Search

Allergia fredda - come manifestata negli adulti e nei bambini, sintomi e trattamento

Questo è un fenomeno poco studiato che si osserva nelle persone con intolleranza al freddo. L'allergia fredda è una sorta di reazione del corpo umano a temperature gelide e un alveare appare sulla pelle. Esternamente, la patologia si manifesta quando una persona è esposta alla pioggia o al vento freddo, i contatti della pelle con la neve, l'acqua fredda, il ghiaccio, le bevande fredde e il cibo.

Qual è l'allergia fredda

Anche i medici non arrivano ad un'opinione comune riguardo alla risposta alla domanda "c'è un'allergia al freddo?", Quindi molti di loro rifiutano una diagnosi del genere, sostenendo che non c'è alcun allergene che causa una specifica reazione del corpo, e il freddo è un effetto fisico. Tuttavia, sotto l'influenza di basse temperature, alcune persone emettono istamina, che provoca reazioni allergiche - vasodilatazione, prurito e arrossamento della pelle o delle mucose, lo sviluppo di edema. L'allergia fredda è una risposta negativa del corpo a uno stimolo sotto forma di una bassa temperatura.

Sintomi di allergie fredde

Questo problema può manifestarsi in qualsiasi modo, ei sintomi di una reazione allergica possono inseguirsi l'un l'altro o svilupparsi isolatamente, formando un processo patologico. Allo stesso tempo, i sintomi di allergia al freddo, di regola, sono complessi e sorgono in un certo ordine. Tracciando i tempi della loro manifestazione, è possibile distinguere l'orticaria da un'altra malattia simile nei sintomi. I segni più comuni di patologia:

  • angioedema;
  • broncospasmo;
  • eruzioni cutanee rosse;
  • anafilassi.

Sulle mani

La manifestazione di orticaria da freddo non è ancora un processo patologico completamente studiato. I medici possono solo dire che l'irritazione delle mani dal freddo è dovuta alla maggiore sensibilità del corpo alla crioglobulina (proteina), che inizia a trasformarsi quando esposta a basse temperature. A causa di questo processo, si verifica una reazione allergica.

L'allergia fredda che è diffusa oggi sulle mani ha un complesso meccanismo di sviluppo e manifestazione che la medicina moderna non può ancora spiegare. Spesso la malattia è mascherata da dermatite, quindi a volte è difficile per una persona ignara distinguere tra queste patologie. Un'allergia al freddo comincia a manifestarsi con prurito e desquamazione della pelle, dopo che le eruzioni simili all'orticaria cominciano ad apparire sulla pelle delle mani e gli arti si gonfiano.

Oltre all'orticaria, possono comparire vesciche sulla pelle delle mani, la cui formazione è accompagnata da sensazioni sgradevoli - prurito e bruciore aumentati. Di norma, l'allergia fredda assomiglia alle ustioni. In alcuni casi, il corpo reagisce più seriamente a uno stimolo - neve, gelo, pioggia fredda o vento - mentre le mani diventano immediatamente coperte da vesciche rosse edematose riempite con una sostanza trasparente. Questi sintomi si manifestano dopo il riscaldamento (contatto di una persona con acqua calda o indumenti). Dopo mezz'ora, la pelle diventa nuovamente pulita.

Sulla faccia

Per l'aspetto della pelle le reazioni allergiche sono mastcellule responsabili - cellule che si trovano negli strati superiori della pelle. Il freddo per loro è un forte irritante, quindi le cellule reagiscono negativamente, stimolando la comparsa di edema, desquamazione della pelle, mal di testa, brividi. L'allergia fredda alla faccia appare con un'immunità ridotta, ma può anche essere provocata da varie malattie croniche (riniti, sinusiti, sinusiti, ecc.) E acute virali.

Un corpo sano affronta l'esposizione al freddo, mentre uno indebolito non può prevenire lo sviluppo di sintomi spiacevoli. Allo stesso tempo, è normale dopo aver camminato per strada in inverno con il gelo, c'è un arrossamento delle aree della pelle aperta, a causa di un flusso di sangue nei vasi, che prima si restringono sotto l'azione della bassa temperatura, per poi espandersi nel calore. Tale reazione in una persona sana dura non più di 40 minuti.

Cos'è un'allergia fredda? Nelle persone con questo tipo di reazione allergica, la bassa temperatura provoca:

  • lacrimazione abbondante;
  • starnuti / tosse;
  • gonfiore della lingua, laringe, labbra, seni nasali;
  • la comparsa di sigilli e vesciche;
  • pelle blu;
  • mal di testa;
  • tinnito;
  • brividi;
  • vertigini;
  • lievi crampi;
  • l'aspetto di macchie rosa o rosso vivo.

In piedi

Orticaria a freddo si verifica negli arti inferiori e ha l'aspetto di eruzioni cutanee (spesso allergie influenzano i fianchi e il gastrocnemio). Allo stesso tempo, la malattia è più spesso diagnosticata nelle donne, che è associata a indossare gonne corte durante i periodi freddi dell'anno. Le allergie ai piedi freddi possono manifestarsi solo dopo il contatto diretto delle estremità con l'allergene e la temperatura può essere provocata da +4 e sotto. Di regola, i sintomi di una reazione allergica alle gambe sono:

  • dolore, disagio alle articolazioni delle ginocchia;
  • dermatite, che è accompagnata da una piccola eruzione cutanea e ridimensionamento;
  • piccole vescicole sulla pelle di colore rosa-rosso;
  • brividi, febbre subfebrile (rara).

Cause di allergie fredde

Gli esperti dicono che l'allergia alla neve e al gelo non è una malattia indipendente, ma solo un sintomo di qualsiasi patologia di tipo somatico. La probabilità di sviluppare un'orticaria fredda aumenta quando un'altra malattia, caratterizzata da una lunga durata, può indebolire notevolmente il corpo umano. In questo caso, la crioglobulina funge da stimolante per una reazione allergica e la bassa temperatura è un fattore scatenante.

Le cause delle allergie fredde sono numerose: da raffreddori e malattie infettive a forme croniche di patologie, invasione parassitaria e beri-beri, che hanno provocato un indebolimento del sistema immunitario. I medici chiamano i seguenti fattori che possono causare una reazione cutanea patologica al freddo:

  • bere bevande o cibi pesantemente refrigerati;
  • contatto diretto con acqua fredda (quando si fa il bagno nei serbatoi in inverno, durante la pulizia, ecc.);
  • fuga dell'uomo da una stanza calda ad un ambiente ventoso / freddo.

Tipi di allergie fredde

La reazione della pelle al freddo non è completamente compresa, tuttavia, gli specialisti che studiano questo fenomeno lo dividono in diversi tipi. Quali sono i tipi di allergie fredde? Separa due tipi principali di reazioni patologiche:

  • ereditato / familiare (passa in modo auto-dominante da genitore a figlio e si manifesta in tenera età);
  • acquisita.

Ci sono altre classificazioni di orticaria da freddo. Quindi, gli esperti danno:

  • allergia locale al freddo (che appare in una certa area limitata del corpo);
  • con una risposta ritardata e immediata a una sostanza irritante;
  • orticaria sistemica (grave reazione patologica di tipo generalizzato).

Trattamento per allergie fredde

Non scegliere le proprie misure terapeutiche per combattere le allergie. Se si verificano sintomi caratteristici, contattare uno specialista che, tenendo conto dei risultati dei test, stabilirà la fonte primaria della malattia e consiglierà una terapia adeguata. Il trattamento delle allergie fredde è complicato dalla natura specifica dell'allergene - è sempre impossibile evitarlo. I pazienti con orticaria a freddo ricevono terapia sintomatica con antistaminici.

Unguento per allergie fredde

Con un sintomo debole della malattia ha usato mezzi esterni - la crema e l'unguento. Puoi acquistarli in qualsiasi farmacia, la cosa principale è controllare la composizione dei farmaci, dando la preferenza a quelli fatti con materie prime ipoallergeniche. Unguento da allergia fredda dà l'effetto dopo solo un giorno di utilizzo, e gli spiacevoli sintomi della patologia scompaiono gradualmente (sensazione di bruciore scompare, prurito, arrossamento, ecc.). I medici raccomandano che quando l'orticaria fredda presta attenzione a tali mezzi:

  • Cappuccio della pelle;
  • Gistan N;
  • Crema al pantenolo o spray;
  • D-pantenolo;
  • La Cree (può essere usata dopo la scomparsa dell'eruzione cutanea, per impedirne la ricomparsa).

