Search

Eczema durante la gravidanza: cause, sintomi e trattamento

La gravidanza è un periodo in cui le difese del corpo di una donna sono ridotte. Di conseguenza, tutte le malattie croniche sono esacerbate e può verificarsi eczema. Durante la malattia c'è arrossamento della pelle, prurito, desquamazione e eruzioni cutanee.

Anche una persona comune non è facile da sconfiggere la malattia, e nel periodo della gravidanza un figlio è molto più difficile, perché non tutte le droghe sono consentite per le donne incinte.

Cause della malattia

Ci sono eczemi, che non hanno stabilito le cause, quindi sono chiamati inesplorati. Ma gli scienziati identificano i fattori più comuni che influenzano lo sviluppo della malattia nelle donne in gravidanza:

  1. Nel primo trimestre, l'immunità diminuisce. Ciò è dovuto al fatto che il corpo della donna cerca di proteggere il nascituro da fattori dannosi.
  2. Reazione allergica a cibo, medicine, piante o prodotti chimici domestici.
  3. Stress costante
  4. Aumento della sudorazione.
  5. Eredità.
  6. Disturbi nell'attività del sistema immunitario e della ghiandola tiroidea.
  7. Una rara ragione è un cambiamento del tempo. C'è un certo gruppo di persone che non tollerano l'umidità elevata.
  8. Le persone con asma, congiuntivite, rinite e altre malattie croniche hanno una predisposizione alla malattia.
  9. Esiste la possibilità di trasmettere una tendenza all'eczema durante la gravidanza o l'allattamento.
al contenuto ↑

sintomatologia

L'eczema durante la gravidanza può formarsi in qualsiasi parte del corpo. Gli esperti condividono la malattia su mani, gambe, viso e così via. Contattare un dermatologo in caso di seguenti sintomi:

  1. Prurito della pelle.
  2. Rash rosso.
  3. La pelle è secca e incrinata.
  4. Macchie cremisi che si bagnano costantemente.
  5. Gonfiore degli arti, del corpo e del viso.
  6. La comparsa di vesciche.
  7. Irritazione della pelle.
  8. Sensazione di bruciore costante nella zona interessata.
  9. Rossore del cuoio capelluto e del viso.

La forma più comune di eczema è la dermatite atopica, che si localizza sulle pieghe della pelle e, allo stesso tempo, i pazienti provano un forte prurito e desquamazione della pelle.

È vietato graffiare l'eruzione cutanea, perché si può mettere l'infezione nella ferita.

Per il trattamento e la prevenzione dell'eczema e di altre malattie della pelle, i nostri lettori usano con successo il nuovo metodo. Avendo studiato attentamente questo metodo, abbiamo deciso di offrirlo alla vostra attenzione.

Impatto sul feto

L'eczema non influisce sullo sviluppo e sulla salute del bambino, perché non penetra nella placenta. La malattia porta disagio solo alla futura mamma.

È questo fattore che influenza il corso della gravidanza, perché la donna diventa irritabile e anche il sistema nervoso più calmo non riesce.

Naturalmente, lo stato di stress di una donna incinta influisce negativamente sul feto, quindi dovresti immediatamente fissare un appuntamento con un dermatologo. È lo specialista che selezionerà il trattamento che non influisce sullo sviluppo del bambino.

Per il trattamento dell'eczema sulla pelle, Elena Malysheva raccomanda un nuovo metodo basato sulla "cera crema" sana. È costituito da cera d'api, estratto di propoli e 8 piante medicinali utili, che sono estremamente efficaci nel trattamento dell'eczema nell'uomo. Usa solo ingredienti naturali, senza sostanze chimiche e ormoni!

Se durante la gravidanza ha rivelato l'eczema?

Quando è necessaria la conferma della malattia, oltre alle cure mediche, le donne incinte devono prestare attenzione allo stile di vita. Le seguenti regole si applicano al periodo e dopo il parto, durante l'allattamento:

  1. Biancheria intima e abbigliamento a contatto con il corpo dovrebbero provenire da tessuti naturali.
  2. Spesso fare una passeggiata all'aria aperta e ventilare la stanza almeno 3 volte al giorno.
  3. La casa dovrebbe essere tenuta pulizia giornaliera umida.
  4. Contatto minimo con animali domestici
  5. Per acquistare prodotti chimici per la casa su base naturale, dovrebbe essere contrassegnato che è ipoallergenico.
  6. Pulire e lavare le stoviglie solo con guanti di gomma.
  7. Non mangiare cibi che potrebbero causare allergie.
  8. Per affrontare lo stress - per rilassarsi completamente e dormire almeno 8 ore al giorno.
  9. Non puoi stare a lungo alla luce diretta del sole.
  10. Segui tutte le istruzioni prescritte dal medico.
al contenuto ↑

trattamento

Per trattare l'eczema durante la gravidanza e l'allattamento dovrebbe essere un dermatologo.

In nessun caso non può auto-medicare, perché molti farmaci possono danneggiare la salute del bambino.

Prima di prescrivere il trattamento, lo specialista deve identificare la causa della malattia. Nella maggior parte dei casi, la patologia si sviluppa dopo errori nella nutrizione o nel contatto fisico con gli allergeni.

Le donne incinte dovrebbero escludere tali prodotti:

  1. Citrus.
  2. Uova.
  3. Carne.
  4. Frutti di mare (gamberi, cozze, ecc.).
  5. Noci.

Se la dieta viene scelta correttamente, c'è un miglioramento delle condizioni della futura gestante. Nel decorso acuto della malattia, viene prescritta una dieta rigorosa per 3 giorni. Inoltre durante il trattamento vengono prescritti preparati contenenti enzimi. Per evitare la disbiosi si raccomanda di bere un corso di probiotici.

Principi generali di trattamento:

  1. Per condurre la terapia in fasi.
  2. È impossibile interrompere il trattamento.
  3. Lo schema è selezionato individualmente per ciascun paziente.
  4. Abbiamo bisogno di un approccio integrato che preveda l'uso di droghe con un diverso meccanismo d'azione.
  5. Nelle malattie croniche del tratto respiratorio superiore, del tratto gastrointestinale e del sistema escretore, devono essere trattati e lo stato di salute della donna è costantemente monitorato.
  6. I farmaci potenti vengono utilizzati solo in ospedale sotto la supervisione di un medico.
  7. Vengono usati farmaci antiallergici

Prima di prescrivere farmaci esterni, un dermatologo determina la forma e lo stadio della malattia. Assicurati di prendere in considerazione:

  1. La capacità del farmaco di attraversare la placenta.
  2. Gestazione termine
al contenuto ↑

Farmaci per uso esterno

Lo specialista selezionerà l'unguento per l'eczema, che può curare efficacemente la malattia e non influenzare il corso della gravidanza. Il trattamento topico dipende dall'area del danno e dalla gravità dell'infiammazione.

Se il paziente ha una malattia cronica, prima di iniziare il trattamento deve rimuovere la crosta e trattare la pelle colpita. Per questa procedura è stato indolore, impacco impacchi con olio vegetale.

L'unguento Eczema può essere preparato da solo. Nel caso della forma microbica, vengono prese 4 parti di unguento di zinco e 1 parte di unguento di Wilkinson, tutto viene miscelato e applicato sulla pelle infiammata. Dopo che il rossore diminuisce, si consiglia di utilizzare unguento solforico, ittiolo o catrame.

Recentemente, ho letto un articolo che parla di un rimedio naturale Crema-cera "Zdorov" per la psoriasi. Con questa crema puoi SEMPRE liberarti di EZZEMA a casa.

Non ero abituato a fidarmi di nessuna informazione, ma ho deciso di controllare e ordinare un pacchetto. Ho notato i cambiamenti una settimana dopo: il prurito era sparito, la pelle ha smesso di staccarsi. Dopo un mese di utilizzo, l'eczema si attenuò e la pelle dopo la crema divenne morbida. Provalo e tu, e se qualcuno è interessato, allora il link all'articolo qui sotto.

Per le procedure igieniche, è imperativo acquistare un sapone ipoallergenico e impedire il contatto della parte infiammata del corpo con acqua calda. Pertanto, per l'eczema sulle mani si consiglia di utilizzare guanti di gomma.

Un corretto trattamento e la conformità a tutte le raccomandazioni possono eliminare l'eczema in 1,5-2 mesi. In rari casi, la malattia rimane dopo il parto. Ma poi diventa più facile sbarazzarsi di esso, dal momento che l'elenco dei farmaci approvati per il trattamento è in significativa espansione.

Medicina popolare

Durante la gravidanza, qualsiasi mezzo e decotto può essere usato solo dopo il permesso di un medico.

