Search

Opinione del Dr. Komarovsky sulle allergie nei bambini

Ogni madre ha manifestato manifestazioni allergiche del bambino e conosce i suoi sintomi in prima persona. Ma a volte anche i genitori esperti hanno difficoltà a determinare la causa delle eruzioni cutanee e degli occhi lacrimosi. Un medico di altissima categoria, un pediatra E. O. Komarovsky, è pronto a risolvere questo problema.

Foto: dottor Komarovsky

Cos'è l'allergia

L'allergia è la risposta del corpo all'ingresso dell'antigene. In risposta, l'immunità crea anticorpi che combattono contro particelle estranee. Il risultato di questa lotta sono le manifestazioni esterne che siamo abituati ad osservare.

È caratteristico che gli antigeni sono cose quotidiane che non causano danni alla salute. Perché in alcuni bambini l'immunità percepisce adeguatamente queste sostanze, mentre altre no.

Due fattori:

  1. giovane età, quando l'immunità non è completamente sviluppata;
  2. antigene in eccesso.

motivi

Le ragioni principali che il dottore considera:

  • allergene esterno che interagisce con la pelle;
  • antigene interno che penetra nell'intestino con il cibo.

I primi sono:

Il secondo può essere chiamato cibo, bevande, medicine.

Foto: agenti patogeni: lana e polline

Tipi e fattori di allergie

Recentemente, le allergie tra i bambini stanno diventando più. Ciò è dovuto alla scarsa ecologia e uno stile di vita sbagliato.

Se c'è un'immunità sana nel corpo, secondo Komarovsky sulle allergie in un bambino, non avrà paura di alcun antigene.

Se il bambino non si nutre correttamente, non è fisicamente sviluppato, quindi la sua immunità sarà indebolita.

È anche necessario monitorare la qualità dei prodotti. Molti yogurt e succhi "naturali" contengono additivi sintetici.

Ci sono diverse varietà di questa malattia nei bambini.

Proteine ​​del latte vaccino

Il latte è la causa più comune di questa malattia. La caseina proteica contenuta in esso può causare le manifestazioni più forti e anche una minaccia per la salute.

La sua dimensione è troppo grande perché l'organismo dei bambini possa far fronte alla scissione, quindi entra nel sangue nella sua interezza e viene percepito come un elemento dannoso.

Ci sono 3 motivi per cui questo è causato:

  1. predisposizione genetica;
  2. introduzione precoce alla nutrizione del latte vaccino;
  3. l'ingestione di caseina con il latte materno.

In caso di vera intolleranza, il bambino soffrirà dalla ricezione di miscele basate su di esso.

È importante! Ci sono casi in cui la malattia è causata da antibiotici alimentati con il latte che vengono alimentati alla mucca. In questo caso, dovresti trovare un prodotto di qualità per il tuo bambino.

La reazione negativa alla proteina del latte vaccino ha sintomi specifici:

  • abbondante rigurgito dopo l'assunzione;

Foto: abbondante rigurgito

Al fine di evitare complicazioni, si consiglia di seguire una dieta basata sulla completa eliminazione dell'allergene.

In grandi quantità è contenuto in:

  • latte secco e condensato;
  • olio;
  • ricotta;
  • margarina;
  • gelato;
  • formaggio.

Per prevenire l'insorgere dei sintomi, leggi sempre la composizione. Il latte di mucca può essere sostituito dalla capra, sarà ben tollerato.

Affinché il bambino non soffra di carenza di proteine, dovresti usare:

Attenzione dovrebbe essere applicata a:

  1. prodotti da forno;
  2. confezioni;
  3. così come i cocktail.

stagionale

Foto: Rash allergico

Sintomi che Komarovsky caratterizza le allergie stagionali:

  • la comparsa dei sintomi nello stesso periodo dell'anno;
  • pollinosi acuta.

È causata dal polline delle piante da fiore o dalla formazione di calcare su di esse.

La malattia non può essere curata, ma è possibile prepararla in anticipo in modo che proceda senza sintomi associati.

Per fare ciò, è necessario un paio di settimane prima dell'inizio della stagione per visitare l'immunologo allergologo, che elaborerà il corso di utilizzo dei farmaci necessari.

Allergie alimentari

Il medico rileva gli allergeni più potenti per i bambini:

Se non li abusi, il bambino può superare la malattia nel tempo. A questo proposito, è necessario sapere cosa è possibile sostituire gli allergeni, in modo che non vi sia alcuna carenza di vitamine e minerali.

Il latte contiene un importante elemento di calcio, necessario per la corretta formazione di scheletro, denti, muscoli. Dipende anche da lui le condizioni della pelle, dei capelli e delle unghie nel bambino.

Foto: allergeni alimentari popolari

È meglio prendere il calcio da prodotti come:

  1. verdure verde scuro;
  2. pesce;
  3. fichi;
  4. prugne;
  5. legumi;
  6. formaggio tofu

Le uova dovrebbero essere completamente escluse dalla dieta e sostituite con tali fonti proteiche:

Se un bambino ha un'allergia alimentare alle arachidi, dovrebbe essere escluso dall'entrare in pasticceria. Anche se non è nella composizione, è probabile che i resti di polvere di arachidi siano finiti in un cioccolato o caramelle.

Arachidi e noci sono forti allergeni e anche una piccola quantità di essi può causare gravi manifestazioni, fino all'angioedema. Pertanto, è necessario eliminare completamente i dolci di fabbrica.

La soia può causare intolleranza solo in quantità eccessive, quindi dovresti usarla un po 'per sviluppare un'abitudine per questo prodotto.

Tra tutti i tipi di cereali, il grano ha il più alto grado di allergenicità. Pertanto, non dovresti darlo nel cibo fin dalla prima infanzia. Il glutine contenuto in esso danneggia il rivestimento sensibile degli intestini dei bambini e disturba l'assorbimento dei nutrienti.

Leggi anche, come allergia manifestata alle orecchie di un bambino.

Come prevenire o sconfiggere l'allergia al tessuto nei neonati, leggi qui.

Fiorire

Un tipo speciale di allergia nei bambini e negli adulti, che non è causato da tutte le piante. Il fatto è che il polline è trasportato dagli insetti e non ha un'alta concentrazione nell'aria. Ma ci sono fiori impollinati dal vento, il loro polline è in grado di percorrere lunghe distanze. È la fioritura che causa la pollinosi.

Le piante più allergizzanti durante il periodo di fioritura sono considerate:

Per determinare con precisione la causa dovrebbe essere un test cutaneo.

Foto: allergeni vegetali

Quanto manifesto

Una reazione allergica inizia immediatamente dopo la penetrazione dell'antigene nel sangue del bambino. Ciò si verifica entro le prime 2 ore dopo il contatto con la pelle, le mucose o lo stomaco.

Tutti i sintomi possono essere suddivisi in 4 grandi gruppi:

  • danno al sistema respiratorio. Causato da agenti patogeni esterni. Caratterizzato da: prurito, starnuti, congestione nasale, difficoltà a respirare, tosse secca;
  • danno al tratto digestivo si verifica quando l'agente patogeno entra nel corpo con cibo o droghe. Manifestato sotto forma di nausea, vomito, rigurgito, diarrea;
  • possono verificarsi danni alla pelle e alle mucose sia da fattori esterni che interni. Si manifesta con sintomi quali orticaria e angioedema;
  • la malattia colpisce anche lo stato interno del bambino. Diventa irritabile, letargico, febbre.

Foto: danni alla pelle

Naso che cola

La rinite allergica è più comune nei bambini che negli adulti ed è caratterizzata da gonfiore del naso e prurito. Di conseguenza, si verificano starnuti e naso che cola. Ciò potrebbe essere dovuto a fattori stagionali o allergeni domestici.

Combattere le cause stagionali:

  • l'esclusione di viaggi fuori città;
  • messa in onda delle stanze solo dopo la pioggia o in tempo calmo con le finestre appese in una garza umida;
  • nessuna passeggiata al mattino;
  • è necessario fare la doccia 2 volte al giorno con il lavaggio dei capelli;
  • non asciugare le cose all'aperto;
  • umidificazione dell'aria;
  • pulizia giornaliera umida;
  • uso di farmaci antistaminici.

Foto: bambino che cola

Combattere gli allergeni domestici:

  • smaltimento della fonte (peli di gatto, polvere, prodotti chimici per la pulizia);
  • pulizia di tappeti, giocattoli morbidi e altri oggetti che accumulano polvere.

L'unico modo per curare una malattia è interrompere completamente il contatto con l'allergene. Non importa quanto sia penoso dare un gatto amato, dice Yevgeny Olegovich, la salute è più costosa.

Eruzione cutanea sulla pelle di un bambino, accompagnata da prurito - la manifestazione più comune di allergie. Può derivare da molti fattori: abbigliamento sintetico, cibo, droghe, cosmetici e prodotti chimici domestici.

Le eruzioni allergiche sono di diversi tipi:

  • Orticaria - appare un giorno dopo il contatto con l'allergene e passa rapidamente se viene interrotta. Può colpire la pelle in parti o completamente.
  • L'edema di Quincke è una forma grave di eruzione cutanea. Copre l'area del viso e si muove verso la laringe. Se non si adottano misure per ridurre il gonfiore, il bambino può soffocare.