Farmaci allergia a freddo

Per poter respirare liberamente e non soffrire di tali manifestazioni di allergia fredda come eruzioni cutanee rosse, prurito e desquamazione, gli antistaminici dovrebbero essere assunti dagli adulti durante i periodi di esacerbazione. Grazie alla loro azione, è possibile eliminare rapidamente le spiacevoli manifestazioni di una reazione allergica. I farmaci richiesti e efficaci per le allergie fredde che possono essere bevuti all'inizio dei primi segni di malattia sono:

Trattamento di rimedi popolari di allergie fredde

La medicina alternativa può essere utilizzata con farmaci antistaminici per ridurre l'intensità della reazione allergica. Il trattamento delle allergie fredde può includere l'uso di verdure, succhi di erbe, tinture, decotti, sfregamenti, impacchi, unguenti. Il trattamento dell'orticaria da freddo spesso applica il grasso di tasso, che elimina efficacemente i sintomi spiacevoli della malattia. Il trattamento di rimedi popolari di allergia fredda può essere effettuato utilizzando queste ricette:

  1. Raccolta delle piante contro l'orticaria da freddo. È necessario combinare in parti uguali fiori viola, radici di bardana e foglie di noce. Dopo versare 2 cucchiai. l. mescolare con acqua bollente (1 cucchiaio), insistere ora, quindi filtrare. La dose giornaliera di farmaci antiallergici deve essere bevuta 3 volte.
  2. Succo di sedano Preparare una bevanda fresca dalla radice della pianta e prenderla tre volte al giorno per ½ cucchiaino. prima del cibo.
  3. Tintura su olio di boccioli di pino contro le allergie fredde. Giovani germogli di pino (50 g) versare la stessa quantità di olio vegetale e infondere la miscela per 5 mesi. Lo strumento risultante è facile da sfregare nel sito di eruzione 1-2 volte al giorno.
  4. Bagni di conifere I rami di pino devono bollire in acqua e poi versare nel bagno riempito. Lo strumento aiuterà ad eliminare i sintomi dell'orticaria da freddo, se fatto ogni giorno.
  5. Tintura di olio di erbe contro le allergie. Mescola lo stesso numero di radici di bardana, fiori di calendula, erbe di celidonia e foglie di menta. Riempire 10 g del prodotto con olio nel rapporto 1: 2 e lasciare per un giorno. Tenere la tintura a bagnomaria per 10 minuti, mescolando il contenuto del contenitore. Dal momento di prontezza di mezzi lo usano 3-4 volte al giorno Dopo circa 5-7 giorni, la pelle avrà un aspetto migliore.

Prevenzione delle allergie fredde

Le persone, almeno una volta confrontate con questa reazione patologica, devono osservare costantemente misure preventive, poiché le malattie allergiche sono croniche e tendono a ripetersi. Prevenire l'allergia fredda implica le seguenti regole:

  • prima di uscire al freddo, dovresti cercare di chiudere gli indumenti con tutte le altre zone della pelle non protette (assicurati di indossare guanti o guanti, una sciarpa, un cappello);
  • Usa una crema ricca per il viso, le mani, il balsamo per le labbra;
  • prestare molta attenzione alla scelta di vestiti caldi - preferire modelli da materiali naturali;
  • indossare guanti di gomma durante la pulizia;
  • indossa capispalla con cappuccio - proteggerà dai venti.

Allergia fotografica a freddo

Video: allergia al gelo

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Unguento per il viso allergia - una rassegna dei migliori prodotti

Allergia sul viso - una condizione molto spiacevole, accompagnata non solo da manifestazioni esterne, ma anche da un notevole disagio. In caso del suo verificarsi, è necessario combatterlo, per il quale le società farmacologiche hanno creato molti unguenti speciali. In questo articolo vedremo l'unguento popolare per le allergie sul viso, le loro caratteristiche e metodi d'uso.

I sintomi più comuni che richiedono un trattamento con unguenti speciali per allergie sono i seguenti:

Gonfiore. In caso di allergia, l'edema di solito si verifica intorno alle cavità e nell'area del triangolo naso-labiale.

Prurito. Quando le allergie sono di solito espresse piuttosto intensamente, e in alcuni casi diventa insopportabile. Gli unguenti, di regola, fanno bene a questo sintomo.

Rash. Un'eruzione allergica può assumere una forma diversa, ma il più delle volte si tratta di piccoli granelli o bolle riempite di liquido trasparente. Tale sintomo non dovrebbe essere lasciato senza trattamento, poiché la pelle danneggiata (al posto delle vescicole aperte) può facilmente infettarsi.

Eritema. L'eritema è un rossore della pelle. A volte si tratta di macchie rotonde di dimensioni diverse, a volte rossore di una grande parte della pelle in una sola volta.

Peeling. È più caratteristico per la dermatite (atopica e contatto). Inoltre efficacemente eliminato con unguento.

Gli unguenti che possono essere efficaci per le allergie, hanno creato molto. Ecco alcuni di quelli che hanno dimostrato la loro efficacia in determinate situazioni:

Dalle allergie al sole sul viso

Allergia al freddo sul viso

Con diatesi

  • Diaderm
  • Unguento di zinco
  • tselestoderm
  • Aktiderm
  • Advantan

Se sei allergico ai cosmetici

Unguento per viso per adulti

Il regime di trattamento delle allergie ha approssimativamente lo stesso aspetto, indipendentemente da chi ha sviluppato, dove si trova e con quali sintomi è accompagnato.

La cosa principale da fare prima è fermare l'esposizione all'allergene. In genere, chi soffre di allergia sa a che cosa reagisce, altrimenti è sufficiente lavare a fondo il viso e trovare un luogo in cui l'esposizione a un potenziale allergene può essere ridotta al minimo (ad esempio, per nascondersi dal sole).

Spesso, l'allergia si verifica per il cibo, quindi può essere efficace l'ingestione di assorbenti intestinali. Questo aiuterà a rimuovere rapidamente l'allergene dal corpo e, di conseguenza, eliminare i sintomi.

Successivamente, è necessario assicurarsi che il paziente non abbia manifestazioni sistemiche di allergie, che possono essere pericolose. Questi includono, ad esempio, difficoltà a respirare a causa di gonfiore delle vie respiratorie, grave debolezza, letargia dovuta a un calo di pressione, ecc. Se non ci sono tali segni, non puoi andare dal medico subito e cercare di affrontare le allergie sul tuo viso con la tua forza, usando agenti topici.

Foto: le allergie sul viso sono spesso macchie rosse.

I seguenti unguenti hanno guadagnato la più grande popolarità:

Se si è verificata un'allergia sul viso di una donna incinta, i seguenti farmaci possono essere utilizzati per combatterlo, che sarà assolutamente sicuro e non influenzerà lo sviluppo del feto:

  • Pomata di zinco;
  • PureLan;
  • Oylatum;
  • Psili Balsamo;
  • Allertek (solo nel 2 e 3 trimestre);
  • Carbone attivo;
  • Enterosgel.

Va notato che le manifestazioni "lievi" di allergia nelle donne in gravidanza non dovrebbero essere considerate pericolose per il feto. Sono associati con l'indebolimento fisiologico del sistema immunitario durante il periodo di attesa del bambino. Ad esempio, nelle donne durante la gravidanza, spesso inizia la rinite allergica.

Una reazione allergica in una madre può, in primo luogo, influire negativamente sul sistema immunitario del bambino (e nel primo trimestre in generale su tutto il corpo). In secondo luogo, non può essere rimosso dalla maggior parte dei farmaci.

Nel caso in cui la crema prescelta dalla persona malata non aiuti, si dovranno usare antistaminici sistemici e quasi tutti sono controindicati durante la gravidanza. Ecco perché l'uso di farmaci anche "assolutamente sicuri" dovrebbe essere deliberato e controllato.

Elenco degli unguenti per allergie con una breve descrizione

Come già accennato, oggi ci sono molti farmaci antiallergici locali e sono tutti diversi. Il più importante è considerare la loro divisione in agenti ormonali e non ormonali.

Unguento allergico non ormonale

antistaminici

Sopprimono l'azione dell '"arma" di allergia - istamina, neutralizzando i suoi effetti nel corpo. Sono considerati i farmaci più efficaci per tali condizioni.

Tra le carenze: alcuni rappresentanti di antistaminici non possono essere presi insieme ad antibiotici, farmaci antimicotici. I farmaci della prima generazione possono avere un effetto sedativo pronunciato.

Antistaminici popolari sono i seguenti:

Come è allergico al freddo sulle mani manifestate e trattate

Allergie a freddo sulle mani - eccessiva risposta inadeguata del corpo alle variazioni di temperatura. Di solito, un allergene è sempre una sostanza, ma quando fa freddo, il meccanismo è diverso - non c'è irritante specifico, ma c'è un fenomeno naturale che è servito da fattore: freddo, umidità, gelo. Cioè, non si parla di vera allergia. Questa condizione patologica ha recentemente ricevuto uno status ufficiale e fa riferimento a manifestazioni di pseudo-allergia.

Cause e meccanismo

L'allergia fredda si manifesta in modi diversi, tra i sintomi:

  • dermatite allergica su mani e piedi, viso;
  • sintomi sotto forma di congiuntivite, rinite, broncospasmo, cefalea, dolore addominale.

Qualsiasi manifestazione e caso richiedono un trattamento. Per quanto riguarda le allergie fredde, è stato scoperto che una persona in queste situazioni manifesta ipersensibilità, sensibilità a una particolare proteina propria - crioglobulina. Sotto l'influenza del freddo, ha la capacità di trasformarsi e viene modificato, provocando così i sintomi dell'orticaria. Ciò è particolarmente evidente quando il segno del termometro è inferiore a 0 ° C. A volte può verificarsi quando si fa il bagno in acqua fredda, grave ipotermia e anche in un sorso.

La base per la comparsa di una condizione allergica a freddo è la reazione errata dei mastociti - cellule situate vicino agli strati superficiali dell'epidermide.

Il freddo agisce su di loro come uno stimolo e iniziano a produrre e gettare nello spazio intercellulare un'enorme quantità di istamina - BAS. Inoltre, essi stessi sono prodotti in grandi quantità a diverse cadute di temperatura. Tale reazione diventa possibile e si verifica solo in un caso - con una diminuzione dell'immunità.