  1. Le ceneri d'aglio sono prese e mescolate con miele e burro di latte vaccino. Il punto dolente viene vaporizzato e viene applicata una miscela.
  2. È necessario mescolare un cucchiaio della serie con la stessa quantità di mirtilli rossi e versare tutte le 2 tazze di acqua bollente. Il brodo dovrebbe insistere per almeno 2 ore. È preso mezz'ora prima dei pasti in 50 ml.
  3. Preparando un'infusione di 6 cucchiai di bacche macinate di viburno, vengono versati 750 ml di acqua bollente. 4 ore per stare in piedi. Dentro usare mezzo bicchiere per 2 settimane, 3 volte al giorno.
  4. Per l'eczema del cuoio capelluto, il peeling al sale viene effettuato una volta alla settimana, dopo 15 minuti, il sale deve essere lavato via con acqua. Eseguire la procedura almeno 5 volte.
  5. La pelle è cosparsa di fagioli grezzi macinati in polvere.
  6. Uovo di pollo misto bianco con un cucchiaio di panna fresca e un cucchiaio di catrame medica. La massa risultante per trattare l'area interessata.
  7. Ha bisogno di catrame, polvere di zolfo giallo e vetriolo blu. Tutti gli ingredienti sono miscelati in proporzioni 1: 1: 1. La massa risultante viene fatta bollire per 5 minuti, nel processo tutto viene miscelato completamente. L'unguento risultante viene trattato con l'eczema.
  8. In un piatto di vetro, versare 1 uovo di gallina e mettere 1 cucchiaino di gesso. Successivamente viene aggiunto un cucchiaino di catrame di betulla. I piatti sono coperti con un coperchio stretto e messi in un luogo buio per 24 ore. Ogni giorno prima di coricarsi, viene fatto un impacco sui punti dolenti.
  9. Fai un impasto di uva, applica il composto all'eczema. Dopo la procedura, non puoi bagnare la pelle per 4 ore.

Misure preventive

Quando l'eczema è necessario per aderire a queste regole:

  1. Mangia bene
  2. È vietato essere trattati in modo indipendente.
  3. Se una donna che sta allattando un bambino ha un eczema dei capezzoli, allora il latte deve essere decantato e quindi somministrato al bambino.
  4. Non entrare in contatto con sostanze che causano allergie.
  5. Seguire le regole dell'igiene personale.

Ai primi sintomi della malattia dovrebbe consultare immediatamente un medico.

Per evitare esacerbazioni della malattia è raccomandato:

  1. Abbandonate frequenti docce e, quando fate il bagno, assicuratevi di aggiungere delle erbe medicinali per ammorbidire l'acqua.
  2. Non surriscaldare.
  3. Scegli prodotti chimici domestici ipoallergenici.
  4. Indossare biancheria intima realizzata con materiali naturali.

I pazienti con eczema devono essere registrati presso la clinica e visitare costantemente il dermatologo.

Trattamento con eczema durante la gravidanza

La gravidanza è un periodo felice per la futura madre. Tuttavia, ci sono alcuni problemi che possono oscurare la vita quotidiana delle donne. Eczema è una patologia dermatologica comune che si verifica a causa di cambiamenti nei livelli ormonali e un sistema immunitario indebolito. Come affrontare la malattia senza danno per il bambino, questo articolo lo dirà.

Cause e sintomi

Eczema e gravidanza sono un tandem abbastanza frequente. Durante la gravidanza, il corpo della donna spende tutte le forze possibili per proteggere il feto. Spesso, le cellule immunitarie iniziano ad agire in modo troppo aggressivo e possono danneggiare la madre stessa. A causa della lotta attiva con fattori esterni, le cellule della pelle possono anche essere esposte a effetti nocivi.

Le principali cause della malattia:

  • indebolimento del sistema immunitario (spesso si verifica nel primo trimestre di gravidanza);
  • reazioni allergiche;
  • depressione, stress;
  • aumento della sudorazione;
  • patologia del sistema endocrino;
  • la presenza di malattie infettive;
  • violazioni nel tratto gastrointestinale;
  • condizioni autoimmuni;
  • un fattore ereditario (nell'80% dei casi, varie reazioni allergiche sono state registrate nella storia familiare).


Un eczema può essere identificato dai seguenti sintomi:

  • arrossamento della pelle;
  • forte prurito;
  • peeling;
  • gonfiore;
  • eruzioni cutanee su aree esposte del corpo - mani, viso, gambe e piedi.

Caratteristiche di eczema in donne in gravidanza

Quando trasporta un bambino, il corpo della donna inizia a lavorare secondo leggi completamente nuove. Il corso di tutte le malattie può andare diversamente da come avverrebbe al di fuori della gravidanza.

Caratteristiche dell'eczema nella futura madre:

  • la malattia è esacerbata in 1 e 2 trimestri;
  • il più delle volte l'eczema si presenta sulle mani nell'area delle mani;
  • può verificarsi una forma rara della malattia - capezzolo eczema;
  • nel trattamento della patologia durante la gravidanza, i medici preferiscono unguenti e altri rimedi locali.

Impatto sul feto

L'eczema è una malattia non infettiva. Il bambino, essendo nel grembo materno, non ha possibilità di essere infettato.

La malattia stessa non è pericolosa e non può essere trasmessa al feto. Tuttavia, i sintomi inerenti all'eczema possono peggiorare notevolmente lo stato fisico ed emotivo della madre. A causa del prurito incessante, la futura mamma diventa irritabile, possono verificarsi disturbi del sonno e perdita di appetito.

L'eczema può essere uno dei segni di un processo infiammatorio nel corpo di una donna che può influire negativamente sul feto. Pertanto, è estremamente importante determinare nel tempo la vera causa dello sviluppo del disturbo e iniziare il trattamento.

Principi di terapia

I sintomi dell'eczema cutaneo vengono sempre eliminati in base a un regime di trattamento individuale prescritto da uno specialista qualificato, poiché la malattia può manifestarsi in modi diversi a seconda dei fattori del problema. Per questo, il terapeuta solitamente indirizza l'esame a specialisti ristretti.

Pertanto, un gastroenterologo dovrebbe escludere la presenza di malattie dello stomaco, un otorinolaringoiatra - infiammazioni infettive di organi ENT, ecc. Per evitare complicazioni e liberarsi rapidamente dei sintomi, è necessario avere un trattamento di alta qualità e tempestivo.

Farmaci ormonali

Il trattamento della malattia spesso comporta l'uso di agenti ormonali. Tuttavia, il loro uso può influire negativamente sul corso della gravidanza, quindi la terapia deve essere sotto la stretta supervisione di un medico.

Quando prescrive medicinali contenenti un ormone, lo specialista deve tenere conto dei seguenti punti:

  • trimestre di una donna incinta - alcuni farmaci sono consentiti solo da 12-16 settimane;
  • la capacità del farmaco di attraversare la placenta al bambino;
  • l'effetto del farmaco sul tono dell'utero.

L'uso di farmaci ormonali sotto forma di compresse alla futura mamma è severamente vietato. L'eczema può essere trattato solo con pomate e creme esterne.

L'elenco degli unguenti ammessi durante la gravidanza:

  • Lokoid - un farmaco che allevia l'infiammazione, gonfiore e prurito della pelle. L'unguento è usato per trattare l'eczema in una piccola area. I mezzi vengono applicati con uno strato sottile da 1 a 3 volte al giorno. È possibile utilizzare non più di 10 giorni consecutivi.
  • Afloderm - un rimedio con effetto anti-infiammatorio e antiprurito. Consentito durante la gravidanza e durante l'allattamento. Applicare sulla superficie della pelle interessata al mattino e alla sera, ma non più di due settimane.
  • Flucinar - il farmaco è approvato per l'uso dal 2 ° trimestre di gravidanza. L'unguento è in grado di alleviare l'infiammazione e il rossore della pelle, eliminare prurito, bruciore e altri sintomi spiacevoli della malattia. Applicare due volte al giorno, applicando uno strato sottile sulla pelle interessata, escluso il viso.

Prodotti non ormonali

Di norma, il trattamento dell'eczema durante la gravidanza inizia con l'uso di agenti non ormonali. Influenzano delicatamente il corpo della donna, riducendo l'infiammazione ed eliminando i sintomi spiacevoli.

I farmaci più popolari ed efficaci:

  • Bepanthen è un farmaco il cui principio attivo è dexpantenolo. Allevia l'infiammazione, idrata la pelle, favorisce la rigenerazione dei tessuti. Viene applicato secondo necessità da 4 a 6 volte al giorno.
  • Elidel - crema con effetto anti-infiammatorio. E 'ben assorbito, con l'uso regolare allevia il prurito e la combustione della pelle. Il farmaco viene utilizzato al mattino e alla sera fino alla completa scomparsa (la durata della terapia è determinata dal medico curante).
  • Unguento di zinco per l'eczema - mezzi economici ma efficaci. Allevia l'irritazione, asciuga le ferite bagnate, lenisce la pelle infiammata. Inoltre, lo strumento contribuisce alla formazione di un film protettivo, che esclude la possibilità di influenza di fattori esterni negativi.

Medicina alternativa

Oltre ai metodi medici di trattare con l'eczema, ci sono molti rimedi popolari per sbarazzarsi di questo disturbo a casa.

  1. Bagni di sale Il sale è un rimedio sicuro ed efficace per l'eczema cutaneo. Per fare questo, 3 cucchiai devono essere mescolati in un litro di acqua tiepida. Posizionare le mani, i piedi o altre aree del corpo in cui si è verificata l'infiammazione nella soluzione per 15 minuti. La procedura viene eseguita quotidianamente fino al completo recupero.
  2. Bagni di camomilla La pianta ha effetti antibatterici e anti-infiammatori. Per alleviare l'infiammazione nell'eczema, è necessario sciogliere il decotto di camomilla in acqua tiepida e immergerlo in bagno per 15 minuti.
  3. Kalanchoe. Dalle foglie della pianta dovrebbe spremere la quantità necessaria di succo, immergere un tampone di cotone in esso e pulire la pelle infiammata. La procedura viene ripetuta più volte al giorno.
  4. Corteccia di quercia Un bicchiere di corteccia di quercia frantumata deve essere preparato in 1 litro di acqua bollente. Lo strumento è utilizzato con l'aiuto di vassoi o lozioni.

dieta

Spesso, l'eczema appare in risposta alla cattiva alimentazione della futura mamma. Durante la gravidanza, è necessario fare la dieta con competenza, mangiando il più possibile di verdure fresche, frutta e verdura, evitando piatti che possono causare reazioni allergiche.

