Search

Shock anafilattico, kit di primo soccorso

Lo shock anafilattico è una brusca diminuzione della pressione sanguigna e una violazione della microcircolazione, che è associata con l'ingestione di allergeni nel corpo umano.

L'aiuto con questa condizione dovrebbe essere rapido e corretto, quindi lo shock anafilattico, il kit di pronto soccorso dovrebbe essere sempre a portata di mano. Gli allergeni possono essere varie sostanze:

  • polvere di casa;
  • acari;
  • peli di animali;
  • polline delle piante;
  • prodotti chimici domestici;
  • prodotti alimentari, ecc.

Manifestazioni di shock anafilattico

I principali sintomi di questo tipo di shock sono:

  • una forte diminuzione della pressione sanguigna;
  • mancanza di respiro;
  • mancanza di aria;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • pallore della pelle, ecc.

Nella diagnosi di questa condizione, è importante prendere in considerazione la connessione dell'occorrenza dei sintomi di cui sopra con l'assunzione dell'allergene nel corpo umano.

Si consiglia inoltre di rivedere le informazioni sulla pagina della fase di sviluppo e i principali tipi di shock anafilattico.

Assistenza di emergenza

Le terapie anafilattiche dovrebbero sempre essere disponibili in qualsiasi istituto medico, così come a casa per coloro che soffrono di qualsiasi reazione allergica e sono gravati da anafilassi ereditaria.

Di norma, la fornitura di assistenza medica inizia con la cessazione dell'allergene nel corpo. Con lo stesso scopo, l'adrenalina viene iniettata intorno all'iniezione, se un'allergia si è sviluppata per un qualche tipo di farmaco. L'adrenalina provoca uno spasmo dei vasi sanguigni e quindi riduce l'assorbimento delle sostanze nel sangue.

Per sopprimere la reazione allergica, viene somministrato prednisone e per migliorare la microcircolazione e l'ingrandimento dei bronchi, è indicato l'uso di aminofillina. Nei casi più gravi, è necessario reintegrare rapidamente il letto vascolare e, a tale scopo, l'infusione endovenosa di soluzione fisiologica di sodio viene avviata a un ritmo rapido. Questo è un kit anti-shock obbligatorio per lo shock anafilattico. In parallelo, organizza la consegna del paziente all'istituzione specializzata.

Avendo una tale composizione di un kit di pronto soccorso in caso di shock anafilattico, si può tempestivamente e adeguatamente fornire il primo soccorso nello sviluppo di questa complicanza.

Per ulteriori informazioni sull'assistenza allo shock anafilattico, è possibile trovare sulla pagina la sequenza di azioni per lo shock anafilattico.

La composizione del kit anti-shock

La composizione del kit di primo soccorso per lo shock anafilattico è la seguente:

  • prednisolone;
  • Sovrastin o un altro farmaco antistaminico (il farmaco di ultima generazione è tavegil); adrenalina;
  • aminofillina (dilata i bronchi);
  • difenidramina;
  • siringhe;
  • alcool etilico;
  • ovatta
  • garza;
  • laccio emostatico;
  • catetere venoso;
  • salino - 400 ml.

La composizione del kit di pronto soccorso anti-shock per anafilassi e i principi del pronto soccorso

Lo shock anafilattico è una reazione allergica atipica, che è caratterizzata da uno sviluppo immediato dopo che l'allergene ripetuto è entrato nel corpo umano. Questa condizione richiede la fornitura di cure mediche urgenti e il conseguente ricovero in ospedale, perché minaccia la vita di una persona. In ogni stanza di manipolazione, dove vengono eseguite le iniezioni, dovrebbe esserci un kit di pronto soccorso completo antishock.

Il ripetuto contatto con l'allergene provoca questa reazione patologica, anche nelle più piccole dosi. Molto spesso ciò si verifica nei seguenti casi:

  • Morsi di vespe, api, formiche.
  • L'introduzione di droghe. I farmaci più "aggressivi" sono gli antibiotici a base di penicillina, anestetici locali, sieri, agenti di contrasto contenenti iodio.
  • Meno comunemente, l'uso di allergeni alimentari o l'inalazione di antigeni.

Lo sviluppo dell'anafilassi è abbastanza veloce, in pochi minuti. Lo shock anafilattico può essere sospettato dai seguenti sintomi:

  • Perdita di coscienza a causa di una forte diminuzione della pressione.
  • La sensazione di soffocamento e la comparsa di mancanza di respiro, che sono causati da uno spasmo di muscoli bronchiali.
  • Edema di Quincke, che è caratterizzato da un aumento delle labbra, degli occhi, della lingua, della mucosa laringea. Ciò porta alla chiusura delle vie aeree e, di conseguenza, alla cessazione della respirazione in caso di mancata prestazione di assistenza medica.
  • Nausea, vomito, minzione involontaria e defecazione, orticaria, secrezione nasale.
  • Paura della morte

Gli insiemi completi dovrebbero essere collocati in ogni istituto medico (comprese le sale dentistiche e di allergia, asili, scuole, case di cura, ecc.) Dove vengono somministrate iniezioni, vaccinazioni profilattiche e immunoterapia specifica.

La posa e la composizione del kit di pronto soccorso anti-shock sono presentate nella tabella:

La composizione del kit di primo soccorso dallo shock anafilattico a partire dal 2018

Qualsiasi ingestione di una proteina estranea, un antigene, accompagnato da un'alta sensibilità, viene solitamente chiamata anafilassi quando viene fatta reagire con un allergene.

È una reazione in cui è necessario agire rapidamente e secondo lo schema: per questo è necessario avere davanti a sé uno speciale kit di pronto soccorso per lo shock anafilattico (in conformità con le norme del 2018).

Caratteristica della malattia

Lo shock anafilattico è una delle manifestazioni più pericolose del corpo sullo stimolo e senza un tempestivo intervento medico può portare a conseguenze disastrose. Penetrando in un organismo vivente, la proteina estranea accumula tutte le forze per produrre anticorpi. Hanno una specializzazione ristretta e agiscono rigorosamente contro un singolo antigene. L'attività della reazione è spiegata dall'opposizione della proteina di un altro con gli anticorpi, che porta a un massiccio rilascio di serotonina e istamina, e questi, a loro volta, creano un aumento della reazione.

Il corpo reagisce alla velocità della luce, senza dimenticare di usare muscoli lisci e apparati cardiovascolari.

A seconda della complessità del decorso della malattia, le reazioni anafilattiche acute sono suddivise in:

  • generalizzato (shock anafilattico, dermatite allergico-tossica);
  • si verifica quando il farmaco, l'introduzione di siero;
  • localizzato (angioedema, orticaria, asma bronchiale);
  • Spesso, la causa del malfunzionamento è il cibo (pesce, uova, prodotti delle api, latte).