L'allergia al gelo segnala che il corpo ha una patologia nascosta, che non si è ancora manifestata. In questi casi, il trattamento dovrebbe iniziare con il fattore iniziale. Sebbene la causa esatta delle allergie fredde sulle mani oggi non sia stata stabilita, ci sono un certo numero di fattori provocatori:

  • il corpo deve essere ipersensibile (allergico);
  • sbalzi improvvisi di temperatura in caso di vento invernale;
  • qualsiasi contatto con acqua fredda;
  • bere bevande fredde o cibi;
  • elmintiasi e infezioni croniche (tubercolosi);
  • fattore ereditario;
  • malattie autoimmuni, oncologia, ipotiroidismo;
  • lesioni cutanee croniche (eczema, neurodermatite, psoriasi);
  • dysbacteriosis, colite, pancreatite;
  • malattie catarrali;
  • nei bambini, l'allergia fredda è una continuazione della reazione al cibo;
  • malattia renale;
  • il periodo postoperatorio;
  • gravidanza e parto;
  • uso a lungo termine di antibiotici.

Tutti questi fattori sono sempre accompagnati dall'esaurimento dell'immunità.

Tipi di allergie fredde

C'è un'orticaria fredda acuta e cronica. In primo luogo, inizia il graffio, che si trasforma rapidamente in prurito. Edema, vesciche con forte prurito appaiono sulle mani. A volte un rash può diffondersi in altre parti del corpo o coprire tutto il corpo. Le vesciche si arrossano, si gonfiano a causa del gonfiore. Nelle reazioni gravi possono manifestarsi malessere generale, mialgia, tachicardia, brividi. Manifestazioni e sintomi di patologia persistono durante tutta la stagione fredda. L'allergia fredda ha i seguenti tipi:

  1. Forma ricorrente di orticaria - appare in tutti i periodi dell'anno eccetto l'estate - autunno, inverno e inizio primavera. Qui, le esacerbazioni stagionali sono più spesso associate all'esposizione all'acqua fredda. Questo può essere lavare i piatti, fare il bagno, nuotare in inverno, ecc.
  2. Orticaria riflessa da freddo: si verifica una reazione locale e generale. Quando sono localizzati, iperemia e prurito al sito del freddo, e la pelle intorno non è interessata.
  3. La reazione fredda familiare - è meno comune di tutti. È trasmesso verticalmente, il rischio di patologia per i bambini è del 50%. Qui, a 30 minuti o 3 ore dopo il raffreddore, c'è un'iperemia sulla pelle con papule e macchie, accompagnata da una sensazione di bruciore.
  4. Eritema freddo: la pelle risponde solo con arrossamento, ma è anche dolorosa.
  5. Dermatite da freddo: la pelle è squamosa, pruriginosa, ci sono arrossamenti, gonfiore del punto di contatto con il freddo. Rinite fredda: il naso sotto l'influenza di un fattore negativo diventa immediatamente congestionato, si gonfia. Inizia lo scarico, trasparente e abbondante. In una stanza calda, i sintomi scompaiono senza lasciare traccia.
  6. Congiuntivite fredda - dolore negli occhi; lacrimare, starnutire.

Le allergie al freddo si manifestano soprattutto nell'inverno umido, quando i sintomi esterni sono i seguenti:

  • la persona inizia immediatamente ad avere mal di testa;
  • comincia a sentirsi male;
  • c'è una sensazione di spremere la testa nella fronte e nell'occipite;
  • mancanza di respiro;
  • sembra che la faccia e il collo siano angusti.

Potrebbe esserci una debolezza generale.

Nel calore, tutti i segni scompaiono in 15 minuti.

Inoltre, il sintomo principale sotto forma di iperemia della pelle, desquamazione e prurito, gonfiore delle mani e del viso nel calore scompare senza lasciare traccia in un'ora o due.

L'allergia fredda alle mani, come ogni altra manifestazione di una reazione negativa, si esprime sotto forma di 3 fasi, sostituendosi l'una con l'altra:

  1. Sensibilizzazione: a contatto con una sostanza irritante, la sensibilità aumenta drammaticamente; questo periodo può durare anni, quindi allergie fredde possono verificarsi durante l'infanzia.
  2. Con il contatto ripetuto inizia la fase 2: la creazione di mediatori è la sostanza che scatena la reazione allergica. L'istamina è solo uno di questi mediatori. C'è un iperemia della pelle, macchie, eruzioni cutanee, trasformando in vesciche di scarico.
  3. La comparsa di segni completamente.


Per un rapido rilevamento approssimativo delle allergie fredde a casa, è possibile eseguire un semplice test: mettere un piccolo pezzo di acqua ghiacciata sulla superficie interna del braccio sotto il gomito per 10-15 minuti. Dopo che il ghiaccio si è sciolto, in questo punto potrebbe apparire una vescica, potrebbe gonfiarsi per il gonfiore. Questo indicherà un'allergia fredda. Quindi è necessario consultare un medico e adottare misure prima di uscire. Se la pelle diventa rossa o bianca, non c'è allergia fredda.

Manifestazioni sintomatiche

Le manifestazioni di allergie fredde sono estremamente diverse. La forma più semplice e più comune è l'orticaria. Si verifica sulle parti esposte del corpo quando fa freddo: il viso e le mani di solito soffrono. Particolarmente sensibile al freddo è l'area poplitea e la superficie interna delle cosce, più spesso tra coloro che amano i collant sottili. Particolarmente forti manifestazioni cutanee si associano a freddo e umidità. L'allergia al freddo sceglie immediatamente il bersaglio della mano: aumenta la secchezza della pelle, lievi graffi, poi il prurito e il bruciore, l'epidermide può rompersi.

Se sei allergico al freddo, i sintomi sotto forma di arrossamento della pelle del viso e delle mani a causa dell'espansione dei vasi sanguigni dopo uno spasmo non passano rapidamente. In una persona sana, questo si nota dopo 30-40 minuti e, in caso di allergie, l'irritazione della pelle e altre manifestazioni dermatologiche scompaiono solo dopo poche ore. Inoltre, arrossamento e prurito sono molto più pronunciati.

Sulle parti aperte del corpo, prima di tutto, sulle mani, c'è un'eruzione punteggiata di piccoli punti: rosa pallido o biancastro. È sostituito da vesciche, vesciche gonfie e aree compattate sulla pelle, per le quali ha ricevuto il nome dell'orticaria. Le vesciche crescono di dimensioni a causa della fusione, c'è una forte irritazione dell'epidermide, bruciore e prurito, piccole bolle durante la pettinatura.

L'epidermide viene rapidamente esfoliata, si asciuga e inizia a staccarsi - questo è già un passaggio alla dermatite fredda.

Con questa patologia non ci sono bolle, vesciche. C'è iperemia, nei casi gravi - edema, che è particolarmente pronunciato alla fine delle allergie, rash petecchiale, prurito severo obbligatorio. La pelle diventa secca, il suo modello cambia. Quando viene toccato, fa male. La rigenerazione della pelle è difficile, soprattutto quando si pettina. Quest'ultimo può portare a infezioni secondarie.

Tutti i sintomi diventano visibili nel calore dopo il riscaldamento delle mani. Dopo 1,5-2 ore, la pelle viene pulita. Perché l'allergia al gelo è un bersaglio della mano? Poiché il polso si abbassa quando si cammina, il flusso di sangue è difficile, questi tessuti sono meno forniti di sangue e diventano un bersaglio senza indumenti protettivi. Inoltre, frequente, rispetto ad altre parti del corpo, lavarsi le mani porta al fatto che viene rimosso anche lo strato protettivo, che viene creato dalle ghiandole sebacee e sudoripare. Pertanto, le mani sono più inclini alla secchezza.

Altre parti del corpo possono essere colpite con il comune congelamento più spesso. I sintomi sulle mani possono essere completati da starnuti, lacrimazione, naso che cola, gonfiore delle labbra, laringe. La pelle intorno alle palpebre e gli occhi si gonfiano, questo è accompagnato da prurito. Le complicazioni possono essere broncospasmo fino a angioedema.

Allergia al freddo nei bambini

Che aspetto ha un'allergia fredda nei bambini? Ha manifestazioni più luminose, perché la pelle dei bambini è molto delicata e sottile e tutti i segni sono accelerati. Inoltre, l'allergia fredda nei bambini inizia con il viso (le guance, il mento e l'area naso-labiale diventano rossi), negli adulti - dalle mani. Il rossore della pelle sulle mani e le guance dal freddo quando si esce in caso di pioggia è spesso una reazione naturale del corpo. Nel calore, tutto scompare in pochi minuti. Ma se un bambino si lamenta di forti pruriti alle mani, fiale e altri disturbi, allora dovrebbe essere esaminato da un medico. Solo uno specialista può differenziare e differenziare dermatosi, dermatiti dalle allergie.

Allergie fredde nei bambini possono verificarsi a contatto con acqua fredda, mangiare gelati, nuotare in piscina.

La diagnosi per iniziare è effettuata dal test precedente. Ma questo metodo non può essere considerato completamente affidabile. Pertanto, un esame del sangue per il contenuto e l'identificazione di crioglobuline, anticorpi freddi. Un allergologo basato su test di laboratorio differenzia le allergie fredde da dermatosi, dermatiti e altri tipi di allergie. Inoltre, dato che questa patologia colpisce coloro che hanno le suddette malattie che si verificano, possibilmente latenti, saranno condotti esami per identificarli.

Principi di trattamento

I sintomi e il trattamento richiedono in questa situazione il più semplice: escludere qualsiasi contatto con l'allergene. Ma questo non è sempre possibile. Una persona deve, a causa di varie circostanze, ancora e ancora uscire al freddo. Più logica è la riduzione del tempo trascorso nel freddo esterno e il rispetto di alcune regole. Per prima cosa devi riscaldarti: bevi tè caldo, mettiti al riparo con una coperta, metti una piastra di riscaldamento ai tuoi piedi.