Elenco di prodotti che possono causare allergie:

  • cioccolato;
  • pasticcerie;
  • arance, limoni e altri agrumi;
  • noci;
  • latte intero di vacca;
  • frutti di mare;
  • verdure e frutta rosse - pomodori, mele, carote, ecc.;
  • bacche - lampone, fragola, ribes;
  • miele.

Per mantenere la salute di una donna incinta, è necessario assicurarsi che il corpo riceva la quantità ottimale di proteine, grassi e carboidrati. Il cibo dovrebbe essere moderatamente calorico e facilmente digeribile.

Misure preventive

Al fine di prevenire lo sviluppo di eczema in un periodo interessante della vita di una donna, è necessario effettuare misure preventive dal primo giorno di gravidanza.

  1. La modalità corretta del giorno. Dal momento che la malattia può verificarsi sullo sfondo dello stress, la donna incinta dovrebbe evitare shock nervosi, riposare molto e più spesso essere all'aria aperta. Diventa molto importante avere un sonno completo, che dovrebbe durare almeno 8 ore al giorno.
  2. Rimuovere tutti gli allergeni sospetti da casa. Sostituisci i cuscini di piume con quelli sintetici, abbandona i tappeti - potrebbero esserci degli acari che causano reazioni indesiderate. Effettuare sistematicamente la pulizia a umido a casa.
  3. Ai primi segni di irritazione della pelle, evitare l'esposizione al sole. L'esposizione alla luce solare diretta può esacerbare la situazione.
  4. Cerca di contattare il meno possibile con prodotti chimici di uso domestico. È necessario lavare i piatti, effettuare la pulizia con guanti di gomma. È meglio scegliere prodotti contrassegnati "ipoallergenici".
  5. Quando si scelgono i vestiti, dare la preferenza a tessuti in cotone naturale morbido (possibile con un basso contenuto di viscosa). I materiali sintetici e gli articoli in lana possono causare irritazioni alla pelle. Dovresti anche evitare vestiti stretti.

Come ho curato l'eczema durante la seconda gravidanza

Commenti

Ho una seconda gravidanza e qui eczema, ho iniziato a spalmare unguento di zinco, ma poi sono passato a un metodo non tradizionale, faccio lozioni con l'urina, il mio o mio figlio, aiuta e asciuga bene e anche l'odore. e quando la pelle si asciuga, crema sbavature, anche se le ricadute si verificano anche.

Ragazze, che tormento, eczema! Ho 4 anni e durante la gravidanza e dopo. Sulle mani, i piedi, in luoghi intimi, a volte dopo lo stress, sul viso. Sia a secco che a piangere. Le mani erano vesciche gonfie e purulente sulle dita contorte, e tutto scorre e si bagna. e 2 bambini tra le loro braccia, incl. pettorale, incubo. Quando la gravidanza è guarita con ormoni, poi ha dato alla luce, ancora una volta ha iniziato, anche sui capezzoli, quando stavo mangiando, il bambino stava leccando il mio unguento ormonale. Le mutandine non potevano tirare, farina. Quindi all'Ohopopath och. sono stati trattati 2 anni buoni, ma lei non ha potuto aiutarmi. Anche l'agopuntura non ha aiutato, forse uno specialista non è molto preso. Ora sono trattato dall'apparato della compagnia Deta-Alice. La vita è diventata più semplice di 2 ordini di grandezza. La mia conclusione è che l'eczema è quando un gran numero di virus, batteri, funghi o persino elminti si accumulano nel corpo e l'immunità non può mantenere l'intero zoo, che ogni persona ha il suo, in una condizione cronica e non acuta. E l'immunità crolla e tutta la spazzatura comincia a salire sulla pelle. Ho notato: ci infettiamo con qualcosa con i bambini - hanno tosse di moccio e ho la pelle. E secondo questo metodo, per 1,5 anni, prendo a turno tutti i virus e i funghi. Ho iniziato a vivere, a non soffrire e ad impazzire da un prurito selvatico che è decollato solo scoppiando in acqua bollente (e poi non per molto)! a prima vista, è costoso - il dispositivo + visite dal medico, ma non ho scelta, solo per stare meglio. inoltre, trattiamo tutte le piaghe secondo questo metodo, moccio ai bambini per 1-2 giorni, se abbiamo tempo di farlo prima, senza annullare la passeggiata anche in inverno. solo falsi per loro, il nome è esattamente quello che stanno facendo in Zelenograd, e un dottore ha bisogno di essere trovato che capisce la tecnica e può diagnosticare. qualcuno può aiutare le mie informazioni. e gli ormoni sono una strada verso il nulla, i problemi della pelle sono problemi interni del corpo, non è la pelle che deve essere trattata. c'è un punto a favore - l'abbiamo preso sulla pelle, lo vediamo, cerchiamo di trattarlo. e altri hanno una specie di cancro in 30 anni e basta. Questo è mio marito così confortato quando ho voluto combattere contro il muro. Auguro a tutti di trovare la loro strada e recuperare !!

Sì, quando c'è stata una grave esacerbazione con gonfiore del viso, sono stato aiutato da un'iniezione di suprastin, anche se è stata interrotta per un giorno e ho dormito tranquillamente, ma questo è un caso estremo, ovviamente. ancora molto bene ripristina la pelle secca e screpolata La crema di emolium non è speciale, ma semplicemente la crema non unge, idrata e guarisce le crepe. Ancora non usare Skin-cap - è probabilmente ormonale, rimuove tutto, ma poi l'aggravamento è ancora più forte, lo uso durante l'alimentazione, quindi il bambino era terribilmente tormentato dallo stomaco, piangeva, non dormiva. solo allora ha trovato quante cattive informazioni su di lui su Internet. forse le mie informazioni aiuteranno qualcuno.

Come ti capisco. Non ho nemmeno parole per descrivere come soffro nella stessa situazione! I medici erano assolutamente impotenti, tutto ciò che viene loro prescritto per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento è controindicato. Al mio rifiuto di prendere le pillole, un dottore indignato mi disse: "Bene, cosa posso fare se tu stesso non vuoi essere trattato con questi farmaci, o scegli, soffri o bevi!". su questo sono finiti i miei viaggi ai dermatologi. Sicuramente non esiterò a prendermi cura del bambino. Sono venuto ai metodi popolari, alla medicina alternativa e ugh ugh, ora il mio eczema si è calmato. Scabbling è diventato raro, ha smesso di bagnarsi, si è seccato, le bolle non si sono formate, le fessure sanguinanti sono guarite. Ci sono delle macchie rosse, ovviamente, le persone spaventano la gente, ma non mi interessa) almeno potrei stringere le mani a pugno, anche una settimana e mezzo fa non ce la facevo, ruggiva con impotenza, non riuscivo nemmeno a tirare su i miei collant. Vi auguro forza, pazienza e nervi saldi per superare questa infezione.

Quando abbiamo già avuto il sospetto della seconda B, il medico ha suggerito che se B non fosse stato confermato per un ciclo di iniezioni (come il glicerofosfato non solo in compresse), il corso è di 2 settimane e il risultato sarà buono (come mi ha assicurato).

La domanda principale è se valga la pena andare a queste iniezioni, se durante la gravidanza il comportamento dell'eczema non è prevedibile. Bene, supponiamo che B non sia confermato in questo momento, passerò attraverso queste iniezioni, e poi diventerò incinta e ci saranno aggravamenti, ecc.

Molti dottori hanno anche alzato le loro mani con me - dicono che se B o GW, allora non possiamo fare niente di speciale, ma se non sei incinta e non nutrita - un rimedio per tutti i disturbi - unguento ormonale.

Cosa hai provato dalla medicina tradizionale?

Ho provato grattugiato carto crudo su una garza per la notte - non era peggio, e sì, non ho notato alcun miglioramento nell'ovvio.

E ce l'hai anche tu, dopo la nascita è apparso per la prima volta?

Benvenuto! Nella mia infanzia, all'età di 4 anni, c'era esattamente lo stesso eczema di adesso. E poi mia madre andò in giro con un gruppo di dottori, e niente di ciò che scrissero non aiutò. Dall'impotenza, mi ha accompagnato da mia nonna che parlava con l'eczema. Da allora, l'eczema non mi ha tormentato. Circa 3 anni fa, ho notato che dopo aver lavato i miei piatti con detersivo, rossore e prurito appaiono sulle mie mani. Hanno aiutato la lozione ordinaria sull'alcol.