Il quadro clinico ha sintomi pronunciati:

  • prurito della pelle, della lingua, della testa;
  • mancanza di respiro causato da edema delle vie aeree;
  • arrossamento di ampie aree del corpo;
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • perdita di coscienza

Orticaria a portata di mano

L'orticaria è caratterizzata dall'aspetto sulla superficie della pelle di grandi dimensioni, a volte le dimensioni di una prugna, vesciche. Si alzano leggermente sopra la pelle, formano edema e hanno un alone di natura ipertermica. Accompagnato da mal di testa e disagio nell'addome, perdita di forza, artralgia e brividi. La pigmentazione può apparire a causa dell'attrito contro il tessuto in contatto o può essere il risultato di un surriscaldamento.

Edema di Quincke - gonfiore acuto della pelle e del tessuto sottocutaneo. Può fluire indipendentemente o integrare gli alveari. Oltre ai suddetti motivi, può essere una reazione agli odori (pesce, miele, profumi di profumi). Colpito dal tessuto sottocutaneo delle palpebre, naso, orecchie, genitali, piedi. Il più pericoloso è l'edema laringeo, che porta al soffocamento.

L'eritema multiforme si manifesta con un'eruzione cutanea con formazione di eritema e papule.

È caratterizzato dalla simmetria dell'eruzione e può colpire la cavità della bocca, dello stomaco, dell'esofago, dell'intestino, dei genitali. Forma ulcere sulle membrane mucose, erosione, ricoperta da croste emorragiche.

La somministrazione ripetuta di una proteina estranea può aggravare la situazione e portare a shock anafilattico.

Il contenuto del kit

Se mai il corpo ha dato almeno il minimo segno sotto forma di sintomi di allergia, la persona si trova nella zona a rischio e dovrebbe ottenere un "kit di pronto soccorso anti-shock".

Il kit di pronto soccorso include farmaci obbligatori selezionati in base alle regole stabilite dal Ministero della salute.

Cosa è incluso nel kit anti-shock:

  1. Glucocorticosteroidi - un farmaco obbligatorio e nella confezione deve essere di almeno 10 fiale.
  2. Il più delle volte è il prednisolone. Il suo valore sta nella velocità. Bene rimuove gonfiore e altri sintomi di allergie. Introdotto per via endovenosa.
  3. Difenidramin - Dimedrol (1% / 1 millilitro) può aiutare se gli antistaminici per qualche motivo non riescono a far fronte al compito. Ha un effetto sedativo.
  4. Epinefrina - Adrenalina cloridrato (0,1% / 1 ml). Nel kit di pronto soccorso dovrebbero esserci almeno 10 fiale. Aiuterà a ripristinare il sistema cardiovascolare, normalizzerà il ritmo cardiaco e ripristinerà la pressione.
  5. Aminjphyllinum - Euphilinum (2,4% / 10 ml) aiuterà a pulire le vie respiratorie. Previene gli spasmi bronchiali e ossigena il sangue.

L'elenco include anche i materiali di consumo. A causa della complessità della situazione, non c'è tempo per cercare quelli. Tutto dovrebbe essere a portata di mano, a portata di mano:

    • siringhe monouso sterili da 1.0-10 pezzi;
    • sistema di infusione;
    • elastico;
    • maschera medica;
    • ovatta, garza;
    • guanti chirurgici;
    • alcol;
    • catetere venoso, per l'accesso permanente alla nave;
    • algoritmo di azione collegato;
    • numeri di telefono degli ospedali. In caso di urto, le prime quattro posizioni della lista devono essere inserite senza indugio.

Devono essere parte del kit ed essere in ogni persona a rischio.

Preparativi per un'assistenza tempestiva

Sul posto di lavoro, il personale medico, secondo i documenti normativi, è inoltre dotato. L'elenco dei farmaci include:

  • antistaminici - Suprastin, Tavegilum;
  • Prohranololum - Anaprilin. Ripristina i disturbi cardiovascolari;
  • Ketoprophenum lysinum - soluzione di Artrosilene;
  • Metamizol natrii - Analgin;
  • Soluzione di solfato di atropina;
  • Soluzione di acido ascorbinico;
  • Iniezioni di Baralgin;
  • Validol;
  • Valocordin o Salbutamolum - Ventolin;
  • Menadioni natrii bisulfis - soluzione di Vikasol;
  • Soluzione di glucosio per iniezione;
  • Bendazolum - soluzione di dibazolo;
  • Dexamethasonum - soluzione di Dexason;
  • Etamsilato - soluzione Dicinon;
  • Soluzione di gelatina;
  • Soluzione di insulina;
  • Cloruro di calcio;
  • Ketorolacum - soluzione di Ketanov;
  • Soluzione Corglycon;
  • Coffeinum - soluzione di sodio benzoato;
  • Nikethamidum - soluzione di cordaminio;
  • Soluzione di solfato di magnesio;
  • Soluzione di metacina;
  • Fenilefrina - mesatonio;
  • Ammoniaca - Solutio Ammonii caustici;
  • Novocaine;
  • Procainamidum - Novocainamide o soluzione;
  • Cadaverinum;
  • Colution no-spa;
  • Solutio nitroglicerino;
  • Kalii asparaginas, Magnii asparaginas - soluzione di Pananginum;
  • Soluzione di gidrocloruro di papaverina;
  • Promethazinum - soluzione di Pipolphen;
  • Destrano - soluzione di poliglucinum;
  • Diazepamum - Relanium:
  • Nifedipin - Phenihidin;
  • Soluzione di Furosemidum

Per ogni persona, il decorso della malattia è individuale, il carattere influenza lo stato del corpo, il grado di protezione del sistema immunitario. Per alcuni, il polmone è mite e i sintomi sono lievi. Ma più spesso, la reazione è più aggressiva.

Fornire assistenza tempestiva

Nella fase iniziale, la pressione fa un forte salto verso l'alto. Poi, lentamente ma sicuramente, cade e può raggiungere il segno 0.

C'è arrossamento, orticaria, gonfiore del viso e delle mani. Ci sono attacchi sotto forma di vomito, crampi addominali e diarrea. La confusione mentale, le convulsioni e la temperatura corporea possono aumentare. Forse escrezione spontanea di feci e urina.

Nei bambini, le reazioni allergiche sono spesso causate da cibo, immunizzazione o punture di insetti.

La malattia è caratterizzata dalla velocità di azione di una proteina aggressiva. La reazione può svilupparsi in secondi e portare a uno stato critico. La manifestazione di sintomi anche lievi richiede un intervento urgente dei medici.

  • il bambino è irrequieto, spaventato;
  • asfissia o mancanza di respiro;
  • intenso rossore e prurito;
  • gonfiore sotto gli occhi e in varie parti del corpo;
  • sconfitta del corpo da grandi macchie rosse e acquose;
  • pallore e faccia grigiastro;
  • periodi di starnuti ricorrenti;
  • frequente bisogno di bere;
  • vertigini, nausea, mancanza di aria;
  • attaccare il sudore;
  • perdita di coscienza

Piano d'azione obbligatorio per identificare i primi sintomi:

    1. Chiama l'ambulanza. Anche se riesci a far fronte alla situazione da solo, la vita del bambino non può essere messa a rischio.
    2. Rassicurare il bambino, convincere della necessità di comportarsi con calma in previsione dell'aiuto dei medici.
    3. Se la respirazione è difficile, fornire un flusso di aria fresca.
    4. In caso di perdita di conoscenza, controllare le vie respiratorie e la capacità di respirare.
    5. In assenza di respiro, applicare la rianimazione.