Oltre all'utilizzo di farmaci antiallergici, un medico dovrebbe prescrivere un unguento e una crema per alleviare l'irritazione.

Foto: Baby Rash

Come Komarovsky tratta le allergie nei bambini

La scuola del Dr. Komarovsky offre diverse fasi di problem solving. Affinché il trattamento abbia successo, è necessario determinarne la causa. Per fare ciò, applicare uno dei diversi tipi di analisi (test cutaneo, analisi del sangue, test di provocazione).

Un punto molto importante nella diagnosi affidabile dei bambini è una conversazione con la madre. Deve ricordare cosa ha mangiato e cosa ha fatto il bambino nelle ultime 24 ore. Sulla base di test e di queste indicazioni, il medico prescrive farmaci che facilitano il decorso della malattia.

Foto: Ispezione del bambino Komarovsky

Tipi di droghe

Nella medicina moderna ci sono diversi tipi di farmaci anti-allergici. Antistaminici, farmaci ormonali e cramon. La loro scelta dipende dalla tolleranza dell'organismo e dalle caratteristiche del decorso della malattia. Disponibile sotto forma di compresse, unguenti, creme e spray.

È importante notare che la loro azione è temporanea, e dopo la fine del corso i sintomi torneranno di nuovo. L'unica cosa che aiuterà per sempre, l'esclusione dell'allergene dalla vita del bambino.

Effetti collaterali

L'ultima generazione di farmaci antiallergici non ha effetti collaterali pronunciati. Tuttavia, le loro manifestazioni dovrebbero essere prese in considerazione nel valutare le condizioni del bambino, senza gravarlo di compiti.

L'effetto collaterale più comune è la sonnolenza. Può anche essere accompagnato da irritabilità e inibizione. A volte c'è gola secca e naso. Mal di testa e nausea rari.

antistaminici

L'istamina è un tipo specifico di neurotrasmettitore che colpisce il tratto respiratorio, la pelle, il tratto gastrointestinale e il sistema vascolare. Gli antigeni aumentano il suo effetto, provocando reazioni allergiche.

Farmaci contenenti componenti di antistaminico possono ridurre la sua attività e sopprimere i sintomi in un bambino. Sono anche usati per alleviare i sintomi del raffreddore.

Esistono 3 tipi di rappresentanti moderni di questo gruppo:

  1. H1-bloccanti - sono utilizzati nel trattamento delle allergie (cetirizina, hifenadina, suprastin, loratadina, levocetirizina, sefihenadina);

Foto: preparazioni di H1-bloccanti

L'ultima generazione di farmaci è quasi priva di effetti collaterali e ha un forte effetto.

Video: trattamento allergico alla scuola Komarovsky

ormonale

Questi includono steroidi topici. A differenza delle pillole, agiscono localmente e hanno una piccola concentrazione di ormoni. Provato la loro sicurezza con un uso corretto anche nei bambini.

I vantaggi dei farmaci ormonali sono che sono altamente efficaci e non hanno un effetto generale sul corpo.

Tra gli svantaggi c'è la chiusura dell'immunità locale. Nel caso dell'infiammazione infettiva, gli ormoni aumentano solo la sua diffusione.

Per lo stesso motivo, l'uso a lungo termine del farmaco sullo stesso sito non è raccomandato. Questo può portare a effetti inversi. Non puoi prescriverti un trattamento, questo viene fatto solo da medici qualificati.

Gormonofobiya

Questo termine si riferisce ai genitori che si oppongono fortemente all'uso di farmaci a base di ormoni. La loro paura è dovuta all'incompetenza nella materia e alle informazioni limitate.

Va notato che l'uso competente dei moderni farmaci ormonali facilita notevolmente il decorso della malattia e consente di vivere una vita piena.

Come si manifesta l'allergia atopica, leggi qui.

Accade l'allergia all'acido folico e cosa fare? Leggi qui

Cramon

Gli stabilizzatori della membrana dei mastociti vengono prodotti sotto forma di spray e consentono di liberarsi da starnuti, lacrimazione degli occhi, gonfiore del naso. Attualmente, non sono molto comuni tra le allergie, ma stanno già guadagnando popolarità.

I vantaggi includono l'assenza di effetti collaterali e la versatilità di utilizzo. Sono applicati localmente a qualsiasi sito soggetto a reazione allergica.

Farmaci per le madri che allattano

Poiché tutti i farmaci che una madre che allatta consuma per bocca penetra nel latte, sono tutti severamente proibiti. L'uscita può essere preparazioni locali, come spray o unguenti ormonali.

Non abbiate paura della parola "ormone", i mezzi moderni non penetrano nel corpo hanno solo un effetto esterno.

prevenzione

  • la stanza in cui vive il bambino dovrebbe essere pulita ogni giorno. Periodicamente aspirare mobili e tende. Lavare giocattoli e biancheria da letto almeno una volta alla settimana a una temperatura di 60-90 °;

Foto: pulizia dell'appartamento

Senza un approccio competente al problema e il parere del medico, è impossibile curare i sintomi di allergia nei bambini. Ogni caso deve essere monitorato da uno specialista e trattato con farmaci appropriati.

Dr. Komarovsky sulle allergie nei bambini

Otto bambini su dieci moderni soffrono di allergie a uno o un altro agente patogeno. Le mamme seguono diligentemente le raccomandazioni dei medici, secondo il programma che danno ai bambini antistaminici, cambiano la loro dieta, espellono un gatto e un cane da un appartamento senza il diritto di corrispondere, ma per qualche motivo le reazioni allergiche persistono in un bambino. Più precisamente, entrano in uno stato dormiente, e ad ogni occasione, le allergie divampano con una nuova forza.

Forse, mamme e papà, e allo stesso tempo, la parte del leone dei pediatri distrettuali non ha il giusto approccio al trattamento delle allergie infantili, ha detto il dott. Evgeny Komarovsky, ben noto in Russia e nei paesi della CSI.

Cos'è?

Un'allergia è una risposta inadeguata di un organismo a un particolare antigene. Percependo una minaccia, il corpo del bambino forma un esercito di difesa - anticorpi che, quando entrano in opposizione con antigeni proteici, provocano gli stessi sintomi che ogni madre sa perfettamente - gli occhi del bambino stanno annaffiando, un'eruzione compare sulle guance, sul fondo, sulle gambe e sulle briciole, congestione nasale senza fastidio freddo, secco e tosse.

Le allergie nei bambini sono di diversi tipi.

cibo

Si verifica quando si mangiano certi alimenti ricchi di antigeni. Molto spesso, il bambino ha una reazione alle proteine ​​della mucca, a una o all'altra formula del latte adattata, molto raramente anche al latte materno. I bambini più grandi hanno spesso allergie a uova, zucchero, agrumi e persino grano saraceno e tè al limone.

dosaggio

Questo tipo di allergia si verifica su alcuni farmaci e può anche svilupparsi con un trattamento a lungo termine con lo stesso farmaco. L'allergia si manifesta spesso dopo un ciclo di trattamento con antibiotici, si sviluppa sullo sfondo della disbatteriosi.

Contatto con la pelle

La dermatite atopica di solito appare in risposta ad alcuni componenti chimici che sono inclusi in composizioni cosmetiche, saponi, shampoo, creme, coloranti usati dai produttori di abbigliamento per bambini, prodotti chimici usati da una madre a casa o da un addetto alle pulizie nella scuola materna o scolastica.

Allergie a animali e piante

Questi sono i tipi meno studiati e allo stesso tempo i più comuni. Molto spesso i bambini hanno una reazione malsana a cani e gatti, meno spesso ai roditori (criceti e porcellini d'India) e agli uccelli. Una tale allergia è ricca di finzione, i suoi sintomi sono diversi: dalla rinite allergica alla lacrimazione e alla tosse. Anche la pollinosi (allergia ai pollini, alla fioritura) avviene abbastanza spesso, ma le sue manifestazioni sono di solito più costanti - questi sono problemi respiratori.

allergia polivalente

Disturbo causato da diversi antigeni Questo di solito accade quando termina la stagione di fioritura di una pianta (ad esempio, ontano) e la stagione inizia immediatamente per un'altra pianta dannosa per il corpo del bambino (betulla o pioppo). Inoltre, alcune piante creano un duetto molto dannoso con determinati alimenti. Puoi conoscere i mesi più "pericolosi" in cui il rischio di sviluppare allergie crociate è maggiore è disponibile da un tavolo speciale che ogni medico ha sul tavolo o su qualsiasi sito web su Internet dedicato ai problemi di allergia.

Un antigene universale, ugualmente pericoloso per tutti i bambini, non esiste. Dopotutto, in un bambino un gatto in casa provoca una eruzione cutanea e un naso che cola, mentre un altro no. Non è affatto un gatto, ma il fatto che i bambini abbiano un sistema immunitario altrettanto immaturo e diversi "punti critici" del livello di antigene. La tendenza alle allergie è a volte ereditata, e il più delle volte è una caratteristica congenita di un particolare bambino.

trattamento

I medici hanno regimi di trattamento standard per una particolare allergia nei bambini. Di solito, dopo l'esame, che comprende idealmente un test allergico (che determina la sostanza specifica che causa la reazione), sono prescritti antistaminici, una dieta rigorosa e un costante controllo medico. Spesso il medico si limita all'ispezione visiva e consiglia immediatamente "Suprastin".