Come trattare le allergie fredde? Quando l'eruzione è necessaria per lubrificare la pelle con crema antistaminica: non solo allevia il prurito, ma promuoverà anche la guarigione. Esci solo dopo aver inserito gocce di antistaminico nel naso. Per proteggersi dal freddo, devi usare cappucci e sciarpe calde, per le tue mani avrai bisogno di guanti caldi impermeabili, preferibilmente morbidi.

Il trattamento allergico freddo inizia con antistaminici. Il medico può prescrivere il corso AGP. Tra questi: Cetirizina, Claritina, Levocytirizina, ecc.

Le creme e gli unguenti antistaminici sono di 3 tipi: ormonali, non ormonali e antibiotici. Gistan, Fenkrol, Elokom, Advantan sono applicabili a partire da 4 mesi di vita (tutti contengono ormoni, a causa dei quali non vengono utilizzati per molto tempo), Skin Cap - accelera il processo di guarigione. Unguento allergico e creme senza ormoni - Epidel, Bepanten, Pantenolo (può essere sotto forma di spray e schiuma), Fenistil - può essere usato per bambini di età superiore a un mese.

Per i bambini, applicare la crema La Cree, Vondekhil, "Guance gelide", "Guance rosee", guarigione delle ferite e unguenti antinfiammatori Triderm, Celestoderm, Levomekol, Solkoseril. AGP (antistaminici) per le allergie al freddo sono necessariamente completati da un trattamento di rafforzamento generale - sono prescritte vitamine A, E, C, PP, Aevit, Dekamevit, ecc.

Il trattamento per le allergie fredde include necessariamente immunomodulatori a causa della ridotta immunità: Licopid, Cycloferon, Immunal. Per migliorare le pareti dei vasi sanguigni assumere gluconato di calcio. Per la disintossicazione e la purificazione del sangue dai corticosteroidi e dalle crioglobuline, viene prescritta la plasmaferesi.

Rimedi popolari

Come trattare le allergie fredde con i rimedi popolari? La medicina di erbe può offrire decotti, bagni alle erbe, unguenti, cocktail e altri mezzi - dovrebbero integrare il trattamento principale e essere sempre d'accordo con il medico. E il prerequisito è che il paziente non abbia la pollinosi, altrimenti le erbe sono in grado di provocare una reazione allergica da sole.

Per impacchi e bagni, è possibile utilizzare un decotto di coni di luppolo, pino o abete rosso, calendula. I bagni devono alternarsi caldi e freddi, con una differenza di temperatura non superiore a 10 ºС. All'interno puoi prendere infusi e decotti di radice di bardana, violette, foglie di noce. Si consiglia di pulire la pelle con il decotto di coni.

In caso di allergie fredde sulle mani, le lozioni ad olio vengono utilizzate con successo: l'olio di girasole non raffinato viene utilizzato per edema, desquamazione e prurito. Dopo aver spalmato la pelle, indossare i guanti per mezz'ora o un'ora. Quindi l'olio è necessario per lavare e lubrificare l'idratante per l'epidermide. Il grasso di tasso per 2 settimane viene assunto per via orale e per la lubrificazione della pelle prima di uscire.

La linfa di betulla è un ottimo rimedio, berlo da bambini e adulti rafforza bene il sistema immunitario.

Un decotto di scopo preventivo delle radici di lamponi comincia a essere consumato in autunno, prima del gelo, e poi bevono altri 3 mesi. Succo di barbabietola, sedano, mummia (1 g per 1 l di acqua) è considerato efficace. Per la lubrificazione delle mani, la sua concentrazione è aumentata 10 volte. Prima di uscire al freddo, la pelle deve essere lavorata e in casa diverse volte durante il giorno. Sulle aree arrossate e pruriginose delle mani, è possibile applicare impacchi di bacche di mirtillo.

Misure preventive

Per eliminare questo stato spiacevole dalla tua vita, devi seguire semplici regole. Quando fa freddo, prova a vestirti calorosamente. Calze e calzettoni aggiuntivi non saranno superflui, una sciarpa intorno al collo, guanti sulle mani, ma non guanti e muffole. La biancheria intima deve essere fatta di tessuti naturali - cotone. Lana e sintetici non sono raccomandati perché irritano la pelle. Un capo irrinunciabile al freddo è un cappuccio.

Per 20-30 minuti prima di uscire al freddo dalla casa, assicurarsi di lubrificare con una crema nutriente con protezione dagli effetti negativi dell'ambiente sulla superficie della pelle delle mani e del viso - questo è necessario in modo che la crema abbia il tempo di essere assorbita. In inverno, lo strumento non dovrebbe essere idratante, solo grasso. In altre parole, la base della crema deve essere grassa, senza acqua, che forma un film sulla pelle e ne aggrava le condizioni, stringe e favorisce la comparsa di crepe. Particolarmente indicato è l'uso di crema a base di grasso di visone e vitamine A ed E - "Selena", Aekol, con olio di olivello spinoso, ecc.

Prima di uscire, prendi un po 'di tè, qualche bevanda calda. Respirare all'esterno è richiesto solo con il naso, salverà dalle allergie fredde.

Nella dieta dovrebbero essere più acidi grassi polinsaturi. Il grasso di tasso aiuta bene: spalma la pelle su di esso durante il giorno mantenendo i sintomi della pelle e sempre al mattino, mezz'ora prima di uscire nel gelo. Puoi bere la mattina - 1 cucchiaio. l. a stomaco vuoto

Mantieni la tua immunità e tempera i bambini, ma devi solo iniziare in estate, molto gradualmente, regolarmente, senza perdere un giorno.

Curare le allergie fredde, come qualsiasi altra, la medicina oggi non può ancora, ma è sempre possibile rimuovere le manifestazioni e facilitare il corso delle reazioni. La capacità di cambiare il tempo non è data a nessuno, ma una persona è in grado di proteggersi. Si nota che le allergie fredde possono scomparire completamente in una donna dopo il parto a seguito di una radicale ristrutturazione del corpo.

Creme per allergie fredde

Questo sito web è un'iniziativa di web designer, webmaster e blogger che vogliono migliorare il Web e aiutare i propri visitatori.

I browser obsoleti creano problemi di sicurezza e ostacolano lo sviluppo di Internet a causa delle sue funzionalità limitate e di numerosi bug.

"Non riesco ad aggiornare il mio browser"

Se non si riesce a modificare il browser a causa di problemi di compatibilità, è possibile installare un secondo e lasciare quello precedente per garantire la compatibilità.

Se non sei l'amministratore di questo computer e non puoi installare tu stesso il nuovo browser, contatta l'amministratore con questa richiesta.

Allergia al freddo sul viso: cosa fare?

L'allergia al freddo è una reazione della pelle alle basse temperature in inverno. Più spesso appare sul viso, anche se può versare sul collo, area decollete, mani.

Le allergie al freddo sono persone di ogni età con pelle molto secca. Fino a poco tempo fa, era considerato una pseudo-allergia, dal momento che un allergene, come tale, non può essere identificato.

Tuttavia, la reazione del corpo al freddo si manifesta nel rilascio di istamina, che causa tutti i sintomi caratteristici.

Oggi, ci sono mezzi per prendersi cura della pelle secca durante la manifestazione di allergie. Puoi applicare e rimedi popolari.

Come scegliere una base per la pelle secca? Raccomandazioni estetiste sul nostro sito.

Segni di malattia

Spesso, i sintomi della reazione del corpo al freddo sono simili alle allergie alimentari, ai contatti o alle droghe. Ma compaiono solo nel periodo freddo. Questi includono:

  • eruzione cutanea sul viso sotto forma di piccole vesciche o punti rossi squamati;
  • forte prurito del viso, che può cessare in una stanza calda;
  • la trasformazione del rossore in croste dolorose;
  • a volte gonfiore della faccia;
  • gonfiore delle palpebre superiori e prurito come con la congiuntivite, a volte con scarico di pus;
  • lacrimazione e dolore negli occhi per la strada, cessare in casa;
  • ripetuti starnuti al freddo;
  • forte naso che cola per strada, non ricorda di se stesso in casa.

Rispondere accuratamente alla domanda se tutti i suddetti segni sono sintomi di allergia al freddo o è una vera allergia, solo un dermatologo può.

Riferirà il paziente a un immunologo, un endocrinologo e altri specialisti e offrirà anche di superare test per l'identificazione degli allergeni e, sulla base di tutti gli studi, diagnosticherà e prescriverà un trattamento.

Cause di

Può verificarsi dopo una malattia che ha richiesto molta energia e ha disturbato il metabolismo, a causa di disfunzione della tiroide, malattie del sangue, anemia, malattie infettive del passato: morbillo, rosolia, parotite e altri.

Il corpo è esaurito anche a seguito di manifestazioni apparentemente insignificanti come carie, giardiasi, elmintiasi, per non parlare delle malattie croniche come la sinusite e la colecistite.

Di conseguenza, possono svilupparsi allergie fredde. L'allergia al freddo può essere secondaria allo sfondo di dermatiti o allergie alimentari.

Scopri come prenderti cura della pelle grassa dal nostro articolo.

Pronto soccorso

Come sbarazzarsi delle allergie fredde sul viso? Con i sintomi ripetuti di allergie fredde non ritardare l'appello all'allergologo. Testerà con un pezzo di ghiaccio e seguirà la reazione della pelle.