Per i bambini, il massaggio viene eseguito con due dita, approfondendoli di non più di 2 cm Per i bambini da un anno - con una mano regolare, non una parte dura del palmo, premendo la mano 2,5-3 cm.

Immediatamente dopo l'inizio dell'azione, è spesso di circa secondi, il paziente inizia a innervosirsi, diventa coperto di sudore appiccicoso, diventa pallido e si riferisce al dolore alla testa, accompagnato da una pulsazione, segni di un attacco di panico. Va tenuto presente che:

  1. Senza fornire un aiuto rapido, non ci vorrà molto per uno spasmo intenso dei muscoli broncopolmonari.
  2. I piccoli vasi sono caratterizzati da una rapida penetrazione e causano gonfiore dei tessuti.
  3. Dato l'aumento della suscettibilità di massa delle persone agli allergeni, dal 2014 sono stati apportati alcuni cambiamenti ai kit di pronto soccorso per cure tempestive di emergenza.
  4. Dovrebbe includere antistaminici e materiali di consumo.

Lo shock anafilattico sta guadagnando popolarità speciale in questi giorni. Il numero di soggetti allergici è aumentato, da ciò deriva che i casi di ospedalizzazione di pazienti con tali sintomi sono aumentati in modo significativo.

La gamma di farmaci antistaminici è aumentata e i produttori offrono un'ampia selezione di kit di pronto soccorso anti-shock. Oltre alla composizione obbligatoria, a seconda del prezzo e delle possibilità del consumatore, l'attrezzatura può essere ampliata con articoli aggiuntivi - cateteri, bolle di ghiaccio, un bisturi, una borsa Ambu, un porta-lingua e una sonda gastrica.

Kit di pronto soccorso per shock anafilattici e prodotti anti-shock

La reazione allergica più grave nota alla scienza è considerata uno shock anafilattico, che di solito si manifesta quando varie sostanze irritanti entrano nel corpo umano. Se compaiono altri cambiamenti, dovresti combatterli con semplici farmaci antiallergici. Se compaiono sintomi di shock anafilattico, è urgentemente necessario un trattamento di emergenza. Poiché esiste un'alta probabilità di morte. Ogni anno, il Ministero della Salute emette un ordine che elenca un elenco di farmaci necessari per essere in presenza di un kit di primo soccorso.

Caratteristiche dello shock anafilattico

Lo shock anafilattico può diffondersi abbastanza rapidamente. Gli irritanti circondano una persona quasi ovunque. I principali sono considerati:

  • acari;
  • polvere;
  • polline delle piante;
  • peli di animali;
  • prodotti alimentari;
  • prodotti chimici domestici;
  • farmaci.

Se l'irritante entra nel corpo umano, la reazione ad esso avviene quasi istantaneamente, un paio di minuti sono sufficienti. I principali segni di shock anafilattico sono:

  • l'apparenza di mancanza di respiro;
  • un forte calo della pressione sanguigna;
  • maggiore penuria d'aria;
  • aumento rapido del polso;
  • sbiancamento della copertura della pelle, la comparsa di eruzioni cutanee.

Con una forte tendenza di una persona alla manifestazione di allergia, devi sempre portare con sé medicinali per il pronto soccorso di emergenza. C'è una ricetta speciale per il riempimento e la composizione del kit di pronto soccorso necessario per aiutare le allergie. Questi sono principalmente farmaci per una risposta immediata.

Lo shock anafilattico è diventato molto comune nelle persone con allergie. Negli ultimi 15 anni, questa reazione ha cominciato a verificarsi quasi 3 volte più spesso. Gli esperti sono fiduciosi che questa situazione si verifica a seguito dell'introduzione di moderni additivi non naturali nell'industria alimentare.

Ciò ha portato al fatto che il Ministero della Sanità ha obbligato tutte le istituzioni mediche ad adottare misure per prevenire ed essere pronti ad aiutare una persona con shock anafilattico in qualsiasi momento. Determina anche la composizione dei medicinali nel kit di pronto soccorso anti-shock, che aiuta ad evitare gravi conseguenze. Questo kit di pronto soccorso con i preparati necessari deve essere non solo negli ospedali, ma anche nelle imprese e altri oggetti di grandi dimensioni. Inoltre, non può fare a meno nelle unità dentali, chirurgiche e procedurali. Se la famiglia ha una persona con una reazione allergica, allora un kit di pronto soccorso anafilattico è semplicemente necessario a casa.

La composizione del kit di pronto soccorso anafilattico

Kit anti-shock anafilattico anti-shock realizzato secondo l'elenco. Contiene farmaci che sono necessari per eliminare i sintomi di shock.

  • I glucocorticosteroidi devono essere presenti. Sono principalmente rappresentati dal farmaco Prednisolone. Agisce bene con edema, altri segni di allergie e atti rapidamente. Prednisolone viene utilizzato per via endovenosa e il contenuto del kit di pronto soccorso deve superare 10 fiale.
  • Se gli antistaminici non ce la fanno, puoi potenziare i loro effetti sul corpo con l'aiuto di Dimedrol. Inoltre, ha un effetto calmante.
  • L'adrenalina deve essere utilizzata per normalizzare l'attività cardiaca. Nel kit di pronto soccorso devono essere presenti almeno 10 fiale per uso locale e intramuscolare. Con la sua introduzione, i vasi si restringono e il muscolo cardiaco è in grado di funzionare normalmente.
  • Eufillin è usato per espandere i capillari e i bronchi. Promuove l'ossigenazione del sangue e previene il broncospasmo. Il kit di pronto soccorso richiede almeno 10 fiale.
  • Successivamente, nel kit di pronto soccorso anafilattico, è necessario disporre di farmaci antistaminici. Con il loro aiuto l'istamina viene bloccata, il che aumenta notevolmente le reazioni allergiche. Fondamentalmente, questo gruppo di farmaci comprende Suprastin e Tavegil, e sono usati sia per via endovenosa che per via intramuscolare.

Nel kit di pronto soccorso anafilattico deve essere presente e fondi aggiuntivi per aiutare le allergie. Sono spesso chiamati materiali di consumo. Questi includono:

  • un set di siringhe;
  • bende e cotone;
  • catetere succlavia;
  • bottiglia di alcol etilico;
  • cerotto adesivo;
  • imbragatura medica e styling antishock.

Componenti aggiuntivi del kit di pronto soccorso

La gravità dello shock anafilattico ha vari gradi. Nella maggior parte dei casi, è necessario utilizzare strumenti e mezzi aggiuntivi per fornire cure mediche urgenti. Spesso sono in ogni borsa del medico di emergenza. Ma l'anafilassi si verifica molto improvvisamente. Non è sempre possibile attendere l'arrivo di aiuto, quindi questi fondi aggiuntivi devono essere fatti nel kit di pronto soccorso anafilattico. In caso di edema polmonare o laringe, è necessaria l'intubazione. È realizzato utilizzando un tubo speciale, che viene accuratamente inserito nella laringe. Di solito questa procedura viene eseguita dai medici, ma c'è sempre la probabilità che venga usata a casa o al lavoro.