In questo caso, la medicina ufficiale ritiene che fino alla fine per curare le allergie sia impossibile. Solo occasionalmente è necessario affrontare le sue manifestazioni con l'aiuto dei farmaci giusti. L'opinione di Yevgeny Komarovsky è in qualche modo diversa.

Ed ecco il rilascio effettivo del trasferimento del Dr. Komarovsky dedicato alle allergie dei bambini

Komarovsky sulle allergie

Yevgeny O. sottolinea che il numero di bambini con allergie nel mondo sta crescendo rapidamente. In questo, naturalmente, c'è un "merito" del deterioramento della situazione ambientale, l'OGM, ma la ragione principale, secondo il medico, sono i genitori stessi. Un bambino con un'immunità sana non reagisce all'ingestione di antigeni nel corpo, dice Komarovsky. E le premurose mamme e papà rovinano la loro immunità ai bambini.

La protezione immunitaria del neonato si sta ancora formando e gli adulti lo stanno interferendo, alimentando il bambino per qualsiasi motivo con una varietà di farmaci. Anche quando il bambino è in grado di affrontare la malattia da solo (con influenza e ARVI, con dentizione, con una leggera rinite), le madri ansiose si precipitano a gocciolare nel naso, dare una pillola o uno sciroppo, e alcuni ancora si sforzano di fare un'iniezione, perché solo tale Il metodo di trattamento è considerato veramente efficace.

I genitori attutiscono i bambini più caldi, nascondono il gelo e il calore, riempiono con forza la semola o l'omelette, credendo che stiano facendo del loro meglio. Infatti, secondo Evgeny Komarovsky, tutte queste azioni paralizzano irreversibilmente l'immunità del bambino. E non c'è da meravigliarsi se lana, polline o altri antigeni, che sono molto vicini al bambino, prima o poi iniziano a "sparare" reazioni negative.

Trattamento secondo il metodo Komarovsky

Allergie alimentari, ha detto Komarovsky, per il trattamento in generale non hanno bisogno. È sufficiente escludere il prodotto a cui è apparsa la reazione. Ad esempio, l'allergia alle proteine ​​di mucca, che si sviluppa più spesso nei bambini a cui è stato dato latte vaccino troppo presto nella dieta, si ritirerà immediatamente dopo che la madre smette di dare il suo bambino e prodotti a base di latte. È possibile compensare le proteine ​​necessarie per tali bambini a scapito di carne, fegato. Una carenza di calcio nel corpo in crescita può essere compensata dando al bambino gluconato di calcio.

Per molti anni di pratica medica personale, Yevgeny Komarovsky ha pubblicato la sua lista personale dei prodotti più allergizzanti. Eccolo:

  • latte
  • Uova di pollo e di quaglia
  • Soia e prodotti che lo contengono
  • Varie noci (soprattutto noccioline, noci del Brasile e anacardi).
  • Frumento.
  • Bacche rosse (lampone, fragola).

Komarovsky sottolinea che con le manifestazioni di allergie alimentari non somministrare al bambino antistaminici e sottoporsi a lunghi cicli di trattamento. È sufficiente non sovralimentare il bambino, non costringerlo a mangiare, dare cibo solo su richiesta personale del bambino, cercare di evitare prodotti che causano una reazione negativa. Col tempo l'immunità diventerà più forte e gli antigeni non saranno terribili, il bambino, come si suol dire, "supererà" la sua malattia e sarà in grado di mangiare qualsiasi cosa senza temere di essere coperta da un'eruzione cutanea dalla testa ai piedi.

Allergia alla fioritura e polline Komarovsky non considera un motivo per chiudere il bambino a casa per l'intera primavera e metà del periodo estivo. Il medico sostiene che i genitori di un bambino incline alle allergie stagionali dovrebbero semplicemente prepararsi con più attenzione per l'inizio del periodo problematico dell'anno. Il bambino dovrebbe continuare a vivere una vita normale, fare una passeggiata, frequentare la scuola o la scuola materna, mamma e papà possono ricorrere ai farmaci antistaminici quando le manifestazioni di allergia sono piuttosto forti.

Il medico raccomanda che i genitori di un tale bambino durante il periodo di fioritura escludano i viaggi in campagna per la natura, passeggiate mattutine, quando la concentrazione di pollini nell'aria è molto alta, manda il bambino due volte al giorno a fare la doccia e lavare i capelli, acquistare un umidificatore a casa e spesso fare la pulizia con acqua senza agenti contenenti cloro.

Se un bambino ha una reazione agli allergeni domestici (detergenti, cosmetici, animali), Komarovsky raccomanda di rimuovere la fonte di antigeni dall'ambiente del bambino il più presto possibile e di passare l'aspirapolvere e pulire l'appartamento, in particolare tappeti, sedie, giocattoli morbidi, perché accumulano più attivamente gli allergeni altri oggetti interni.

Quando si verifica un'eruzione allergica, Evgeny Olegovich avverte che un test cutaneo è obbligatorio, perché i bambini possono avere mille cause che causano una tale reazione. Una volta che l'allergene è installato, il bambino avrà bisogno di farmaci topici - unguenti, gel, creme con antistaminici e azione antipruriginosa.

Se l'eruzione cutanea è pronunciata e localizzata nel collo e nel viso, in combinazione con il gonfiore, questo può indicare l'inizio dell'angioedema. Con lui, nessun consiglio è appropriato se non per chiamare un'ambulanza. Il ritardo può causare il soffocamento del bambino.

Se sei allergico ai farmaci, devi immediatamente interrompere l'assunzione dei farmaci che hanno causato il disturbo e informare il medico il prima possibile. Sceglierà un altro rimedio per il trattamento della malattia di base e i sintomi di allergia ai farmaci si ritireranno.

A proposito di farmaci

La pillola di allergia magica non esiste, dice Komarovsky. E ogni volta, parlando di questo problema, sottolinea che l'antidistaminico ampiamente diffuso e amato dai medici e dai genitori (Tavegil, Suprastin, ecc.) Causa le mucose secche. La carenza di calcio aumenta le manifestazioni di allergia, motivo per cui chi soffre di allergie spesso esacerba la malattia durante la dentizione, la crescita ossea attiva, quando il corpo consuma più calcio.

Dermatite allergica nei bambini, articolo utile di Komarovsky

Allergia - una reazione inadeguata del corpo a uno stimolo molto comune. Bene, la compressa di paracetamolo non dovrebbe essere una fonte di allergie. 1000 bambini non hanno avuto problemi a mangiare questa pillola, e Serezha era coperto di macchie rosse. Un cane corse nella stanza, almeno per tutti, ma zio Peter cominciò a tossire e grattarsi gli occhi. Un cane normale. Ma per lo zio Petit, lei è un allergene. Allo stesso modo di Serezha paracetamolo.
Immagina 100 bambini all'età di 1 anno. E daremo a ciascuno una tavoletta di cioccolato. Al mattino 99 bambini avranno problemi - chi arrossirà solo le guance e chi coprirà l'intero rash - dalla testa ai piedi. Aspettiamo 10 anni. Raccogliamo gli stessi 100 bambini e ripetiamo l'esperimento. Con la massima probabilità possibile, 99 bambini non reagiranno al cioccolato in alcun modo "cattivo". Cioè, il cioccolato era un allergene, ma per qualche motivo ha smesso di essere. Perché!? Dopo tutto, nessuno ha trattato questi bambini per "allergia al cioccolato", ma lei (allergia) l'ha presa e se ne è andata da sola.
Proviamo a capirlo. Allergia - la reazione del corpo alle proteine ​​estranee. Il sistema immunitario rileva una proteina estranea (antigene) e la neutralizza attraverso la formazione di anticorpi. Un'altra opzione è possibile - alcune sostanze (vengono chiamate apteni) entrano nel sangue lì, combinate con le proteine ​​del sangue e queste proteine, che sono parenti nel passato recente, acquistano proprietà aliene e diventano bersagli del sistema immunitario. L'antigene con un anticorpo forma complessi speciali e questi complessi costituiscono la base delle reazioni allergiche.
Immagina una proteina sotto forma di catena, come un treno e una dozzina di rimorchi. Dopo aver mangiato questa "composizione", gli enzimi del sistema digerente devono abbattere la proteina - in senso condizionale, prendere la composizione a parte - il treno separatamente, ogni carrello separatamente. Se ciò non accade, se la suddivisione è incompleta, se due carrelli rimangono insieme, non saranno più una normale proteina "digerita" ordinaria, ma un allergene.
Questo suggerisce una conclusione: i sistemi enzimatici immaturi del fegato e dell'intestino di un bambino di 1 anno non sono in grado di rompere le proteine ​​del cioccolato. E dopo 10 anni, quando il fegato e l'intestino "maturano", non si presentano problemi. E le allergie passano da sole - senza alcun trattamento ("troppo cresciuto" - giustamente le nonne dicono).
Un'altra opzione è possibile. Può il corpo del bambino abbattere questa proteina. Ma la quantità di proteine ​​era così alta che gli enzimi semplicemente non erano sufficienti. Cioè, da 100 g di allergia al latte di mucca non si è sviluppato, e da 150...