E in ottobre sono rimasta incinta, questa è la mia prima gravidanza. Un mese dopo, l'eczema piangente apparve sulla mano destra all'esterno del palmo, prima piccolo, poi sempre di più. è cresciuto ogni giorno Sono andato a un dermatologo, ha scritto un mirtillo per l'essiccazione, celestoderma e unguento di zinco e pillole di antistaminico fenkarol. Di conseguenza: il blu mi "asciugava" in modo da avere una bruciatura della pelle profonda, da tre compresse di fencarolo (non ho bevuto il resto oltre) sulle mie mani, le vesciche apparivano su ogni dito. Poi tutto ha cominciato a scoppiare. Tornai dai dottori e mi assicurai che fosse un numero morto ad aspettarsi l'aiuto da loro. Neanche un dottore mi ha toccato le mani, non hanno fatto una sola analisi da me, hanno appena scritto altre pillole e unguento ormonale Advantan. Si sono offerti di superare test a pagamento per allergeni. Per colpire un dito al cielo e cercare a caso cosa potrei essere allergico, non l'ho fatto, soprattutto non economico.

Avendo raccolto la volontà in un pugno, ho rovistato su Internet. Ho provato il seguente: prima mi sono lavato le mani con acqua tiepida con due compresse di furatsilina per 10-15 minuti, poi seguita da corteccia di quercia bollita - si è asciugata molto. Ho comprato un unguento per le ferite in una farmacia PRONTO SOCCORSO Guarisce perfettamente, e dopo che assorbe la crema per neonati FOX, è lui che ha molta vitamina A. Dopo queste procedure l'espettorato è passato e le vesciche con crepe hanno iniziato a migliorare. L'eczema stesso è diventato secco.

Inoltre, ricordando l'esperienza fin dall'infanzia, abbiamo trovato un nonno-dottore. Mi ha fatto un unguento, a base di grasso di maiale, iodio, catrame, zolfo e qualche tipo di erba.

In generale, non dirò esattamente cosa mi ha aiutato, ma l'effetto è - le mie mani si muovono))

Ho letto le storie di donne con eczema in questo modo e mi è sembrato che ci sia una certa interrelazione - per quelle donne che una volta affrontavano l'eczema durante la gravidanza tutto peggiora, e dopo il parto migliora, ma chi non ne ha mai sofferto, quelle soffrire dopo il parto, e durante la gravidanza sentirsi bene. forse mi sbaglio.

Puoi vivere con l'eczema, sono molto infastidito dalle continue ricadute - es. Non ho un periodo che non si aggravi: l'aggravamento, tutte le fasi - stillicidio, crepe, secchezza, la pelle si strappa, e qui sembra - tutto, è passato. e dopo 2 giorni ricomincia il prurito, peggiora in un giorno, e un giorno dopo inizia il pianto, e così via. Ora mi infastidisce - 2 settimane di tormento - 2 giorni di calma e tutto ricomincia ((((

Eczema durante la gravidanza: trattamento, cosa fare, cause, sintomi, segni

Eczema atonico - dermatite pruriginosa con un decorso cronico recidivante, che si verifica nell'1-5% delle persone.

Sintomi e segni di eczema durante la gravidanza

La prevalenza dell'eczema atopico è in aumento, apparentemente a causa dell'influenza di fattori ambientali avversi. In circa il 75-80% dei pazienti con eczema atopico, una storia di allergia o una storia familiare è gravata da malattie allergiche. L'eczema acuto si manifesta con intenso prurito, comparsa di papule e vescicole eritematose, nonché ampie superfici piangenti coperte da essudato sieroso. Nell'eczema subacuto, la severità del processo è meno pronunciata, escoriazioni, desquamazione, papule raggruppate o disperse o placche sulla pelle eritematosa. L'eczema cronico è accompagnato da ispessimento e lichenificazione della pelle.

Caratteristiche di eczema in donne in gravidanza

Caratteristiche di eczema in donne in gravidanza

  • Eczema durante la gravidanza è spesso osservato, soprattutto se vi è atopia nella storia o in parenti stretti.
  • Fumare durante la gravidanza e l'allattamento aumenta il rischio di eczema atopico in un bambino.
  • Spesso si osserva l'eczema dei capezzoli e delle mani nel periodo postpartum.
  • L'allattamento al seno riduce il rischio di atopia in un bambino.
  • Nel trattamento dell'eczema, l'uso di unguenti è preferibile alle creme.
  • Emollienti e bagni d'olio forniscono un buon effetto curativo, incluso l'antiprurito.

In diversi studi precedenti, è stato dimostrato che l'eczema durante la gravidanza è esacerbato. Secondo Kemmett e Tidman, che hanno esaminato 150 donne con dermatite atopica, 50 hanno mostrato una esacerbazione della malattia nel periodo premestruale. Gli stessi autori hanno riportato un aumento delle manifestazioni di dermatite atopica durante la gravidanza nel 52% delle 50 donne, che di solito si osservava nel primo e nel secondo trimestre di gravidanza, sebbene il miglioramento sia stato osservato nel 24%. Gli autori hanno concluso che un aumento del livello di progesterone e di altri ormoni sessuali femminili, aumenta la sua sensibilità ai fattori avversi.

In una recente indagine prospettica su 200 donne la cui gravidanza era accompagnata da un'eruzione cutanea, l'eczema era la causa principale dell'eruzione cutanea. L'applicazione di criteri recentemente modificati da un gruppo di lavoro del Regno Unito per l'uso in studi epidemiologici ha mostrato che il 36% di tutte le donne presentava eczema. Un aumento del livello sierico di IgE è stato osservato solo nel 18% di essi, ma l'effetto del normale ciclo di gravidanza sul livello di IgE nel siero non è noto.

Caratteristiche Eczema

Nei casi descritti, la gravità della dermatite è cambiata durante la gravidanza. Anche il quadro clinico era mutabile e nel 12% delle donne l'eczema atopico era esacerbato prima e durante la gravidanza. In 3 donne, la gravidanza non è stata la prima e simili riacutizzazioni sono state notate durante precedenti gravidanze. Un altro 15% delle donne ha avuto bambini con eczema atopico.

Il 50% dei pazienti rimanenti ha avuto atopia o asma bronchiale, eczema o raffreddore da fieno in parenti stretti. Nel 23% dell'anamnesi non è stato appesantito e l'eczema durante la gravidanza è apparso per la prima volta. Nella maggior parte dei pazienti, la lesione cutanea era localizzata alle estremità, in 4 l'eruzione è comparsa per la prima volta sul viso, 1 di loro aveva dermatite del viso, che si diffondeva anche allo stomaco e alle estremità. Altri pazienti hanno avuto eczema disidrico delle palme e delle suole con fessure e escoriazioni secondarie, o lesioni follicolari e discoidali della pelle del tronco.

Le caratteristiche principali dell'eczema nelle donne in gravidanza

  • Il quadro clinico, come con l'eczema in non-incinta
  • Nella storia del paziente o dei suoi parenti stretti spesso hanno atopia
  • L'aumento del JgE nel siero non è stato osservato in tutti i casi.
  • Nessun effetto avverso sul feto
  • Rapporto tra i sessi nei bambini
  • Se si sospetta una dermatite da contatto, deve essere eseguito un campione di test cutaneo dopo l'interruzione dell'allattamento al seno.

In 4 pazienti, l'eczema si è esacerbato nel primo periodo postpartum, in 3 di essi l'eczema era presente prima della gravidanza. Ulteriori osservazioni hanno mostrato che il 19% dei bambini nati da pazienti inclusi nello studio presentava eczema atopico durante i primi 18 mesi di vita, nonostante il 13% avesse ricevuto latte materno in periodi diversi. In 2 pazienti la cui gravidanza è stata complicata dall'eczema, è stata osservata una grave esacerbazione nel periodo postpartum, che è durata diverse settimane, e in 6 pazienti l'eritema pruriginoso, caratteristica dell'eczema, persisteva a lungo dopo il parto.

La questione degli effetti dell'allattamento al seno sullo sviluppo dell'eczema atopico causa controversie. Kaw et al. ha dimostrato che l'eczema atopico non è associato all'allattamento al seno. Tuttavia, secondo Chandra et al., I bambini di 18 mesi che erano stati allattati al seno avevano un eczema meno frequente. È stato suggerito che il rischio di sviluppare eczema atopico nei bambini dipende dalle caratteristiche nutrizionali della madre, dal fumo, dalla presenza di atopia nella madre o dal padre, dal sesso del bambino. Il più importante di questi fattori è la nutrizione materna. Alcuni ricercatori propongono di escludere dalla dieta delle donne nel 111 trimestre di gravidanza e durante l'allattamento al seno prodotti lattiero-caseari. Tuttavia, secondo un recente studio prospettico, questa dieta non ha un effetto preventivo. L'effetto del fumo sullo sviluppo di eczema durante la gravidanza e l'allattamento è stato ora dimostrato. La frequenza dell'eczema atopico nei bambini non dipende dal fatto che la madre o il padre del bambino soffra di atopia.

Ci possono essere diverse ragioni per l'esacerbazione dell'eczema durante la gravidanza. I cambiamenti nel sistema immunitario di una donna incinta influenzano la formazione di citochine. La placenta produce l'interleuchina-4 (IL-4), che stimola il rilascio di citochine da parte degli aiutanti di tipo T (Th2), che prevengono il rigetto del feto. IL-4 svolge un ruolo di primo piano nell'induzione della sintesi di IgE da parte dei linfociti B, che possono essere coinvolti nella patogenesi dell'eczema atopico nelle donne in gravidanza.