Se una persona allergica perde conoscenza, è necessario indossare una maschera di ossigeno. Per mettere correttamente il paziente, avrai bisogno di uno stile. Con i morsi di insetti, è anche possibile uno shock anafilattico. In questo caso, hai semplicemente bisogno di una pinzetta medica per rimuovere rapidamente la puntura.

Una persona allergica deve sempre essere vigile. Se un attacco anafilattico non è mai accaduto prima, questo non significa che non accadrà in nessun momento. Tali persone includono specificamente a rischio. In questo caso è necessario avere con sé un kit di pronto soccorso anafilattico, la posa dei farmaci in cui deve essere rigorosamente controllato. Può essere facilmente assemblato contattando qualsiasi farmacia.

Antishock First Aid Kit

Antishock First Aid Kit

La composizione del kit di pronto soccorso anti-shock in una struttura medica è molto spesso oggetto di ispezioni da parte dei rappresentanti di Roszdravnadzor sotto la supervisione delle licenze.

A questo proposito, i dirigenti delle istituzioni mediche sono preparati in anticipo e sanno in anticipo come deve essere conservato il kit di pronto soccorso anti-shock 2017, la composizione di SanPiN.

Kit di pronto soccorso anti-shock 2017: composizione secondo SanPiN

La questione dell'equipaggiamento di un kit di pronto soccorso anti-shock è estremamente importante dal punto di vista della legislazione nel campo della circolazione del farmaco, nonché della sicurezza della pratica medica.

Allo stesso tempo, i rappresentanti degli organismi di regolamentazione non sono sempre interessati solo alla composizione dello stile anti-shock, ma anche alle condizioni di conservazione, alla durata di conservazione dei suoi farmaci costituenti.

Successivamente, parleremo di come formare correttamente un kit di pronto soccorso anti-shock, come conservarlo correttamente, in modo che gli ispettori non abbiano lamentele.

Il Ministero della Salute della Federazione Russa stabilisce i requisiti generali per la composizione di kit, strutture e kit di pronto soccorso progettati per fornire assistenza sanitaria di base e cure mediche specialistiche, compresa l'emergenza.

Questo è indicato nel Decreto del Governo della Federazione Russa n. 608 del 19 giugno 2012, che approva i regolamenti del Ministero della Sanità della Federazione Russa.

Pertanto, il kit di pronto soccorso anti-shock 2017 per SanPin deve essere cercato nei documenti pertinenti del Ministero della Sanità della Federazione Russa, nonché in alcuni casi nelle procedure per l'assistenza medica.

Tuttavia, l'analisi dei documenti mostra che molti di loro si contraddicono a vicenda.

Ad esempio, la composizione dello styling anti-shock è indicata nell'ordine di assistenza pediatrica, che è stata approvata dal Ministero della Sanità e dello Sviluppo Sociale n. 366n del 16/04/2012.

I seguenti articoli sono inclusi nel kit di primo soccorso:

nome

glicosidi cardiaci, ecc.

  • La lettera di Roszdravnadzor n. 01I-1872/15 del 2 novembre 2015 contiene i requisiti per la composizione dello styling anti-shock nelle stanze in cui viene eseguita l'anestesia locale.

Il documento dice che questi kit devono includere dispositivi medici e medicinali che sono principalmente necessari durante la rianimazione cardiopolmonare.

Tali prodotti medici includono la borsa di Ambu, la bocca bavaglio, il condotto dell'aria, il supporto della lingua, il kit speciale per la conicotomia e la tracheotomia.

La composizione del kit di pronto soccorso anti-shock per singole aree di attività medica

La composizione 2017 del kit di pronto soccorso anti-shock per SanPiN per determinati tipi di attività mediche ha il seguente contenuto.

Ordine del Ministero della Salute della Federazione Russa n. 327 del 25 luglio 2003, per la gestione dei pazienti della direzione "Sifilide":

  • adrenalina 1%;
  • idrocortisone 25 mg e 100 mg in fiale;
  • kordiamin;
  • suprastin;
  • Istruzioni metodiche approvate dal capo sanitario della Federazione russa del 04.03.2004 n. 3.3.1891-04.3.3. La composizione del kit di primo soccorso per la profilassi delle malattie infettive:

    • noradrenalina;
    • adrenalina 0,1%;
    • suprastin 2,5% e tavegil 1%;
    • aminofillina 2,4%;
    • cloruro di calcio 0,9%;
    • mezaton;
    • idrocortisone, prednisone o desametasone;
    • Korglikon o strophanthin;
    • etile o ammoniaca;
    • ossigeno;
    • etere e alcol (miscela).
  • Lettera del Ministero della Salute della Federazione Russa n. 2510 / 10671-98-32 del 02.12.1998:

    • soluzione isotonica di cloruro di sodio 200 ml;
    • prednisone 90 mg;
    • Dimedrol 1%;
    • mezaton;
    • poliglucina 400 mg.
  • Lettera del Ministero della Salute della Federazione Russa n. 15-4 / 82-07 del 15 gennaio 2016 (vaccinazione delle donne incinte contro l'influenza, assistenza medica ai pazienti con influenza e polmonite):

    • dexon o prednisone in ampolle;
    • adrenalina;
    • tavegil in ampolle.
  • Lettera di Roszdravnadzor n. 01I-1872/15 del 2 novembre 2015 (uso di analgesici locali):

    • norepinefrina 0,2%, adrenalina in fiale 0,1%;
    • dopamina 5 ml, mezaton 1%;
    • Suprastin soluzione 2%, tavegil 0,1% in ampolle;
    • soluzione di desametasone;
    • soluzione di prednisone 30 mg;
    • Solukortef, emisuccinato o idrocortisone 100 mg (per uso endovenoso);
    • salbutamolo aerosol per inalazione 100 μg;
    • Soluzione di cordiamina al 25%;
    • glucosio soluzione al 40%;
    • soluzione di antropina 0,1%;
    • alcool etilico 70%;
    • laccio emostatico;
    • titolare della lingua;
    • un bisturi;
    • cuscino di ossigeno;
    • siringhe monouso di diverse dimensioni e 5 aghi per loro;
    • sistema per infusioni endovenose;
    • catetere endovenoso;
    • guanti medicali;
    • impacco di ghiaccio;
    • autorespiratori manuali;
    • condotto dell'aria
  • Come possiamo vedere, le stesse posizioni sono spesso duplicate nella composizione dello stile antishock. In alcuni regolamenti, è necessario un elenco ampliato di dispositivi medici e medicinali, che sono necessari per la fornitura di pronto soccorso in caso di shock anafilattico e misure di rianimazione.

    Quali reparti necessitano di kit di pronto soccorso anti-shock

    Abbiamo preso in considerazione la composizione del kit di pronto soccorso anti-shock per SanPiN, che è diverso nei diversi casi di assistenza medica.