In teoria, tutto sembra essere molto semplice, e l'essenza della dermatite allergica è ovvia - qualcosa non viene mangiato, gli anticorpi esistenti nel corpo reagiscono a questo, e un rash appare come risultato. Eliminato l'allergene, cioè "calcolato" questo "qualcosa di sbagliato" - e la malattia si è ritirata (ripeto, in teoria). In pratica, tutto non è così roseo.
La nutrizione cambia molte volte e gli intestini presumibilmente malati sono "trattati", tutto ciò che può dare allergie, anche teoricamente, viene eliminato - ma non vi è alcun risultato.
La logica impone che provare a "scaricare" le allergie esclusivamente sulla composizione qualitativa del cibo è completamente sbagliato. Ci devono essere alcuni altri fattori che innescano l'insorgenza della pressione sanguigna.
L'essenza del problema è la seguente. Alcune sostanze, estranee o scarsamente digerite, vengono assorbite nel sangue. Possono "uscire" dal sangue in tre modi: attraverso l'urina, attraverso i polmoni (se non hanno capito come, leggi il capitolo "Infiammazione dei polmoni"), quindi. La pelle reagisce a queste sostanze, appare un'eruzione cutanea.
Cioè, il motivo è, in effetti, la digestione, ma è solo nella variante del cibo?
Qualsiasi pediatra pratico ti confermerà:
1) la dermatite allergica si verifica molto raramente nei bambini magri e affamati;
2) se un bambino che soffre di dermatite allergica sviluppa un'infezione intestinale, quindi sullo sfondo della fame e della diarrea, i sintomi della dermatite allergica si riducono sensibilmente.
Da qui l'importante conclusione: limitare il carico sull'intestino facilita le condizioni del bambino. Qual è il punto qui: è quasi sempre il caso che un bambino mangia più cibo di quanto possa digerire adeguatamente.
Molto spesso accade con l'alimentazione artificiale (o con l'alimentazione di biberon). A questo proposito, attiriamo l'attenzione dei lettori su informazioni estremamente importanti.
Qual è il problema principale dell'alimentazione artificiale: trascorre un certo tempo tra il riempimento dello stomaco e la perdita della sensazione di fame (appetito) - di solito 10-15 minuti. Se un bambino allatta al seno, in 5-10 minuti mangia circa il 90-95% della quantità di cibo di cui ha bisogno, e poi continua a succhiare fino a quando arriva la sensazione di pienezza, cioè. il centro di fame in un cervello non reagirà. Quando si alimenta da una bottiglia, il bambino riempie lo stomaco molto più velocemente, e la sensazione di sazietà è in ritardo, quindi continua a succhiare. Cioè, un bambino normale e sano che viene nutrito con un flacone di bibite fa sempre troppo.
Ancora una volta, in altre parole, la comprensione di questo momento è estremamente importante. Il bambino dovrebbe mangiare 100 g di cibo (il numero è condizionale, come capisci). Per 5 minuti vicino al seno di mia madre, il bambino mangerà 95 g, e dopo altri 20 minuti semplicemente godrà della comunicazione e in quei 20 minuti ne mangerà altri 5 G. In totale, si otterranno 100 g. Se offriamo una bottiglia (non importa ciò che contiene - una miscela o latte espresso), poi nei primi 5 minuti il ​​bambino mangerà i 100 g di cui il corpo ha veramente bisogno, ma la sensazione di fame non andrà da nessuna parte, e il bambino continuerà a richiedere cibo, tenendo conto della mentalità domestica, sarà ricevuto molto presto. E mangia, come risultato, 120 g, 150 g, e anche di più.
Presta attenzione: se durante il primo mese di vita si suppone che un bambino (in conformità con le norme della scienza medica) guadagni 600 g, e il peso aumenti solo di 550, tutti i luminari pediatrici in questa regione saranno sollevati in piedi. Se invece di 600 g, l'aumento di peso è di 1 kg, i parenti batteranno le mani con gioia e si godranno le dimensioni delle loro guance. E a nessuno interessa il fatto che dopo un tempo molto breve queste guance con un alto grado di probabilità diventano rosse e cominciano a prudere.