Auto-aiuto per le allergie fredde è quello di tornare immediatamente in una stanza calda, riducendo il tempo trascorso in strada con tempo gelido, indossando una sciarpa calda, cappuccio o altro copricapo che copre bene il viso.

Sulla pelle non fa male ad applicare la crema con luce ultravioletta per mezz'ora prima di uscire di casa. Aumentare il consumo di pesce e oli vegetali, che comprendono acidi grassi omega-3.

Come trattare?

Come trattare le allergie fredde sul viso? Quali pomate e creme usare? Il trattamento è complicato dal fatto che è impossibile eliminare la causa del suo verificarsi.

Certamente, una persona può cambiare il suo luogo di residenza, essendo andato in un luogo dove non c'è temperatura sotto lo zero, ma questa è l'unica via d'uscita per le unità.

La maggior parte deve ancora sopportare e cercare modi per curare la malattia.

Per evitare un'allergia fredda sullo sfondo del cibo, è necessario seguire una dieta, ad esclusione di agrumi, cioccolato, caffè e altri prodotti che possono contenere un allergene dalla dieta.

Con l'inizio dell'inverno, è tempo di dimenticare la moda e indossare vestiti e un cappello, che proteggono il corpo e affrontano bene dal freddo. In caso di esacerbazione della malattia, è necessario assumere farmaci antistaminici prescritti da un medico.

Il grasso di tasso può essere utilizzato per questo scopo. Contiene vitamine A e B, che hanno un effetto benefico sulla pelle e acidi grassi insaturi.

Può anche essere applicato sulle labbra. Per il rafforzamento generale dell'immunità il grasso di tasso viene assunto per via orale al mattino su un cucchiaio. Proprietà simili hanno unguenti, che sono a base di olio di visone.

Quando il deterioramento della pelle può fare il bagno o fare lozioni con radice di bardana, foglie di noce e fiori viola tricolori. È possibile contemporaneamente con l'uso esterno per bere un decotto di questa collezione.

Una pelle stagionata viene perfettamente trattata con un decotto di pigne o coni di abete rosso. Sono macinati, versati con acqua e fatti bollire per mezz'ora a fuoco lento. Brodo pulire la pelle.

Se un'allergia fredda si manifesta sotto forma di naso che cola, l'equiseto aiuterà. Si versa acqua bollente, si raffredda, si filtra e si prende dentro mezz'ora prima di colazione.

Le migliori ricette per maschere facciali con vitamine in fiale troverete solo qui.

prevenzione

Come misura preventiva delle allergie al freddo, che ha appena iniziato a manifestarsi, è possibile provare una moderazione graduale: sfregamento, bagni d'aria in inverno, acqua calda e acqua fredda.

Non è possibile eseguire procedure di indurimento per quanto riguarda i bambini piccoli, poiché ciò può provocare angioedema e shock anafilattico.

L'allergia è una malattia e il medico dovrebbe occuparsi del suo trattamento.

Per imparare a riconoscere un'allergia fredda sul viso e come affrontarla, puoi imparare dall'intervista in questo video:

Cause di allergia fredda. Efficace pomata contro le allergie fredde

Barra di navigazione

  1. Home /
  2. Cura personale, segreti di bellezza /
  3. Cura del viso /
  4. Cause di allergia fredda. Efficace pomata contro le allergie fredde

Una normale reazione del corpo a un brusco cambiamento di temperatura è arrossamento e desquamazione della pelle, ma se questa reazione non solo non scompare dopo 10-20 minuti, ma è anche accompagnata da vesciche ed edema, allora avete un'allergia fredda sul viso.

L'allergia al freddo, nota anche come "orticaria fisica", è causata dal rilascio di istamine direttamente sotto la pelle. Ciò provoca irritazione sulla pelle. Inoltre, un'allergia al freddo sul viso non si manifesta quando il corpo si raffredda, ma durante il periodo di riscaldamento.

contenuto

Forme fredde

Forma acuta È caratterizzato da una reazione acuta iniziale del corpo a un cambiamento di temperatura. Possibile grave prurito.

Forma riflessa Questo è un caso interessante di allergia fredda, perché il posto affetto da raffreddore non è coperto da un'eruzione allergica, si verifica un'eruzione intorno ad esso.

Forma ricorrente Una caratteristica di questo tipo di reazione allergica al freddo è che si manifesta stagionalmente.

Forma familiare Come suggerisce il nome, la percezione allergica del freddo è ereditata.

Casi in cui può verificarsi allergia fredda:
- stare al freddo con indumenti inappropriati e con zone del viso / corpo non protette;
- mangiare il gelato quando fa caldo;
- lavare i piatti in acqua fredda senza guanti, ecc.

Come verificare se sei allergico al freddo

Per determinare se il tuo corpo è allergico alla luce, al freddo, al caldo, puoi superare il test di Duncan. Il test si svolge a casa, è molto semplice.

Tutto ciò di cui hai bisogno è un cubetto di ghiaccio. Mettilo sulla tua mano e aspetta la reazione. Se la pelle sotto il ghiaccio diventa immediatamente rossa, allora hai un'allergia fredda.

Se dopo venti minuti non succede nulla: non c'è rossore, vesciche, prurito, quindi non sei allergico al freddo.

Oltre al test di Duncan, puoi metterti alla prova per le allergie fredde, specialmente quando ti trovi in ​​una stanza con una temperatura bassa.

Misure preventive contro le allergie fredde

Nella stagione fredda, prima di uscire al freddo, applicare una crema con un'alta percentuale di grasso sul viso. Crema per le allergie fredde sul viso non dovrebbe avere un acqua, ma una base di olio.

La bellezza richiede sacrificio, quindi donare abiti civettuoli con gonne aderenti al gelo. La pelle gonfia con vesciche non aiuta a flirtare con i giovani.

Quando si sceglie la biancheria intima si preferisce il cotone e altri tessuti naturali, piuttosto che i sintetici, perché questi ultimi possono contribuire alle reazioni allergiche.
Verso l'alto

Trattamento per allergie fredde

Se non è stato possibile calmare la "allergia fredda" con metodi profilattici, allora ci sono procedure speciali per il trattamento.

Autolimfotsitoterapiya. L'essenza del trattamento è che sotto la pelle di una persona suscettibile alle allergie fredde, vengono iniettati linfociti isolati dal suo sangue.

Il corso si svolge a intervalli di due giorni e dura da tre a quattro settimane. Nella maggior parte dei casi, al termine del trattamento, vi è un recupero stabile dei pazienti.

Terapia antistaminica. Poiché l'allergia al freddo si manifesta proprio perché le istamine sono rilasciate dal sangue sotto la pelle, tale terapia aiuterà a ristabilire l'equilibrio. Un allergologo selezionerà un corso di antitistamina adatto al tuo corpo.

Applicazione unguento per allergie fredde sul viso

Se non si ricorre all'intervento medico, allora un unguento speciale può anche far fronte alle allergie fredde sul viso. L'unguento può essere acquistato in farmacia, dopo aver consultato un allergologo, oppure puoi cucinarlo da solo.

Ad esempio, un unguento basato sulla propoli, le cui proprietà magiche contro le malattie dermatologiche sono note da molto tempo.

Unguento al propoli
Per preparare questo unguento, avrete bisogno di: 20 grammi di propoli tritati e 80 grammi di burro. Mescolare gli ingredienti e tenere premuto per un paio di circa venti minuti.

Quindi, mentre è ancora caldo, filtrare la miscela attraverso una garza e lasciarla raffreddare. Un unguento allergia al 20% sul viso di propoli è pronto a proteggere la pelle.

Se la tua pelle è sensibile alle reazioni allergiche al freddo, allora con l'aiuto di questi consigli e ricette puoi proteggere la tua pelle da tutti gli effetti negativi delle allergie: gonfiore, vesciche, prurito, eruzione cutanea.

Non ha senso scrivere sul significato dell'aspetto del viso per una donna, quindi non lasciarlo insultare al freddo!

CREME DA ALLERGIA PER FREDDO SUL VOLTO

La crema principale, che durante l'allergia fredda deve essere applicata sulla pelle del viso prima di uscire al freddo, è una crema con olio di rosa canina.

La base della crema è un'emulsione di olio di visone, a cui viene aggiunto l'olio di rosa canina. Ogni autunno e inverno siamo ringraziati per questa crema. Ci sono molte recensioni che dopo la sua applicazione la pelle non si secca e cessa di rompersi, irritare e staccarsi. L'olio di rosa canina contiene una grande quantità di vitamine A ed E e, come l'olio di visone, aiuta perfettamente a proteggere la pelle dal freddo e guarire. Questa crema non solo protegge la pelle, ma la sua efficacia nell'allergia fredda è evidenziata dal fatto che la crema con una piccola rosa canina accelera la guarigione della pelle durante il congelamento. Questa crema - HIT nella stagione invernale. Inoltre, sia per il viso, sia per le mani, e per tutto il corpo.

La crema con olio di rosa canina viene rapidamente assorbita, non lascia lucentezza grassa e il trucco è ben posizionato su di esso. Questa crema può essere applicata sulla pelle intorno agli occhi.

Come crema da notte per le allergie a freddo, è meglio usare la crema Aekol-2. In questa crema, all'emulsione di olio di visone si aggiunge una soluzione oleosa al 2% di vitamine A, E e K. Se non si è inclini al gonfiore delle palpebre, è possibile applicarlo di notte sulla pelle intorno agli occhi. Abbiamo ripetutamente ricevuto recensioni che se si utilizza la crema "Aekol-2", allora una reazione allergica al freddo viene significativamente ridotta o scompare del tutto. Consiglio di applicare "Aekol-2" per mezz'ora prima di andare a letto per far immergere la crema. La crema è gialla perché contiene carotene.