    Leggi gratuitamente nel sistema "Chief Doctor":

    • Come comportarsi se il paziente viola le regole o non paga per il trattamento
    • Come lavorare con i dati personali in modo che l'organizzazione non venga multata
    • Come applicare le procedure e gli standard per la fornitura di assistenza medica
    • Come portare alla responsabilità il paziente per violazione delle regole dell'organizzazione medica
    • Come sviluppare un sistema di identificazione
    • Qual è la responsabilità dell'organizzazione medica per la diagnosi sbagliata?

    Ordine "Sull'organizzazione del controllo interno della qualità e della sicurezza delle attività mediche"

    I requisiti per l'ubicazione dei kit di pronto soccorso anti-shock dovrebbero essere ricercati nelle procedure per fornire assistenza medica, dal momento che nel paragrafo 3 di 3 ore. 37 FZ 323, si dice che l'istituzione medica e le sue divisioni strutturali sono dotate in conformità con questi documenti.

    Ad esempio, per i reparti ginecologico e genitivo, i requisiti per le attrezzature e, di conseguenza, per l'ubicazione dello stile antishock sono contenuti nell'ordine delle cure mediche nel profilo "Ostetricia e ginecologia", che è stato approvato per ordine del Ministero della Sanità della Federazione Russa n. 572n del 01.11.2012.

    Ulteriori requisiti sono inoltre contenuti nella lettera di Roszdravnadzor n. 01I-1872/15 del 2 novembre 2015, in cui si afferma che tutte le unità in cui viene eseguita l'anestesia locale sui pazienti devono essere dotate di kit e tamponi speciali per la rianimazione anti-shock e di emergenza.

    Inoltre, il kit di pronto soccorso antishock e le istruzioni per fornire assistenza medica ai pazienti con lo sviluppo di shock anafilattico sono necessari non solo nelle stanze delle procedure mediche, ma anche nelle stanze diagnostiche, dove gli operatori sanitari utilizzano qualsiasi farmaco che abbia un'azione istamina-roditura.

    Questi includono, ad esempio, studi dentistici, studi di contrasto a raggi X.

    Antishock First Aid Kit

    Kit anti-shock per shock anafilattico

  • 6 agosto 2013

    Sophora giapponese per capelli

  • 18 settembre 2013

    Come trattare una ferita dopo un taglio

  • 31 marzo 2013

    Hemlock contro il cancro

  • 8 febbraio 2013

    Lo shock anafilattico è una condizione critica del corpo, che porta alla morte in breve tempo.

    A questo punto, l'ipersensibilità delle cellule immunitarie, che sono in grado di distruggere non solo l'agente estraneo, ma anche le cellule del proprio organismo, viene bruscamente soppressa nel corpo umano. Con la morte cellulare massiccia, la reazione del corpo diventa uno shock.

    In altre parole, tutti i sistemi iniziano a funzionare in modalità di emergenza, cercando di fornire ossigeno solo agli organi importanti responsabili della sicurezza della vita.

    Per salvare la vita di una persona e fornirgli il primo soccorso prima dell'arrivo dei medici, è necessario sapere cosa è incluso nel kit antishock per lo shock anafilattico e come usarlo.

    Kit di primo soccorso per shock anafilattico - Composizione

    Il kit per le cure mediche di emergenza per lo shock anafilattico contiene i seguenti medicinali e materiali di consumo:

    • Prednisolone: ​​un analogo del principale ormone anti-shock, che viene prodotto nel corpo umano. L'introduzione di prednisolone riduce istantaneamente il fenomeno dello shock.
    • Antistaminico: il più delle volte, è sovrastinico. Recentemente, sostituisce tavegil, che ha un grande potere. L'antistaminico è solo il farmaco che blocca i recettori dell'istamina secreta dalle cellule del sistema immunitario. È lui che distrugge il guscio degli altri e le sue cellule.
    • Adrenalina: un ormone vitale che fa funzionare il cuore.
    • Eufillina: un farmaco che dilata i bronchi e migliora l'afflusso di sangue ai piccoli vasi. A causa della sua introduzione, vengono rivelati i capillari di riserva, cioè vengono attivati ​​ulteriori meccanismi di supporto vitale.
    • Difenidramina: il farmaco è anche antistaminico, ma ha un effetto aggiuntivo sul sistema nervoso centrale, volto a sopprimere la sua attività eccessiva.
    • Siringhe: utilizzate per soluzioni anti-shock endovenose.

  • Alcol etilico: utilizzato per il trattamento e la disinfezione della pelle nel sito di iniezione.
  • Vata: necessario per fare una palla per il trattamento della pelle con l'alcol.
  • Garza: necessaria come materiale di consumo per qualsiasi manipolazione.
  • Treccia: necessario per limitare la gamma di allergeni che è entrato nel flusso sanguigno del paziente.
  • Catetere venoso: un mezzo per assicurare un contatto prolungato con la vena. Questo è necessario per gli eventi anti-shock.
  • Soluzione salina in un contenitore standard da 400 ml. Utilizzato per la diluizione di farmaci o farmaci per flebo endovenoso.
  • Il kit anti-shock per lo shock anafilattico può essere trovato in ogni stanza di trattamento, dove lo shock anafilattico si sviluppa spesso con l'introduzione di un nuovo farmaco.

    Questo è ciò che accade quando un farmaco viene iniettato, con il quale una persona non ha mai incontrato o semplicemente non sa che è la reazione allergica che si sviluppa per lui.

    Sollievo dallo shock anafilattico

    L'arresto è la rimozione di tutti i segni, indipendentemente dal processo patologico.

    In relazione allo shock anafilattico, il suo sollievo è limitare l'azione dell'allergene e lo shock da combattimento.

    Prima di tutto, svolgono attività volte a ripristinare il normale funzionamento del corpo.

    Pertanto, il primo rimedio per il sollievo dello shock anafilattico ha una natura ormonale.

    • L'epinefrina restringe istantaneamente i vasi periferici, fermando la circolazione dell'istamina, che viene secreta dalle cellule immunitarie.
    • Il prednisolone sopprime l'eccessiva attività delle cellule immunitarie che rilasciano sostanze che possono fermare il cuore.

    Quindi viene effettuato il trattamento per combattere gli effetti dello shock.

    Il set standard per lo shock anafilattico è progettato per fornire assistenza di emergenza, come si dice, alla "punta dell'ago". Tuttavia, in molti casi, i pazienti necessitano di ulteriori misure terapeutiche.

    Nei casi più gravi, l'elenco dei farmaci per lo shock anafilattico viene esteso a un set per la rianimazione.

    Possibili complicanze dello shock anafilattico

    Con l'edema della laringe, ad esempio, non è possibile fare con le sole siringhe. I chirurghi devono fare una tracheotomia - l'installazione di un tubo di respirazione direttamente nella trachea.

    E poi i farmaci per lo shock anafilattico includono anestetici locali.

    Quando lo shock anafilattico è accompagnato da una perdita prolungata di coscienza, passando in coma, vengono utilizzati agenti anti-shock standard - come farmaci per lo shock anafilattico ordinario al fine di rimuovere il paziente dallo stato terminale.