Il cibo mangiato viene elaborato dagli enzimi e la quantità di questi enzimi spesso non corrisponde al volume del cibo. Di conseguenza, parte del cibo non si divide completamente, relativamente parlando, viene trattenuto nell'intestino, marcisce, i prodotti di decomposizione vengono assorbiti nel sangue. Queste sostanze assorbite sono parzialmente neutralizzate dal fegato, e più sano è il fegato, meno problemi. Il fegato del bambino è uno degli organi più immaturi, ma la sua attività, la sua capacità di neutralizzare i "pericoli" assorbiti è molto individuale. Ecco perché: 1) non tutti hanno la dermatite allergica; 2) un fegato adulto può neutralizzare quasi tutto, quindi gli adulti non hanno tali problemi; 3) dermatite allergica, la maggior parte dei bambini "troppo grande", a causa della "maturazione" del fegato.
Noi continuiamo
Quindi, la "nocività" risucchiata nel sangue viene fuori con il sudore. Ma molto, molto spesso, da soli, essi (queste sostanze) non agiscono sulla pelle, ma hanno un effetto allergico solo quando si combinano con qualcosa nell'ambiente. Dove non c'è sudore, o dove il sudore viene immediatamente assorbito (sotto un pannolino), un'eruzione cutanea è rara. Questo è uno dei metodi diagnostici: se sotto il pannolino la pelle è pulita, significa che non è tanto il meccanismo alimentare che è il meccanismo di contatto esterno.
Pertanto, affinché si verifichi la dermatite allergica, sono necessari tre prerequisiti:
1) che alcune sostanze nocive vengano assorbite dall'intestino nel sangue;
2) che queste sostanze escano di sudore (cioè che il bambino sudi);
3) che nell'ambiente c'era qualcosa che poteva toccare la pelle e reagire con il sudore, provocando allergie.
Ora diventa chiaro l'essenza del trattamento.
Al fine di sbarazzarsi della malattia, dobbiamo agire in tre direzioni:
A. Ridurre l'assorbimento dei "pericoli" nel sangue.
B. Ridurre la sudorazione.
C. Eliminare il contatto con la pelle con fattori che contribuiscono allo sviluppo della dermatite.
Ora stiamo "curando" in ordine.
A. Come ridurre l'assorbimento dei "pericoli" nel sangue?
1. Per ottenere lo svuotamento intestinale tempestivo è molto, molto importante. Qualsiasi stitichezza, feci strette, un accenno di costipazione richiede assistenza immediata. Il trattamento ottimale e più sicuro per la stitichezza nei bambini piccoli è lo sciroppo di lattulosio (duphalac, normase).
Non iniziare mai l'uso di questi farmaci con la dose indicata nelle istruzioni. Iniziare con una dose di 1 ml al giorno (1 volta al giorno, al mattino, a stomaco vuoto) e aumentare gradualmente (di 1 ml per 2-3 giorni), il massimo è la dose indicata nelle istruzioni per l'età del bambino. Dare la dose efficace (o il massimo, a cui arriverà gradualmente) per circa un mese, quindi è possibile ridurre lentamente la quantità del farmaco. Sottolineiamo che il lattulosio è completamente sicuro, non ci si abitua e se c'è un effetto reale, puoi usarlo per mezzo anno o un anno.
La costipazione in una madre che allatta è un fattore ugualmente significativo che provoca il verificarsi della pressione arteriosa. Lattulosio, candele con glicerina, una quantità sufficiente di prodotti a base di latte fermentato nella dieta - tutto questo ha decisamente senso.
2. Se un bambino sta ingrassando bene (specialmente se è al di sopra della norma), allora non migliorare in alcun modo la digestione già attiva con tutti i tipi di enzimi ed eubiotici, ecc.
Non digerito, marcendo nell'intestino di detriti alimentari - un ambiente eccellente per i batteri. Dire alla nostra donna "ha bisogno di nutrirsi di meno" - è il nostro dottore che non può, in linea di principio. Questo è così contrario alla mentalità domestica che dire qualcosa del genere - non si verifica nemmeno. Molto più facile - fare un'analisi di dysbacteriosis, per rilevare i batteri stessi, per assegnare più batteri per aiutare a neutralizzare ciò che non è digerito, oltre agli enzimi. Di conseguenza, la madre è in affari, il bambino viene diagnosticato, l'industria farmacologica è redditizia. Tutti tranne il bambino hanno un profondo senso di soddisfazione. Non è colpa nostra, ma disgustosiosi brutto.
3. Ricorda che la saliva è un partecipante attivo nel processo di digestione. Se rallenti il ​​processo di alimentazione, aumentano i benefici della saliva. Un piccolo foro nel capezzolo, di tanto in tanto raccolgono la bottiglia, mantengono i parametri dell'aria ottimali nella stanza in modo che non si secchino in bocca, camminino di più.
4. Quando si alimenta da una bottiglia, il "rallentamento del processo" menzionato da noi è molto importante. Se nulla aiuta e ridurre la quantità consumata non funziona in alcun modo - l'unico vero modo per aiutare - riducendo la concentrazione della miscela. I produttori di miscele non lo raccomandano, inoltre, molto spesso scrivono sulle scatole presumibilmente norme che il bambino medio semplicemente non può padroneggiare. Ma il fatto rimane. Se, invece di mettere i 5 cucchiai, si dissolvono nello stesso volume di 4,5, non accade nulla di terribile e le manifestazioni di allergia si riducono. Il tema della riduzione della concentrazione della miscela è rilevante già quando l'aumento del peso di un bambino sottoposto ad alimentazione artificiale supera chiaramente la norma.
5. Durante l'allattamento, cerca di ridurre il contenuto di grassi del latte materno. Kefir - 1%, ricotta 0%, un divieto di lardo, panna acida, burro, brodi grassi, ecc. Bevete di più, sudate di meno.
6. Prevenire l'assorbimento di veleni dall'intestino. Sorbetti intestinali: enterosgel, sorbogel, smecta, carbone attivo, ecc. - tutto questo è assolutamente sicuro, ha senso usare sia i bambini che le madri che allattano.
7. Molto spesso, un'allergia aumenta dopo che un bambino mangia un dolce. Non si tratta nemmeno di dolci o torte. Mi diedero un dolce sciroppo per la tosse - e le mie guance diventarono rosse. A prima vista, questo non dovrebbe essere. Dopotutto, un'allergia è una reazione a una proteina aliena. E lo zucchero è un carboidrato, in linea di principio, non può causare allergie. L'essenza del problema è molto probabilmente la seguente. Lo zucchero attiva i processi di decomposizione di quei detriti alimentari non digeriti o intempestivi lasciati nell'intestino. I prodotti di decadimento sono più attivamente assorbiti nel flusso sanguigno - da qui l'aumento delle allergie. Le conclusioni sono ovvie: limitare il dolce, se non funziona ancora, usare il fruttosio invece del saccarosio, ancora una volta per risolvere il problema della stitichezza e del cibo in eccesso.
8. La cosa principale: in nessun caso non sovraccaricare l'intestino con il cibo - è meglio sottoporlo a (.) Che a sovralimentazione.
Ripeto:
NB! Ogni tanto non c'è traccia di alcuna allergia.
Non si tratta della qualità del cibo, ma della sua quantità.
Non sorprende che cambiare il tipo di miscela non cambi radicalmente nulla. Ma la logica delle azioni di mamme e medici spesso non viene osservata: se un bambino ha un'allergia alle proteine ​​del latte vaccino, allora ciò che dovrebbe accadere dopo aver eliminato questa proteina dalla dieta è, naturalmente, un recupero immediato. E se questo non accade, nonostante il fatto che il bambino sia nutrito con una miscela di soia o una miscela a base di latte di capra? Logicamente, le proteine ​​della mucca non hanno niente a che fare con questo...
In considerazione di quanto sopra, diventa chiaro che la dermatite allergica è sempre più spesso vista come un segno di overdose di proteine. Molti alimenti per lattanti in cui viene ridotta la quantità di proteine, o la proteina viene ulteriormente divisa, sono chiamati ipoallergenici. Costano solo... Non tutte le famiglie possono permetterselo. Quindi non sarebbe più economico limitare la quantità di cibo mangiato?
Informazioni da prendere in considerazione.
Il veterinario mi consigliò, o piuttosto il mio cane, cibo secco. Si diceva di quanto segue: "Un cane ha bisogno di 400 g al giorno e un cane avrà bisogno esattamente di 30 secondi per ingoiare questa porzione. E la prima volta, sarai costantemente ossessionato dall'idea di essere un vero sadico che affama un cane infelice di peso inferiore ai 50 kg. Ma se aumenti la dose, dopo un massimo di 2 settimane, il cane inizia a prudere e dobbiamo curare la dermatite allergica. " È strano che i veterinari ci abbiano già pensato prima ei pediatri scrivono ancora articoli sulla relazione tra disbatteriosi e dermatite allergica...
D. Come ridurre la sudorazione?
1. Mantenere la temperatura ottimale nella stanza - non più di 20, idealmente 18. Chiudere le batterie con schiuma di plastica, mettere i comandi, non accendere i riscaldatori, se possibile.
2. Per garantire che l'umidità non fosse inferiore al 60%: acquistare un igrometro, rimuovere i collettori di polveri, lavare spesso il pavimento, avviare un acquario, mettere una bacinella con acqua, idealmente - acquistare un umidificatore domestico. Spesso fuoriuscita, il tempo massimo possibile per camminare.
3. La quantità minima possibile di indumenti.
4. Ricorda che il "danno" assorbito viene fuori non solo con il sudore, ma anche con l'urina. Non limitare l'assunzione di liquidi.
C. Come eliminare il contatto con la pelle con fattori che contribuiscono allo sviluppo della dermatite?
1. Il pericolo più importante - il cloro in acqua e detergenti - viene eliminato ad ogni costo. Filtrare sull'acqua, o far bollire, o riscaldare a 80-90 gradi nella caldaia e versare questa temperatura nella vasca da bagno, quindi attendere che si raffreddi. A volte basta far bollire un secchio d'acqua, raffreddare e versare il bambino con quest'acqua dopo il bagno. Luoghi particolarmente problematici da bagnare meno spesso, non lavare il viso e il perineo con acqua 10 volte al giorno - usare assorbenti igienici bagnati.
2. Solo polveri speciali per bambini, preferibilmente senza biosistemi. Importante: dopo il lavaggio, l'ultimo risciacquo deve essere effettuato in acqua che non contenga cloro, filtrato o bollito. La cosa più semplice - dopo aver lavato e sciacquato per alcuni secondi, immergendo in acqua bollente (molto calda) - il cloro evaporerà istantaneamente.
3. Tutto ciò che viene a contatto con la pelle di un bambino deve essere gestito esattamente in questo modo: abbigliamento per adulti, in cui viene indossato sulle braccia, lenzuola, federe, vestiti, pannolini. Se almeno qualche secondo giaceva nel letto dei genitori - e anche i fogli dei genitori, coperte - dovrebbero essere lavati. Se una nonna venisse a trovarci, distribuisci questa vestaglia, lavata con la polvere per bambini.
4. È auspicabile che tutti gli indumenti per bambini a diretto contatto con la pelle siano bianchi (senza coloranti) e naturali - 100% lino o cotone.
5. Come indossare a passeggio: una camicia a maniche lunghe che soddisfa i requisiti di cui sopra, le maniche sporgono dietro la giacca (cappotto di pelliccia, cappotto, maglione) e piegare, così oltre alla camicia non c'è chimica, vernice, sintetici, lana, ecc. non ha toccato Allo stesso modo - un berretto.
6. Durante il bagno, usare sapone e shampoo (ovviamente, per i bambini) non più (meno spesso), una volta alla settimana - qualsiasi sapone-shampoo neutralizzerà il film grasso protettivo che copre la pelle.
7. Eliminare tutti i giocattoli e gli oggetti di cura, la cui origine e qualità è "un grande segreto". Se c'è qualche dubbio che questa è una plastica alimentare di alta qualità, non farlo! Capisco che questo è piuttosto una questione di possibilità materiali, ma un giocattolo di qualità migliore da un produttore rispettato è migliore di dieci capolavori, sconosciuti come fabbricati, consegnati e lavorati.
Di qualsiasi giocattolo morbido, dimenticandolo in linea di principio. E tutti i sonagli, i capezzoli, le palle, ecc., Dovrebbero, ancora una volta, non essere lavati da "Ariel" o "Domestos".
8. Se non è possibile proteggere da una varietà di contatti esterni, è necessario procedere come segue. Compra delle belle lenzuola di cotone bianco e cuci un paio di pigiami per bambini: pantaloni e camicia, maniche lunghe, un colletto che copre il collo. E in questi pigiami, che cambiano man mano che diventano inquinati, è necessario vivere un po 'di tempo. In loro per dormire, vestiti sotto qualsiasi vestito. Lavare, far bollire, ecc. Il fascino di questo pigiama è anche il fatto che puoi, senza timore di rovinare vestiti di valore, usare unguenti, coloranti, ecc. Per il trattamento.
Farmaci.
A proposito di droghe, diremo un po '. Tuttavia, i medici devono trattare con le medicine. La cosa principale da capire è che non c'è una pillola d'oro che è stata mangiata con la pressione del sangue e tutto è andato. Il trattamento è l'implementazione del gruppo di attività di cui sopra.
Su smekta, sorbenti, lattulosio è già stato detto. È innocuo
Si noti che l'effetto dei preparati antistaminici che sono popolari con le persone (ad esempio, suprastin o tavegil) è in gran parte dovuto al fatto che uno degli effetti collaterali di questi farmaci è la pelle secca e le membrane mucose (cioè suprastin, tavegil, difenidramina, pipolfen) - tutti questi farmaci riducono sudorazione).
La minima carenza nel corpo del calcio aumenta le reazioni allergiche - non sorprende a questo proposito che le manifestazioni della pressione arteriosa spesso aumentino durante la crescita attiva delle ossa e della dentizione. Un fattore importante che provoca una carenza di calcio è un sovradosaggio di vitamina D.
Il farmaco ottimale per l'uso da parte dei genitori è il normale gluconato di calcio (schiacciato in polvere fine e aggiunto a qualsiasi prodotto lattiero-caseario).
Parlare dell'inefficienza del gluconato di calcio (che costa un centesimo) è spiegato dalla pubblicità e dalla vendita di tutti i tipi di corallo e di altri "calcio", che costano... beh, diciamo, non poco. L'argomento principale degli oppositori del gluconato di calcio è che non è presumibilmente assorbito dall'intestino.
Spiegabile. L'assorbimento del calcio è regolato in un modo molto complicato. L'assorbimento del calcio è influenzato da tre componenti principali:
1) ormone paratiroideo, chiamato ormone paratiroideo;
2) ormone tiroideo - calcitonina;
3) Vitamina D.
Affinché il calcio entri nel sangue attraverso la parete intestinale, abbiamo bisogno di: ancora una volta, vitamina D, una speciale proteina legante il calcio e aminoacidi completamente specifici, in particolare lisina e L-arginina.
Tutte queste sostanze forniscono un assorbimento attivo del calcio, anche se una quantità molto piccola di esso può essere assorbita e passivamente, principalmente nel duodeno (passivamente, significa senza tutti questi ormoni, vitamine e amminoacidi).
Il calcio non viene assorbito se qualcosa di quanto sopra non è sufficiente e se (calcio) entra nel corpo umano (che sia un adulto o un bambino) sotto forma di sali insolubili, che non ha assolutamente alcuna relazione con il calcio gluconato, che si dissolve anche in acqua fredda!
Conclusioni: Il gluconato di calcio viene assorbito dall'organismo, può e deve essere usato come agente terapeutico, dove ci sono indicazioni.
Ma se il meccanismo di assorbimento è comprensibile, il fatto che il calcio gluconato sia quasi impossibile da sovradosare è comprensibile - se non necessario, non sarà assorbito.
1 compressa al giorno - servire 1-2 settimane, ripetere con esacerbazione di allergie - non fa male.
Per curare le macchie secche e screpolate sulla pelle con pantenolo o (meglio) bepantenom, dermopantina - unguento, crema, lozione - non rimpiangere.
È possibile utilizzare antistaminici locali - fenistil-gel, per esempio.
I farmaci più efficaci per l'eliminazione delle manifestazioni cutanee di allergia sono stati, e per lungo tempo saranno gli ormoni corticosteroidi. I farmaci moderni (i migliori, forse - Advantan ed Elokom) non sono praticamente assorbiti dalla superficie della pelle e non hanno un generale effetto negativo sul corpo.
È importante ricordare solo: un unguento è il trattamento delle manifestazioni esterne della malattia, senza alcuna influenza sui fattori causali.
La vera ragione per l'uso di ormoni - le manifestazioni cutanee hanno cessato di essere solo un difetto estetico. L'eruzione colpisce in realtà il benessere del bambino, il prurito, il bambino non può dormire, ecc.
I farmaci menzionati sono disponibili sotto forma di creme e unguenti. Per lesioni profonde - unguento, se i cambiamenti sono espressi moderatamente - crema.

