Search

allergia

Allergia - l'aumentata sensibilità della difesa immunitaria del corpo, che si osserva nel caso di esposizione ripetuta di un allergene a un organismo che è stato sensibilizzato da un dato allergene. In altre parole, sotto l'influenza di una serie di circostanze specifiche, il sistema immunitario inizia a rispondere in modo aggressivo a varie sostanze spesso completamente innocue, rendendole estremamente pericolose e aliene.

L'allergia è una specie di modo perverso per proteggere il corpo umano. Ad esempio, in primavera il sistema immunitario decide erroneamente che il polline di una betulla che sta fiorendo in questo momento è un veleno molto forte per gli esseri umani e inizia a proteggere attivamente il corpo da esso. Attualmente, varie condizioni allergiche si sono diffuse molto e secondo dati statistici, circa il 30% della popolazione totale del nostro pianeta è ora osservata.

Alcuni ricercatori chiamano giustamente allergie una malattia del 21 ° secolo, poiché ogni anno colpisce sempre più persone. Nella maggior parte dei casi, le allergie non vengono curate e l'intera terapia principale è ridotta ad isolare l'allergene provocante causante, poiché si tratta di una prevenzione che ha un effetto positivo molto più grande di qualsiasi, anche se il trattamento più moderno. E prima di tutto, per il successo delle azioni preventive, è necessario trarre le giuste conclusioni sulle cause dell'allergia.

L'allergia è una malattia individuale, poiché alcune persone sono allergiche alla polvere, altre sono allergiche ai peli di animali, altre hanno allergie alimentari, ecc. È l'allergia che più spesso provoca lo sviluppo di tali malattie come l'orticaria, l'asma bronchiale e varie dermatiti. Le allergie possono essere accompagnate da alcune malattie infettive (allergie infettive). Inoltre, lo stesso allergene provocante in persone diverse può manifestarsi con sintomi diversi e in tempi diversi.

Negli ultimi decenni, c'è stato un brusco salto nell'incidenza delle allergie. Vari ricercatori spiegano questo fenomeno in diversi modi: questa è la teoria dell'influenza dell'igiene, quando il rispetto delle norme igieniche priva il corpo del contatto con la maggior parte degli allergeni, il che a sua volta causa un indebolimento dello sviluppo del sistema immunitario; La seguente teoria è che il consumo crescente di vari prodotti dell'industria chimica con ogni giorno sconvolge il corretto funzionamento del sistema endocrino e nervoso, che a sua volta crea i prerequisiti per lo sviluppo di reazioni di risposta allergica, ecc.

Cause di allergie

Oggi ci sono le seguenti cause di allergie che possono causare lo sviluppo di una malattia allergica:

• Condizioni di vita eccessivamente sterili. Per quanto possa sembrare strano, l'eccessiva sterilità nella vita quotidiana e il raro contatto con vari agenti patogeni infettivi possono portare a uno spostamento del sistema immunitario verso manifestazioni allergiche. È proprio con questo che un'incidenza molto più alta di allergia è associata ai residenti di megalopoli che tra le famiglie di residenti rurali. Inoltre, questo fatto spiega la maggiore prevalenza di reazioni allergiche nelle persone con uno status sociale più elevato.

• Eredità. È un fatto provato che le allergie possono essere trasmesse ai bambini dai loro genitori, spesso attraverso la linea materna. Nei bambini con allergie in circa il 70% dei casi, la madre soffre di qualsiasi forma di allergia (se il bambino ha un padre con allergie, quindi non più del 30% dei bambini). Se si osserva un'allergia in entrambi i genitori, il rischio di sviluppo in un bambino è almeno dell'80%.

• Malattie degli organi interni. L'impulso allo sviluppo di una reazione allergica a volte serve come insuccesso nell'adeguato funzionamento degli organi interni, varie malattie del tratto gastrointestinale, sistemi nervosi ed endocrini, fegato e così via

• Fattori ambientali. Grazie ai "successi" della civiltà moderna, dal primo giorno di vita, ogni persona inizia a interagire attivamente con numerose e diverse sostanze chimiche e aerosol aggressivi. Quasi tutti i prodotti alimentari moderni contengono ormoni, antibiotici, sostanze biologicamente attive, ecc. Le persone sono esposte a un'esposizione quasi costante alle radiazioni elettromagnetiche. Tutto questo non può passare senza lasciare traccia, il che è confermato dalla rapida crescita delle malattie allergiche

• Le frequenti malattie infettive, se osservate particolarmente in tenera età, creano seri prerequisiti per lo sviluppo futuro di allergie.

Le allergie possono essere causate da proteine ​​estranee, muffe, polline delle piante, prodotti alimentari, droghe, peli di animali, punture di insetti, varie sostanze chimiche, ecc., Contenute nei vaccini e nel plasma del donatore.

Non è ancora chiaro il motivo per cui alcune persone hanno gli stessi fattori ambientali effetti allergici, mentre altri no. Inoltre non vi era traccia di alcuna relazione tra lo sviluppo di allergie e lo stato attuale di salute, mentre vi è una percezione abbastanza diffusa che le allergie possono svilupparsi a causa della forte sciabolatura del corpo. Oggi, non è più un dubbio che le allergie dei bambini si sviluppino spesso in caso di cambiamenti nella microflora intestinale (disbatteriosi) e possono causare eczema, allergie alimentari e dermatite atopica. Alcuni tipi di allergie possono portare allo sviluppo di malattie abbastanza gravi come l'asma bronchiale, l'eczema, l'atopia, ecc.

Reazioni allergiche (pseudoallergiche)

A proposito di reazioni pseudoallergiche voglio parlare separatamente. Questi stati assomigliano molto alle allergie classiche, ma procedono senza il coinvolgimento diretto del sistema immunitario. Le ragioni per lo sviluppo di reazioni allergiche false sono molte. Questo ed il consumo eccessivo di prodotti contenenti istamina (la causa più comune), violazioni del corretto funzionamento del tratto gastrointestinale, malattie parassitarie, vari disturbi del fegato, ecc. I provocatori più frequentemente riscontrati di questa condizione sono frutti di mare, pesce di mare, agrumi, crauti, cioccolato, vino, alcuni formaggi, ecc. La differenza tra una pseudo-allergia e una vera allergia sta nel fatto che i sintomi si sviluppano solo dopo che una grande quantità di allergene è stata ingerita. Ad esempio, un bambino mangia metà di una barretta di cioccolato senza conseguenze visibili, mentre dopo aver mangiato un intero ha delle macchie rosse sul viso, che di solito sono manifestazioni di una reazione allergica falsa.

L'allergia all'alcol è un provocatore molto frequente dello sviluppo di una reazione allergica falsa. Vermouth, liquori e vini "eccellevano" in questo particolare (il vino rosso porta con un ampio margine). È stato stabilito sperimentalmente che più un vino è invecchiato e più maturo, più le sostanze si formano in esso, portando allo sviluppo di una reazione pseudo-allergica.

È molto importante separare tempestivamente le reazioni da vere a false, poiché il loro trattamento è fondamentalmente diverso, ma ciò può essere fatto solo da un allergologo qualificato, che ha già avuto esperienza con tali malattie

Sintomi di allergia

I sintomi allergici sono sia generali che locali. I sintomi comuni di allergia di solito sono considerati come febbre, brividi, coscienza alterata, calo della pressione sanguigna, pallore della pelle, letargia o, al contrario, agitazione. Sintomi comuni di allergie si osservano anche in caso di manifestazioni allergiche così gravi come lo shock anafilattico e l'angioedema.