    Il completo sollievo dello shock anafilattico può essere giudicato solo dai risultati di test che indicano il normale funzionamento degli organi periferici: fegato e reni.

    Di norma, per qualsiasi reazione allergica, nel libro medico viene inserita una voce che indica il gruppo di farmaci che il paziente non tollera.

    La scrittura viene eseguita con inchiostro rosso sul lato anteriore della scheda medica.

    Tale misura evita il fenomeno di anafilassi quando si fornisce il primo soccorso a una persona che è incosciente. Il paziente non può dire nulla, ma, concentrandosi sul marchio nella cartella medica, l'operatore sanitario non utilizzerà la medicina, che può portare a shock anafilattico.

    In caso di shock anafilattico, è necessario un set antishock per proteggere tutti se stessi e i propri cari. Un piccolo kit di pronto soccorso può essere raccolto da un certo numero di farmaci disponibili in casa e acquistati in farmacia.

    La quantità selezionata di fondi diluiti in un bicchiere di acqua calda e assumere a stomaco vuoto

    Questo beriberi è associato a una grave carenza di nutrienti e porta a conseguenze più gravi.

    Antishock First Aid Kit

    Lo shock anafilattico è la manifestazione allergica più pericolosa e può portare alla morte senza cure mediche tempestive.

    L'anafilassi si sviluppa improvvisamente e molto rapidamente, quindi il compito principale in caso di reazione è quello di fornire il primo soccorso il più presto possibile, dal momento che è il primo soccorso che aiuta a salvare la vita di una persona.

    Per aiutare, è necessario conoscere la procedura per quando si verifica una reazione e quali farmaci vengono utilizzati per alleviare un attacco. Esiste una lista approvata di prodotti che costituiscono il kit anti-shock, che dovrebbe essere presente in ogni istituzione medica, impresa e, se possibile, nella casa.

    Requisiti per la composizione del kit di primo soccorso in caso di shock anafilattico

    Anafilassi è diventato sempre più comune nella pratica medica. Secondo le statistiche, negli ultimi dieci anni il numero di casi di shock anafilattico è aumentato di 2,5 volte. I medici associano una tale intensa crescita di reazioni con la comparsa regolare di nuovi alimenti inorganici che possono portare a allergie alimentari.

    In connessione con la situazione attuale, il Ministero della Salute ha sviluppato e approvato un certo numero di documenti normativi (ordini) che regolano chiaramente la procedura per fornire assistenza medica primaria e secondaria per anafilassi, un algoritmo di azione, nonché la composizione di un kit di primo soccorso.

    Un kit di pronto soccorso con una lista completa di farmaci usati per l'anafilassi dovrebbe essere presente in ogni procedura, in ufficio chirurgico, dentistico, così come negli uffici medici delle imprese, ed essere aggiornato regolarmente in conformità con i requisiti del Ministero della Salute.

    Cosa dovrebbe essere nel kit di primo soccorso?

    In conformità con gli standard sviluppati dal Ministero della salute, un kit di pronto soccorso per aiutare con anafilassi deve essere equipaggiato con i seguenti medicinali e materiali di consumo:

    • adrenalina 0,1% (10 fiale) - ha un effetto immediato sul cuore e sui vasi sanguigni - viene iniettato per via intramuscolare o utilizzato per perforare il punto di ingresso dell'allergene;
    • Il cloruro di sodio, una soluzione di 400 ml (2 pz.) - ripristina il bilancio idrico, rimuove l'intossicazione - viene somministrato per via endovenosa in modo gocciolante;
    • Prednisolone in fiale (10 pezzi) - farmaco antishock, allevia rapidamente i sintomi della reazione;
    • Dimedrol (10 fiale) - neutralizza la produzione di istamina, sopprime l'eccessiva attività del sistema nervoso;
    • antistaminici (Tavegil, Suprastin) - bloccano i recettori dell'istamina, che provocano una reazione allergica;
    • aminofillina (10 fiale) - allevia gli spasmi dei bronchi, è usata per il supporto vitale degli organi respiratori;
    • alcool medico - 1 bottiglia;
    • siringhe (per 2 e 10 ml) - 10 ciascuno;
    • catetere (1 pz.) - consente l'accesso alla vena, è utilizzato per misure anti-shock;
    • cablaggio medico - 1 pezzo;
    • cotone idrofilo sterile;
    • bendaggio sterile o garza;
    • cerotto adesivo

    Nel kit di pronto soccorso deve contenere le istruzioni.

    Come aiutare te stesso e curare rapidamente le allergie stagionali? Metodi di trattamento e raccomandazioni per i medici nell'articolo http://pro-allergy.com/simptomy/reaksii/sezonnaya.html

    E quali sono i segni di allergia alla polvere e come curarla una volta per tutte, leggi qui!

    Fondi aggiuntivi

    A seconda della complessità del corso dell'attacco, potrebbero essere necessari ulteriori farmaci e strumenti. Di norma, sono a disposizione del medico dell'ambulanza che è arrivata, ma dato che l'anafilassi è un fenomeno improvviso, non sarà superfluo contenere alcuni di questi farmaci a casa.

    • Con il rigonfiamento degli organi respiratori, in particolare della laringe, non è sempre possibile gestire con le iniezioni da sole. In casi particolarmente difficili, il medico deve utilizzare un tubo di respirazione, che viene installato direttamente nella trachea stessa. Questa è un'operazione chirurgica e viene eseguita in clinica. Tuttavia, è spesso necessario acquistare un tubo in una farmacia, inoltre, gli antidolorifici sono necessari per la procedura.
    • Se l'attacco è complicato da perdita di coscienza, vengono utilizzati farmaci anti-shock e una maschera di ossigeno, che viene anche venduto in farmacia. Per rimuovere la puntura dell'insetto è più comodo usare le pinzette. In questo modo, la puntura viene facilmente rimossa e il sacchetto contenente il veleno non viene compresso.
    • L'aiuto antishock comporta l'introduzione continua di cloruro di sodio nella vena, prevalentemente mediante caduta, e per questo è necessario disporre di un sistema trasfusionale (per contagocce).

    Questi strumenti ausiliari dovrebbero essere tenuti a casa se lo shock anafilattico si è già verificato prima, con una tendenza a gravi reazioni allergiche, nonché durante la partenza, quando la fornitura tempestiva di cure mediche qualificate non è sempre disponibile.

    Iscriviti per gli aggiornamenti del sito

    e non dimenticare di raccontare l'articolo ai tuoi amici, usando i pulsanti dei social network. Grazie!

    KIT DI PRONTO SOCCORSO ANAFILATTICO (ANTI-SHOCK)

    La legislazione della Federazione Russa, dell'Ucraina, della Repubblica di Bielorussia e della Repubblica del Kazakistan sugli standard di assistenza di emergenza per lo shock anafilattico e una reazione allergica è valida per il 2017-2018.

    L'elenco dei fondi necessari è alla fine dell'articolo.