Dopo aver ottenuto l'effetto, non smettere di usare, ma ridurre la concentrazione del farmaco. Ad esempio, spremere 1 cm di crema ormonale da un tubo e mescolare con 1 cm di crema per neonati. Dopo 5 giorni, cambia la proporzione - 1: 2, ecc. Ricorda che la crema deve essere mescolata con la crema e l'unguento con l'unguento (con bepanthen, ad esempio). dermatite, eczema da bambini. Il sinonimo "popolare" più comune, ma completamente sbagliato è la diatesi.

I meccanismi della dermatite atopica sono estremamente complessi. Per spiegarli è comprensibile, ma corretto dal punto di vista medico - quasi impossibile. Tuttavia, la comprensione dell'essenza di ciò che sta accadendo è in grado di dirigere il vero percorso di molti genitori e di alleviare sostanzialmente la sofferenza di decine di migliaia di bambini.

Allergia - una reazione inadeguata del corpo a uno stimolo molto comune. Bene, la compressa di paracetamolo non dovrebbe essere una fonte di allergie. 1000 bambini non hanno avuto problemi a mangiare questa pillola, e Serezha era coperto di macchie rosse. Un cane corse nella stanza, almeno per tutti, ma zio Peter cominciò a tossire e grattarsi gli occhi. Un cane normale. Ma per lo zio Petit, lei è un allergene. Allo stesso modo di Serezha paracetamolo.
Immagina 100 bambini all'età di 1 anno. E daremo a ciascuno una tavoletta di cioccolato. Al mattino 99 bambini avranno problemi - chi arrossirà solo le guance e chi coprirà l'intero rash - dalla testa ai piedi. Aspettiamo 10 anni. Raccogliamo gli stessi 100 bambini e ripetiamo l'esperimento. Con la massima probabilità possibile, 99 bambini non reagiranno al cioccolato in alcun modo "cattivo". Cioè, il cioccolato era un allergene, ma per qualche motivo ha smesso di essere. Perché!? Dopo tutto, nessuno ha trattato questi bambini per "allergia al cioccolato", ma lei (allergia) l'ha presa e se ne è andata da sola.
Proviamo a capirlo. Allergia - la reazione del corpo alle proteine ​​estranee. Il sistema immunitario rileva una proteina estranea (antigene) e la neutralizza attraverso la formazione di anticorpi. Un'altra opzione è possibile - alcune sostanze (vengono chiamate apteni) entrano nel sangue lì, combinate con le proteine ​​del sangue e queste proteine, che sono parenti nel passato recente, acquistano proprietà aliene e diventano bersagli del sistema immunitario. L'antigene con un anticorpo forma complessi speciali e questi complessi costituiscono la base delle reazioni allergiche.
Immagina una proteina sotto forma di catena, come un treno e una dozzina di rimorchi. Dopo aver mangiato questa "composizione", gli enzimi del sistema digerente devono abbattere la proteina - in senso condizionale, prendere la composizione a parte - il treno separatamente, ogni carrello separatamente. Se ciò non accade, se la suddivisione è incompleta, se due carrelli rimangono insieme, non saranno più una normale proteina "digerita" ordinaria, ma un allergene.
Questo suggerisce una conclusione: i sistemi enzimatici immaturi del fegato e dell'intestino di un bambino di 1 anno non sono in grado di rompere le proteine ​​del cioccolato. E dopo 10 anni, quando il fegato e l'intestino "maturano", non si presentano problemi. E le allergie passano da sole - senza alcun trattamento ("troppo cresciuto" - giustamente le nonne dicono).
Un'altra opzione è possibile. Può il corpo del bambino abbattere questa proteina. Ma la quantità di proteine ​​era così alta che gli enzimi semplicemente non erano sufficienti. Cioè, da 100 g di allergia al latte di mucca non si è sviluppato, e da 150...

In teoria, tutto sembra essere molto semplice, e l'essenza della dermatite allergica è ovvia - qualcosa non viene mangiato, gli anticorpi esistenti nel corpo reagiscono a questo, e un rash appare come risultato. Eliminato l'allergene, cioè "calcolato" questo "qualcosa di sbagliato" - e la malattia si è ritirata (ripeto, in teoria). In pratica, tutto non è così roseo.
La nutrizione cambia molte volte e gli intestini presumibilmente malati sono "trattati", tutto ciò che può dare allergie, anche teoricamente, viene eliminato - ma non vi è alcun risultato.
La logica impone che provare a "scaricare" le allergie esclusivamente sulla composizione qualitativa del cibo è completamente sbagliato. Ci devono essere alcuni altri fattori che innescano l'insorgenza della pressione sanguigna.
L'essenza del problema è la seguente. Alcune sostanze, estranee o scarsamente digerite, vengono assorbite nel sangue. Possono "uscire" dal sangue in tre modi: attraverso l'urina, attraverso i polmoni (se non hanno capito come, leggi il capitolo "Infiammazione dei polmoni"), quindi. La pelle reagisce a queste sostanze, appare un'eruzione cutanea.
Cioè, il motivo è, in effetti, la digestione, ma è solo nella variante del cibo?
Qualsiasi pediatra pratico ti confermerà:
1) la dermatite allergica si verifica molto raramente nei bambini magri e affamati;
2) se un bambino che soffre di dermatite allergica sviluppa un'infezione intestinale, quindi sullo sfondo della fame e della diarrea, i sintomi della dermatite allergica si riducono sensibilmente.
Da qui l'importante conclusione: limitare il carico sull'intestino facilita le condizioni del bambino. Qual è il punto qui: è quasi sempre il caso che un bambino mangia più cibo di quanto possa digerire adeguatamente.
Molto spesso accade con l'alimentazione artificiale (o con l'alimentazione di biberon). A questo proposito, attiriamo l'attenzione dei lettori su informazioni estremamente importanti.
Qual è il problema principale dell'alimentazione artificiale: trascorre un certo tempo tra il riempimento dello stomaco e la perdita della sensazione di fame (appetito) - di solito 10-15 minuti. Se un bambino allatta al seno, in 5-10 minuti mangia circa il 90-95% della quantità di cibo di cui ha bisogno, e poi continua a succhiare fino a quando arriva la sensazione di pienezza, cioè. il centro di fame in un cervello non reagirà. Quando si alimenta da una bottiglia, il bambino riempie lo stomaco molto più velocemente, e la sensazione di sazietà è in ritardo, quindi continua a succhiare. Cioè, un bambino normale e sano che viene nutrito con un flacone di bibite fa sempre troppo.
Ancora una volta, in altre parole, la comprensione di questo momento è estremamente importante. Il bambino dovrebbe mangiare 100 g di cibo (il numero è condizionale, come capisci). Per 5 minuti vicino al seno di mia madre, il bambino mangerà 95 g, e dopo altri 20 minuti semplicemente godrà della comunicazione e in quei 20 minuti ne mangerà altri 5 G. In totale, si otterranno 100 g. Se offriamo una bottiglia (non importa ciò che contiene - una miscela o latte espresso), poi nei primi 5 minuti il ​​bambino mangerà i 100 g di cui il corpo ha veramente bisogno, ma la sensazione di fame non andrà da nessuna parte, e il bambino continuerà a richiedere cibo, tenendo conto della mentalità domestica, sarà ricevuto molto presto. E mangia, come risultato, 120 g, 150 g, e anche di più.
Presta attenzione: se durante il primo mese di vita si suppone che un bambino (in conformità con le norme della scienza medica) guadagni 600 g, e il peso aumenti solo di 550, tutti i luminari pediatrici in questa regione saranno sollevati in piedi. Se invece di 600 g, l'aumento di peso è di 1 kg, i parenti batteranno le mani con gioia e si godranno le dimensioni delle loro guance. E a nessuno interessa il fatto che dopo un tempo molto breve queste guance con un alto grado di probabilità diventano rosse e cominciano a prudere.