Sintomi locali di allergie possono verificarsi dall'albero bronchiale, dalle mucose nasofaringee, dal tratto gastrointestinale e dalla pelle.

• I sintomi di allergia dall'albero bronchiale e nasofaringe manifestano tosse secca, mal di gola, congestione nasale, difficoltà respiratorie, rinorrea, starnuti, mancanza di respiro, respiro affannoso al petto e soffocamento.

Un esempio di malattie con tali sintomi: asma bronchiale allergica e rinite allergica

• I sintomi di allergie da parte degli occhi si manifestano con gonfiore delle palpebre, lacrimazione, sensazione di bruciore, prurito, un corpo estraneo negli occhi e arrossamento della pelle intorno agli occhi.

La congiuntivite allergica è un classico esempio di una malattia degli occhi allergici.

• I sintomi del tratto gastrointestinale sono nausea, frequenti feci molli, dolore addominale e gas.

• I sintomi di allergia cutanea (allergie cutanee) si manifestano con eruzioni cutanee del tipo di papule o vesciche, sensibilità a vari stimoli fisici esterni (sole, freddo, acqua, ecc.), Arrossamento, bruciore, prurito e pelle secca. L'eruzione cutanea dalla pelle circostante delimitata bruscamente, ha la tendenza a fondersi e migrare.

Esempi di malattie allergiche con una lesione cutanea predominante: dermatite allergica da contatto e dermatite atopica.

Spesso, nelle malattie allergiche ci sono sintomi sia locali che generali (allergici alle punture di insetti, ecc.)

Calore allergia

Questa forma di allergia è abbastanza rara e si manifesta con eruzioni cutanee come un'ordinaria orticaria. Nelle persone predisposte a questo, questo accade con qualsiasi tipo di esposizione al calore, per esempio, dopo averlo preso non è necessariamente nemmeno un bagno molto caldo, compaiono delle vesciche piuttosto grandi sulla pelle accompagnate da un forte prurito. Per confermare la diagnosi, è necessario collegare qualsiasi oggetto riscaldato a quarantotto gradi sulla pelle e tenerlo per circa tre minuti. Il trattamento non è diverso dal trattamento di altre malattie allergiche. Come misura preventiva, si raccomanda di evitare fattori provocatori. Spesso l'allergia al calore è combinata con allergie solari.

Allergia al sole (allergia al sole)

Molto spesso, un'allergia al sole si manifesta con la comparsa di macchie rosse sulla pelle, che possono verificarsi sia immediatamente dopo l'esposizione alla luce solare aperta che dopo un certo periodo di tempo. Sono interessate solo le aree esposte del corpo.

Le seguenti sostanze aumentano la sensibilità agli ultravioletti quando ingerite o sulla pelle: erba di San Giovanni, achillea, fico, lime, finocchio, aneto, carota, sedano. La stessa capacità è osservata in tali farmaci come la tetraciclina, la vitamina E, i farmaci antinfiammatori non steroidei, la griseofulvina e alcuni antibiotici, quindi il loro uso in potenziali periodi di esacerbazione è indesiderabile. Per la nomina di un trattamento adeguato dovrebbe determinare le cause di questa forma di allergia. Questo può essere malattie endocrine, malattie del fegato, elmintiasi, ecc.

Il trattamento delle allergie al sole è una stretta osservanza del regime protettivo, quando i pazienti con allergie alle radiazioni ultraviolette devono costantemente evitare l'esposizione prolungata al sole e utilizzare sempre speciali creme protettive con un alto grado di protezione prima di uscire. Inoltre, secondo le indicazioni, è possibile la nomina di sorbenti e antistaminici. La plasmaferesi dà un buon effetto positivo.

Allergia alle punture di insetti

Questo tipo di reazione allergica è considerato uno dei più pericolosi e severi, poiché, oltre ai sintomi pronunciati, le allergie alle punture di insetti spesso sviluppano reazioni sistemiche potenzialmente letali come lo shock anafilattico e l'angioedema.

Per l'angioedema, il gonfiore del collo e del viso è caratteristico, la pelle nella zona dell'edema assume una tinta rossa. Spesso c'è un gonfiore delle vie respiratorie superiori che porta a difficoltà di respirazione e mancanza di respiro. In caso di progressione della malattia senza rendere opportuno il miele tempestivo. aiuto, l'angioedema termina con edema completo delle vie respiratorie e, di conseguenza, la morte

Lo shock anafilattico è caratterizzato da una manifestazione iniziale di sintomi allergici comuni. Il paziente è inizialmente eccessivamente agitato, dopo di che c'è una rapida depressione della coscienza, fino alla sua completa perdita. La frequenza respiratoria e la frequenza cardiaca aumentano notevolmente, la pressione sanguigna scende, la mancanza di respiro si verifica. Al posto del morso, la pelle è molto pruriginosa, gonfia, c'è arrossamento. La principale minaccia da allergie alle punture di insetti è che l'allergene penetra nel corpo così rapidamente che le persone semplicemente non hanno il tempo di proteggersi da esso. In assenza di cure tempestive di emergenza, il rischio di morte è molto alto. Secondo la frequenza delle morti di shock anafilattico, l'allergia agli insetti è in primo luogo. Ecco perché tutti i pazienti con una predisposizione allo sviluppo di questa condizione devono sempre portare con sé il cosiddetto kit antishock, che comprende: 2 fiale di prednisolone + 1 fiala di suprastin + 0,1% di soluzione di epinefrina + siringhe. Nel caso di una puntura d'insetto, questi preparati devono essere somministrati senza indugio. In precedenza, l'intera sequenza di azioni deve essere coordinata con il medico.

Allergia allo sperma

Le allergie al liquido seminale sono diventate sempre più comuni. I fattori di rischio per lo sviluppo di anticorpi antispermia nel corpo femminile includono frequenti cambiamenti dei partner sessuali, infezioni urogenitali e una predisposizione allergica generale. Manifestazioni di questa forma di allergia di solito costano per edema e prurito locale dopo il rapporto sessuale, ma a volte nei casi più gravi possono portare alla sterilità. L'umore allergico può svilupparsi sia sullo sperma in quanto tale, sia sul liquido seminale di un uomo in particolare. La terapia di questa forma di allergia è effettuata congiuntamente da ginecologi e allergologi.

Allergia nei bambini

Nei bambini, le allergie hanno alcune caratteristiche distintive. In questo caso, stiamo parlando degli allergeni più significativi che possono causare lo sviluppo di reazioni allergiche. Nei bambini sotto i cinque anni, gli allergeni alimentari (più spesso pesce, uova, latte e noci) sono al primo posto per l'allergenicità. Nei bambini più grandi, gli allergeni pollinici e domestici (peli di animali, polvere, ecc.) Iniziano a predominare.

I sintomi allergici nei bambini piccoli (compresi i neonati) di solito mostrano lesioni della pelle. Molto spesso, ai bambini di età inferiore a un anno viene diagnosticata una dermatite atopica, che a volte viene erroneamente chiamata "diatesi". Di norma, nei bambini compaiono sul viso i sintomi della dermatite atopica, dopo di che può essere coperto tutto il corpo. Di norma, le allergie nei bambini appaiono molto più luminose rispetto agli adulti.