Trattamento con eczema durante la gravidanza

I pazienti con eczema devono evitare l'esposizione locale a temperature elevate, il contatto con fattori irritanti locali, come sapone o sostanze tensioattive. È importante fornire umidità sufficiente alla pelle con frequente uso di emollienti e bagni d'olio. Gli emollienti dovrebbero essere utilizzati anche negli intervalli tra l'applicazione di unguenti e creme glucocorticoidi sulla pelle colpita. È importante scegliere il migliore per il paziente emolliente. L'elenco di tali strumenti è ampio: dalla grassa paraffina bianca morbida alle creme idrofiliche a basso contenuto di grassi. I pazienti devono fare un bagno di 10-15 minuti ogni giorno, usando pomate in emulsione o crema all'acqua invece di sapone. Crema emolliente o pomata deve essere applicata sulla pelle dopo il bagno.

Alle donne incinte che soffrono di eczema atopico dovrebbero essere prescritti pomate o creme glucocorticoidi con il minimo effetto possibile (farmaci di classe I o II). Solo con esacerbazioni di eczema si possono nominare potenti farmaci glucocorticoidi per somministrazione topica per diversi giorni, dopo di che si può passare gradualmente a farmaci di azione debole. Creme glucocorticoidi dovrebbero essere unguenti preferiti, in quanto aiutano a prevenire la perdita di pelle di acqua. Gli effetti collaterali di questi farmaci includono atrofia cutanea, depigmentazione, comparsa di papule acneiche e meno comunemente effetti sistemici. Un buon effetto nell'eczema è dato dalle droghe di catrame, il cui uso durante la gravidanza è sicuro.

Nell'eczema acuto, a volte è necessario prescrivere una terapia sistemica a breve termine con glucocorticoidi, in particolare prednisone o prednisone. All'inizio del trattamento, potrebbe essere necessario prednisone ad una dose fino a 30 mg al giorno, che viene poi gradualmente ridotta entro 1 settimana fino alla completa interruzione del farmaco. Sebbene il prednisone nell'esperimento abbia portato alla nascita di animali con palatoschisi, l'uso di questo farmaco nelle donne in gravidanza è sicuro. Un recente studio di Nelson-Piercy e de Swiet ha dimostrato l'efficacia dei glucocorticoidi nel vomito eccessivo delle donne in gravidanza. Tuttavia, il trattamento a lungo termine con prednisone ad una dose superiore a 103 mg al giorno può causare un'inibizione della funzione surrenale del neonato. Tuttavia, il rischio di effetti avversi di piccole dosi di prednisone (ad esempio, 5 mg al giorno) per bambino è piccolo. I pazienti che ricevono glucocorticoidi hanno bisogno di un monitoraggio costante.

In relazione all'adesione di un'infezione batterica secondaria, in particolare allo Staphylococcus aureus, è spesso necessaria la somministrazione sistemica di antibiotici. L'uso di penicillina ed eritromicina nelle donne in gravidanza è sicuro; In caso di malattie infettive della pelle, si raccomandano penicilline resistenti alla penicillinasi. A volte è prescritto bacitracina o pomata neomicina che, tuttavia, può causare sensibilizzazione cutanea. La mupirocina sembra avere una proprietà allergenica meno pronunciata, ma costa di più. Per eliminare il prurito, ricorrono spesso alla somministrazione sistemica di antistaminici, in particolare idrossizina, difenidramina, clorfeniramina, che sono sicuri per le donne incinte. Tuttavia, l'uso di nuovi antistaminici, come terfenadina e cetirizina, è indesiderabile.

Se necessario, i pazienti con eczema cronico atopico possono anche essere prescritti in aggiunta ai raggi UV o alla fotochemioterapia con psoraleni e radiazioni ultraviolette a onda lunga (terapia PUVA). Tuttavia, la PUVA-terapy è un metodo di trattamento di riserva a causa dei possibili effetti avversi sul feto. Nei casi più gravi, a volte vengono utilizzati immunosoppressori, in particolare azatioprina e ciclosporina A. Occorre prestare cautela nel trattamento delle donne in gravidanza con questi farmaci, poiché, nonostante la tendenza a migliorare, a volte possono aumentare i sintomi dell'eczema.

Capezzoli eczemi

A volte l'allattamento al seno diventa impossibile a causa dello sviluppo di eczema del capezzolo. Si manifesta con la formazione di crepe dolorose che possono essere nuovamente infettate, in particolare S. aureus. Lo sviluppo dell'eczema contribuisce ad alcune caratteristiche anatomiche, in particolare la retrazione dei capezzoli. Il trattamento dell'eczema del capezzolo viene effettuato con frequenti applicazioni di emollienti e glucocorticoidi deboli per uso topico, ad esempio l'unguento all'idrocortisone. Quando l'eczema è complicato da un'infezione secondaria, viene prescritto un trattamento locale con glucocorticoidi in combinazione con antibiotici. Se necessario, effettuare una terapia sistemica con eritromicina.

Spazzole eczema

La causa di esacerbazione dell'eczema delle mani dopo il parto può essere frequente il contatto con sostanze irritanti nel processo di cura del bambino. In caso di violazione dell'integrità dell'epidermide, la penetrazione di quantità insignificanti di queste sostanze è sufficiente per il verificarsi di una esacerbazione. Il trattamento si riduce principalmente alla prevenzione del contatto con sostanze irritanti, in particolare, con l'aiuto di guanti di gomma.

Il trattamento viene effettuato con glucocorticoidi ad azione moderata (farmaci di classe 4 o 5), ad esempio, betametasone valerato (crema allo 0,1%), frequente lubrificazione della pelle con emollienti. L'eczema delle mani può svilupparsi durante la gravidanza in una donna che era in buona salute prima. Particolarmente suscettibile alle persone con atopia. Se la terapia standard è inefficace, si deve sospettare una dermatite da contatto, ma i test cutanei sulla pelle devono essere posticipati fino al completamento dell'allattamento al seno.

Come trattare l'eczema durante la gravidanza

L'eczema durante la gravidanza spesso colpisce le mani, ma può svilupparsi sulle gambe, sull'addome e persino sul torace. Allo stesso tempo, la pelle arrossa prima, poi diventa incrinata e prude severamente. I danni alla pelle possono diventare focolai di infezione batterica secondaria.

La malattia può passare dopo la nascita del bambino. Ma non puoi iniziare la malattia, perché può trasformarsi in una forma cronica con frequenti ricadute. Nel trattamento dell'eczema nelle donne in gravidanza è meglio usare rimedi popolari, poiché sono più sicuri per la madre e il feto.

Tuttavia, non tutti i preparati a base di erbe possono essere assunti durante la gravidanza. Alcuni componenti dei decotti possono avere un impatto negativo sul bambino o stimolare l'aborto. È importante che le donne nella situazione leggano attentamente le proprietà di tutte le componenti delle spese mediche prima di assumere tali farmaci.

Cause di eczema durante la gravidanza

L'eczema è un processo infiammatorio non infettivo sulla pelle che è il più delle volte allergico in natura. La malattia può svilupparsi sotto l'influenza di stress, immunodeficienza, nutrizione sbilanciata o sullo sfondo di cambiamenti ormonali nel corpo. L'eczema è spesso ereditario. A volte fattori esterni possono anche provocare eczemi, come il contatto costante con prodotti chimici domestici.

Eczema durante la gravidanza: effetti sul feto

La malattia è non infettiva, quindi il bambino non può essere infettato dalla madre. Di per sé, la malattia non influisce negativamente sul feto. Tuttavia, in rari casi, l'eczema in una donna incinta può essere trasmesso al bambino.

Inoltre, l'eczema influisce sulla salute futura della madre. Diventa irritabile, disturbato dal sonno, che ha indubbiamente un effetto negativo sul bambino. La malattia segnala che nel corpo della madre può subire alcuni processi avversi che possono interessare anche il feto. Pertanto, è molto importante scoprire la causa della malattia ed eliminare tutti i fattori negativi che riguardano la salute della madre e del bambino.

Eczema in un bambino durante l'allattamento

Inoltre a volte può verificarsi eczema nei neonati. La ragione di ciò è spesso la nutrizione squilibrata della madre che allatta. In questo caso, la donna deve riconsiderare la sua dieta ed escludere da essa tutti i prodotti che possono causare allergie nel bambino.

Trattamento di eczema

Il trattamento dell'eczema con le medicine tradizionali include spesso ormoni. Tale terapia può essere pericolosa per il feto e per una donna incinta. Non è raccomandato l'uso di droghe durante l'allattamento, in quanto possono essere trasmessi al bambino con il latte materno. Pertanto, durante la gravidanza, è preferibile trattare la malattia con metodi di medicina tradizionale. Tale trattamento ha un effetto più morbido e leggero sul corpo di una donna incinta e non danneggia il bambino.

Regole generali

Per trattare efficacemente l'eczema, oltre all'uso di droghe popolari per una donna incinta, è importante seguire le regole generali durante la terapia. La malattia è causata da un complesso di cause, pertanto, in parallelo con il trattamento sintomatico locale, deve essere effettuato un rafforzamento generale del corpo.