Se applichi "Aekol-2" in uno strato sottile alla sera, non darà ombra alla pelle. E se lo usi regolarmente, migliorerà la pelle del viso rendendola più elegante. E tu, nonostante il vento e il freddo, sopravvivi tranquillamente all'autunno e all'inverno.

Se hai la pelle estremamente sensibile, se sei allergico al freddo, è meglio applicare la nostra crema per neonati con olio di visone sia durante il giorno che di notte. In realtà, questa crema non è olio di visone C - è un'emulsione di olio di visone che può essere applicato sulla pelle, anche per i bambini. Ad esempio, dirò che questa crema è adatta anche per le donne con la pelle allergica estremamente sensibile delle palpebre ed è molto buona per le allergie fredde. Protegge la pelle dagli effetti del vento e del freddo, allevia le irritazioni della pelle e, non abbiate paura della parola, la idrata perfettamente. Ma idrata grazie alla vitamina E e agli acidi grassi essenziali contenuti nell'olio di visone.

Se, oltre alle allergie al freddo, anche la pelle reagisce male all'acqua, consiglio di usare sapone liquido con olio di visone per il lavaggio. Nel sapone liquido aggiunto emulsione di olio di visone e olio di visone stesso. È delicato, deterge delicatamente la pelle e la ammorbidisce bene.

IMPORTANTE: le nostre creme possono e devono essere applicate in autunno e in inverno, ed essere sicuri di applicare nel gelo più severo. Le nostre creme all'olio di visone non permettono alla pelle di perdere la propria umidità e allo stesso tempo danno alla pelle la possibilità di respirare e non creano un film untuoso sulla sua superficie.

Con un clima molto freddo e come una nutriente crema da notte, puoi anche usare la crema con olio di cumino nero. La crema è fantastica! In esso, la pelle è protetta da due oli: visone e olio di cumino nero. Lo uso sempre quando è meno di 20 gradi o meno sulla strada. Viene rapidamente assorbito, può essere applicato sulle palpebre, il trucco cade su di esso. E. se applichi questa crema con un forte schiocco freddo, sentirai che la tua pelle è veramente protetta.

E un'altra grande crema che puoi applicare sul tuo viso giorno e notte con allergie fredde è una crema con olio di olivello spinoso. La sua base è l'olio di visone, in cui viene aggiunto l'olio di olivello spinoso. Crema molto delicata e piacevole che dona alla pelle un'eccellente nutrizione e idratazione, la protegge dal freddo e! Si ringiovanisce. Altamente raccomandato se non si hanno reazioni allergiche all'olivello spinoso.

Presta attenzione: se le tue labbra sono screpolate durante la stagione fredda, o la pelle intorno alle labbra è irritata o si formano delle crepe negli angoli della bocca, i cosiddetti "bloccati", dovresti mettere la crema Talir sulle labbra e sulle labbra. SÌ, il nostro vero "Talir" - "crema di bellezza istantanea". Nella zucca "Talira" si aggiunge all'emulsione di olio di visone. E questa crema ha buone proprietà curative che aiutano con la dermatite della pelle intorno alle labbra quando morde. Abbiamo anche un ottimo balsamo per le labbra con olio di visone che ammorbidisce e sana la pelle delle labbra molto bene.

Creme per allergie fredde per bambini

Prima di partire per il freddo, è meglio per i bambini piccoli applicare una crema con olio di visone sul viso e sulle mani per 20 minuti. Spiego sempre alle madri - è come se si usassero le guance dei bambini con grasso d'oca. Se metti la crema da bagno con olio di visone sulle guance prima di uscire al freddo, sarà rapidamente assorbito, non interferirà con il bambino e allo stesso tempo fornirà una buona protezione dal freddo.

I bambini dopo 8 anni, se il bambino non ha reazioni allergiche all'olio di rosa canina, è possibile applicare sulla pelle del viso prima di uscire nella crema fredda con olio di rosa canina.

Allergia fredda - sintomi e trattamento

Cos'è un'allergia fredda?

L'allergia fredda è una condizione patologica del corpo che si verifica nelle persone con un'intolleranza anomala alle basse temperature.

Si verifica nei seguenti casi:

  1. Se una persona è al freddo nell'ambiente esterno (in un vento aspro, aria fredda umida, gelo). Le allergie fredde nei bambini, in particolare i bambini, possono portare ad un attacco anche con la normale ventilazione della stanza o spostandosi da un posto all'altro al sole.
  2. In contatto con oggetti freddi, tra cui neve, ghiaccio, acqua, pioggia e persino un letto freddo.
  3. Mentre si preparano bevande fredde e pasti.

Inoltre, il tempo di sviluppo dei sintomi dolorosi varia a seconda della forma della malattia da 1 a 10 minuti a diverse ore, in rari casi - giorni.

Caratteristiche di allergia fredda

Molti esperti attribuiscono questa malattia alla pseudoallergia, poiché il meccanismo del suo sviluppo è significativamente diverso dalle altre reazioni allergiche. Il fatto è che l'allergene che eccita la risposta del corpo non esiste, si verifica l'effetto del fattore fisico, il freddo.

Poiché l'allergia fredda si manifesta con cambiamenti locali della pelle, segni simili di orticaria, vescicole pruriginose, edema, eritema (arrossamento), la malattia è anche considerata una delle sottospecie dell'orticaria fisica.

Ma l'allergia fredda causa anche disturbi sistemici più gravi che richiedono un trattamento speciale. Pertanto, la patologia non è così innocua come potrebbe sembrare. Sì, nella maggior parte dei casi, si manifesta con starnuti, eruzioni cutanee, crampi, mancanza di respiro dal sistema respiratorio, progredendo verso stati di "picco". È in grado di uccidere una persona, come il gelo più anormale.

Il trattamento delle allergie fredde della forma cronica dura da diversi mesi ad un numero di anni, ma in metà dei pazienti la malattia può fermarsi spontaneamente nel tempo. In quasi l'85-90% dei pazienti di età compresa tra 5 e 7 anni, la gravità della malattia è significativamente ridotta, specialmente con la terapia attiva.

Gruppo di rischio

È stato rivelato che in quasi il 70% della malattia colpisce ragazze e donne. Più spesso, i segni primari sono diagnosticati a 22 - 26 anni di età. La malattia è estremamente rara nei bambini di età inferiore ai 2 - 3 anni.

Si nota che in ogni terzo paziente si sviluppa una reazione a freddo con la già esistente sensibilizzazione (in particolare ad alta sensibilità) dei recettori sia cutanei che nervosi agli effetti di stimoli allergici e fisici. Pertanto, non è raro che un paziente venga diagnosticato contemporaneamente con allergia fredda in combinazione con dermatiti di diversa natura, con orticaria termica, colinergica, dermografismo utricarico.

Cause di allergie fredde

classificazione

Esistono due tipi di allergia fredda:

  1. Acquisito o secondario, cioè non associato a anomalie genetiche, e si verifica più spesso nell'età adulta.
  2. Sindrome autoinfiammatoria ereditaria (cioè genetica condizionata) o familiare. I segni si registrano già nei neonati. Questo tipo di patologia viene trasmessa a un bambino con un gene mutante da uno dei genitori attraverso una modalità di ereditarietà autosomica dominante.

Tipi separati di forme acquisite di allergia fredda:

  • locale, locale, sotto forma di orticaria fredda, i cui sintomi compaiono solo su una parte specifica e limitata del corpo.
  • forme di tipo immediato e reazione ritardata, caratterizzate dal tempo di insorgenza dei primi sintomi;
  • forma sistemica (generalizzata) - la reazione più grave del corpo.

motivi

La patogenesi, cioè le cause e le caratteristiche principali del processo di manifestazione di una reazione patologicamente acuta a bassa temperatura, non è stabilita con precisione e continua a essere studiata.

È determinato che lo sviluppo di questo tipo di allergia è legato a:

  1. Con la produzione di specifici composti proteici - le crioglobuline, attivando il "rilascio" di istamina, l'ormone principale che regola la risposta dell'organismo ai fattori aggressivi.
  2. Con aumento della secrezione di acetilcolina e suscettibilità alle cellule anomale ad esso.
  3. Con una mutazione di un particolare gene (nella forma ereditaria) che, trasformando la proteina della criopirina, porta al rilascio attivo di proteine ​​dell'interleuchina che stimolano le reazioni infiammatorie.

Tuttavia, questi meccanismi patologici vengono "lanciati" solo se esposti a fattori esterni che creano le condizioni per il loro sviluppo:

  • contatto con la pelle con oggetti refrigerati, neve, acqua durante il lavoro, pulizia;
  • ipotermia di tutto il corpo in un ambiente con basse temperature di aria o acqua (fare il bagno, stare all'aperto al freddo, sotto la pioggia);
  • ingestione di cibi surgelati (gelato alla frutta, gelato), bevande (bibite, frullati, birra, cocktail).