Anche nell'infanzia, le reazioni pseudoallergiche sono abbastanza comuni, le cui cause sono di solito malattie parassitarie e alterazioni dell'attività gastrointestinale. Solo un medico esperto sarà in grado di distinguere la pseudo-allergia da vera allergia, motivo per cui è necessario, se ci sono segni di allergia nei bambini, di recarsi immediatamente in un istituto medico.

Il trattamento delle allergie nei bambini più spesso non differisce dalle tattiche terapeutiche utilizzate nel trattamento di altre malattie di natura allergica, con una sola modifica - il più grande effetto terapeutico ad una data età si ottiene dopo una terapia specifica per allergeni (immunoterapia)

Trattamento allergico

Per il trattamento di tutte le malattie di natura allergica, vengono utilizzati diversi gruppi di farmaci testati nel tempo, l'ordine, il dosaggio e la combinazione dei quali è determinato esclusivamente dal medico curante, in base a ciascuna situazione specifica. Il trattamento scelto in modo improprio può causare effetti indesiderati (compaiono sempre in caso di uso scorretto di farmaci antiallergici) e portare ad esacerbazione della malattia. E l'auto-trattamento delle allergie è generalmente inaccettabile, in quanto può portare a conseguenze irreversibili.

• Trattamento di allergie con antistaminici. Gli antistaminici sono i farmaci antiallergici più conosciuti ed efficaci. Negli ultimi anni, i medici di solito preferiscono le droghe del secondo (Claritin, Kestin, Cetrin, ecc.) E delle generazioni del terzo (Zyrtec, Xizal, Erius, Telfast, ecc.). Per tutti questi farmaci, una caratteristica è una singola assunzione giornaliera di solito non più di sette giorni (nei casi più gravi, possono essere applicati diversi mesi)

• Trattamento delle allergie con derivati ​​dell'acido cromoglicico. Questi farmaci sono un gruppo di farmaci abbastanza vecchi, ma ancora utilizzati che vengono rilasciati sotto forma di aerosol per inalazione (Tayled, Intal), spray nasali (Kromoglin, Kromoheksal) e colliri (gocce oculari di Kromoheksal). A causa dell'efficacia relativamente bassa di questi farmaci, vengono utilizzati solo nel caso di un decorso leggero della malattia

• Trattamento delle allergie con farmaci glucocorticoidi. I glucocorticosteroidi sono farmaci antiallergici molto potenti che saranno usati solo come prescritto da un medico! I corticosteroidi sono disponibili sia sotto forma di iniettabili e compresse, sia sotto forma di mezzi locali come creme, unguenti, spray, ecc.

I farmaci ad azione locale nel trattamento delle allergie ora occupano un posto abbastanza grande, e sono usati sia per alleviare la condizione acuta, sia come trattamento permanente di allergie. Questi farmaci sono disponibili sotto forma di creme e unguenti (Advantan, Lokoyd), aerosol per inalazione (Fliksotid, Beklozon) e spray nasali (Nasonex, Fliksonaze). Nonostante tutti i prodotti dell'ultima generazione siano praticamente privi di effetti collaterali, che sono tradizionalmente attribuiti agli ormoni, possono essere utilizzati solo dopo essere stati nominati da uno specialista e non superare mai la durata e il dosaggio prescritti.

Per l'azione sistemica, i farmaci sono fatti nella forma iniettabile e in compresse (Metipred, desametasone, Prednisolone, ecc.) E sono prescritti corsi brevi (non più di cinque giorni) durante i periodi di allergie acute. Nel caso di uso a lungo termine di corticosteroidi, inizia lo sviluppo di tali effetti collaterali come aumento di peso rapido (obesità), aumento della pressione arteriosa, diabete mellito, ulcera peptica, ecc. È per questo che i farmaci di questo gruppo sono prescritti solo in caso di grave malattia allergica, quando le restanti opzioni di trattamento non hanno dato risultati positivi

• Trattamento delle allergie con gli antagonisti dei recettori dei leucotrieni. Questo gruppo di farmaci antiallergici ha mostrato la sua efficacia piuttosto elevata nel trattamento dell'asma bronchiale e di alcune forme di orticaria. Il farmaco più utilizzato da questo gruppo è Singular, che è disponibile sotto forma di compresse da 5 e 10 mg. A causa del fatto che il farmaco ha dimostrato la sua efficacia nel trattamento di non tutte le malattie allergiche, dovrebbe essere usato solo dopo aver consultato un medico

• Trattamento di allergie con assorbenti. Nonostante il fatto che i sorbenti non siano farmaci antiallergici diretti non lo sono, vengono comunque utilizzati per l'escrezione più attiva degli allergeni penetranti. I sorbenti sono tradizionalmente prescritti in caso di allergie acute. Hanno mostrato la massima efficacia nei sintomi della pelle allergica. Sorbenti comunemente usati nell'allergia: normale carbone attivo, Enterosgel, Filtrum, Lactofiltrum

• Immunoterapia (terapia specifica per allergeni) nel trattamento delle allergie. Lo scopo dell'immunoterapia specifica è quello di creare l'immunità a una sostanza a cui il corpo risponde con un'eccessiva risposta immunitaria. Questa terapia deve essere eseguita solo da un allergologo in un ospedale o ufficio specializzato.

Il trattamento stesso è necessariamente eseguito nel periodo di remissione, di solito nella stagione invernale o autunnale. La tattica terapeutica è l'introduzione di dosi allergiche in costante aumento che provocano lo sviluppo di una reazione allergica, a partire da un livello trascurabile. La durata del trattamento può durare anni, ma nella maggior parte dei casi, una persona sviluppa un'immunità persistente per questo allergene. Il trattamento precedente è stato avviato, maggiore è la probabilità di un esito positivo. Questo metodo è più efficace nel trattamento della rinite allergica e dell'asma.

Fisioterapia per le allergie

Attualmente, il trattamento delle malattie allergiche si riduce non solo alla condotta dell'immunoterapia e alla nomina di farmaci antiallergici. I medici attribuiscono grande importanza all'utilizzo di varie procedure fisioterapiche.

• Speleocamere per allergie. La speleocamere è uno dei metodi fisioterapici più efficaci usati per trattare le lesioni allergiche del tratto respiratorio superiore (rinite allergica, asma bronchiale allergico). La procedura stessa comporta la presenza del paziente in una stanza satura di ioni di sale, che non solo ha un effetto terapeutico positivo sul tratto respiratorio superiore affetto da allergie, ma aumenta anche lo stato di difesa immunitaria.

• Plasmaferesi per allergie. Questo metodo comporta la pulizia dell'hardware del plasma sanguigno, durante il quale una parte del plasma viene rimossa dal corpo. Questo viene fatto in modo che la quantità principale di mediatori e sostanze biologicamente attive che sono direttamente coinvolte nello sviluppo di una reazione allergica si trovi nel plasma. Successivamente, il plasma rimosso viene sostituito con le soluzioni corrispondenti. La plasmaferesi può essere utilizzata nel complesso trattamento delle esacerbazioni di qualsiasi malattia allergica (nelle forme gravi di dermatite atopica, nell'orticaria acuta, nell'asma bronchiale allergico, ecc.). Tuttavia, la maggior parte delle volte la plasmaferesi viene prescritta per allergie moderate e gravi.