  1. È importante prestare attenzione alla tua routine quotidiana. L'eczema può spesso svilupparsi sui nervi. Pertanto, la futura madre dovrebbe evitare lo stress, rilassarsi di più e camminare all'aria aperta, dormire a sufficienza.
  2. Molto importante per il trattamento della dieta eczema. Questo è particolarmente vero per le donne incinte. Tutti i prodotti che possono causare allergie dovrebbero essere esclusi dalla dieta: agrumi e frutta dai colori vivaci, pomodori, miele, pesce, frutti di mare e uova. Non si possono mangiare cibi grassi (specialmente grassi di origine animale), cibo che può causare irritazione delle mucose dell'apparato digerente (cibi salati, speziati, piccanti, sottaceti, affumicati). È meglio evitare la pasta dolce, da forno. In generale, la dieta dovrebbe includere un sacco di frutta e verdura, zuppe, cereali, frutta fresca spremuta e succhi di verdura naturali.
  3. È fondamentale che una donna riceva una quantità sufficiente di tutti i componenti necessari durante la gravidanza: grassi, proteine, carboidrati, vitamine e minerali. La dieta deve essere variata e ipercalorica, facile da digerire e non contenere cibi nocivi.
  4. Evitare la luce solare diretta sulla pelle danneggiata, poiché ciò potrebbe aumentare i sintomi della malattia.
  5. Non è raccomandato il contatto con prodotti chimici domestici. Tutte le procedure di pulizia devono essere eseguite esclusivamente con guanti. Lavare la pelle danneggiata con acqua tiepida. Puoi usare il sapone per bambini per questo.
  6. È meglio indossare abiti larghi che non possano sfregare o schiacciare. I tessuti sintetici o la lana possono migliorare la risposta infiammatoria, quindi l'abbigliamento in cotone è la scelta migliore.

Farmaci popolari all'aperto per il trattamento della malattia

Il trattamento con le droghe popolari dura fino alla completa scomparsa dei sintomi della malattia. È importante eseguire tutte le procedure regolarmente e trattare la pelle danneggiata più volte al giorno. È possibile trattare l'eczema con una combinazione di diversi agenti con diversi principi attivi. In questo caso, il trattamento sarà più efficace.

  1. Cenere di aglio Gli spicchi d'aglio sono bruciati e le ceneri sono mescolate con volumi uguali di miele e burro di mucca fresco. La pelle danneggiata viene vaporizzata su un contenitore di acqua calda, imbrattata di unguento e attesa fino a quando non viene assorbita. L'intera procedura viene eseguita a vapore.
  2. Salt. Il sale è un trattamento efficace e sicuro per l'eczema. Fai bagni caldi con acqua salata. Mani e piedi sono tenuti in tale bagno per 15-20 minuti al giorno.
  3. Fagioli. I fagioli grezzi vengono macinati in polvere, la polvere viene applicata sulla pelle danneggiata e fissata con una benda. Le bende devono essere cambiate due volte al giorno.
  4. Catrame di betulla 1 ° l. panna fresca di mucca e catrame di betulla mescolato con proteine ​​da 1 uovo. L'unguento risultante viene applicato sulla pelle danneggiata due volte al giorno e fissato con una benda.
  5. Uva. Per la terapia dell'eczema è bene usare un impacco a base di semi d'uva. Per la preparazione di un impacco prendere le bacche di uva scura, impastare le bacche con la buccia e le ossa.
  6. Patate. Le patate grattugiate crude sono anche utili per le compresse. Si consiglia inoltre di bere il succo appena spremuto dalle patate per mezzo bicchiere due volte al giorno.
  7. Corteccia di quercia 1 tazza di corteccia viene prodotta in 1 litro. acqua bollente A metà o un bicchiere di achillea viene aggiunto al brodo, raffreddato e filtrato. Il farmaco è usato per le compresse. Puoi fare questo significa bagni caldi, che si tengono per mano per mezz'ora.
  8. Tintura Sophora giapponese. Prendi dei frutti maturi Sophora e togli dalle valvole. Gli impianti di cambiamento risultanti sono schiacciati. 2 cucchiai. l. i semi versavano mezzo litro di vodka e insistevano, ogni tanto scuotevano al buio per 10 giorni. Tintura pulire la pelle colpita due volte al giorno fino a quando i sintomi della malattia scompaiono.
  9. Noce. 15 g di foglie fresche tritate di noce versare 100 ml di olio di pesca, oliva o olivello spinoso, in infusione per una settimana. Dopo questo significa far bollire a fuoco basso per mezz'ora. 15 g di cera d'api vengono aggiunti alla medicina calda e mescolati accuratamente. La droga si raffredda e acquisisce la consistenza dell'unguento. Questo unguento spalma la pelle danneggiata tre volte al giorno.

Brodi per somministrazione orale

La medicina tradizionale offre molti brodi curativi per la somministrazione orale. Questi farmaci hanno un effetto curativo complesso sul corpo, aumentano l'immunità, normalizzano la peristalsi intestinale, arricchiscono di vitamine e minerali.

Cranberries. 1 cucchiaio. l. foglie schiacciate di mirtilli rossi versano un bicchiere di acqua bollente, insistono mezz'ora. Assumere ¼ tazza 3-4 volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti. Il brodo fresco viene preparato ogni giorno.

Marshmallow. 8 g di radice schiacciata di questa pianta viene versata con un bicchiere di acqua fredda e infusa per 1 ora, quindi filtrata. Bere 2-3 cucchiaini. infusione 5-6 volte al giorno.

Scrivi nei commenti sulla tua esperienza nel trattamento delle malattie, aiuta altri lettori del sito!
Condividi contenuti sui social network e aiuta amici e familiari!

Eczema durante la gravidanza

Perché l'eczema si manifesta attivamente durante la gravidanza?

Durante le prime 12 settimane una donna ha un netto calo dell'immunità. Così, il corpo protegge il bambino dagli effetti nocivi in ​​modo che possa acclimatarsi il più possibile nel corpo di sua madre, ma la donna incinta è in doppio pericolo.

Le prime 12 settimane di gravidanza riducono significativamente il sistema immunitario nelle donne. Quindi, il corpo sta cercando di proteggere il feto dai fattori dannosi del corpo con danni alla salute della futura mamma.

Il sistema immunitario con una maggiore attività reagisce a vari tipi di sostanze irritanti - allergeni. Una quantità eccessiva di sostanze biologiche entra nel flusso sanguigno, che distrugge non solo le cellule estranee che sono pericolose, ma anche le loro.

Il risultato di un "lavoro" così attivo è la comparsa di reazioni infiammatorie sulla pelle: arrossamento, gonfiore, prurito e eruzione cutanea sotto forma di piccole bolle.

Anche la causa di esacerbazione di eczema durante la gravidanza può essere uno stress costante.

Patogenesi della malattia

I cambiamenti nel sistema endocrino, immunitario e metabolico influenzano direttamente la pelle. Tutta la metamorfosi che subisce la pelle può essere suddivisa in:

  1. Fisiologico: associato alla ristrutturazione del sistema ormonale.
  2. Non specifici:
  • la malattia era prima e peggiorata durante la gestazione;
  • l'eczema è apparso per la prima volta durante la gravidanza o dopo una remissione prolungata (più di 15 anni).

Cause di eczema nelle donne in gravidanza

L'implementazione della malattia è dovuta ai seguenti fattori:

  1. Le cause endogene sono interne, tra cui:
  • Cambiamenti fisiologici;
  • Storia ostetrica e ginecologica appesantita;
  • Predisposizione genetica.
  1. Le cause esogene sono esterne:
  • Malattie infettive;
  • ebbrezza;
  • lo stress;
  • Allergeni di origine diversa

In parallelo con l'esacerbazione della malattia nelle donne in gravidanza rivelano un numero di malattie associate. La patologia più comune del tratto gastrointestinale e del sistema urinario:

  • Pielonefrite cronica;
  • gastroduodenite;
  • Discinesia biliare;
  • Gastrite atrofica;
  • Colecistite cronica

L'eczema durante la gravidanza si manifesta con il classico sfogo cutaneo:

  • Il più delle volte, l'eruzione si trova in aree aperte della pelle (viso, mani, gambe, piedi);
  • L'eruzione è simmetrica con il vero eczema;
  • La malattia può iniziare con la comparsa di prurito (con eczema atopico delle mani) e con arrossamento della pelle;
  • Nel processo acuto, le aree interessate sono coperte da piccole bolle rapidamente aperte, con formazione di ammollo e buccia;
  • In subacuta, secchezza, prurito, desquamazione della pelle è caratteristico.

La malattia si manifesta con grave prurito, che compromette notevolmente l'umore e la qualità della vita di una donna incinta.

Poiché le prime 12 settimane di gravidanza sono considerate le più critiche per lo sviluppo del feto, quindi, l'immunità della madre durante questo periodo è più indebolita.

Ciò è spiegato dal fatto che tutte le forze protettive del corpo della madre sono finalizzate a preservare la vitalità del feto. Tutto ciò accade spesso a scapito della salute della donna.

Durante questo periodo, il sistema immunitario è molto attivo nel rispondere all'assunzione di vari allergeni. Allo stesso tempo, le sostanze biologicamente più forti iniziano a entrare nel flusso sanguigno, che sono in grado di uccidere non solo le cellule che causano la malattia, ma anche le cellule del corpo stesso.

È proprio a seguito di tali reazioni che compaiono processi infiammatori nel corpo.

Quali fattori possono causare lo sviluppo di eczema durante la gravidanza? Il fatto è che nel primo trimestre la donna inizia a cadere nell'immunità.