    L'incidenza di una reazione anafilattica è piccola e varia da 5 a 20 casi ogni 100 mila persone all'anno. Tuttavia, nel 10-20% dei casi, l'anafilassi può provocare la morte. Analizziamo in ordine le principali cause e i principali mezzi che devono essere forniti per il primo soccorso in caso di anafilassi e, di fatto, la definizione di shock anafilattico.

    Lo shock anafilattico è una reazione allergica grave istantanea che si sviluppa al contatto ripetuto o all'introduzione di un allergene.

    La velocità di sviluppo è diversa, da 10-30 secondi a 4 ore. Di solito i primi sintomi compaiono in 5-30 minuti.

    I principali sintomi dello shock anafilattico:

    1. L'eruzione cutanea, accompagnata da prurito e gonfiore delle membrane mucose si verifica nel 90% con lo sviluppo di una reazione anafilattica.
    2. Disturbi della funzione respiratoria: naso che cola, tosse, edema laringeo bronchiale, difficoltà respiratoria. Questi sintomi si verificano nella metà dei casi di anafilassi.
    3. Violazioni del sistema cardiovascolare: una forte diminuzione della pressione sanguigna, aumento della frequenza cardiaca, disturbo della coscienza.
    4. Violazioni del sistema nervoso centrale: sensazione di debolezza, disturbo della coscienza, mal di testa.

    Con lo sviluppo di shock anafilattico, si possono anche osservare i seguenti sintomi: una sensazione di paura, vomito e dolore addominale.

    Le ragioni principali per lo sviluppo di shock anafilattico:

    1. L'introduzione di droghe. Il più spesso si sviluppa con l'introduzione dei seguenti farmaci: Aspirina (acido acetilsalicilico), Diclofenac, Analgin, Novocaina, Lidocaina, Tiamina (Vitamina B1), antibiotici penicillina, sulfonilammide, ecc. Naturalmente questa lista non è completa; deve essere considerata l'intolleranza individuale a qualsiasi farmaco
    2. vaccinazione
    3. Allergeni domestici, polline delle piante, prodotti chimici
    4. Morsi di insetto e serpenti
    5. Allergeni alimentari
    6. Trasfusione di sangue
    7. Trapianto di organi
    8. Pesante sforzo fisico
    9. Malattie croniche che provocano una reazione anafilattica - mastocitosi.

    Cosa è necessario avere "a portata di mano" per fornire tempestive cure mediche nello sviluppo di shock anafilattico?

    Epinefrina (epinefrina)

    Utilizzato per ripristinare la funzione del sistema cardiovascolare, aumentare la pressione sanguigna. Con lo sviluppo di una reazione anafilattica, per un peso di 70-80 kg, è necessario immettere in / in, 0,1-0,25 mg (0,1-0,25 ml) di adrenalina + 10 ml di soluzione allo 0,9% di cloruro di sodio. O per via intramuscolare 0,3-0,5 ml, ogni 5-20 minuti, monitorando le condizioni del paziente, il livello di pressione sanguigna, il polso. Nei primi secondi di sviluppo, si consiglia di assumere adrenalina 0,5 ml sublineare (sotto la lingua).

    Droga ormonale

    Usato per "fermare" lo sviluppo di una reazione allergica. Solitamente utilizzato, la soluzione di idrocortisone o desametasone (la soluzione di idrocortisone deve essere conservata in frigorifero, la soluzione di desametasone può essere conservata a temperature fino a 25 gradi Celsius). La soluzione di desametasone (4 mg / ml) viene somministrata per via endovenosa in un flusso, ad una dose da 8 mg a 20 mg (da 2 ml a 5 ml).

    agente antiallergico

    Applicare solo con pressione sanguigna stabile. Suprastin 2ml - per via intramuscolare; bambino - 0,1 ml per 1 anno di vita. Suprastin ha proibito di mescolarsi con altre droghe!

    Soluzione di euphilin

    Elimina il broncospasmo. Applicare può solo miele qualificato. il personale, in quanto l'aminofillina in combinazione con l'adrenalina può portare a forme gravi di aritmia.

    Posa dello shock anafilattico nella sala operatoria

    energiana,
    In approvazione di non-declino
    forniture di emergenza
    con shock anafilattico

    Sulla base dell'ordine del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Federazione Russa n. 626 del 4 settembre 2006. "Approvazione dello standard di assistenza medica per i pazienti con shock anafilattico, non specificato",
    I ORDINA:
    Approvare scorte non ridotte per cure di emergenza in caso di shock anafilattico in stanze sicure. Il kit di pronto soccorso Shock anafilattico è conservato in un luogo accessibile in un contenitore con un coperchio con l'allegato obbligatorio di un elenco e un'indicazione della posizione specifica dei singoli medicinali da conservare in frigorifero.

    № Nome Unità. rev. Non ridotto
    la quantità di
    1. Adrenalina 0,1% 1 ml N. 5 confezione 1
    2. Prednisolone 30 mg 1 ml N. 3 confezione 2
    3. Dexamethasone 4mg 1ml amp 10
    4. Sovrastin 1 ml n. 5 confezione 1
    5. Eufillin 2.4% 10ml №10 pack 1
    6. Polyglyukin 400ml fl 1
    7. Atropine 0,1% 1ml amp 1
    8. Sistema per infusioni pz 2
    9. Cloruro di sodio 0.9% 400ml fl 1
    10. Siringhe 5,10,20 ml pezzo 5
    11. L'alcol pulisce i pezzi 10
    12. Sacchetto di Ambu 1
    13. Supporto per lingua pz. 1

    Sull'approvazione della composizione del kit di pronto soccorso
    "ANTI AIDS / HIV"

    In base alle esigenze sanitarie - norme epidemiologiche SP 3.1.5.2826-10 "Prevenzione dell'infezione da HIV", approvata dal Decreto del capo sanitario statale della Federazione Russa dell'11 gennaio 2011 N 1,
    I ORDINA:
    In caso di un incidente che comporta un rischio di infezione, viene immediatamente eseguito un trattamento locale, per il quale viene utilizzato un kit di pronto soccorso per prevenire urgentemente l'autoinfezione da HIV. Il kit di pronto soccorso ANTI-AIDS / HIV è conservato in un luogo accessibile in una scatola, in un bix o in un contenitore con un coperchio con l'allegato obbligatorio di un elenco e un'indicazione della posizione specifica dei singoli medicinali da conservare in frigorifero.

    La composizione del kit:
    • Soluzione antisettica alcolica - 100 ml.
    • soluzione alcolica di iodio 5% -5 ml. (conservazione in un contenitore etichettato con un coperchio)
    • guanti -2 paia
    • bobina nastro adesivo-1
    • bendaggio-1 pz. (In confezione sterile)
    • batuffoli di cotone o salviette-20 pezzi (in confezione sterile)

    La presenza nel kit di pronto soccorso di una soluzione allo 0,5% di permanganato di potassio, soluzione all'1% di acido borico e soluzione di protargolo all'1% è accettabile, ma non necessaria. È necessario osservare rigorosamente la durata di conservazione delle soluzioni preparate in farmacia, che sono stabilite dal Ministero della Salute della Federazione Russa n. 214 del 16 luglio 1997 "Sul controllo di qualità dei medicinali fabbricati nelle farmacie" (il periodo di conservazione è di 30 giorni con rodaggio per 10 giorni).