Il cibo mangiato viene elaborato dagli enzimi e la quantità di questi enzimi spesso non corrisponde al volume del cibo. Di conseguenza, parte del cibo non si divide completamente, relativamente parlando, viene trattenuto nell'intestino, marcisce, i prodotti di decomposizione vengono assorbiti nel sangue. Queste sostanze assorbite sono parzialmente neutralizzate dal fegato, e più sano è il fegato, meno problemi. Il fegato del bambino è uno degli organi più immaturi, ma la sua attività, la sua capacità di neutralizzare i "pericoli" assorbiti è molto individuale. Ecco perché: 1) non tutti hanno la dermatite allergica; 2) un fegato adulto può neutralizzare quasi tutto, quindi gli adulti non hanno tali problemi; 3) dermatite allergica, la maggior parte dei bambini "troppo grande", a causa della "maturazione" del fegato.
Noi continuiamo
Quindi, la "nocività" risucchiata nel sangue viene fuori con il sudore. Ma molto, molto spesso, da soli, essi (queste sostanze) non agiscono sulla pelle, ma hanno un effetto allergico solo quando si combinano con qualcosa nell'ambiente. Dove non c'è sudore, o dove il sudore viene immediatamente assorbito (sotto un pannolino), un'eruzione cutanea è rara. Questo è uno dei metodi diagnostici: se sotto il pannolino la pelle è pulita, significa che non è tanto il meccanismo alimentare che è il meccanismo di contatto esterno.
Pertanto, affinché si verifichi la dermatite allergica, sono necessari tre prerequisiti:
1) che alcune sostanze nocive vengano assorbite dall'intestino nel sangue;
2) che queste sostanze escano di sudore (cioè che il bambino sudi);
3) che nell'ambiente c'era qualcosa che poteva toccare la pelle e reagire con il sudore, provocando allergie.
Ora diventa chiaro l'essenza del trattamento.
Al fine di sbarazzarsi della malattia, dobbiamo agire in tre direzioni:
A. Ridurre l'assorbimento dei "pericoli" nel sangue.
B. Ridurre la sudorazione.
C. Eliminare il contatto con la pelle con fattori che contribuiscono allo sviluppo della dermatite.
Ora stiamo "curando" in ordine.
A. Come ridurre l'assorbimento dei "pericoli" nel sangue?
1. Per ottenere lo svuotamento intestinale tempestivo è molto, molto importante. Qualsiasi stitichezza, feci strette, un accenno di costipazione richiede assistenza immediata. Il trattamento ottimale e più sicuro per la stitichezza nei bambini piccoli è lo sciroppo di lattulosio (duphalac, normase).
Non iniziare mai l'uso di questi farmaci con la dose indicata nelle istruzioni. Iniziare con una dose di 1 ml al giorno (1 volta al giorno, al mattino, a stomaco vuoto) e aumentare gradualmente (di 1 ml per 2-3 giorni), il massimo è la dose indicata nelle istruzioni per l'età del bambino. Dare la dose efficace (o il massimo, a cui arriverà gradualmente) per circa un mese, quindi è possibile ridurre lentamente la quantità del farmaco. Sottolineiamo che il lattulosio è completamente sicuro, non ci si abitua e se c'è un effetto reale, puoi usarlo per mezzo anno o un anno.
La costipazione in una madre che allatta è un fattore ugualmente significativo che provoca il verificarsi della pressione arteriosa. Lattulosio, candele con glicerina, una quantità sufficiente di prodotti a base di latte fermentato nella dieta - tutto questo ha decisamente senso.
2. Se un bambino sta ingrassando bene (specialmente se è al di sopra della norma), allora non migliorare in alcun modo la digestione già attiva con tutti i tipi di enzimi ed eubiotici, ecc.
Non digerito, marcendo nell'intestino di detriti alimentari - un ambiente eccellente per i batteri. Dire alla nostra donna "ha bisogno di nutrirsi di meno" - è il nostro dottore che non può, in linea di principio. Questo è così contrario alla mentalità domestica che dire qualcosa del genere - non si verifica nemmeno. Molto più facile - fare un'analisi di dysbacteriosis, per rilevare i batteri stessi, per assegnare più batteri per aiutare a neutralizzare ciò che non è digerito, oltre agli enzimi. Di conseguenza, la madre è in affari, il bambino viene diagnosticato, l'industria farmacologica è redditizia. Tutti tranne il bambino hanno un profondo senso di soddisfazione. Non è colpa nostra, ma disgustosiosi brutto.
3. Ricorda che la saliva è un partecipante attivo nel processo di digestione. Se rallenti il ​​processo di alimentazione, aumentano i benefici della saliva. Un piccolo foro nel capezzolo, di tanto in tanto raccolgono la bottiglia, mantengono i parametri dell'aria ottimali nella stanza in modo che non si secchino in bocca, camminino di più.
4. Quando si alimenta da una bottiglia, il "rallentamento del processo" menzionato da noi è molto importante. Se nulla aiuta e ridurre la quantità consumata non funziona in alcun modo - l'unico vero modo per aiutare - riducendo la concentrazione della miscela. I produttori di miscele non lo raccomandano, inoltre, molto spesso scrivono sulle scatole presumibilmente norme che il bambino medio semplicemente non può padroneggiare. Ma il fatto rimane. Se, invece di mettere i 5 cucchiai, si dissolvono nello stesso volume di 4,5, non accade nulla di terribile e le manifestazioni di allergia si riducono. Il tema della riduzione della concentrazione della miscela è rilevante già quando l'aumento del peso di un bambino sottoposto ad alimentazione artificiale supera chiaramente la norma.
5. Durante l'allattamento, cerca di ridurre il contenuto di grassi del latte materno. Kefir - 1%, ricotta 0%, un divieto di lardo, panna acida, burro, brodi grassi, ecc. Bevete di più, sudate di meno.
6. Prevenire l'assorbimento di veleni dall'intestino. Sorbetti intestinali: enterosgel, sorbogel, smecta, carbone attivo, ecc. - tutto questo è assolutamente sicuro, ha senso usare sia i bambini che le madri che allattano.
7. Molto spesso, un'allergia aumenta dopo che un bambino mangia un dolce. Non si tratta nemmeno di dolci o torte. Mi diedero un dolce sciroppo per la tosse - e le mie guance diventarono rosse. A prima vista, questo non dovrebbe essere. Dopotutto, un'allergia è una reazione a una proteina aliena. E lo zucchero è un carboidrato, in linea di principio, non può causare allergie. L'essenza del problema è molto probabilmente la seguente. Lo zucchero attiva i processi di decomposizione di quei detriti alimentari non digeriti o intempestivi lasciati nell'intestino. I prodotti di decadimento sono più attivamente assorbiti nel flusso sanguigno - da qui l'aumento delle allergie. Le conclusioni sono ovvie: limitare il dolce, se non funziona ancora, usare il fruttosio invece del saccarosio, ancora una volta per risolvere il problema della stitichezza e del cibo in eccesso.
8. La cosa principale: in nessun caso non sovraccaricare l'intestino con il cibo - è meglio sottoporlo a (.) Che a sovralimentazione.
Ripeto:
NB! Ogni tanto non c'è traccia di alcuna allergia.
Non si tratta della qualità del cibo, ma della sua quantità.
Non sorprende che cambiare il tipo di miscela non cambi radicalmente nulla. Ma la logica delle azioni di mamme e medici spesso non viene osservata: se un bambino ha un'allergia alle proteine ​​del latte vaccino, allora ciò che dovrebbe accadere dopo aver eliminato questa proteina dalla dieta è, naturalmente, un recupero immediato. E se questo non accade, nonostante il fatto che il bambino sia nutrito con una miscela di soia o una miscela a base di latte di capra? Logicamente, le proteine ​​della mucca non hanno niente a che fare con questo...
In considerazione di quanto sopra, diventa chiaro che la dermatite allergica è sempre più spesso vista come un segno di overdose di proteine. Molti alimenti per lattanti in cui viene ridotta la quantità di proteine, o la proteina viene ulteriormente divisa, sono chiamati ipoallergenici. Costano solo... Non tutte le famiglie possono permetterselo. Quindi non sarebbe più economico limitare la quantità di cibo mangiato?
Informazioni da prendere in considerazione.
Il veterinario mi consigliò, o piuttosto il mio cane, cibo secco. Si diceva di quanto segue: "Un cane ha bisogno di 400 g al giorno e un cane avrà bisogno esattamente di 30 secondi per ingoiare questa porzione. E la prima volta, sarai costantemente ossessionato dall'idea di essere un vero sadico che affama un cane infelice di peso inferiore ai 50 kg. Ma se aumenti la dose, dopo un massimo di 2 settimane, il cane inizia a prudere e dobbiamo curare la dermatite allergica. " È strano che i veterinari ci abbiano già pensato prima ei pediatri scrivono ancora articoli sulla relazione tra disbatteriosi e dermatite allergica...
