assunto più volte di seguito con un intervallo di 10-15 minuti con un sollievo incompleto di un attacco.

Berotek, Atrovent, Berodual può essere sotto forma di soluzione per inalazione. Allo stesso tempo usando nebulizzatori. Il vantaggio di questo metodo di trattamento è la durata dell'inalazione. Ci vogliono 15-20 minuti, mentre il paziente si siede e respira attraverso la maschera, e le sostanze attive esercitano il loro effetto terapeutico in modo più efficace.
Berodual è una droga combinata, che aumenta la frequenza del suo appuntamento.

Per il sollievo di un attacco d'asma, possono essere utilizzati anche inalatori a polvere a lunga durata d'azione:

  • Oxis Turbuhaler;
  • Symbicort Turbuhaler.

L'uso di alcuni farmaci per alleviare un attacco di asma bronchiale non dovrebbe essere casuale, la decisione sulla loro efficacia e sicurezza può essere presa solo dal medico curante.

Con un attacco d'asma moderato e grave, è necessario chiamare un'ambulanza il prima possibile, perché con l'inefficacia delle inalazioni si può sviluppare uno stato asmatico pericoloso per la vita del paziente.

Dosaggio, frequenza di somministrazione, caratteristiche dell'uso di un farmaco per l'asma devono essere coordinati con il medico! L'automedicazione può portare a tristi conseguenze. È impossibile curare l'asma bronchiale, ma la prerogativa della medicina moderna è la nomina di un'adeguata terapia di base per controllare la malattia. Allo stesso tempo, le condizioni del paziente non si deteriorano e la sua qualità della vita viene mantenuta.