I fattori predisponenti interni includono:

  • basso livello di difesa immunitaria - locale e generale;
  • gravi malattie infettive e infiammatorie;
  • avitaminosi, stress, causando un indebolimento del sistema immunitario;
  • mononucleosi virale, parotite, morbillo;
  • leucemia linfoide, epatite C, polmonite da micoplasma;
  • processi di cancro;
  • patologie di origine autoimmune, vasculite, lupus eritematoso sistemico;
  • disturbi della funzione tiroidea, disturbi neurologici;
  • malattie dermatologiche;
  • infezioni parassitarie, tra cui aggressione di acari, vermi;
  • assunzione di Griseofulvin, contraccettivi orali, vaccinazione contro il tetano;
  • malattia da siero, emofilia, sifilide, veleno di insetti pungenti.

Sintomi di allergia fredda. Dove appare?

Come riconoscere una malattia, i cui sintomi sono diversi e dipendono dal tipo di allergia fredda, dalla gravità, dalle malattie associate, dall'età del paziente?

Sintomi in un tipico corso di allergie fredde locali

Per tutte le aree della pelle che reagiscono a temperature più basse, è tipico:

  • rapido, entro 1 o 5 minuti, l'inizio dei cambiamenti della pelle;
  • manifestazioni urinarie simili a segni di ortica (urtica - ortica, latino) nella forma:
  • prurito, bruciore, pizzicore;
  • formazione di edema sul luogo di contatto di un oggetto freddo;
  • grave arrossamento (eritema);
  • la comparsa di vesciche piatte biancastre o rosa caldo, o piccole eruzioni cutanee rosse;
  • peeling, che si verifica dopo;
  • la comparsa di lividi sulle lesioni dopo 24 - 48 ore è spesso.

I sintomi di solito raggiungono il massimo quando si riscaldano le aree interessate, quando si passa da una stanza fredda a un luogo caldo, e non solo a basse temperature, ma anche in condizioni climatiche fresche e umide.

Cambiamenti anormali nella pelle diminuiscono entro 0,5 - 2 ore.

A volte i fenomeni di orticaria si presentano più tardi (dopo 10 - 20 minuti) e durano fino a 7 - 12 giorni.

Con la successiva esposizione al freddo (locale o generale), le manifestazioni allergiche di solito aumentano.

Nella tabella sono riportate le manifestazioni cutanee locali della malattia in forma tipica.

Corso atipico di allergia fredda locale

Orticaria riflessa

La particolarità di questa condizione è l'apparizione di orticaria e vesciche rosse-rosa di piccolo punto non intorno all'area raffreddata, ma attorno ad esso. Allo stesso tempo, la pelle che ha subito un'aggressione fredda non è interessata.

Allergia ritardata

È caratterizzato da termini compromessi dell'aspetto e della subsidenza dei cambiamenti della pelle. Per una tale condizione, è caratteristica una reazione cutanea anormalmente lenta all'aggressione a freddo, che va da 3 a 4 ore a 2 giorni, oltre a una prolungata ritenzione di tutti i segni fino a 7-14 giorni.

Tale reazione atipica avverte della possibilità di altri gravi disturbi che richiedono misure diagnostiche immediate.

Allergia sistemica al freddo

La gravità delle manifestazioni comuni è determinata da:

  • età umana e sensibilità al freddo, istamina, acetilcolina;
  • supercooling area;
  • intensità e tempo di esposizione a bassa temperatura.
  • malattie esistenti di vasi sanguigni, organi respiratori, cuore.

Oltre ai cambiamenti della pelle, in caso di esposizione al freddo in molti pazienti, la bassa temperatura provoca sintomi sistemici (generali) delle lesioni fredde:

  • starnuti, secrezioni mucose nasali;
  • gonfiore e piena congestione nasale;
  • mal di gola, tosse parossistica secca;
  • lacrimazione, edema palpebrale, prurito e irritazione della congiuntiva, intolleranza alla luce;
  • prurito su tutto il corpo, piccole eruzioni vesciche;
  • sentirsi stanco, depresso, nevrosi.

Un paziente ha diversi sintomi o tutti i sintomi contemporaneamente o in sequenza.

Con un'intolleranza acuta a bassa temperatura, se tutto il corpo viene raffreddato, si sviluppa una forma generalizzata di allergia fredda.

Questa è una condizione molto pericolosa che confina con una reazione anafilattica ed è caratterizzata da:

  • dolore arcuato al collo, area della fronte;
  • mancanza di respiro con dispnea;
  • vertigini, tinnito;
  • nausea, debolezza, dolore alle articolazioni;
  • combinando i muscoli del viso, collo, dita.

Anafilassi con ipotermia

Il raffreddamento a lungo termine di una vasta area del corpo porta a gravi disturbi dovuti al rilascio nel sangue di ampie porzioni di istamina, acetilcolina. Con questa condizione anormale e la diffusione del processo, si verificano cambiamenti pericolosi nel corpo, fino a una reazione anafilattica che minaccia la vita di una persona.

Le manifestazioni acute di natura locale e generale sono caratteristiche di questa condizione:

  • fusione delle vesciche in un esteso ed intenso edema su tutto il corpo, accompagnato da prurito acuto;
  • L'edema di Quincke - gonfiore delle labbra, delle palpebre, degli organi interni;
  • gonfiore del tessuto laringeo e della lingua, che porta ad asfissia (molto spesso durante l'infanzia a causa delle vie aeree strette e della scioltezza del tessuto laringeo e delle mucose);
  • mancanza di respiro, tosse dovuta a broncospasmo ed edema delle vie respiratorie, laringe e faringe;
  • marcato esaurimento con nausea, attacchi di vomito;
  • dolore e sensazione di distensione nella testa;
  • aumento di temperatura fino a 38 - 39C con brividi;
  • sbiancamento della pelle con cianosi in alcune aree, più spesso - nell'area del triangolo naso-labiale, dei lobi delle orecchie, delle dita;
  • palpitazioni cardiache, disturbi del ritmo (aritmia);
  • crampi allo stomaco, diarrea;
  • calo acuto della pressione sanguigna, perdita di coscienza, coma.

In pratica, ci sono casi di morte di pazienti esposti ad aggressione fredda: dopo il congelamento, bere bevande fredde, congelamento, essere in acqua fredda.

Sindrome del raffreddore familiare

Questa patologia è associata a mutazione genetica ed è già stata diagnosticata nei neonati fino a 6 - 9 mesi.

Un attacco allergico di solito si sviluppa anche con un debole raffreddamento del corpo (durante l'aerazione della stanza), quasi del tutto (93-94%) quando si fa il bagno, si mangia cibo e bevande raffreddati, dopo lunghi giochi con vento forte, a bassa temperatura (compreso un intervallo di temperatura positivo).

sintomi Caratteristiche

La specificità dell'allergia fredda familiare è l'aspetto ritardato (ritardato) della pelle e dei cambiamenti sistemici - da mezz'ora a 2 - 3 ore dopo l'attacco freddo e la loro conservazione a lungo termine, fino a 24 - 48 ore.

Caratteristiche caratteristiche:

  • prurito acuto, punti rossi stretti, vesciche acquose, sensazione di bruciore;
  • episodi ricorrenti di febbre, brividi;
  • manifestazioni sistemiche sotto forma di lacrimazione, congiuntivite;
  • dolori articolari, nei casi gravi - artrite delle grandi articolazioni;
  • aumento del numero dei globuli bianchi;
  • i bambini hanno spesso nausea, sete acuta, sudorazione, irritabilità, danni al sistema nervoso centrale e periferico;
  • c'è un aumento della VES nel sangue e un'alta concentrazione di proteina C-reattiva.

Manifestazioni con una forma ereditaria di allergia fredda aumentano oltre 7-9 ore, gradualmente diminuendo entro la fine di 1 o 2 giorni.

La caratteristica diagnostica della patologia ereditaria è un risultato negativo, che si ottiene durante il test standard per il freddo, applicando ghiaccio sulla pelle per provocare allergie locali.

Inoltre, con questa forma di patologia, l'edema, l'eritema orticario spesso compare anche più tardi - entro 8 - 40 ore dopo l'esposizione al freddo, il che rende difficile la diagnosi.

Allergie fredde ereditarie atipiche

I primi segni della malattia si osservano già nell'infanzia. La specificità del quadro clinico dell'allergia atipica è espressa in assenza di tali segni generali come nausea, febbre, artralgia (dolore articolare).

In questa forma, i principali sintomi si manifestano con convulsioni, perdita di coscienza, gonfiore del tessuto pronunciato e denso. Ai bambini viene spesso diagnosticato un edema laringeo.

diagnostica

Spesso, la patologia è confusa con dermatiti, raffreddori, infezioni virali respiratorie, perché quando una persona è indebolita da avitaminosi, disbiosi, altre malattie, comprese dermatiti, patologie allergiche, vascolari e infettive, l'allergia fredda è sempre più grave e con frequenti esacerbazioni.

Nel caso di una forma tipica di allergia fredda, la malattia viene diagnosticata conducendo un test provocatorio (test di Duncan).

Per questo, un cubetto di ghiaccio viene applicato sulla pelle dell'avambraccio dall'interno per 3-4 minuti, osservando la reazione. Il ghiaccio deve essere messo in un sacchetto di plastica sottile in modo che non ci sia un contatto diretto con la pelle per evitare una diagnosi errata in caso di test positivo. Questo può accadere se il paziente non ha un'allergia fredda, ma un aqua orticaria (allergia all'acqua).

Dopo 10 minuti, il risultato del test di Duncan è valutato come positivo, se una vescica densa, eritema, prurito, bruciore, a volte un rash appare nel luogo di applicazione del ghiaccio.