• Camera a pressione nel trattamento delle allergie. Per il trattamento di malattie allergiche, la camera viene usata raramente. La procedura stessa comporta il posizionamento del paziente in una camera sigillata speciale, che crea una maggiore pressione dell'aria. Spesso nella camera a pressione nella miscela di gas miscela di ossigeno speciale. In genere, questo metodo viene utilizzato per il trattamento di pazienti con malattie respiratorie allergiche.

• VLOK (irradiazione laser intravenosa del sangue). Questo metodo è abbastanza nuovo, ma in termini di trattamento delle allergie si è dimostrato molto efficace. Nel corso della sessione, il paziente viene iniettato nella vena da un ago (di solito alla curva del gomito), alla cui estremità è attaccata una fibra ottica che, in base alle caratteristiche pre-specificate, riceve un impulso laser. L'irradiazione laser intravenosa del sangue può essere utilizzata per trattare la maggior parte delle malattie allergiche (rinite allergica, asma bronchiale, orticaria, dermatite atopica, ecc.). Oltre ad un effetto anti-infiammatorio sufficientemente forte, VLOK ha un effetto di immuno-potenziamento pronunciato.

Trattamento di allergia alla gravidanza

Abbastanza spesso, la gravidanza, a causa dei naturali cambiamenti immunitari che si verificano nel corpo della donna in questo momento, provoca un peggioramento delle allergie. Tuttavia, durante questo periodo, la selezione (appropriata per la situazione attuale) del trattamento dovrebbe essere il più accurata possibile, dal momento che la maggior parte dei farmaci antiallergici può potenzialmente influenzare negativamente il feto in via di sviluppo. Nella diagnosi della causa dell'allergia durante la gravidanza, i test cutanei sono inaccettabili, è possibile solo un esame del sangue per specifiche immunoglobuline.

Gli antistaminici in gravidanza dovrebbero essere usati nel modo più limitato possibile e, in caso di emergenza, usare solo farmaci di terza generazione nei dosaggi minimi efficaci.

Allergia - sintomi di allergia, cause e trattamento

Buona giornata, cari lettori!

Nell'articolo di oggi, esamineremo la malattia con te, come le allergie, così come le sue cause, i sintomi, i tipi, la prevenzione e il trattamento delle allergie con i rimedi tradizionali e popolari.

L'allergia è un'aumentata sensibilità del corpo a una sostanza, spesso innocua per la maggior parte delle persone, che causa una reazione violenta nel corpo (una reazione allergica).

I principali segni di allergie negli esseri umani sono: eruzione cutanea, prurito, starnuti, lacrime, nausea, ecc.

La durata delle allergie nella maggior parte dei casi varia da pochi minuti a diversi giorni, che dipende dal grado di esposizione dell'allergene al corpo.

Allergeni - una sostanza che provoca lo sviluppo di una reazione allergica negli esseri umani. Gli allergeni più comuni sono peli di animali, germi, polline, pioppo di pioppo, polvere, cibo, sostanze chimiche e droghe.

Vale anche la pena notare questo ogni persona ha il proprio organismo individuale e il livello di salute, lo stesso allergene, in una persona può causare il danno più grave alle allergie, mentre l'altro non avrà il minimo sintomo di questa malattia. Lo stesso vale per i sintomi, la durata della reazione allergica e altre caratteristiche dell'allergia. Sulla base di questo, possiamo concludere che le allergie - una malattia individuale. La reazione allergica dipende dalle caratteristiche genetiche del sistema immunitario.

A partire dal 2016, i medici dicono che la manifestazione di allergia si osserva in oltre l'85% della popolazione mondiale! E la cifra continua a crescere. Per quanto riguarda la teoria di una tale diffusione di allergie, si possono notare i seguenti fattori: indebolimento del sistema immunitario, mancato rispetto degli standard di igiene personale, aumento del consumo di prodotti chimici - polveri, cosmetici, medicinali, alcuni alimenti (prodotti semilavorati, soda, OGM, ecc.).

Allergy. ICD

ICD-10: T78.4
ICD-9: 995.3

Sintomi di allergia

I sintomi allergici sono molto diversi, che dipende dall'individualità del corpo, dal grado di salute, dal contatto con l'allergene, dal luogo di sviluppo di una reazione allergica. Considera i principali tipi di allergie.

Allergia respiratoria

Allergia delle vie respiratorie (allergia respiratoria). Si sviluppa dopo allergie (aeroallergeni) come: polvere, polline, gas, prodotti di scarto degli acari della polvere che entrano nel corpo attraverso gli organi respiratori.

I principali sintomi di allergia respiratoria sono:

- prurito al naso;
- starnuti;
- scarico mucoso dal naso, congestione nasale, naso che cola;
- a volte possibile: tosse, respiro affannoso durante la respirazione, soffocamento.

Le tipiche malattie delle allergie del tratto respiratorio sono: rinite allergica, asma bronchiale.

Allergia agli occhi

Lo sviluppo di allergie oculari è più spesso provocato dagli stessi aeroallergeni: polvere, polline, gas, prodotti di scarto degli acari della polvere, nonché peli di animali (in particolare gatti) e varie infezioni.

I principali sintomi delle allergie oculari sono:

- aumento della lacrimazione;
- arrossamento degli occhi;
- forte sensazione di bruciore negli occhi;
- gonfiore intorno agli occhi.

Malattie caratteristiche in caso di allergie oculari sono: congiuntivite allergica.

Allergia alla pelle

Lo sviluppo di allergie cutanee è più spesso provocato da: cibo, prodotti chimici per la casa, cosmetici, medicinali, aeroallergeni, sole, freddo, abbigliamento sintetico, contatto con animali.

I principali sintomi delle allergie cutanee sono:

- pelle secca;
- peeling;
- prurito;
- arrossamento della pelle;
- eruzioni cutanee, orticaria;
- vesciche;
- gonfiore.

Le tipiche patologie per le allergie cutanee sono: dermatosi (dermatiti, psoriasi, eczema, ecc.).

Allergie alimentari

Lo sviluppo di allergie alimentari spesso provoca una varietà di alimenti e non necessariamente dannosi. Oggi molte persone soffrono di allergia al miele, latte, uova, frutti di mare, noci (soprattutto noccioline), agrumi. Inoltre, le allergie alimentari possono causare - prodotti chimici (solfiti), farmaci, infezioni.

I principali sintomi delle allergie cutanee sono:

- nausea, vomito;
- diarrea, stitichezza;
- dolore addominale, colica;
- gonfiore delle labbra, lingua;
- diatesi, prurito sulla pelle, arrossamento;
- shock anafilattico, soffocamento.

Le tipiche malattie delle allergie alimentari sono: enteropatia.

Shock anafilattico

Lo shock anafilattico è il tipo più pericoloso di allergia che si sviluppa rapidamente e può essere fatale! La causa dello shock anafilattico può essere la medicazione, le punture di insetti (vespe, api).

I sintomi dello shock anafilattico sono:

- eruzione cutanea su tutto il corpo;
- dispnea acuta;
- convulsioni;
- aumento della sudorazione;
- minzione involontaria, defecazione;
- vomito;
- gonfiore della laringe, asfissia;
- bassa pressione sanguigna;
- perdita di coscienza.

È molto importante ai primi attacchi chiamare un'ambulanza, ma in questo momento fornire il primo soccorso.