D. Come ridurre la sudorazione?
1. Mantenere la temperatura ottimale nella stanza - non più di 20, idealmente 18. Chiudere le batterie con schiuma di plastica, mettere i comandi, non accendere i riscaldatori, se possibile.
2. Per garantire che l'umidità non fosse inferiore al 60%: acquistare un igrometro, rimuovere i collettori di polveri, lavare spesso il pavimento, avviare un acquario, mettere una bacinella con acqua, idealmente - acquistare un umidificatore domestico. Spesso fuoriuscita, il tempo massimo possibile per camminare.
3. La quantità minima possibile di indumenti.
4. Ricorda che il "danno" assorbito viene fuori non solo con il sudore, ma anche con l'urina. Non limitare l'assunzione di liquidi.
C. Come eliminare il contatto con la pelle con fattori che contribuiscono allo sviluppo della dermatite?
1. Il pericolo più importante - il cloro in acqua e detergenti - viene eliminato ad ogni costo. Filtrare sull'acqua, o far bollire, o riscaldare a 80-90 gradi nella caldaia e versare questa temperatura nella vasca da bagno, quindi attendere che si raffreddi. A volte basta far bollire un secchio d'acqua, raffreddare e versare il bambino con quest'acqua dopo il bagno. Luoghi particolarmente problematici da bagnare meno spesso, non lavare il viso e il perineo con acqua 10 volte al giorno - usare assorbenti igienici bagnati.
2. Solo polveri speciali per bambini, preferibilmente senza biosistemi. Importante: dopo il lavaggio, l'ultimo risciacquo deve essere effettuato in acqua che non contenga cloro, filtrato o bollito. La cosa più semplice - dopo aver lavato e sciacquato per alcuni secondi, immergendo in acqua bollente (molto calda) - il cloro evaporerà istantaneamente.
3. Tutto ciò che viene a contatto con la pelle di un bambino deve essere gestito esattamente in questo modo: abbigliamento per adulti, in cui viene indossato sulle braccia, lenzuola, federe, vestiti, pannolini. Se almeno qualche secondo giaceva nel letto dei genitori - e anche i fogli dei genitori, coperte - dovrebbero essere lavati. Se una nonna venisse a trovarci, distribuisci questa vestaglia, lavata con la polvere per bambini.
4. È auspicabile che tutti gli indumenti per bambini a diretto contatto con la pelle siano bianchi (senza coloranti) e naturali - 100% lino o cotone.
5. Come indossare a passeggio: una camicia a maniche lunghe che soddisfa i requisiti di cui sopra, le maniche sporgono dietro la giacca (cappotto di pelliccia, cappotto, maglione) e piegare, così oltre alla camicia non c'è chimica, vernice, sintetici, lana, ecc. non ha toccato Allo stesso modo - un berretto.
6. Durante il bagno, usare sapone e shampoo (ovviamente, per i bambini) non più (meno spesso), una volta alla settimana - qualsiasi sapone-shampoo neutralizzerà il film grasso protettivo che copre la pelle.
7. Eliminare tutti i giocattoli e gli oggetti di cura, la cui origine e qualità è "un grande segreto". Se c'è qualche dubbio che questa è una plastica alimentare di alta qualità, non farlo! Capisco che questo è piuttosto una questione di possibilità materiali, ma un giocattolo di qualità migliore da un produttore rispettato è migliore di dieci capolavori, sconosciuti come fabbricati, consegnati e lavorati.
Di qualsiasi giocattolo morbido, dimenticandolo in linea di principio. E tutti i sonagli, i capezzoli, le palle, ecc., Dovrebbero, ancora una volta, non essere lavati da "Ariel" o "Domestos".
8. Se non è possibile proteggere da una varietà di contatti esterni, è necessario procedere come segue. Compra delle belle lenzuola di cotone bianco e cuci un paio di pigiami per bambini: pantaloni e camicia, maniche lunghe, un colletto che copre il collo. E in questi pigiami, che cambiano man mano che diventano inquinati, è necessario vivere un po 'di tempo. In loro per dormire, vestiti sotto qualsiasi vestito. Lavare, far bollire, ecc. Il fascino di questo pigiama è anche il fatto che puoi, senza timore di rovinare vestiti di valore, usare unguenti, coloranti, ecc. Per il trattamento.
Farmaci.
A proposito di droghe, diremo un po '. Tuttavia, i medici devono trattare con le medicine. La cosa principale da capire è che non c'è una pillola d'oro che è stata mangiata con la pressione del sangue e tutto è andato. Il trattamento è l'implementazione del gruppo di attività di cui sopra.
Su smekta, sorbenti, lattulosio è già stato detto. È innocuo
Si noti che l'effetto dei preparati antistaminici che sono popolari con le persone (ad esempio, suprastin o tavegil) è in gran parte dovuto al fatto che uno degli effetti collaterali di questi farmaci è la pelle secca e le membrane mucose (cioè suprastin, tavegil, difenidramina, pipolfen) - tutti questi farmaci riducono sudorazione).
La minima carenza nel corpo del calcio aumenta le reazioni allergiche - non sorprende a questo proposito che le manifestazioni della pressione arteriosa spesso aumentino durante la crescita attiva delle ossa e della dentizione. Un fattore importante che provoca una carenza di calcio è un sovradosaggio di vitamina D.
Il farmaco ottimale per l'uso da parte dei genitori è il normale gluconato di calcio (schiacciato in polvere fine e aggiunto a qualsiasi prodotto lattiero-caseario).
Parlare dell'inefficienza del gluconato di calcio (che costa un centesimo) è spiegato dalla pubblicità e dalla vendita di tutti i tipi di corallo e di altri "calcio", che costano... beh, diciamo, non poco. L'argomento principale degli oppositori del gluconato di calcio è che non è presumibilmente assorbito dall'intestino.
Spiegabile. L'assorbimento del calcio è regolato in un modo molto complicato. L'assorbimento del calcio è influenzato da tre componenti principali:
1) ormone paratiroideo, chiamato ormone paratiroideo;
2) ormone tiroideo - calcitonina;
3) Vitamina D.
Affinché il calcio entri nel sangue attraverso la parete intestinale, abbiamo bisogno di: ancora una volta, vitamina D, una speciale proteina legante il calcio e aminoacidi completamente specifici, in particolare lisina e L-arginina.
Tutte queste sostanze forniscono un assorbimento attivo del calcio, anche se una quantità molto piccola di esso può essere assorbita e passivamente, principalmente nel duodeno (passivamente, significa senza tutti questi ormoni, vitamine e amminoacidi).
Il calcio non viene assorbito se qualcosa di quanto sopra non è sufficiente e se (calcio) entra nel corpo umano (che sia un adulto o un bambino) sotto forma di sali insolubili, che non ha assolutamente alcuna relazione con il calcio gluconato, che si dissolve anche in acqua fredda!
Conclusioni: Il gluconato di calcio viene assorbito dall'organismo, può e deve essere usato come agente terapeutico, dove ci sono indicazioni.
Ma se il meccanismo di assorbimento è comprensibile, il fatto che il calcio gluconato sia quasi impossibile da sovradosare è comprensibile - se non necessario, non sarà assorbito.
1 compressa al giorno - servire 1-2 settimane, ripetere con esacerbazione di allergie - non fa male.
Per curare le macchie secche e screpolate sulla pelle con pantenolo o (meglio) bepantenom, dermopantina - unguento, crema, lozione - non rimpiangere.
È possibile utilizzare antistaminici locali - fenistil-gel, per esempio.
I farmaci più efficaci per l'eliminazione delle manifestazioni cutanee di allergia sono stati, e per lungo tempo saranno gli ormoni corticosteroidi. I farmaci moderni (i migliori, forse - Advantan ed Elokom) non sono praticamente assorbiti dalla superficie della pelle e non hanno un generale effetto negativo sul corpo.
È importante ricordare solo: un unguento è il trattamento delle manifestazioni esterne della malattia, senza alcuna influenza sui fattori causali.
La vera ragione per l'uso di ormoni - le manifestazioni cutanee hanno cessato di essere solo un difetto estetico. L'eruzione colpisce in realtà il benessere del bambino, il prurito, il bambino non può dormire, ecc.
I farmaci menzionati sono disponibili sotto forma di creme e unguenti. Per lesioni profonde - unguento, se i cambiamenti sono espressi moderatamente - crema.
Dopo aver ottenuto l'effetto, non smettere di usare, ma ridurre la concentrazione del farmaco. Ad esempio, spremere 1 cm di crema ormonale da un tubo e mescolare con 1 cm di crema per neonati. Dopo 5 giorni, cambia la proporzione - 1: 2, ecc. Ricorda che la crema deve essere mescolata con la crema e l'unguento con l'unguento (con bepanthen, ad esempio).