Questo accade per proteggere il bambino dall'aggressione dal corpo. Tuttavia, per la mamma è irto di vari disturbi.

Un corpo indebolito inizia a raccogliere una varietà di malattie, le malattie croniche sono esacerbate.

L'eczema, o dermatite atopica, è un'infiammazione della pelle che ha una natura neuro-allergica. Se prima la malattia era più caratteristica per i bambini, ora è "più vecchia".

A causa delle condizioni ambientali avverse, dell'aumento dell'inquinamento atmosferico e idrico, i suoi casi tra gli adulti sono in aumento inesorabile.

L'eczema durante la gravidanza dà al paziente molte sensazioni ed esperienze spiacevoli. Perché la pelle inizia a reagire in quel modo? È in qualche modo connesso con la posizione speciale di una donna? La risposta all'ultima domanda è sicuramente si.

Ad oggi, non è ancora stato stabilito con precisione perché un diverso tipo di dermatite appare sul corpo di una persona. Questo vale anche per l'eczema. Tuttavia, è noto che questi fenomeni sono direttamente correlati al sistema immunitario.

L'immunità umana è divisa in due tipi:

  • Cellulare - domina e avvia il meccanismo di produzione di anticorpi.
  • Umorale - distrugge tutto ciò che è alieno che entra nel corpo.

Durante la gravidanza, si verifica un fallimento nel bilancio di queste due immunità, che alla fine si conclude con il seguente: le cellule della pelle diventano ipersensibili a entrambi i fattori esterni e ciò che sta accadendo all'interno del corpo.

L'eczema cambia le maschere: tipi e manifestazioni della malattia

Corri attraverso le specie principali. Vero - la versione classica. Le sue manifestazioni:

Inizia così nella foto.

Metodi di trattamento

Il trattamento deve essere concordato da un ostetrico-ginecologo. Trattare l'eczema durante la gravidanza dovrebbe essere sotto lo slogan principale della medicina: "non fare del male!"

Quando la diagnosi di questa malattia è limitata al trattamento locale, vale a dire l'uso di corticosteroidi topici in aree limitate della pelle. In assenza di effetti e di decorso grave, ricorrono al trattamento ormonale generale, a partire dalla settimana 16.

Sono usati i seguenti farmaci e metodi:

  • Lozione con soluzione salina refrigerata 2 volte al giorno.
  • Unguenti corticosteroide deboli e moderatamente forti: Advantan, Sinaflan, Flutsinar. Gli unguenti possono essere diluiti con Bepanthen o crema per i bambini. Trattare 2 volte al giorno.

Lokid hydrocortisone unguento è approvato per l'uso in donne in gravidanza e bambini da 6 mesi e, rispettivamente, durante l'allattamento al seno a partire dai 6 mesi di età.

  • Probiotici: Linex, Biogai, Bifidumbacterin per aumentare la resistenza intestinale.
  • Antibiotici per l'eczema microbico.

Questi metodi sono applicabili in caso di malattia lieve e nei casi più gravi, il rigetto di antistaminici e glucocorticoidi sistemici è inevitabile. Tutti i rischi sono pesati e calcolati solo da un medico.

L'eczema durante la gravidanza richiede misure preventive accurate:

  • Per lenire la pelle pruriginosa, è necessario utilizzare idratanti ed emollienti: Lokobeyz Repea, Mustela, Emolium, olio d'oliva sterilizzato. Questi strumenti aiuteranno a rallentare il processo di progressione dell'eruzione cutanea.
  • È necessario coordinare in un medico che prende vitamine.
  • Indossare indumenti realizzati solo con tessuti naturali (eccetto lana).
  • Evita situazioni stressanti.
  • Pianifica una gravidanza.
  • Le raccomandazioni ottenute a seguito di studi clinici (AAP, ESPASI, ESPGAN) indicano l'assenza dell'effetto del rigetto di determinati alimenti da parte di donne in gravidanza che provocano fortemente processi atopici nel nascituro: arachidi, agrumi, pesce, noci, latte, ecc.

Non preoccuparti se il medico ha prescritto un unguento ormonale. Durante la gravidanza, il feto è protetto dalla placenta, quindi i farmaci per il trattamento locale sono sicuri per il bambino.

Di solito, alle persone che sono state confermate di avere l'eczema vengono prescritte una varietà di farmaci diversi che aiutano a far fronte a questa malattia piuttosto rapidamente. Ma durante la gravidanza e l'allattamento al seno questo elenco è molto ristretto.

Il più spesso in donne incinte l'eczema appare sulle mani.

In questo caso, gli esperti raccomandano semplicemente di proteggere le mani dall'esposizione diretta alle radiazioni ultraviolette.

Se parliamo del trattamento generale dell'eczema, allora più spesso, vengono prescritti tutti i tipi di gel e gli unguenti terapeutici a base di pantenolo e di qualsiasi olio vegetale per eliminarne i sintomi.

Se la malattia è già in esecuzione, possono anche prescrivere una sospensione di zinco speciale. Di solito viene applicato in uno strato uniforme e sottile su tutte le aree del corpo interessate.

Tre ore dopo l'applicazione, l'unguento dovrà essere ben risciacquato con acqua corrente. Tali procedure sono raccomandate quattro volte al giorno.

Soprattutto spesso l'eczema può manifestarsi nell'ultimo trimestre di gravidanza. Già in questo caso, il medico leader può prescrivere farmaci a base di calcio gluconato, vari unguenti che possono rapidamente eliminare il processo infiammatorio.

Tuttavia, è possibile eseguire un trattamento con un dermatologo solo dopo aver consultato un importante ostetrico-ginecologo.

Se una donna è cosciente, adempie a tutte le raccomandazioni del suo ostetrico-ginecologo, poi in pochi mesi sarà in grado di dimenticare per sempre la sua spiacevole malattia.

Ma questo non sempre accade. Abbastanza spesso, i sintomi di eczema possono comparire nei bambini durante i primi mesi di vita.

Questo molto spesso si verifica durante l'allattamento. Questo significa solo una cosa: la donna incinta non ha seguito le raccomandazioni del medico e ha iniziato la sua malattia.

Ecco perché è molto importante consultare un dermatologo durante la gravidanza e seguire tutte le raccomandazioni assegnate a loro.

Nelle donne in gravidanza, l'eczema può svilupparsi a causa di situazioni stressanti, una dieta speciale, fattori ereditari. Normalmente, questa malattia inizia con un leggero arrossamento di una certa area della pelle, dopo di che iniziano a comparire piccole macchie e piccole crepe.

Tutto ciò può essere accompagnato da un forte prurito, a volte impossibile da gestire.

Ma subito dopo la nascita del bambino, questa malattia può scomparire quasi senza lasciare traccia. Tuttavia, l'eczema in tali pazienti può spesso trasformarsi in un tipo cronico della malattia. Pertanto, una donna deve essere il più attenta possibile sia durante la gravidanza che dopo il parto.

I farmaci efficaci per il trattamento di questa malattia sono la caffeina con bromuro, il calcio con i sedativi. Questo trattamento serve a ripristinare il normale funzionamento del sistema nervoso ed evitare ulteriori interruzioni del suo funzionamento.

A seguito dell'assunzione di questi farmaci, i processi metabolici sono migliorati e tutte le parti del corpo della donna vengono aggiornate.

L'elenco dei farmaci approvati per le donne incinte è piuttosto breve. Si raccomanda alla donna di lubrificare le lesioni con creme idratanti a base di pantenolo o ingredienti vegetali.

Se l'eczema durante la gravidanza è accompagnato da un forte prurito, al paziente viene prescritta una sospensione di zinco. Si applica in uno strato uniforme sui luoghi infiammati puliti per 2-3 ore e poi si lava via con acqua tiepida.

L'elaborazione viene effettuata 3-5 volte al giorno. Nell'ultimo trimestre di gravidanza, il medico può prescrivere iniezioni di gluconato di calcio (se non ci sono controindicazioni dal ginecologo) e pomate antiallergiche (non ormonali).

Molto spesso l'eczema è localizzato sulle mani, poiché il contatto con acqua e detergenti provoca un'eruzione cutanea, quindi è necessario indossare i guanti durante i compiti e indossare indumenti che coprano le aree della pelle colpite in estate, proteggendole dall'esposizione alla luce solare.

Per il trattamento della malattia, i medici raccomandano l'uso di gel naturali o unguenti, che includono erbe medicinali e pantenolo, durante la gravidanza.

In caso di eruzioni eczematose diffuse, la sospensione di zinco aiuta molto.

Si consiglia di applicare uno strato uniforme sulle zone infiammate della pelle. L'azione dello strumento non deve superare le tre ore, quindi deve essere lavata via. È necessario ripetere questa procedura (trattamento) fino a 4 volte durante il giorno.

L'ultimo trimestre di gravidanza è meno pericoloso, quindi il trattamento viene esteso all'introduzione di gluconato di calcio sotto forma di iniezioni e all'uso di unguenti desensibilizzanti, che non includono gli ormoni. Il dermatologo dovrebbe trattare la malattia con la costante partecipazione del ginecologo.

In questi casi, se, nonostante le misure preventive adottate, il paziente ha una esacerbazione della malattia, il trattamento dell'eczema durante la gravidanza deve essere effettuato tenendo conto della sicurezza dei farmaci sia per la madre che per il feto.