Complicazioni allergiche

La complicazione di allergie può essere lo sviluppo di tali malattie e condizioni patologiche, come ad esempio:

- asma bronchiale;
- rinite cronica;
- dermatite, psoriasi, eczema;
- anemia emolitica;
- malattia da siero;
- soffocamento, perdita di coscienza, shock anafilattico;
- esito letale.

Come distinguere le allergie da altre malattie?

I sintomi allergici sono spesso confusi con altre malattie, come il comune raffreddore, quindi è molto importante fare alcune distinzioni (tra allergie e raffreddore):

- la temperatura corporea con allergie, di regola, non aumenta;
- la secrezione nasale è trasparente, acquosa, senza formazioni purulente;
- starnutire con allergie dura a lungo, a volte in interi lotti.

Cause di allergie

La causa delle allergie può essere un gran numero di sostanze, caratteristiche del corpo e altri fattori. Considera le cause più comuni, o meglio dire, comuni di allergie:

Nutrizione impropria Il mondo moderno, in vista del suo "sviluppo", presenta sempre più spesso varie sostanze chimiche che sostituiscono i cibi convenzionali. Un ruolo significativo è svolto da vari additivi alimentari chimici (le cosiddette uova "E ***". Alcuni di essi possono non solo causare una reazione allergica, ma anche una serie di ulteriori malattie.Ad esempio, ero nel negozio oggi, vedo che il solito ripieno è venduto Avvolto in polietilene, guardo la composizione: carne di pollo macinata, sale, pepe, e andato... 3 o 4 uova Domanda: perché? Gusti, colori, conservanti? Tutti questi additivi possono danneggiare il sistema nervoso, endocrino, immunitario e altri. a voi cari lettori, studiate attentamente la composizione di. Ukta, prima di acquistare, e in particolare per l'utilizzo Una migliore comprensione dei supplementi nutrizionali, vi consiglio di leggere questo articolo: Additivi alimentari (E ***) Descrizione, l'identificazione, la classificazione e la decodifica degli additivi alimentari..

Oltre ai prodotti OGM e agli additivi alimentari, i seguenti alimenti sono dannosi per l'organismo: cibi pronti, fast food, soda, la maggior parte dei dolci moderni, nonché alimenti con vitamine o oligoelementi minimi o nulli.

Degli alimenti normali, ma a cui le persone spesso subiscono una reazione allergica, si può osservare quanto segue: miele, cioccolato, frutta secca (specialmente arachidi), soia, frumento, latte, frutta (agrumi, mele, pere, ciliegie, pesche, ecc.), frutti di mare (vongole, granchi, gamberi, ecc.).

Polvere, acari della polvere. Gli scienziati hanno scoperto che la polvere della casa contiene polline delle piante, scaglie di pelle, acari della polvere, polvere cosmica, fibre di tessuto, ecc. Tuttavia, gli studi dimostrano che i prodotti di scarto degli acari della polvere, che si nutrono principalmente di prodotti biologici (scaglie di pelle umana, ecc.) Provocano una reazione allergica nella polvere di casa. La polvere del libro o della strada può causare lo stesso danno al corpo.

Piante di polline C'è una cosa come allergia stagionale e febbre da fieno, una caratteristica caratteristica di cui è una manifestazione al momento dell'inizio della fioritura delle piante - primavera, estate. Le particelle più piccole di fioritura sono gli aeroallergeni, che si muovono nell'aria anche nei locali residenziali.

Farmaci. Molto spesso, la causa di una reazione allergica sono gli antibiotici, per esempio - penicilline.

Insetti, serpenti, ragni, ecc. Molti insetti, serpenti, ragni e altri rappresentanti del mondo animale sono portatori di veleno, che, quando morso, entra nel corpo, può causare una forte reazione allergica, che va dallo shock anafilattico, finendo con un risultato letale.

Disfunzione del corpo con un impatto negativo su di lui. A volte una reazione allergica si verifica dall'interno del corpo, che è facilitata dalle proteine ​​modificate, dopo averle esposte in modo negativo a fattori radianti, termici, batterici, virali, chimici e di altro tipo - il sole, il freddo. Tali fattori possono anche essere varie malattie, ad esempio: artrite, reumatismo, ipotiroidismo.

Prodotti chimici per la cura della casa. Tutti i prodotti chimici per la casa contengono sostanze attive che non solo possono pulire le macchie più arrugginite, ma anche danneggiare seriamente la salute. Ecco perché è molto importante, prima di applicarli, leggere attentamente il manuale di istruzioni.

Tra le altre cause di allergie si distinguono:

- stress psicologico o emotivo;

- predisposizione genetica;
- proteine ​​estranee che entrano nell'organismo attraverso il vaccino, l'assistenza dei donatori;
- pioppo di pioppo;
- spore di funghi, muffe;
- la presenza di parassiti nel corpo;
- disbiosi nell'intestino;
- peli di animali, saliva animale (allergici a gatti, cani, ecc.);
- cosmetici (tinture per capelli, mascara, deodoranti, eau de toilette, polvere, rossetto, ecc.);
- abbigliamento sintetico;
- giù coperte, cuscini.

Diagnosi di allergia

Per rilevare un allergene che è una fonte di allergie, è meglio contattare il medico, perché solo una diagnosi accurata può aumentare la prognosi positiva del trattamento delle allergie, oltre a prevenire l'ulteriore uso di un prodotto in grado di fornire un numero considerevole di problemi associati a una reazione allergica.

Naturalmente, in alcune situazioni è possibile rilevare il prodotto stesso o un fattore negativo che provoca allergie in una persona, ad esempio, se dopo aver mangiato un dolce o dopo una lunga permanenza al freddo, compaiono sintomi caratteristici delle allergie, allora è possibile minimizzare questi fattori. Ma qui c'è una riserva, perché se il tuo corpo è fortemente sensibile al consumo di dolci, allora una reazione allergica può indicare la presenza di diabete. Pertanto, il modo corretto è consultare un medico.

Per la diagnosi di allergie utilizzare:

Test cutanei Una piccola quantità di vari allergeni viene introdotta nell'organismo e viene analizzata la reazione dell'organismo ad essi.

Esame del sangue per IgE. Viene rilevata la quantità totale di anticorpi IgE nel sangue e la loro relazione con alcuni allergeni.

Test della pelle o dell'applicazione (Patch test). Una speciale miscela di paraffina o vaselina e una miscela di vari allergeni viene applicata sulla pelle, che deve essere effettuata per 2 giorni, dopo di che vengono condotti degli studi per identificare l'allergene che ha causato la reazione allergica. Se non ci sono state reazioni, il test viene riconfermato.

Test provocativi Nel corpo umano, sotto la stretta supervisione dei medici in un istituto medico, vengono introdotti gli allergeni sospetti, a causa dei quali si manifesta una reazione allergica nell'uomo.

Pronto soccorso per le allergie

L'allergia in alcune situazioni si sviluppa così rapidamente che un'assistenza medica tempestiva può salvare una persona, letteralmente dalla morte. Pertanto, consideriamo cosa si può fare se si vede una persona che ha una reazione allergica.

Pronto soccorso per le allergie lievi

sintomi:

- arrossamento, eruzione cutanea, vesciche, prurito e / o gonfiore della pelle nel luogo che ha avuto contatto con l'agente eziologico della reazione;
- arrossamento degli occhi, aumento della lacrimazione;
- abbondante scarico acquoso dal naso, naso che cola;
- starnuti (serie).