    Ho questi 2 ordini

    Primo soccorso per shock anafilattico. Algoritmo di azione.

    Gli immunologi battono l'allarme! Secondo dati ufficiali, un'innocenza innocua, a prima vista, richiede ogni anno milioni di vite. La ragione di statistiche così terribili è PARASITES, infestata dal corpo! Principalmente a rischio sono le persone che soffrono.

    Attuale per operatori sanitari, incl. dentisti, cosmetologi, così come per quelli con ipersensibilità a determinati allergeni e una tendenza a sviluppare reazioni allergiche.

    Prevenzione dello shock anafilattico Misure precauzionali Caratteristiche dell'appuntamento e uso di antibiotici

    Lo shock anafilattico è una forma grave di una reazione allergica che di solito si sviluppa rapidamente. È caratterizzato da una forte diminuzione della pressione sanguigna, aritmia, edemi vari, tra cui vie respiratorie, broncospasmo, a volte orticaria, dolore addominale, perdita di conoscenza.

    Cause di ASH:

    • Uso di antibiotici, anestetici, farmaci antinfiammatori non steroidei, ecc.
    • vaccinazione
    • Mangiare, causando una reazione anafilattica nella vittima
    • Morsi di serpente
    • Punture di insetti
    • Inalazione di reazione anafilattica

    Forme di shock anafilattico:

    • Forma tipica
    • Forma emodinamica, caratterizzata da una diminuzione della pressione sanguigna, insufficienza cardiaca, disturbi del ritmo cardiaco
    • Asfittico - broncospasmo, edema del tratto respiratorio inferiore
    • Cerebrale - convulsioni
    • Addominale - "Sharp addome"

    Nel caso dello sviluppo di AS, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza e iniziare a fornire il primo soccorso.

    La composizione del kit di primo soccorso per lo shock anafilattico

    Lo shock anafilattico è la manifestazione allergica più pericolosa e può portare alla morte senza cure mediche tempestive.

    L'anafilassi si sviluppa improvvisamente e molto rapidamente, quindi il compito principale in caso di reazione è quello di fornire il primo soccorso il più presto possibile, dal momento che è il primo soccorso che aiuta a salvare la vita di una persona.

    Per aiutare, è necessario conoscere la procedura per quando si verifica una reazione e quali farmaci vengono utilizzati per alleviare un attacco. Esiste una lista approvata di prodotti che costituiscono il kit anti-shock, che dovrebbe essere presente in ogni istituzione medica, impresa e, se possibile, nella casa.

    Requisiti per la composizione del kit di primo soccorso in caso di shock anafilattico

    Anafilassi è diventato sempre più comune nella pratica medica. Secondo le statistiche, negli ultimi dieci anni il numero di casi di shock anafilattico è aumentato di 2,5 volte. I medici associano una tale intensa crescita di reazioni con la comparsa regolare di nuovi alimenti inorganici che possono portare a allergie alimentari.

    In connessione con la situazione attuale, il Ministero della Salute ha sviluppato e approvato un certo numero di documenti normativi (ordini) che regolano chiaramente la procedura per fornire assistenza medica primaria e secondaria per anafilassi, un algoritmo di azione, nonché la composizione di un kit di primo soccorso.

    Un kit di pronto soccorso con una lista completa di farmaci usati per l'anafilassi dovrebbe essere presente in ogni procedura, in ufficio chirurgico, dentistico, così come negli uffici medici delle imprese, ed essere aggiornato regolarmente in conformità con i requisiti del Ministero della Salute.

    Cosa dovrebbe essere nel kit di primo soccorso?

    In conformità con gli standard sviluppati dal Ministero della salute, un kit di pronto soccorso per aiutare con anafilassi deve essere equipaggiato con i seguenti medicinali e materiali di consumo:

    • adrenalina 0,1% (10 fiale) - ha un effetto immediato sul cuore e sui vasi sanguigni - viene iniettato per via intramuscolare o utilizzato per perforare il punto di ingresso dell'allergene;
    • Il cloruro di sodio, una soluzione di 400 ml (2 pz.) - ripristina il bilancio idrico, rimuove l'intossicazione - viene somministrato per via endovenosa in modo gocciolante;
    • Prednisolone in fiale (10 pezzi) - farmaco antishock, allevia rapidamente i sintomi della reazione;
    • Dimedrol (10 fiale) - neutralizza la produzione di istamina, sopprime l'eccessiva attività del sistema nervoso;
    • antistaminici (Tavegil, Suprastin) - bloccano i recettori dell'istamina, che provocano una reazione allergica;
    • aminofillina (10 fiale) - allevia gli spasmi dei bronchi, è usata per il supporto vitale degli organi respiratori;
    • alcool medico - 1 bottiglia;
    • siringhe (per 2 e 10 ml) - 10 ciascuno;
    • catetere (1 pz.) - consente l'accesso alla vena, è utilizzato per misure anti-shock;
    • cablaggio medico - 1 pezzo;
    • cotone idrofilo sterile;
    • bendaggio sterile o garza;
    • cerotto adesivo

    Nel kit di pronto soccorso deve contenere le istruzioni.

    Come aiutare te stesso e curare rapidamente le allergie stagionali? Metodi di trattamento e raccomandazioni per i medici nell'articolo https://pro-allergy.com/simptomy/reaksii/sezonnaya.html

    E quali sono i segni di allergia alla polvere e come curarla una volta per tutte, leggi qui!

    Fondi aggiuntivi

    A seconda della complessità del corso dell'attacco, potrebbero essere necessari ulteriori farmaci e strumenti. Di norma, sono a disposizione del medico dell'ambulanza che è arrivata, ma dato che l'anafilassi è un fenomeno improvviso, non sarà superfluo contenere alcuni di questi farmaci a casa.

    • Con il rigonfiamento degli organi respiratori, in particolare della laringe, non è sempre possibile gestire con le iniezioni da sole. In casi particolarmente difficili, il medico deve utilizzare un tubo di respirazione, che viene installato direttamente nella trachea stessa. Questa è un'operazione chirurgica e viene eseguita in clinica. Tuttavia, è spesso necessario acquistare un tubo in una farmacia, inoltre, gli antidolorifici sono necessari per la procedura.
    • Se l'attacco è complicato da perdita di coscienza, vengono utilizzati farmaci anti-shock e una maschera di ossigeno, che viene anche venduto in farmacia. Per rimuovere la puntura dell'insetto è più comodo usare le pinzette. In questo modo, la puntura viene facilmente rimossa e il sacchetto contenente il veleno non viene compresso.
    • L'aiuto antishock comporta l'introduzione continua di cloruro di sodio nella vena, prevalentemente mediante caduta, e per questo è necessario disporre di un sistema trasfusionale (per contagocce).

    Questi strumenti ausiliari dovrebbero essere tenuti a casa se lo shock anafilattico si è già verificato prima, con una tendenza a gravi reazioni allergiche, nonché durante la partenza, quando la fornitura tempestiva di cure mediche qualificate non è sempre disponibile.