In questo caso, la preferenza è data alle droghe di azione esterna, come meno pericolose. Nella fase acuta, in presenza di una componente essudativa pronunciata, vengono utilizzate soluzioni sotto forma di lozioni e maschere, soluzioni acquose di coloranti all'anilina, che hanno effetti anti-infiammatori e antiprurito.

Quando il processo si riduce, le soluzioni vengono sostituite con agenti o paste di olio-alcol. Il decorso cronico, caratterizzato dalla lichenizzazione, comporta l'uso di farmaci sotto forma di unguenti, creme contenenti componenti assorbibili, ittiolo, catrame, naftalina e con effetto lenitivo, curativo e assorbente.

Uno dei componenti importanti del trattamento di pazienti con allergie, incluso l'eczema, sono antistaminici. Durante la gravidanza, questi farmaci sono indesiderabili per il feto e la madre.

Pertanto, nel trattamento dell'eczema in una donna incinta, possono essere utilizzati solo agenti esterni, come il gel Fenistil.

A seconda della natura della lesione cutanea, agenti esterni antibatterici e preparati con un effetto peeling, più comune nell'eczema seborroico, possono essere aggiunti al trattamento esterno.

Per quanto riguarda gli agenti corticosteroidi, che sono molto efficaci in questa dermatosi, possono essere prescritti anche con un breve corso solo nei casi più gravi della malattia, dopo aver valutato tutti i possibili effetti collaterali, compresi quelli teratogeni.

Il trattamento dell'eczema durante la gravidanza deve iniziare il più presto possibile, poiché il processo tende a diffondersi.

Il trattamento di condizioni avanzate può richiedere sforzi più seri, la nomina di farmaci gravi che non sono sicuri per la madre e il bambino.

Tuttavia, nonostante il fatto che la malattia non sia pericolosa, la questione di come trattare l'eczema durante la gravidanza può essere piuttosto acuta a causa del disagio che sta vivendo una donna.

Una particolare difficoltà in questo processo è il fatto che le donne incinte possono usare lontano da tutte le droghe. Ma se vedi immediatamente un medico ai primi sintomi, sarà in grado di scegliere il trattamento più delicato per te.

Il più spesso usato unguento per l'eczema durante la gravidanza. Fare bene con i loro compiti preparati all'aperto basati su piante o pantenolo.

Nei casi complicati si usa l'unguento di zinco e nei periodi successivi è accettabile l'uso di medicinali antiallergici o ormonali, ma questa è una misura estrema, che i medici cercano di non usare.

Oltre ai farmaci, si raccomanda di seguire una serie di regole:

  • attenersi a una dieta quotidiana;
  • bere abbastanza acqua;
  • evitare il contatto con prodotti chimici domestici;
  • utilizzare abbigliamento e biancheria da letto in tessuti naturali;
  • lavare le polveri ipoallergeniche;
  • condurre uno stile di vita attivo e camminare più all'aria aperta;
  • pensa positivamente.

Come trattare l'eczema durante la gravidanza sulle mani, perché questa parte del corpo è costantemente costretta a contatto con varie sostanze? Le regole in questo caso sono le stesse descritte sopra.

E se hai bisogno di pulire o lavare i piatti, prendi l'abitudine di usare guanti di gomma speciali che proteggeranno le mani sensibili dalle sostanze aggressive.

Per il trattamento di gravi eczemi durante la gravidanza può prescrivere un unguento di zinco.

I farmaci desensibilizzanti vengono prescritti alle donne in gravidanza per eliminare i sintomi dell'eczema. Ottimo aiuto per la cura di gel prurito, unguenti e creme a base di ingredienti vegetali e pantenolo.

In casi particolarmente difficili, provare l'azione dell'unguento di zinco e, a fine gravidanza, anche i farmaci antiallergici esterni. A volte l'iniezione di gluconato di calcio aiuta. Il dermatologo dovrebbe prescrivere tutti i preparati, dopo aver consultato l'ostetrico-ginecologo, che sta osservando la gravidanza.

Se le persone che hanno a che fare con l'eczema, l'elenco dei farmaci che aiutano a far fronte a questo disturbo è abbastanza impressionante, allora le medicine ammesse per l'uso durante la gravidanza e dopo il parto possono essere contate sulle dita.

La maggior parte delle donne incinte sono preoccupate per l'eczema sulle loro mani. In questo caso, si raccomanda di proteggere la pelle colpita dall'esposizione ai raggi ultravioletti.

Per quanto riguarda il trattamento generale dell'eczema, i medici con grave prurito e arrossamento prescrivono alcuni fondi sotto forma di gel e unguenti a base di ingredienti vegetali naturali e pantenolo.

In situazioni particolarmente difficili, il medico prescrive una sospensione di zinco. Deve essere applicato uniformemente sulle zone infiammate di mani, piedi o altre parti del corpo. Dopo tre ore, l'unguento viene lavato via. Questo trattamento viene effettuato almeno 4 volte al giorno.

Nell'ultimo trimestre di gravidanza, il medico può prescrivere iniezioni di calcio gluconato e unguenti per eliminare le reazioni allergiche. Il trattamento di un dermatologo viene effettuato dopo la consultazione con un ostetrico-ginecologo, la cui donna è registrata.

Il nostro video Trattamento di rimedi popolari eczemi a casa

La medicina tradizionale è un'ottima via d'uscita per questa malattia. Tuttavia, prima di trattare l'eczema durante la gravidanza con ricette popolari, dovresti consultare il medico.

Ad esempio, una pianta meravigliosa celidonia, le donne nella posizione non è consigliabile utilizzare.

Inoltre, molti medici vietano categoricamente il trattamento dell'eczema con celidonia durante la gravidanza, sostenendo che questa pianta è un veleno abbastanza forte e può avere un effetto indesiderato sul bambino e sulla madre.

Su Internet è possibile trovare un numero abbastanza elevato di ricette diverse che aiutano questa spiacevole malattia.

Ad esempio, il più semplice è l'uso di bagni di sale per l'eczema delle mani o dei piedi.

  1. Un altro rimedio buono e sicuro sono le patate crude tritate. Le compresse sono fatte di esso, il suo succo è preso verso l'interno.
  2. Per le compresse, è anche possibile utilizzare un decotto di corteccia di quercia (un bicchiere di materie prime per 1 litro di acqua bollente). E può essere usato per bagni terapeutici.

Si deve prestare attenzione durante il trattamento. Va anche ricordato che la terapia dell'eczema è un processo lungo, quindi dovresti essere paziente.

Conseguenze di eczema verificatosi durante la gravidanza

È importante! Con il successo dell'assistenza di un medico, gli effetti dell'eczema potrebbero non essere. Dopo averla guarita per 1 o 2 mesi, la donna dimentica definitivamente di cosa si tratta. Ma questo non è sempre il caso.

Le complicazioni di questa malattia possono influenzare il bambino. A volte i sintomi di eczema sono trasmessi al bambino e sono particolarmente pronunciati se sono allattati al seno. Questo suggerisce che la madre non segue la dieta ipoallergenica e ha risposto negligentemente alle raccomandazioni del medico, lasciando che la malattia segua il suo corso.

L'eczema è considerato una malattia cronica con una causa sconosciuta di sviluppo. Imparerai di più su questa malattia qui.

Ma il risultato del trattamento dipende solo in parte dalle tattiche scelte dal medico. Molto più importante è il tuo atteggiamento nei confronti della tua salute e il desiderio di recuperare.

Se una donna ha abbastanza pazienza per seguire una dieta e abbandonare cattive abitudini, per seguire tutti i consigli di un medico, il suo futuro benessere e la salute del bambino dipende.

Se una donna incinta "lavora" in un tandem di successo con un medico e si conforma a tutte le prescrizioni e le raccomandazioni, dopo diversi mesi di terapia, puoi dimenticare una malattia così spiacevole. Ma questo non è sempre il caso.

Misure preventive

Le cause esterne che portano allo sviluppo della malattia possono essere i disturbi psico-emotivi, l'effetto irritante dei composti chimici sulla pelle, gli allergeni, sia sotto forma di sostanze pericolose, sia il cibo. Pertanto, una donna incinta che ha una predisposizione genetica a sviluppare tali condizioni dovrebbe rispettare le seguenti regole:

Dieta eczema durante la gravidanza

Il trattamento di qualsiasi eczema per le donne in gravidanza dovrebbe includere non solo la procedura, ma anche il rispetto della dieta. Questo è particolarmente importante per le malattie croniche.

Mangiare le donne incinte non può tutto. Non puoi preferire cioccolato e caffè forte, affumicato e salato, pomodori e carote. Dovrai anche mollare noci, miele, carne di pollo, focacce, pesce.

Ma puoi concederti banane, bacche, ananas, cipolle verdi, cavoli, patate. Se vuoi le uova, è meglio dare la preferenza a latte scolato e caprino da bere.

Bene, care donne! Ricorda: anche il più complicato eczema disidrico può essere eliminato se il processo di trattamento viene affrontato correttamente. Bene, in futuro: goditi i primi passi del bambino, il suo sorriso e le risate.

Spero che l'articolo sia utile e non dimenticarti di condividerlo sui social network e di dirlo agli amici. Iscriviti agli aggiornamenti. Aiutare gli altri a ottenere informazioni utili.

Ciao a tutti, ti aspetto di nuovo sul mio blog!

Questo articolo vale la pena condividerlo con gli amici. PUSH!