Primo soccorso:

1. Sciacquare accuratamente il luogo di contatto con l'agente patogeno con acqua tiepida;
2. Se un'allergia è causata da una puntura d'insetto, come una vespa o un'ape, rimuovere la puntura dalla pelle;
3. Limitare, per quanto possibile, il possibile contatto con l'agente eziologico di una reazione allergica;
4. Applicare un impacco freddo nel luogo con una reazione allergica;
5. Bevi un rimedio antistaminico (antiallergico): "Clemastin", "Suprastin", "Loratadin", "Chlorpyramine".

Se le misure adottate non aiutano, e la reazione allergica va oltre il lieve grado di danno, chiamare immediatamente un'ambulanza, e in questo momento adottare misure di emergenza per gravi allergie. Se non ricordi le azioni, prima dell'arrivo dell'ambulanza, chiedi cosa fare in questa situazione telefonicamente dal personale dell'istituto medico.

Pronto soccorso per gravi allergie

sintomi:

- mancanza di respiro, mancanza di respiro, crampi alla gola;
- gonfiore della lingua;
- disturbi del linguaggio (raucedine, linguaggio confuso);
- impulso rapido;
- nausea, vomito;
- gonfiore del viso, del corpo;
- debolezza generale;
- stato di ansia, panico;
- vertigini, perdita di coscienza.

Primo soccorso:

1. Chiamare immediatamente un'ambulanza;
2. Liberare la persona da indumenti stretti.
3. Assicurare un flusso d'aria libero.
4. Dai un antistaminico: "Tavegil", "Suprastin", "Claritin". Se la reazione si sviluppa rapidamente, è meglio somministrare il farmaco attraverso un'iniezione, ad esempio: "Dimedrol" (in caso di shock anafilattico).
5. Assicurati che una persona con il bavaglio, girato su un lato, che è necessario per impedire il vomito di entrare nel tratto respiratorio.
6. Guarda la lingua in modo che la persona non la ingoia.
7. Quando interrompi la respirazione o un battito cardiaco, inizia a eseguire azioni di rianimazione: respirazione artificiale e massaggio cardiaco indiretto. Misure da produrre fino all'arrivo dell'ambulanza.

Trattamento allergico

Il trattamento delle allergie in quanto tale è praticamente inesistente, dal momento che Nella maggior parte dei casi, una reazione allergica è un riflesso della relazione tra il corpo di una determinata persona e una sostanza specifica (allergene). A questo proposito, sotto il trattamento delle allergie dovrebbe essere capito:

- elucidazione dell'agente eziologico di una reazione allergica;
- isolare il contatto del corpo con l'allergene identificato;
- Ricezione di farmaci, allevia i sintomi di allergie, così come la sua transizione verso una forma grave.

Farmaci per allergie

È importante! Prima dell'uso dei farmaci, assicurati di consultare il tuo medico!

Antistaminici. Antistaminici o farmaci antiallergici, con una reazione allergica sono prescritti per primi. Durante un impatto negativo sul corpo di fattori patologici, come gli allergeni (freddo, sole, chimica, ecc.), Il corpo attiva l'istamina, che effettivamente causa reazioni allergiche - sintomi di allergia. Gli antistaminici legano e disattivano la sostanza, alleviando così i sintomi delle allergie.

Gli antistaminici più popolari sono: Loratadina, Claritina, Suprastin, Tavegil, Zyrtec, Dimedrol.

Decongestionanti. Sono prescritti principalmente per le allergie del tratto respiratorio, accompagnati da difficoltà di respirazione attraverso il naso (congestione nasale), sinusite, rinite, raffreddore, influenza. I decongestionanti normalizzano il flusso sanguigno nelle pareti interne della cavità nasale (riducono il gonfiore), che viene interrotto a causa della reazione protettiva del naso all'ingresso di allergeni.

I decongestionanti più popolari: "Xylometazoline", "Oxymetazoline", "Pseudoephedrine".

Controindicazioni all'uso di decongestionanti: madri che allattano, bambini sotto i 12 anni, affetti da ipertensione.

Effetti collaterali: debolezza, mal di testa, secchezza della bocca, allucinazioni, shock anafilattico.

Non assumere farmaci per più di 5-7 giorni, altrimenti c'è il rischio di un contraccolpo.

Spray steroidei Come decongestionanti sono progettati per ridurre l'infiammazione nella cavità nasale. La prima differenza consiste nel ridurre al minimo le reazioni avverse. Sono farmaci ormonali.

Gli spray steroidei più popolari: Beclometasone (Beklazon, Beconas), Mometasone (Asmanex, Momat, Nasonex), Flukatizon (Avamys, Nazarel, Fliksonaze)

Inibitori di leucotrieni. I leucotrieni sono sostanze che causano infiammazione e gonfiore delle vie respiratorie nel corpo, così come i broncospasmi, che sono sintomi caratteristici dell'asma bronchiale.

Gli inibitori più popolari dei leucotrieni: "Montelukast", "Singolare".

Effetti collaterali: mal di testa, dolore alle orecchie, mal di gola.

iposensibilizzazione

In forma grave di allergia respiratoria, così come altri tipi di allergie che sono difficili da trattare, prescrivere un tale metodo di trattamento come - desensibilizzazione, uno dei metodi di cui è ASIT.

Tuttavia, qualunque sia il tipo di reazione allergica che si sviluppa, non importa quanto intensamente procede, è necessario integrare l'uso di preparati anti-allergia con la depurazione del corpo usando i sorbenti. Per esempio, Enterosgel - questo moderno assorbente simile al gel a base di silicio bioorganico, dolcemente e senza danni per il corpo, assorbe sia gli allergeni che i prodotti tossici della risposta immunitaria, e quindi li rimuove dal corpo, facilitando così il corso dell'allergia.

Trattamento di rimedi popolari di allergie

Foglia di alloro Fare un decotto di alloro, che elabora il luogo in cui una reazione allergica. Questo strumento aiuta perfettamente a sbarazzarsi di prurito, arrossamento. Se ci sono un gran numero di zone pruriginose sul corpo, puoi fare un bagno con un decotto di alloro.

È inoltre possibile utilizzare l'olio di alloro o la tintura di alloro per curare le allergie cutanee.

Guscio d'uovo. Un ottimo rimedio per l'allergia cutanea è il guscio d'uovo. Può anche essere preso dai bambini. Per la preparazione di un agente terapeutico, è necessario prelevare un guscio bianco da più uova, lavarlo accuratamente, pulire, asciugare e macinare fino allo stato di polvere, ad esempio utilizzando un macinacaffè. Aggiungi alla polvere dal guscio alcune gocce di succo di limone, che contribuisce ad un migliore assorbimento del calcio da parte dell'organismo.

È necessario accettare mezzi per adulti su 1 h Cucchiaio spremuto con acqua 1 volta al giorno o ½ h Cucchiaio 2 volte al giorno. Bambini 6-12 mesi su un pizzico sulla punta di un coltello, 1-2 anni, il doppio. Da 2 a 7 anni, mezzo cucchiaino e da 14 anni - 1 cucchiaino di uovo significa. Il corso del trattamento è di 1-6 mesi.