Nelle persone con un'anormale intolleranza al freddo, le manifestazioni cutanee possono svilupparsi entro 30 secondi, altre hanno una reazione in 20-30 minuti. Nei pazienti il ​​cui corpo reagisce solo a una diminuzione della temperatura di tutto il corpo, o in caso di una forma ereditaria e sviluppo atipico della patologia, i segni locali potrebbero non apparire del tutto.

Se si sospetta l'invalidazione di un test provocatorio, è necessario un esame del sangue per confermare la diagnosi.

Se il test di Duncan non mostra nulla, ma il paziente sviluppa successivamente sintomi caratteristici, la diagnosi viene confermata quando nel plasma si rilevano anticorpi freddi (agglutinine), crioglobuline, criofibrinogeno e talvolta emoglobinuria parossistica.

La sindrome da raffreddore familiare (in contrasto con la forma tipica) è caratterizzata da un aumento della VES (velocità di eritrosedimentazione) e da un'aumentata concentrazione di proteina C-reattiva.

Oggi, i medici competenti non usano altri tipi di test nella forma di trovare un paziente per 10-15 minuti senza vestiti nella stanza a + 4C o abbassando le braccia ai gomiti in acqua fredda, perché c'è un alto rischio di una reazione sistemica con lo sviluppo di gravi sintomi generali.

Trattamento di farmaci allergia freddo

Come trattare le allergie fredde correttamente?

Al fine di mitigare le manifestazioni di attacco da freddo, il paziente viene trattato in modo completo, prevedendo l'uso di entrambi i mezzi esterni e farmaci orali volti ad eliminare i vari sintomi.

Preparazioni locali

Un rash pruriginoso, vesciche, grave rossore, dolore e gonfiore vengono rimossi con unguenti, gel, spray, creme.

Tra questi: Nezulin, Fenistil-gel, Soventol, Protopik, Gistan, La-Cree, Elidel, Radevit, Psilo-Balsam, Skin Cap.

Di pomate ormonali per edema grave, dolore, prurito doloroso, risolti da brevi corsi (sotto il controllo di un dermatologo) vengono utilizzati: Flucinar, Hydrocortisone, Sinaflan, Latikort, quindi più potente, Elokom. E i glucocorticosteroidi più potenti, Cloveit, Dermoveit.

Farmaci in pillole e iniezioni

All'interno designato:

Antistaminici II - III generazione, che riducono la reazione al rilascio di istamina, riducono l'infiammazione, il prurito, il gonfiore: Fexofenadina (Allegra), Claritina, Erius, Zyrtec, Hismanal, Tofrin, Cetirizina, Cyproeptadina, Cetrina, Levocetirizina.

Se danno un effetto debole, applica gli strumenti della prima generazione: Acrivastina, Diphenhydramine, Diazolin, Suprastin, Tavegil, Pipolfen, Cyproheptadine. I farmaci, sebbene abbiano un certo numero di effetti collaterali, possono alleviare rapidamente i sintomi del dolore.

In caso di attacchi allergici acuti, vengono iniettati agenti antiallergici.

Con allergie a lungo termine con frequenti riacutizzazioni, ketotifene, l'ebastina può aiutare.

Un effetto terapeutico più pronunciato si osserva quando una combinazione di farmaci antiallergenici I genera nuovi farmaci III - IV.

Se il paziente non mostra una risposta positiva agli antistaminici, è possibile una diagnosi di orticaria colinergica fredda.

In questo caso, applicare:

  • Bloccanti dei recettori H2: cimetidina, ranitidina, famotidina;
  • farmaci con bloccanti m-colina: Belloid, Cyproheptadine, Bellaspon, Bellatamininal.

Farmaci ormonali.

I glucocorticosteroidi vengono generalmente prescritti per un breve periodo (fino a 7 giorni) in pazienti che non rispondono alla terapia antiallergica e per lungo tempo in forme gravi della malattia e ad alto rischio di anafilassi acuta. Droghe di scelta Prednisolone e desametasone.

Ulteriori medicine

Se esacerbazioni frequenti esauriscono il sistema nervoso, il paziente soffre di nevrosi, insonnia, forte prurito, prescrive:

Antidepressivi (Paxil, Doxepin, Sibazon, Fluoxetina), che per le prime 4-6 settimane di utilizzo si combinano con i tranquillanti benzodiazepini, che rimuovono gli effetti collaterali degli antidepressivi.

Trattamento della forma familiare di orticaria da freddo

In gravi manifestazioni della sindrome da diabete ereditario di origine autoimmune diagnosticata, attualmente utilizzata:

  • farmaci antinfiammatori non steroidei, terapia con glucocorticoidi a dosi elevate;
  • farmaci con effetto depressivo sul sistema immunitario: Ciclosporina, Omalizumab (Xolair)
  • interferone-beta antivirale, che in 85 pazienti su 100 porta alla quasi completa eliminazione delle crioglobuline nel plasma e all'eliminazione dei sintomi gravi;
  • interleuchina-1 bloccante - Anakinra, mostrando risultati terapeutici pronunciati;
  • androgeni.

Altri modi

Altri metodi utilizzati nei pazienti con esacerbazioni gravi includono:

  1. Purificazione del sangue extracorporea dalle proteine ​​della crioglobulina.
  2. L'autolinfocitoterapia è un metodo che elimina le allergie da freddo a persone di qualsiasi età, con controindicazioni ad altre opzioni terapeutiche. Il paziente viene 8 volte iniettato per via sottocutanea con linfociti isolati dal sangue. Il tasso di guarigione per la malattia è quasi del 90%.

Reazione anafilattica acuta al freddo

Le situazioni in cui il raffreddamento causa una condizione simile allo shock anafilattico minacciano la vita del paziente e richiedono l'iniezione sottocutanea immediata di epinefrina alla dose esatta di età, la somministrazione di una grande dose di prednisolone e altri farmaci necessari per l'uso nello shock anafilattico.

Trattamento di rimedi popolari di allergie fredde

Tutte le ricette fatte in casa con rimedi naturali sono di secondaria importanza, specialmente per le malattie moderate e gravi.

È importante! Quando si trattano le allergie fredde con rimedi popolari, ricorda sempre che le erbe, i prodotti delle api e altre sostanze attive naturali possono peggiorare il decorso della malattia, causando ulteriori manifestazioni di allergia. Alcuni rimedi naturali non sono consentiti per l'uso all'interno di reni, cuore, fegato, malattia calcoli biliari, hanno un effetto abortivo e sono assolutamente controindicati per le donne incinte.

Ricette comuni:

  1. Con grave prurito, è possibile utilizzare una soluzione di 1 cucchiaino di soda in 200 ml di acqua, trattando delicatamente le zone pruriginose.
  2. Infusione di foglie di cowberry. Versare acqua bollente (vetro) 1 cucchiaio di mirtillo rosso, insistere 60 minuti e prendere un quarto di tazza 2 volte al giorno.
  3. Infuso di fiori di ortica. Un cucchiaio di infiorescenze viene versato con un bicchiere di acqua bollente, per 30-60 minuti insistono e bevono dopo un pasto in 150 ml fino a 3-4 volte al giorno caldo.

Inoltre:

  1. Lavare la calda infusione del treno e asciugare con essa le aree interessate.
  2. Lubrificare le aree aperte del corpo con creme grasse contenenti vitamine A, E. È possibile utilizzare burro o verdure di alta qualità.
  3. Prima di uscire nella stagione fredda, non applicare mai idratanti: l'acqua gelata contenuta in essi accelera solo la manifestazione di allergie.
  4. In gelate, metti il ​​grasso di tasso sul viso e mani di bambini, la crema grassa da bambini.

I benefici dell'indurimento, come l'allenamento della pelle e dei vasi sanguigni al freddo.

È importante! Indurire in gravi manifestazioni della malattia, soprattutto nel suo carattere ereditario, o nei bambini di un gruppo di età precoce, è una misura mortale.

L'allergia a bassa temperatura sullo sfondo di passaggi di raffreddamento generali con un rilascio massivo di istamina e il paziente può morire anche dopo una doccia fredda, una doccia, un bagno a causa della sconfitta di tutto il corpo e delle folgorazioni.

Tutti gli avvertimenti di indurimento hanno una relazione speciale con i bambini nei quali un attacco acuto si verifica all'improvviso e in modo imprevedibile.

I bambini con orticaria da freddo fino a 3-4 anni sono vietati da qualsiasi misura preventiva associata all'esposizione al freddo.

I pazienti di età superiore ai 4-5 anni possono gradualmente e con la massima cura abituare i vasi della pelle agli effetti della bassa temperatura. Per fare ciò, l'indurimento inizia con la pulizia delle mani, dei piedi e del viso con acqua fredda. Questo viene fatto con un attento monitoraggio di eventuali cambiamenti della pelle e generali. Avvicinandosi alla temperatura "soglia", quando i segni anomali primari appaiono sulla pelle, il rinvenimento è limitato a questa temperatura osservando. Se la "soglia del freddo" aumenta con il tempo (la reazione a questa temperatura non infastidisce il paziente), inizia la fase successiva, abbassando lentamente il grado.

Quindi, procedere con cautela al rinvenimento con le mani, i piedi e il viso, passando molto lentamente alle singole parti di tutto il corpo.

È importante! In caso di procedure di tempra, si dovrebbe essere pronti a interrompere immediatamente il processo e, se un attacco è iniziato, avere tutti i farmaci necessari per fermarlo.

Si sconsiglia in modo categorico di iniziare a bagnare tutto il corpo, specialmente con l'uso della doccia, poiché la pressione sulla pelle con un getto d'acqua può causare, oltre all'allergia fredda, l'orticaria fisica.