Parlatore di allergie. Per preparazione di mezzi è necessario mescolare l'acqua distillata con alcool etilico. Qui aggiungiamo argilla bianca, cubo di anestesia e ossido di zinco (se no, quindi buona polvere per bambini). Per ulteriori effetti, qui puoi aggiungere un piccolo Dimedrol. Agitare bene la miscela e trattare le allergie cutanee.

Olio di cumino nero Questo olio è un ottimo rimedio contro varie forme di allergia, soprattutto stagionale. Attiva le funzioni protettive del corpo. L'inalazione di olio di cumino nero.

Una successione Brodo della serie, puoi gestire le allergie cutanee o aggiungerlo ai bagni. Inoltre, questo decotto è utile se usato all'interno.

Nettles. Contro un'allergia, nel menu, ad esempio nella zuppa, è utile aggiungere la solita ortica. L'ortica rafforza il sistema immunitario umano.

Camomilla. La camomilla è un ottimo rimedio popolare per varie dermatosi. Per cucinare è necessario riempire l'erba con acqua bollente, attendere che le foglie sboccino e assorbire acqua. Le foglie di camomilla cotte al vapore dovrebbero essere applicate alle allergie cutanee.

Kalina. È un tonico generale contro le allergie. Per la preparazione delle medicine bisogna fare un infuso di giovani germogli di viburno e portarlo dentro.

Collection. La seguente collezione viene spesso utilizzata per scopi medicinali, anche quando si manifestano allergie. Per preparare il prodotto, è necessario mescolare cinorrodi, erba centenaria e erba di San Giovanni, seta di mais, radice di dente di leone e equiseto. Tutti mescolare accuratamente, aggiungere a un thermos e versare acqua bollente. Insistere significa circa 7 ore, quindi raffreddato, filtrato e assunto per via orale per diversi mesi.

Soda. Per il trattamento delle allergie e di un gran numero di altre malattie, il bicarbonato è eccellente. Per ingestione, è necessario mescolare mezzo cucchiaino di soda in un bicchiere di acqua calda bollita e assumere il rimedio la mattina, a stomaco vuoto, 30 minuti prima dei pasti. Questo strumento ha anche l'effetto di pulire gli organi del tratto digestivo. Per uso esterno, è possibile utilizzare la soluzione di soda, che si adatta bene a una reazione allergica sulla pelle.

Preghiera. Se tutto il resto fallisce, e i medici non possono aiutare, allora rivolgersi a Dio. Il Signore Gesù Cristo non ha guarito da tali malattie e guarisce ulteriormente le persone che si appellano a Lui. La cosa principale è credere che nulla è impossibile per lui!

Prevenzione delle allergie

La prevenzione delle allergie include le seguenti raccomandazioni:

- aderire alle regole di igiene personale;
- Prova a mangiare cibi sani, arricchiti con vitamine e minerali;
- indossare abiti, preferibilmente con tessuti naturali;
- probabilmente, è necessario rifiutare da giù coperte, cuscini;
- Evitare il contatto con prodotti chimici domestici senza dispositivi di protezione (guanti);
- Evitare l'uso di cosmetici economici di bassa qualità, se possibile, scartarli al massimo;
- rifiutare di bere alcolici;
- attenersi rigorosamente alle raccomandazioni del medico curante a dieta;
- fare almeno 2 volte a settimana la pulizia con acqua nei locali residenziali;
- non dimenticare di pulire periodicamente i filtri antipolvere di dispositivi quali l'aria condizionata, l'aspirapolvere, il filtro dell'aria dalla sporcizia;
- un ottimo strumento per mantenere la pulizia in casa è un purificatore d'aria;
- Evita lo stress;
- Evitare di lavorare in aree inquinate con scarsa ventilazione (imprese), altrimenti utilizzare maschere protettive;
- se ha una tendenza alle reazioni allergiche, porta sempre con sé antistaminici e un "passaporto allergico".

Allergia: cause, tipi, sintomi, pronto soccorso e trattamento

L'allergia è familiare a quasi ogni persona, e cosa è realmente, quali sintomi indicheranno la progressione di una risposta inadeguata del corpo a uno stimolo particolare, come dare il primo soccorso e come solo pochi sono consapevoli del trattamento.

Nel frattempo, l'allergia è considerata una delle malattie più comuni al mondo - l'85% dell'intera popolazione del nostro pianeta in un modo o nell'altro ha subito una reazione allergica.

Panoramica sull'allergia

allergia - Questa è una maggiore sensibilità del corpo a qualsiasi irritante. Tali sostanze provocanti possono essere quelle che si trovano all'interno del corpo umano e quelle con cui c'è contatto. Il corpo di persone inclini ad allergie, sostanze assolutamente sicure / familiari sono percepite come pericolose, aliene e inizia a produrre anticorpi contro di loro. Inoltre, un allergene "individuale" viene prodotto per ciascuna sostanza irritante, cioè un'allergia al polline dei tulipani, ai peli di animali e / o al latte che possono manifestarsi in modi diversi.

Come tale, il trattamento per le allergie non esiste ancora. La medicina moderna conduce costantemente vari studi e sta cercando modi per risolvere questo problema, ma non ci sono ancora risultati tangibili. Cosa si può fare al momento:

  • mediante esame di laboratorio per identificare l'allergene;
  • assumere farmaci in grado di alleviare i sintomi della malattia in questione;
  • minimizzare il contatto con l'allergene identificato.

Cause di allergia

È impossibile individuare una sola ragione per lo sviluppo di allergia - ci sono molti fattori predisponenti che possono provocare la condizione in questione. Questi includono:

  • strada, libro e / o polvere domestica;
  • spore fungine e muffe;
  • polline di qualsiasi pianta;
  • alcuni alimenti (gli allergeni più comuni includono latte, uova, pesce e frutti di mare, alcuni frutti e noci);
  • punture di insetti;
  • pulizia e detergenti;
  • qualsiasi prodotto chimico - vernici, benzina, vernici, solventi e così via;
  • peli di animali;
  • alcuni farmaci;
  • lattice.

Molto spesso, un'allergia è una malattia ereditaria - almeno la medicina ha casi noti in cui la presenza di allergie tra i genitori influenza necessariamente la salute dei loro figli.

Allergie e sintomi

La presenza di sintomi specifici dipende dalla particolare forma della malattia in questione.

Allergia respiratoria

Si sviluppa sullo sfondo di ingresso di allergeni nel corpo attraverso il tratto respiratorio. I sintomi di questo tipo di reazione allergica saranno i seguenti:

  • starnuti frequenti;
  • prurito al naso, accompagnato da un raffreddore;
  • forte tosse parossistica di carattere secco;
  • respiro affannoso nei polmoni - si sentono quando una persona fa un respiro profondo e / o espira;
  • attacchi d'asma.

Nota: I principali sintomi dell'allergia respiratoria sono l'asma bronchiale e la rinite allergica (rinite).

dermatosi

Accompagnato da manifestazioni pronunciate sulla pelle - eruzione cutanea, irritazione. Dai sintomi della dermatosi si può distinguere:

  • arrossamento della pelle - può essere localizzato e apparire solo in posti di contatto diretto con l'allergene, e può essere frontale;
  • la pelle diventa secca, squamosa e pruriginosa;
  • eruzioni cutanee che imitano l'eczema appaiono e si diffondono rapidamente;
  • Possono essere presenti vesciche e gonfiore intenso.

Congiuntivite allergica

In questo caso, la risposta inadeguata del corpo a qualsiasi stimolo si manifesterà con il deterioramento della salute degli occhi. I sintomi di questo tipo di allergia saranno:

  • occhi asciutti e severi;
  • aumento della lacrimazione;
  • gonfiore presente intorno agli occhi.

enteropatia

Questa è una reazione allergica del corpo, che si manifesta come un disturbo del tratto gastrointestinale. Più spesso, l'enteropatia si sviluppa sul cibo, sulle droghe. I sintomi di questo tipo di allergia saranno:

Nota: è durante l'enteropatia che l'edema di Quincke può svilupparsi - le labbra e la lingua si gonfiano, una persona comincia a soffocare.

Shock anafilattico

Questa è la manifestazione più pericolosa di allergia, che si sviluppa sempre rapidamente. In pochi secondi, il paziente appare:

  • mancanza di respiro intenso;
  • sindrome convulsa;
  • perdita di coscienza;
  • minzione involontaria e defecazione;
  • eruzione pronunciata su tutto il corpo;
  • vomito.

Nota: se una persona ha i sintomi sopra indicati, il team dell'ambulanza deve essere chiamato immediatamente, o il paziente deve essere portato in ospedale da solo. Lo shock anafilattico, di regola, è fatale in assenza della fornitura di cure mediche qualificate.

Vale la pena notare che i sintomi di allergia sono molto spesso confusi con i sintomi di un raffreddore - infezioni virali respiratorie acute, influenza. Ma per distinguere le allergie dal raffreddore è abbastanza facile - in primo luogo, con le allergie, la temperatura corporea rimane all'interno della gamma normale, e in secondo luogo, un naso che cola con allergie non è mai caratterizzato da secrezioni mucose di colore giallo verdastro.

Come trovare un allergene specifico

Se compaiono sintomi allergici, ma l'irritante specifico non è noto, sarà necessario chiedere aiuto agli specialisti. Inoltre, il medico farà una diagnosi accurata, invierà il paziente a esami specifici che aiuteranno a identificare il vero allergene. Nel quadro di tali indagini sono condotte:

  1. Test cutanei Il vantaggio di questo metodo di esame è la semplicità della procedura, la velocità di ottenimento dei risultati e il basso costo. Alcuni dati sul test cutaneo:
  • sotto la pelle del paziente vengono introdotti vari allergeni, che vengono selezionati da un medico;
  • possono essere somministrati fino a 20 allergeni;
  • per ciascun allergene specifico viene assegnata una specifica area cutanea;
  • La soluzione selezionata viene applicata sulla pelle, quindi la pelle è leggermente graffiata - questo può causare disagio, ma in generale la procedura è indolore.

Con una reazione positiva nel luogo di applicazione dell'allergene appare rossore, prurito e gonfiore.

Nota: 2 giorni prima del giorno di test cutaneo prescritto, al paziente è vietato assumere qualsiasi farmaco antistaminico, in quanto ciò potrebbe portare a risultati falsi.

  1. Esame del sangue per la presenza di anticorpi. Il sangue viene prelevato da una vena, che viene poi inviata ad un laboratorio per essere esaminata. I risultati saranno pronti in 10-14 giorni.

I medici dicono che questo tipo di esame non può dare una risposta completa alla domanda sulle cause di allergia.

  1. Campioni cutanei Questo esame viene effettuato in caso di dermatosi, una condizione in cui compare un'allergia sulla pelle. Questo metodo può determinare la risposta del corpo a:
  • formaldeide;
  • cromo;
  • benzocaina;
  • neomicina;
  • lanolina;
  • corticosteroidi;
  • resine epossidiche;
  • colofonia.
  1. Test provocativi Questo esame è considerato l'unico che dà una risposta corretta al 100% alla domanda su quale irritante abbia provocato lo sviluppo di allergie. I test provocatori vengono eseguiti solo in un reparto specializzato sotto la supervisione di un gruppo di medici. Un possibile allergene viene introdotto nel tratto respiratorio, il tratto gastrointestinale, sotto la lingua, nella cavità nasale.

Pronto soccorso per le allergie

Se ci sono segni di allergie, allora è necessario dare al paziente il primo soccorso. L'opzione migliore sarebbe quella di consultare immediatamente un medico, ma se non esiste tale possibilità, allora vale la pena eseguire le seguenti manipolazioni:

  • sotto l'acqua corrente, pulire il punto di contatto con l'allergene, se necessario, lavare il naso, lo stomaco;
  • limitare il contatto con l'irritante, se possibile eliminarlo completamente;
  • nel caso di una puntura d'insetto e lasciando loro una puntura nella pelle, che provoca lo sviluppo di un'intensa reazione allergica, è necessario rimuovere il pungiglione il più rapidamente possibile;
  • un impacco o ghiaccio freddo viene applicato all'area pruriginosa;
  • al paziente deve essere somministrato un farmaco antistaminico - per esempio, Clemastine, Loratidine, Chlorpyramine e altri.

Se entro 20-30 minuti le condizioni del paziente non sono migliorate, e anche più, se peggiorato, la squadra dell'ambulanza deve essere chiamata immediatamente.

In alcuni casi, possono manifestarsi gravi sintomi di una reazione allergica:

  • soffocamento;
  • nausea e vomito incontrollabile;
  • aumento della frequenza cardiaca e della frequenza respiratoria;
  • gonfiore di tutto il corpo, compresa la faringe;
  • debolezza generale;
  • crescente ansia;
  • perdita di coscienza

E i sintomi di cui sopra indicano che il paziente deve affrontare un esito fatale - devono essere prese misure urgenti per stabilizzare la sua condizione. Gli interventi di terapia intensiva includono:

  • se il paziente è cosciente, allora viene dato a bere qualsiasi antistaminico, per questo è meglio usare prodotti di terza generazione;
  • il paziente deve essere messo a letto, togliere i vestiti, girare la testa di lato;
  • Quando interrompi la respirazione e il battito cardiaco, devi fare urgentemente una respirazione artificiale e un massaggio cardiaco indiretto, ma solo se hai una certa conoscenza.

Trattamento allergico

Una reazione allergica ha un meccanismo evolutivo complesso, pertanto il trattamento verrà selezionato dai medici su base strettamente individuale e solo dopo l'esame del paziente. I farmaci antistaminici sono più comunemente prescritti, viene eseguita l'immunoterapia, gli spray steroidi possono essere utilizzati per la rinite allergica (rinite) o decongestionanti.

Inoltre, il paziente deve prendersi cura della propria salute da solo - eliminare il contatto con l'allergene, effettuare regolarmente terapie di mantenimento, trattare prontamente malattie infiammatorie / infettive / virali in modo che il sistema immunitario sia pienamente funzionante. Non dimenticare che esiste un'allergia ai farmaci, e in questo caso dovrai conoscere i mezzi specifici per eliminarli nel trattamento di eventuali malattie.

L'allergia è una malattia complessa che richiede il controllo sia dal paziente che dal personale medico. Solo una conoscenza accurata di un allergene specifico che provoca lo sviluppo della malattia in questione, un trattamento tempestivo può normalizzare la salute e migliorare la vita del paziente.

Yana Alexandrovna Tsygankova, Revisore medico, medico generico della categoria di qualificazione più alta

8.950 visualizzazioni totali, 1 visualizzazioni oggi